Pagina 1 di 7 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 68
  1. #1
    Uragano
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    Sicilia, Palermo
    Messaggi
    17,992
    Menzionato
    130 Post(s)

    Predefinito Estate: quando inizia davvero? Parametri, misure, dati.

    Approfitto della discussione che si è creata sull'estate 2022 per aprire una sezione ampia sui confini dell'estate. E soprattutto per non lasciare al caso, e quindi per darle la dignità che merita, una serie di riflessioni interessanti che ho letto, pur nella diversità di visioni e punti di vista.
    È un ragionamento che sarebbe valido per qualunque stagione ma, dato che siamo all'inizio dell'estate, trovo ragionevole parlarne.

    Esistono più parametri, credo.
    Qualcuno ha accennato, giustamente, alla circolazione prevalente.
    Altri hanno fatto riferimento ad altri confini.

    Siamo ad una discussione difficile, annosa.
    Come quando ti chiedi "cos'è realmente un'ondata di calore?".
    Onda mobile o ondata di calore?
    Estate meteo? Estate "a pelle"?
    Estate "a partire da....?"
    Estate da quando sudano le ascelle?
    Capirai ...


    Sbizzarritevi ché la mediana sapete farla schizzare in alto se vi impegnate come solo voi sapete fare
    A me le discussioni piacciono perché viene fuori anche il meglio di ogni utente (assieme al peggio).

  2. #2
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    17,326
    Menzionato
    890 Post(s)

    Predefinito Re: Estate: quando inizia davvero? Parametri, misure, dati.

    Bellissima idea, credo che si possa estendere anche ad altre stagioni il discorso, almeno per quanto mi riguarda.

    Per me esistono tre modi di vedere la faccenda: uno emisferico, uno continentale, uno regionale.
    Va da sè che, a livello emisferico, le configurazioni tendono a divenire estive più o meno nella data fissata come partenza ufficiale. A livello continentale non sempre è vero.
    A livello regionale le cose si complicano ulteriormente, anche perchè la vera estate meteorologica inizia in tempi diversi a seconda della zona, al Sud ad esempio la fisserei bene al giorno del solstizio: sia le medie, sia le deviazioni standard, sia i record, suggeriscono questo.


    A livello regionale può quindi succedere che una stagione inizi prima delle convenzioni. Il criterio con cui io, personalmente, fisserei l'inizio di una stagione è una netta discontinuità con il periodo precedente + continuità con il periodo successivo (estate vera e propria che parte l'1 Giugno). Se dunque una fase molto calda di Maggio si colloca entro i canoni estivi sia al suolo sia in quota, e inoltre tra questa fase e l'inizio ufficiale della stagione non ci sono eventi che non sarebbero possibili (o che non fossero improbabili) in estate, allora l'estate può considerarsi iniziata con quella fase calda di Maggio.

    Viceversa se quella fase di Maggio, per quanto rispecchi i canoni dell'estate a tutte le quote, è rotta da un periodo molto fresco che sarebbe improbabile per Giugno, allora non è considerabile come inizio della stagione estiva.


    Es: l'ondata di caldo di Maggio 2020 è per me l'inizio dell'estate 2020 al Sud Italia. La terza decade fu fresca, ma non così eccezionale che non si sarebbe potuta avere anche a Giugno, anche perchè la prima decade di Giugno stessa fu molto fresca.

    Es opposto: l'ondata di Maggio 2015 non è considerabile inizio dell'estate, tra l'evento caldo e l'1 Giugno ci furono break con temperature difficili da aversi a Giugno sia al suolo sia in quota. Anche i gpt.

  3. #3
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    37
    Messaggi
    12,681
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Estate: quando inizia davvero? Parametri, misure, dati.

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    Approfitto della discussione che si è creata sull'estate 2022 per aprire una sezione ampia sui confini dell'estate. E soprattutto per non lasciare al caso, e quindi per darle la dignità che merita, una serie di riflessioni interessanti che ho letto, pur nella diversità di visioni e punti di vista.
    È un ragionamento che sarebbe valido per qualunque stagione ma, dato che siamo all'inizio dell'estate, trovo ragionevole parlarne.

    Esistono più parametri, credo.
    Qualcuno ha accennato, giustamente, alla circolazione prevalente.
    Altri hanno fatto riferimento ad altri confini.

    Siamo ad una discussione difficile, annosa.
    Come quando ti chiedi "cos'è realmente un'ondata di calore?".
    Onda mobile o ondata di calore?
    Estate meteo? Estate "a pelle"?
    Estate "a partire da....?"
    Estate da quando sudano le ascelle?
    Capirai ...


    Sbizzarritevi ché la mediana sapete farla schizzare in alto se vi impegnate come solo voi sapete fare
    A me le discussioni piacciono perché viene fuori anche il meglio di ogni utente (assieme al peggio).
    è una questione legata come sempre al punto di vista di chi commenta
    se un evento presenta delle caratteristiche locali associabili ad una fase che per riferimenti climatologici è connotata come estiva è più che logico venga definita come tale
    è un discorso di meri riferimenti numerici
    altro discorso è l'andamento circolatorio medio che caratterizzerà quell'intervallo del calendario che ricade nel trimestre più caldo dell'anno
    quindi nella fattispecie basta attendere e osservare ciò che accadrà in quell'intervallo
    sicuramente una fase dai connnotati prettamente estivi che ricade in una momento preliminare all'inerzia estiva può mettere le basi per quella che sarà la stagione entrante
    se questo accade i due aspetti citati non potranno essere più slegati
    il discorso che snow ha fatto sull'andamento dell'ao a maggio ricade in questa logica
    C'ho la falla nel cervello


  4. #4
    Vento forte
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    3,904
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: Estate: quando inizia davvero? Parametri, misure, dati.

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    è una questione legata come sempre al punto di vista di chi commenta
    se un evento presenta delle caratteristiche locali associabili ad una fase che per riferimenti climatologici è connotata come estiva è più che logico venga definita come tale
    è un discorso di meri riferimenti numerici
    altro discorso è l'andamento circolatorio medio che caratterizzerà quell'intervallo del calendario che ricade nel trimestre più caldo dell'anno
    quindi nella fattispecie basta attendere e osservare ciò che accadrà in quell'intervallo
    sicuramente una fase dai connnotati prettamente estivi che ricade in una momento preliminare all'inerzia estiva può mettere le basi per quella che sarà la stagione entrante
    se questo accade i due aspetti citati non potranno essere più slegati
    il discorso che snow ha fatto sull'andamento dell'ao a maggio ricade in questa logica
    E se non accade?
    Che sfiga, crepo!

  5. #5
    Vento forte
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    3,904
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: Estate: quando inizia davvero? Parametri, misure, dati.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Che Maggio sia più caldo di Giugno è molto difficile, quindi quel che citi è più l'eccezione che conferma la regola.

    La primavera è la stagione in cui la pendenza delle medie termiche è più alta che nell'inverno che la precede o nell'estate che la segue.
    Quindi in pratica stai dicendo che le stagioni si definiscono a fine anno.

    Se marzo è freddo e non ha pendenza è inverno; se maggio è in media e non ha pendenza perchè la prima parte è più calda della seconda è estate; se succede, perchè succede, se maggio è appena più caldo di giugno, viene prima l'estate della primavera...

    Devo continuare?
    Quando basta dire maggio più caldo della norma? Primavera più calda della norma?

    Poi vabbè, uno fa come gli pare.

    Ma se questa è estate, e a luglio fa 40, allora luglio non è estate, è altro.
    Che sfiga, crepo!

  6. #6
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    37
    Messaggi
    12,681
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Estate: quando inizia davvero? Parametri, misure, dati.

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    E se non accade?
    è semplicemente un evento a se stante che si allontana dalle caratteristiche della stagione in cui ricade ma non produce nessuna base inerziale per la stagione che segue
    C'ho la falla nel cervello


  7. #7
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    17,326
    Menzionato
    890 Post(s)

    Predefinito Re: Estate: quando inizia davvero? Parametri, misure, dati.

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Quindi in pratica stai dicendo che le stagioni si definiscono a fine anno.

    Se marzo è freddo e non ha pendenza è inverno; se maggio è in media e non ha pendenza perchè la prima parte è più calda della seconda è estate; se succede, perchè succede, se maggio è appena più caldo di giugno, viene prima l'estate della primavera...
    No, non funziona così. Io sto parlando di pendenza delle medie mensili, quindi considerando le medie dei singoli mesi.
    Normalmente i mesi primaverili si caratterizzano per un delta termico rispetto ai mesi precedenti (e successivi) decisamente più alto di quello che esiste nei mesi invernali ed estivi.

    Se Maggio è appena più caldo di Giugno allora significa che il delta tra i due mesi è basso, per cui saranno assimilabili all'estate, a meno che le medie dei due mesi siano troppo basse per rientrare nei range termici estivi, ma è una situazione così improbabile da rasentare l'impossibile.

    Questo non andrebbe comunque in disaccordo con la mia definizione, perchè per estate intendo "il periodo più caldo dell'anno", e se Giugno non è caldo, pur avendo un delta da Maggio esiguo, non rispetta pienamente i canoni della mia definizione.


    Ma se questa è estate, e a luglio fa 40, allora luglio non è estate, è altro.
    A Giugno avresti medie analoghe a quelle di questo periodo, e Giugno è estate. Per cui Maggio si comporta come Giugno, e per la proprietà transitiva se Giugno è estate allora anche Maggio lo è.
    All'interno dell'estate possiamo poi individuare a sua volta dei sottoperiodi. Il termine "canicola" sta appunto ad indicare il periodo tra l'ultima decade di Luglio e Ferragosto, il più caldo di tutti, quasi fosse una "sottostagione".

  8. #8
    Vento forte
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    3,904
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: Estate: quando inizia davvero? Parametri, misure, dati.

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    è semplicemente un evento a se stante che si allontana dalle caratteristiche della stagione in cui ricade ma non produce nessuna base inerziale per la stagione che segue
    E quindi, siccome NON sappiamo oggi cosa succederà dopo l'onda calda, almeno oggi NON possiamo dire che è estate.
    Almeno. Perchè io resto della mia idea.

    Ovvero che siccome ci sono delle definizioni convenzionali, definizioni alle quali si arrivati attraverso uno studio climatologico, si usano quelle e basta.

    Altrimenti ci troveremmo nella situazione in cui, se verifichiamo che gli eventi non sono slegati, arriviamo a dire che sulla microscala mediterranea, che di questo stiamo parlando, l'estate 2022 parte da una parte mentre dall'altra cos'è? Autunno? Primavera?



    E se quell'anomalia resta?
    Che sfiga, crepo!

  9. #9
    Vento teso L'avatar di Presidente
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    1,535
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Estate: quando inizia davvero? Parametri, misure, dati.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio


    All'interno dell'estate possiamo poi individuare a sua volta dei sottoperiodi. Il termine "canicola" sta appunto ad indicare il periodo tra l'ultima decade di Luglio e Ferragosto, il più caldo di tutti, quasi fosse una "sottostagione".
    Quello che veniva una volta chiamato "Il solleone" e che aveva in linea di massima temperature più contenute rispetto a quelle degli ultimi anni anche se le estati del 2016-18-20 si sono avvicinate un pò alle estati storiche del "solleone".
    Addo' arrivamo, mettemo glio' pezzùco
    Luccicantella calla calla, mitti fuoco alla cavalla, la cavalla dé glio' ré, luccicantella mmàni a mmé!!

  10. #10
    Vento forte
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    3,904
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: Estate: quando inizia davvero? Parametri, misure, dati.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    No, non funziona così. Io sto parlando di pendenza delle medie mensili, quindi considerando le medie dei singoli mesi.
    Normalmente i mesi primaverili si caratterizzano per un delta termico rispetto ai mesi precedenti (e successivi) decisamente più alto di quello che esiste nei mesi invernali ed estivi.

    Se Maggio è appena più caldo di Giugno allora significa che il delta tra i due mesi è basso, per cui saranno assimilabili all'estate, a meno che le medie dei due mesi siano troppo basse per rientrare nei range termici estivi, ma è una situazione così improbabile da rasentare l'impossibile.

    Questo non andrebbe comunque in disaccordo con la mia definizione, perchè per estate intendo "il periodo più caldo dell'anno", e se Giugno non è caldo, pur avendo un delta da Maggio esiguo, non rispetta pienamente i canoni della mia definizione.



    A Giugno avresti medie analoghe a quelle di questo periodo, e Giugno è estate. Per cui Maggio si comporta come Giugno, e per la proprietà transitiva se Giugno è estate allora anche Maggio lo è.
    All'interno dell'estate possiamo poi individuare a sua volta dei sottoperiodi. Il termine "canicola" sta appunto ad indicare il periodo tra l'ultima decade di Luglio e Ferragosto, il più caldo di tutti, quasi fosse una "sottostagione".
    Guarda, tu rigiri la frittata come ti pare, ma usi medie che non esistono più per definire estate ciò che vuoi, pur di giustificare un continuo e blando "lamento meteo" che rende sempre più insopportabile, pare non solo a me, la lettura su questo forum.

    E l'inverno non è l'inverno di una volta, e la primavera idem, e l'estate è l'inferno, e maggio è estate, e tira vento, e tira da sud piuttosto che nord, e il giorno dopo era meglio da sud, e piove poco, e l'umidità ora è alta, ora e bassa...

    Una volta c'erano quelli che in firma avevano come motto:

    always looking at sky

    Oggi è diventata


    always looking at numbers on a display
    Che sfiga, crepo!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •