Visualizza Risultati Sondaggio: Sara un'estate come quella del 2003?

Partecipanti
56. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Si

    25 44.64%
  • No

    31 55.36%
Pagina 24 di 38 PrimaPrima ... 14222324252634 ... UltimaUltima
Risultati da 231 a 240 di 377
  1. #231
    Bava di vento
    Data Registrazione
    02/09/20
    Località
    Fonte (TV)-97 m slm
    Età
    28
    Messaggi
    133
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Sarà un'estate come quella del 2003?

    Da quel che leggo mi par di capire che le aree in cui questa 2022 è, al momento, sopra alla 2003 di un bel po' son proprio quelle del nordest, Friuli orientale in primis dove addirittura luglio 2022 ha localmente battuto agosto 2003. Non mi meraviglio essendo stata un'estate di borino finora. Oggi intanto massima attuale 36.8 e umidità minima 28%, si continua così in questa estate estremamente anomala non solo per le temperature ma anche per l'umidità, che in pianura veneta mediamente viaggia tra i 50% pomeridiani e i 90-100% notturni. Praticamente non si è mai vista la consueta brezza marina da sudest nell'entroterra col classico fronte di brezza. Per non parlare della mancanza di temporali, stagione veramente irriconoscibile..

  2. #232
    Tempesta violenta L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    12,728
    Menzionato
    110 Post(s)

    Predefinito Re: Sarà un'estate come quella del 2003?

    Citazione Originariamente Scritto da Atmos Visualizza Messaggio
    Da quel che leggo mi par di capire che le aree in cui questa 2022 è, al momento, sopra alla 2003 di un bel po' son proprio quelle del nordest, Friuli orientale in primis dove addirittura luglio 2022 ha localmente battuto agosto 2003. Non mi meraviglio essendo stata un'estate di borino finora. Oggi intanto massima attuale 36.8 e umidità minima 28%, si continua così in questa estate estremamente anomala non solo per le temperature ma anche per l'umidità, che in pianura veneta mediamente viaggia tra i 50% pomeridiani e i 90-100% notturni. Praticamente non si è mai vista la consueta brezza marina da sudest nell'entroterra col classico fronte di brezza. Per non parlare della mancanza di temporali, stagione veramente irriconoscibile..
    Oggi picco di 37,8 sempre con ur intorno al 30%, poi sempre intorno ai 36...la mancanza dei temporali a ciclo diurno caratteristici del periodo da fine giugno a meta agosto soprattutto in montagna, è veramente eclatante

  3. #233
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    27/04/22
    Località
    Fado Basso (Mele, GE)
    Messaggi
    614
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Sarà un'estate come quella del 2003?

    Citazione Originariamente Scritto da Atmos Visualizza Messaggio
    Da quel che leggo mi par di capire che le aree in cui questa 2022 è, al momento, sopra alla 2003 di un bel po' son proprio quelle del nordest, Friuli orientale in primis dove addirittura luglio 2022 ha localmente battuto agosto 2003. Non mi meraviglio essendo stata un'estate di borino finora. Oggi intanto massima attuale 36.8 e umidità minima 28%, si continua così in questa estate estremamente anomala non solo per le temperature ma anche per l'umidità, che in pianura veneta mediamente viaggia tra i 50% pomeridiani e i 90-100% notturni. Praticamente non si è mai vista la consueta brezza marina da sudest nell'entroterra col classico fronte di brezza. Per non parlare della mancanza di temporali, stagione veramente irriconoscibile..
    Anche in Liguria in questo momento siamo sopra alla 2003, indicativamente di 0,5-1°C nella maggioranza delle stazioni, in qualcuna lo scarto sarebbe anche maggiore. Per ora abbiamo allineato il secondo giugno più caldo di sempre (mediamente attorno a -0,5/-1°C rispetto al giugno 2003) e il luglio appena concluso ha conteso a quello 2006 il record di luglio più caldo delle serie storiche in almeno i 4/5 delle stazioni, spingendo il 2015 sul terzo gradino del podio. Considera anche che il luglio 2003, il mese meno anomalo di quel trimestre estivo, rispetto ai mesi di luglio 2006 e 2015 è meno caldo di circa 1,3-1,9°C. Ora dipende solo da agosto, ma per battere il trimestre estivo del 2003 deve chiudere ben oltre i +2°C sulla media 1991/2020, impresa decisamente difficile anche se ovviamente non impossibile.

  4. #234
    Brezza tesa L'avatar di lifestyle
    Data Registrazione
    23/10/08
    Località
    Lentate sul Seveso (MB)
    Messaggi
    609
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Sarà un'estate come quella del 2003?

    qui a livello di massime elevate (over 35) siamo ormai ben oltre il 2003 ma anche se di poco quest'estate non si sono superati i valori del 5 e 11 agosto 2003
    nettamente meno pesante il 2022 dal punto di vista dell'afa causa le poche precipitazioni
    Ultima modifica di lifestyle; 05/08/2022 alle 07:46

  5. #235
    Vento forte L'avatar di marcol200
    Data Registrazione
    26/01/10
    Località
    BREUIL-CERVINIA,CIELOALTO
    Età
    39
    Messaggi
    3,179
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Sarà un'estate come quella del 2003?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    A Ferrara il bilancio giunti a 2/3 della stagione (31/07) è di un pareggio perfetto.

    Giugno 2003: 26,65°C di media
    Luglio 2003: 26,25°C di media (ebbene si: credo sia l'unico caso a mia conoscenza in cui Luglio è risultato meno caldo di Giugno)

    Totale: 26,45° di media dopo i primi 3 mesi.

    Giugno 2022: 25,5°C di media
    Luglio 2022: 27,4°C di media

    Totale: sempre 26,45°C, preciso identico al 2003 dunque.

    Agosto 2003 però chiuse a 28,7°C. Questo mi sa che non ce la farà assolutamente, vedendo i modelli, lo escludo proprio. Questa Estate dovrà accontentarsi di un modesto secondo posto.
    basta e avanza....
    Appartamenti in affitto a Cervinia,per info contattami.MARCOLSKIHOME

  6. #236
    Vento moderato
    Data Registrazione
    09/12/20
    Località
    SS
    Età
    28
    Messaggi
    1,174
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Sarà un'estate come quella del 2003?

    Qua in Sardegna, confronto estate 2003 vs giugno-luglio 2022
    Alghero Fertilia
    Minime 18,4°C (19,9°C 2003), per ora è al quinto posto
    Massime 33°C (34,2°C 2003), dovrebbe essere al secondo posto visto che è sopra il 2021, il 2019, il 2017, il 2012

    Olbia Costa Smeralda
    Minime 20°C (19,8°C 2003)
    Massime 33,7°C (35,2°C 2003), dovrebbe essere al secondo posto visto che è sopra il 2021, il 2019, il 2017, il 2012

    Cagliari Elmas
    Minime 20,8°C (22,2°C 2003)
    Massime 33,6°C (34,2°C 2003)
    Anche per Cagliari sia le minime che le massime dovrebbero essere al secondo posto, visto che sono sopra il 2021, il 2019, il 2017, il 2012

    Per ora quindi l'unico dato che potrebbe essere battuto è la media minime di Olbia, negli altri casi, visto che dai modelli non mi pare si prospetti una replica dell'anno scorso, direi che il 2003 rimane saldamente avanti

  7. #237
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    25
    Messaggi
    2,574
    Menzionato
    549 Post(s)

    Predefinito Re: Sarà un'estate come quella del 2003?

    Osservando l'andamento termico del Nordovest della Lombardia nel corso dei giorni, delle settimane e dei mesi di questa stagione, balza facilmente all'occhio che, come già ho scritto più volte, medio-basso Varesotto, medio-bassa Comasca, alto Milanese e ovest Monzese hanno fatto da maggio e stanno tuttora facendo "una gara a parte" rispetto a tutte le altre aree del NW e - ritengo - dell'intero Paese; ma anche escludendo maggio, limitandoci così al trimestre estivo, giugno da queste parti ha chiuso solo a -0,45 °C dal 2003 (+4,70 °C sulla 1981-2010, contro il +5,15 °C di giugno 2003 che resta l'anomalia positiva più alta che una mensilità abbia mai avuto), mentre luglio ha letteralmente demolito il 2003 (quell'anno, come sappiamo, il mese centrale dell'estate fu "più debole": vide infatti un +1,50 °C sulla 1981-2010; lo scarto di luglio 2022 è stato un clamoroso +4,10 °C sulla stessa norma, con un vantaggio dunque di 2,60 °C sul luglio 2003 e di 0,55 °C sul +3,55 °C del precedente primato di luglio 2015). Da questo confronto consegue che il bimestre giugno-luglio 2022 è avanti di ben +1,05/+1,10 °C sul bimestre omologo di 19 anni fa; la differenza è a dir poco clamorosa. Siccome agosto 2003 chiuse qui a +3,50 °C sulla 1981-2010 (scarto forte, ma non estremo come in media e bassa Valpadana, dove le anomalie furono largamente comprese tra il +4,0 °C e il +4,5 °C sulla trentennale), in teoria basterebbe un agosto a +1,30 °C sulla 1981-2010 (che sarebbe un'anomalia inferiore, tanto per dare un'idea, a quella di 4 degli ultimi 5 mesi di agosto, ossia tutti dal 2017 a eccezione del 2021!) per eguagliare al decimo di grado l'estate 2003, che chiuse - come intuibile dai dati riportati - a +3,4 °C sulla 1981-2010. Qualsiasi anomalia mensile superiore a quel +1,3 °C sulla 1981-2010 agostana significherebbe un superamento della leggendaria estate 2003! Questa è una cosa folle, eh.

    Ecco la top 5 delle estati più calde dagli anni '60 (dunque sono realisticamente le più calde di sempre) nell'area di basso Varesotto e bassa Comasca, con lo scarto sulla 1981-2010 per la stagione intera e per ciascun mese:

    1) 2003: +3,38 °C. Giugno +5,15 °C; luglio +1,50 °C; agosto +3,50 °C. Agosto 2022, se chiudesse a +1,30 °C sulla 1981-2010, permetterebbe all'estate 2022 di eguagliare l'estate 2003.

    2) 2019: +2,27 °C. Giugno +3,10 °C; luglio +2,05 °C; agosto +1,65 °C. La 2022 ha già praticamente battuto la 2019, dato che per scendere al livello di quest'ultima servirebbe un agosto a -2,00 °C dalla 1981-2010!

    3) 2015: +2,20 °C. Giugno +1,90 °C; luglio +3,55 °C; agosto +1,15 °C.

    4) (Ex aequo) 2018: +2,03 °C. Giugno +2,05 °C; luglio +1,70 °C; agosto +2,35 °C.

    4) (Ex aequo) 2017: +2,03 °C. Giugno +2,95 °C; luglio +0,70 °C; agosto +2,45 °C.
    Ultima modifica di Perlecano; 06/08/2022 alle 20:06
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

  8. #238
    Vento forte L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    3,760
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Sarà un'estate come quella del 2003?

    Riporto anche qui le considerazioni che avevo fatto nel riassunto del mese di luglio per la stazione Osmer di Udine S.Osvaldo:

    Ecco le medie aggiornate a fine luglio:

    • Temperature minime 18.6°C
    • Temperature medie 25.8°C
    • Temperature massime 32.5°C
    • Escursione termica 13.9°C
    • Radiazione solare 24831 KJ\mq
    • Pressione atmosferica 1004.9 hPa
    • Pioggia 91.3 mm
    • Giorni piovosi 9
    • Temperatura ad 850 hPa 15.4°C
    • Quota zero termico 3937 metri
    • Geopotenziali 500 hPa 5827 metri

    Come prevedibile, i primi due mesi sono stati caldissimi: il bimestre giugno-luglio del 2022 è il più caldo al suolo, per le minime lo è a pari merito con 2003 e 2019, per le medie supera il 2003 di otto decimi ed il 2019 di un grado, per le massime batte il 2006 di sei decimi, il 2003 di nove ed il 2019 di 1.5°C.
    Per l’escursione termica il 2022 segue il 2006 di nove decimi, mentre torna davanti a tutti per il soleggiamento (batte il 2006 di 732 KJ\mq); la pressione atmosferica è l’unica grandezza in cui il 2022 non spicca, è solo all’ottavo posto a 3.8 hPa dal 1996.
    È il più secco di tutti, precede il 2019 di un paio di mm ed il 2013 di venti; ha eguagliato il record negativo di giorni piovosi (appartenente anche al 2006).
    In quota la temperatura media ha eguagliato quella del bimestre giugno-luglio del 2019 (e precede il 2003 di tre decimi), per lo ZT il 2022 è il migliore davanti al 2019 (3871 metri) e la situazione è la stessa per i geopotenziali (il 2019 è venti metri indietro!).
    Pertanto vediamo che al momento quest’estate è davvero tostissima, una delle più feroci in assoluto.
    Ora riporto le medie stagionali record per ciascuna grandezza e tra parentesi l’anno; per la pioggia ed i giorni piovosi riporto il record negativo, data la forte siccità che attanaglia anche il Triveneto:

    • Temperature minime 18.9°C (2003)
    • Temperature medie 25.6°C (2003)
    • Temperature massime 32.5°C (2003)
    • Escursione termica 13.7°C (2003 e 2013)
    • Radiazione solare 22991 KJ\mq (2017)
    • Pressione atmosferica 1007.7 hPa (1996)
    • Pioggia 158.3 mm (2019)
    • Giorni piovosi 19 (1991, 2003 e 2017)
    • Temperatura ad 850 hPa 15.9°C (2003)
    • Quota zero termico 3909 metri (2019)
    • Geopotenziali 500 hPa 5815 metri (2019)

    Ipotizzando che agosto non abbia valori mancanti, esso dovrebbe avere le medie seguenti per far sì che quest’estate eguagli le medie record citate sopra:

    • Temperature minime 19.4°C
    • Temperature medie 25.2°C
    • Temperature massime 32.6°C
    • Escursione termica 13.2°C
    • Radiazione solare 19369 KJ\mq
    • Pressione atmosferica 1013.1 hPa
    • Pioggia 67 mm
    • Giorni piovosi 10
    • Temperatura ad 850 hPa 17°C
    • Quota zero termico 3853 m
    • Geopotenziali 500 hPa 5791 m

    Vediamo che agosto dovrebbe essere molto caldo, sia al suolo che in quota; le temperature richieste non sono affatto facili da raggiungere (dovrebbe essere secondo dietro al 2003), per cui ritengo che sia al suolo che ad 850 hPa l’estate possa puntare al massimo al secondo posto.
    Pure l’escursione termica dovrebbe essere molto alta, pertanto anche in questo caso dubito che il record assoluto venga eguagliato.
    La vedo nettamente più semplice per il soleggiamento, basterebbe anche un piazzamento a metà classifica e quindi non sarebbe strettamente necessario un mese molto stabile; al contrario, una pressione atmosferica così alta ad agosto è pressoché irraggiungibile (il miglior mese estivo, ossia giugno 1996, è arrivato a 1010.2 hPa) e perfino in inverno sarebbe piuttosto alta.
    Per la pioggia ed i giorni piovosi è possibile che arrivi il record stagionale, specie se dovesse continuare questo andazzo fatto di instabilità sparsa e passaggio di deboli e veloci fronti.
    Ci sono discrete possibilità che venga migliorato il record dello ZT, dato che agosto (dal 2008 in poi) ha superato spesso la media mensile di 3900 metri e lo ha fatto anche senza bisogno di mesi caldissimi (per esempio, il 2008 ed il 2016 sono arrivati a 3940 ed il 2020 a 3990 metri); buone possibilità per i geopotenziali, dato che una media inferiore ai 5800 metri non richiede un mese dominato fortemente dall’alta pressione.
    Riassumendo, quest’estate potrebbe battere i record positivi di soleggiamento, ZT e geopotenziali e stabilire quelli negativi di pioggia e giorni piovosi; lato termico probabilmente si piazzerà al secondo posto per medie, massime e ad 850 hPa (terza per le minime, poiché in questo caso la 2003 e la 2015 sono vicinissime).
    In ogni caso, appare evidente che quest’estate è veramente paragonabile alla 2003 alla quale sta somigliando molto e secondo me è in grado di avvicinarla per davvero specie se agosto non dovesse avere cedimenti importanti (come quello dell’anno scorso): caldo iniziato a maggio, giugno molto caldo e simile ai lugli/agosti del passato, un mese caldissimo avente un’ondata di calore molto forte e persistente (luglio e vent’anni fa fu agosto), poca pioggia, caldo secco con grande facilità nel fare massime molto alte, brevi pause con il caldo che riprende dopo breve tempo.
    Anche la 2019 (solo tre anni fa) era stata molto calda e costante, ma questa è uno scalino sopra.
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  9. #239
    Vento fresco L'avatar di Santana
    Data Registrazione
    06/04/11
    Località
    Mesero (mi)
    Messaggi
    2,033
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Sarà un'estate come quella del 2003?

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Osservando l'andamento termico del Nordovest della Lombardia nel corso dei giorni, delle settimane e dei mesi di questa stagione, balza facilmente all'occhio che, come già ho scritto più volte, medio-basso Varesotto, medio-bassa Comasca, alto Milanese e ovest Monzese hanno fatto da maggio e stanno tuttora facendo "una gara a parte" rispetto a tutte le altre aree del NW e - ritengo - dell'intero Paese; .
    Mia ipotesi: si tratta delle aree più densamente abitate, rispetto a 20 anni fa ci saranno il quadruplo dei climatizzatori che amplificano l'isola di calore urbana.

  10. #240
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    25
    Messaggi
    2,574
    Menzionato
    549 Post(s)

    Predefinito Re: Sarà un'estate come quella del 2003?

    Citazione Originariamente Scritto da Santana Visualizza Messaggio
    Mia ipotesi: si tratta delle aree più densamente abitate, rispetto a 20 anni fa ci saranno il quadruplo dei climatizzatori che amplificano l'isola di calore urbana.
    È un fattore locale che si è verificato solo questa estate (fai conto che già artigianalmente opero delle correzioni per tentare di omogeneizzare i dati rispetto al lontano passato); già ad esempio a Milano città - che ha un'isola di calore ben più forte di quella della mia zona - non si è verificato uno scostamento di questa magnitudo tra l'anomalia di quest'estate e quella di altre estati molto calde del recente passato, cioè post-2003 (anch'esse caratterizzate dal massiccio uso dei condizionatori, specie per i tassi di umidità molto superiori a quelli di quest'estate); inoltre le anomalie nelle province di VA/CO/MB sono state folli anche nelle stazioni extraurbane o di campagna, dello stesso tenore di quelle situate in aree più urbanizzate. Ma in generale si nota bene come l'area "insubre" sia andata totalmente per conto suo quest'estate (è una peculiarità di quest'anno), credo anche che per caratteristiche orografiche e dei terreni (questo però è solo un mio parere) le potenzialità calde in queste zone siano maggiori (di solito in termini relativi, ma a questo giro lo sono state anche in termini assoluti) rispetto a quelle di zone più "inerziali" anche quando non troppo umide (empiricamente si nota questo) come Novarese, medio-basso Milanese e altre.
    Ultima modifica di Perlecano; 06/08/2022 alle 21:00
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •