Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 58
  1. #1
    Brezza leggera L'avatar di Wolf359
    Data Registrazione
    27/02/07
    Località
    Ponte san Nicolò (PD)
    Età
    34
    Messaggi
    334
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Estremi in quota in Europa

    Ciao!

    Ho (ri)provato a fare un esercizio di curiosità che forse può interessarvi: ho preso le serie di reanalisi più lunghe che si hanno a disposizione e ho estratto gli estremi assoluti per alcuni parametri significativi. L'avevo già postato molti anni quindi è il momento di un update con i nuovi dataset

    Ho utilizzato le ERA5 per il periodo 1950-2020 (ultimo anno consolidato) e le NOAA-CIRES-DOE 20th Century Reanalysis V3, che coprono il 1836-2015, con un'estensione sperimentale fino addirittura al 1806. Non essendo a priori dataset direttamente confrontabili, ho calcolato funzioni di trasferimento per ogni pixel, da NOAA a ERA5, in modo da avere delle serie omogenee. Quindi di fatto i dati post 1950 sono ERA5 "as is" mentre quelli precedenti sono NOAA omogeneizzati.

    ERA5 ha una risoluzione di 0.25°x0.25°, mentre le NOAA di 1°x1° quindi ho considerato quest'ultima come risoluzione base.

    Sia chiaro che:
    1) sono stime di reanalisi, non interpolazioni di radiosondaggi (che sono comunque inclusi nei calcoli dei modelli)
    2) la risoluzione abbastanza bassa potrebbe far perdere alcuni effetti locali
    3) più si va indietro nel tempo più ovviamente l'incertezza del dato è ampia
    4) è una semplice curiosità basata sui modelli, senza pretese

    Ecco quindi gli estremi minimi di Temperatura a 850hPa per l'Europa nel periodo 1806-2020, mese per mese.
    Record T850 Europa min 01.png
    Record T850 Europa min 02.png
    Record T850 Europa min 03.png
    Record T850 Europa min 04.png
    Record T850 Europa min 05.png
    Record T850 Europa min 06.png
    Record T850 Europa min 07.png
    Record T850 Europa min 08.png
    Record T850 Europa min 09.png
    Record T850 Europa min 10.png
    Record T850 Europa min 11.png
    Record T850 Europa min 12.png
    Questa è la sintesi annuale, con una indicazione di massima degli anni in cui si sono registrati i valori minimi. Si nota che:
    - per l'Italia centrale e il Tirreno l'ondata di freddo maggiore è stata nel 1836
    - per il Nord-Est il 1905
    - per le Alpi occidentali il 1986
    - per l'Adriatico meridionale il 1968
    - per lo Ionio il 1911
    - qualche pixel isolato sul medio Adriatico (non mostrato) per il 1963

    Poi nel resto d'Europa:
    - 1829: Austria
    - 1842: Bretagna e Golfo di Biscaglia
    - 1847: Russia Europea
    - 1882: Creta
    - 1891: Catalogna, Baleari, Algeria orientale
    - 1907: Mar Nero orientale e Caucaso
    - 1929: Europa orientale
    - 1934: coste libiche centrali
    - 1940: Scandinavia, Finlandia e Paesi Baltici
    - 1950: Turchia e Mediterraneo orientale
    - 1954: Spagna meridionale, Marocco, Algeria occidentale
    - 1956: Germania, Francia, Spagna, Portogallo
    - 1964: Bulgaria, Egeo orientale
    - 1967: coste libiche orientali
    - 1969: Islanda e Atlantico settentrionale
    - 1978: mar di Barents
    - 1979: Polonia
    - 1981: Tunisia meridionale
    - 1987: Mar Nero, UK e Irlanda
    - 2004: Grecia
    - 2005: tra Portogallo e Marocco
    - 2006: Ucraina orientale
    - 2008: Grecia sud-occidentale

    Record T850 Europa min.png
    Carta muta WZ (HR).gif

    - Quasi tutta l'Europa continentale ha visto l'isoterma -10°C
    - la -20°C si è spinta fino ai Pirenei passando sopra le Alpi
    - la -30°C è arrivata in Europa orientale, Scandinavia e parte dell'Islanda
    - la -40°C è rimasta in Russia, Groenlandia e Svalbard

    Prossimamente seguiranno i valori massimi e altri parametri
    Estremi termici dal 1774: -18.4° (gen 1985) / +42.1° (lug 1952)
    Il mio sito e la mia stazione meteo: http://meteopsn.altervista.org/index.html

  2. #2
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,934
    Menzionato
    868 Post(s)

    Predefinito Re: Estremi in quota in Europa

    Prima di tutto, egregio lavoro e complimenti, lo trovo straforte e una delle cose più belle che abbia mai letto su questo forum, per un appassionato di record come me è eccitante.


    Alcune precisazioni. Brindisi dispone dei radiosondaggi, e il record effettivo risale non al 1968 bensì al Marzo 1956, con -14,8° il 10 Marzo ai radiosondaggi 00Z. Nelle reanalisi non so perchè ma il picco viene livellato e scompare.
    Al secondo posto ci sono i -13° del Gennaio 1968 e del Febbraio 2004.
    Potrebbe essere però un effetto locale come dici, magari nel bacino dell'Adriatico meridionale il 1968 (che figura al secondo posto) batte il 1956.

    Per Settembre il grafico che hai postato dà l'isoterma minima dello zero all'altezza dell'Adriatico centrale, ma anche in questo caso esiste il precedente dei radiosondaggi del 18 Settembre 1971, con 0° spaccati alle 12Z.


    Nulla da eccepire per il resto, anche se trovo un po' strano che i picchi minimi siano grosso modo quelli avuti nel Novecento anche nel corso dell'Ottocento.
    Ultima modifica di burian br; 29/01/2022 alle 08:36

  3. #3
    Brezza leggera L'avatar di Wolf359
    Data Registrazione
    27/02/07
    Località
    Ponte san Nicolò (PD)
    Età
    34
    Messaggi
    334
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Estremi in quota in Europa

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Prima di tutto, egregio lavoro e complimenti, lo trovo straforte e una delle cose più belle che abbia mai letto su questo forum, per un appassionato di record come me è eccitante.


    Alcune precisazioni. Brindisi dispone dei radiosondaggi, e il record effettivo risale non al 1968 bensì al Marzo 1956, con -14,8° il 10 Marzo ai radiosondaggi 00Z. Nelle reanalisi non so perchè ma il picco viene livellato e scompare.
    Al secondo posto ci sono i -13° del Gennaio 1968 e del Febbraio 2004.
    Potrebbe essere però un effetto locale come dici, magari nel bacino dell'Adriatico meridionale il 1968 (che figura al secondo posto) batte il 1956.

    Per Settembre il grafico che hai postato dà l'isoterma minima dello zero all'altezza dell'Adriatico centrale, ma anche in questo caso esiste il precedente dei radiosondaggi del 17 Settembre 1971, con 0° spaccati alle 12Z.


    Nulla da eccepire per il resto, anche se trovo un po' strano che i picchi minimi siano grosso modo quelli avuti nel Novecento anche nel corso dell'Ottocento.
    Ciao e grazie mille =) Andando a vedere il pixel di Brindisi vedo che 1956 e 1968 sarebbero comunque molto simili, anche se prevale di poco il 1968. Poi vabeh, valgono appunto le considerazioni di cui sopra riguardo effetti locali e dati del passato remoto Magari un giorno le estenderanno anche al 1700
    Estremi termici dal 1774: -18.4° (gen 1985) / +42.1° (lug 1952)
    Il mio sito e la mia stazione meteo: http://meteopsn.altervista.org/index.html

  4. #4
    Uragano
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    PA
    Messaggi
    16,989
    Menzionato
    128 Post(s)

    Predefinito Re: Estremi in quota in Europa

    @Wolf359 grazie del bellissimo TD
    uno dei più belli che abbia letto
    A dopo con le ENS

  5. #5
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,934
    Menzionato
    868 Post(s)

    Predefinito Re: Estremi in quota in Europa

    Citazione Originariamente Scritto da Wolf359 Visualizza Messaggio
    Ciao e grazie mille =) Andando a vedere il pixel di Brindisi vedo che 1956 e 1968 sarebbero comunque molto simili, anche se prevale di poco il 1968. Poi vabeh, valgono appunto le considerazioni di cui sopra riguardo effetti locali e dati del passato remoto Magari un giorno le estenderanno anche al 1700
    Eheh, ne vedremmo delle belle!
    Da un evento occorso qui stimo che sia sopraggiunta un'isoterma potenzialmente fino alla -18.


    PS: Sarebbe interessante farlo per i record di caldo, anche se credo che la risposta sia scontata, tutti dal 2000 in avanti o quasi

  6. #6
    Brezza leggera L'avatar di Wolf359
    Data Registrazione
    27/02/07
    Località
    Ponte san Nicolò (PD)
    Età
    34
    Messaggi
    334
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Estremi in quota in Europa

    Grazie
    Mappa un po' rozza, ma è uno zoom più chiaro su quali anni hanno visto i minimi in Italia

    CapturFiles.png
    Estremi termici dal 1774: -18.4° (gen 1985) / +42.1° (lug 1952)
    Il mio sito e la mia stazione meteo: http://meteopsn.altervista.org/index.html

  7. #7
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,934
    Menzionato
    868 Post(s)

    Predefinito Re: Estremi in quota in Europa

    Citazione Originariamente Scritto da Wolf359 Visualizza Messaggio
    Grazie
    Mappa un po' rozza, ma è uno zoom più chiaro su quali anni hanno visto i minimi in Italia

    CapturFiles.png
    Molto curioso quel 1850 tutto solo soletto nel mezzo dell'Adriatico meridionale

  8. #8
    Vento moderato L'avatar di extreme
    Data Registrazione
    16/03/08
    Località
    Roma Talenti (quadrante nord-est)
    Messaggi
    1,068
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Estremi in quota in Europa

    Spettacolare,grazie!!!

  9. #9
    Brezza leggera L'avatar di Wolf359
    Data Registrazione
    27/02/07
    Località
    Ponte san Nicolò (PD)
    Età
    34
    Messaggi
    334
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Estremi in quota in Europa

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Eheh, ne vedremmo delle belle!
    Da un evento occorso qui stimo che sia sopraggiunta un'isoterma potenzialmente fino alla -18.


    PS: Sarebbe interessante farlo per i record di caldo, anche se credo che la risposta sia scontata, tutti dal 2000 in avanti o quasi
    Quale evento sarebbe? =) 1709?
    Comunque sì, farò lo stesso anche per i valori massimi ma già intravedo qualche sopresa.
    Poi per 500hPa, lo zero termico e la SLP.
    Estremi termici dal 1774: -18.4° (gen 1985) / +42.1° (lug 1952)
    Il mio sito e la mia stazione meteo: http://meteopsn.altervista.org/index.html

  10. #10
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,934
    Menzionato
    868 Post(s)

    Predefinito Re: Estremi in quota in Europa

    Citazione Originariamente Scritto da Wolf359 Visualizza Messaggio
    Quale evento sarebbe? =) 1709?
    Comunque sì, farò lo stesso anche per i valori massimi ma già intravedo qualche sopresa.
    Poi per 500hPa, lo zero termico e la SLP.
    Febbraio 1755, cinque giorni di neve abbondante in Salento con congelamento del porto interno (al tempo ridotto a una palude, quindi acqua salmastra più che marina, però tanto di cappello) e morte di ulivi nel leccese.

    Comunque mi viene già l'acquolina in bocca a pensare a tutto quello che farai

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •