Pagina 679 di 1349 PrimaPrima ... 1795796296696776786796806816897297791179 ... UltimaUltima
Risultati da 6,781 a 6,790 di 13483
  1. #6781
    Vento moderato L'avatar di Z_M
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Savona
    Messaggi
    1,210
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Citazione Originariamente Scritto da Diego 14 Visualizza Messaggio
    Questa ha del potenziale
    Immagine
    GFS continua per la sua strada, che è ben diversa da Reading. Alla fine molto probabilmente si arriverà ad una soluzione intermedia. Certo che con quel mostro ed i suoi geopotenziali per NW e buona parte del N la situazione è in generale davvero in salita, (servirebbero l'atlantico e niente hp a W) mentre per i versanti orientali e il sud basterà invece poco per avere eventi anche importanti.

  2. #6782
    Vento fresco L'avatar di and1966
    Data Registrazione
    24/02/09
    Località
    Mariano C. (CO)
    Età
    55
    Messaggi
    2,558
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Citazione Originariamente Scritto da Daniel92 Visualizza Messaggio


    Tra le Dinariche e l'effetto mitigatrice del mare sotto gli influssi della bora, non saprei cosa sia peggio
    Ah, beh.

    Anche il secondo non scherza.
    Basti vedere la differenza della massa d' aria PRIMA dello scavalcamento delle Dinariche (T = 0°C), e dopo l' approccio sulle coste italiane (4 °C < T < 8 °C lato marchigiano, prima di tornare a phoenizzarsi dopo lo scavalcamento appenninico).

    Bah ...
    " Intra Tupino e l'acqua che discende del colle eletto dal beato Ubaldo,
    fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
    - In avatar, il mio mondo : Omar, Sarah, il cantiere e .... la neve!

  3. #6783
    Uragano L'avatar di Conte
    Data Registrazione
    06/03/04
    Località
    Grottammare (AP) 0-170 mt slm
    Età
    60
    Messaggi
    16,612
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Citazione Originariamente Scritto da and1966 Visualizza Messaggio
    Segate le Alpi Dinariche.

    Fanno più danni di quelle vere .....
    Se non ci fossero avremmo veramente un clima diverso d'inverno. Ogni refolo gelido arriverebbe sull'Italia con estrema facilità. La media nivometrica delle zone adriatiche salirebbe in maniera paurosa favorita anche dall'effetto ASE. Per i Tirrenici ci sarebbe cmq l'Appennino a fare da barriera ma almeno ci andrebbero a sciare.
    Anche le Alpi sono una barriera incredibile per il freddo ma sono troppo belle. Averle è un privilegio.
    Davis Vantage Pro2 wireless. LaCrosse WS 2300 cablata con schermo artigianale autoventilabile.
    "L'uomo non ha avuto il mondo in regalo dai suoi genitori, lo ha avuto in prestito dai propri figli"


  4. #6784
    Vento moderato L'avatar di Alesa
    Data Registrazione
    18/09/21
    Località
    Alpignano
    Età
    28
    Messaggi
    1,404
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Citazione Originariamente Scritto da Conte Visualizza Messaggio
    Se non ci fossero avremmo veramente un clima diverso d'inverno. Ogni refolo gelido arriverebbe sull'Italia con estrema facilità. La media nivometrica delle zone adriatiche salirebbe in maniera paurosa favorita anche dall'effetto ASE. Per i Tirrenici ci sarebbe cmq l'Appennino a fare da barriera ma almeno ci andrebbero a sciare.
    Anche le Alpi sono una barriera incredibile per il freddo ma sono troppo belle. Averle è un privilegio.
    Eh se non ci fossero le Alpi avremmo il clima di Parigi o quasi qui. Nessun cuscino, solo altlantico mite

    Inviato dal mio CPH2211 utilizzando Tapatalk

  5. #6785
    Uragano L'avatar di Conte
    Data Registrazione
    06/03/04
    Località
    Grottammare (AP) 0-170 mt slm
    Età
    60
    Messaggi
    16,612
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Citazione Originariamente Scritto da Alesa Visualizza Messaggio
    Eh se non ci fossero le Alpi avremmo il clima di Parigi o quasi qui. Nessun cuscino, solo altlantico mite

    Inviato dal mio CPH2211 utilizzando Tapatalk
    Minor inquinamento ma una noia mortale.
    Davis Vantage Pro2 wireless. LaCrosse WS 2300 cablata con schermo artigianale autoventilabile.
    "L'uomo non ha avuto il mondo in regalo dai suoi genitori, lo ha avuto in prestito dai propri figli"


  6. #6786
    Vento fresco L'avatar di Diego 14
    Data Registrazione
    11/01/17
    Località
    Sant'Ilario d'enza (RE)
    Età
    19
    Messaggi
    2,262
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Citazione Originariamente Scritto da Z_M Visualizza Messaggio
    GFS continua per la sua strada, che è ben diversa da Reading. Alla fine molto probabilmente si arriverà ad una soluzione intermedia. Certo che con quel mostro ed i suoi geopotenziali per NW e buona parte del N la situazione è in generale davvero in salita, (servirebbero l'atlantico e niente hp a W) mentre per i versanti orientali e il sud basterà invece poco per avere eventi anche importanti.
    A 96h sono gia parecchio diversi i vari gm. Vediamo gli aggiornamenti del pomeriggio cosa propongono

  7. #6787
    Vento moderato L'avatar di Daniel92
    Data Registrazione
    27/01/19
    Località
    Polverigi (AN) 140mslm - Marche
    Età
    29
    Messaggi
    1,481
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Citazione Originariamente Scritto da and1966 Visualizza Messaggio
    Ah, beh.

    Anche il secondo non scherza.
    Basti vedere la differenza della massa d' aria PRIMA dello scavalcamento delle Dinariche (T = 0°C), e dopo l' approccio sulle coste italiane (4 °C < T < 8 °C lato marchigiano, prima di tornare a phoenizzarsi dopo lo scavalcamento appenninico).

    Bah ...
    Sulle coste non va sottozero neanche con una -8/-10° a 850hpa , se è soprannominata la maledetta c'è un motivo

    Per andare sottozero ci vuole l'aria buranica da est, quella continentale pura

  8. #6788
    Uragano L'avatar di Conte
    Data Registrazione
    06/03/04
    Località
    Grottammare (AP) 0-170 mt slm
    Età
    60
    Messaggi
    16,612
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Reading intanto rivede le stime sull'innevamento della fascia costiera di Marche ed Abruzzo. Giorni fa si spingeva in maniera piuttosto decisa fin sul mare e senza la situazione migliorata per le zone orientali come mostrano le carte attuali. La vecchia previsione aveva suscitato molti dubbi in me ed in chi conosce queste regioni.
    Adesso la previsione appare più realistica.

    Immagine.png
    Il resto dei modelli comunque vede gli accumuli nevosi ristretti solo sulla fascia montuosa e collinare delle zone interne.
    Ultima modifica di Conte; 07/01/2022 alle 14:54
    Davis Vantage Pro2 wireless. LaCrosse WS 2300 cablata con schermo artigianale autoventilabile.
    "L'uomo non ha avuto il mondo in regalo dai suoi genitori, lo ha avuto in prestito dai propri figli"


  9. #6789
    Vento teso L'avatar di SnowBurian
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Nereto (TE)
    Età
    24
    Messaggi
    1,744
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Citazione Originariamente Scritto da Conte Visualizza Messaggio
    Reading intanto rivede le stime sull'innevamento della fascia costiera di Marche ed Abruzzo. Giorni fa si spingeva in maniera piuttosto decisa fin sul mare e senza la situazione migliorata per le zone orientali come mostrano le carte attuali. La vecchia previsione aveva suscitato molti dubbi in me ed in chi conosce queste regioni.
    Adesso la previsione appare più realistica.

    Immagine.png
    Il resto dei modelli comunque vede gli accumuli nevosi ristretti solo sulla fascia montuosa e collinare delle zone interne.
    Boh, ho controllato i modelli e tutti mi mettono in gioco per un accumulo ed ecmwf rimane il più ottimista.
    A sto punto non so più cosa pensare, guardando le termiche ed il tipo d'aria escluderei al 99% un accumulo da me, mentre lo direi probabile per zone interne adriatiche sopra i 400, al massimo potrei vedere coreografia ma anche questo è improbabile.

    Parlo di marche e abruzzo.
    Immagine profilo:
    Io quando vedo un blocco atlantico.

  10. #6790
    Vento moderato L'avatar di nicholas
    Data Registrazione
    14/12/07
    Località
    silandro (bz)
    Messaggi
    1,451
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli INVERNO 2021/22

    Comunque notavo che la Spagna e' sede di anticicloni da settimane e le previsioni non fanno altro che confermarne la presenza. Praticamente l' anticiclone delle Azzorre non fa che girarci intorno per giorni. Finche' rimane cosi' qui al nord nada.....

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •