Pagina 10 di 13 PrimaPrima ... 89101112 ... UltimaUltima
Risultati da 91 a 100 di 128
  1. #91
    Vento fresco L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    30
    Messaggi
    2,063
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2022: anomalie termiche e pluviometriche

    La 3° decade chiude a -0.2°C rispetto alla media decadale 2010-2021 (estremi +19.6/+26.4, media +23.0).

    Il mese invece si conclude così:

    - media Tmax = +28.7°C (+1.2 rispetto alla media mensile 2010-2021)
    - media Tmin = +21.9°C (+1.2 rispetto alla media mensile 2010-2021)
    - media complessiva = +25.3°C (+1.2 rispetto alla media mensile 2010-2021)

    Per quanto dal 18 del mese ci sia stata una netta sterzata con calo termico e temperature in linea e tratti al di sotto della norma, questo Settembre 2022 paga lo scotto di una prima parte caldissima e chiude al 1° posto assoluto tra i più caldi. Superato quello del 2012 che deteneva il primato con +25.1°C ed è inoltre il 5° mese consecutivo a chiudere sopramedia.

    A livello pluviometrico è andata male qui nel messinese con le piogge maggiori concentrate nelle zone centro-occidentali e meridionali (abbiamo avuto Agosto che ha messo una toppa quantomeno). Accumulati solamente 14 mm a fronte di una media di 52.6 mm e piazzandosi al 2° posto assoluto tra i più secchi dietro al quello del 2018 con 7.4 mm.


    Davis Vantage Pro 2 - Installazione urbana su tetto

    ESTREMI ASSOLUTI (dal 2010):


    Massima più alta: +43.1°C il 30/06/2017
    Minima più alta: +28.2°C il 18/08/2022
    Massima più bassa: +6.3°C il 07/01/2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07/01/2017
    Heat Index più alto: +45.0°C il 02/08/2015
    Windchill più basso: -5.3°C ​il 07/01/2017
    Dew Point più alto: +27.4°C il 08/08/2017
    Dew Point più basso: -8.8°C il 25/04/2013
    Accumulo maggiore in 24h: 91.2 mm il 13/10/2021
    Rain rate più alto: 218.4 mm/hr il 20/08/2018
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17/03/2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23/03/2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06/03/2013

  2. #92
    Uragano L'avatar di giorgio1940
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Rimini
    Età
    82
    Messaggi
    25,524
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2022: anomalie termiche e pluviometriche

    Rimini
    Settembre 2022 : +20,2

    55-04 +19,1
    80-09 +19,7
    91-20 +19,9
    Pioggia mm 116
    Clima 89
    annua al 30.9 = mm 436
    Amante della Natura:Monti,meteo,mare,una piccola margherita.....
    Non posso che dir grazie a tanto Artefice!

  3. #93
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    28
    Messaggi
    18,403
    Menzionato
    907 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2022: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da SsNo Visualizza Messaggio
    Anomalie rispetto alla mensile
    Alghero Fertilia
    Minime 18,3°C (+2,2°C 1991/2020)
    Massime 28,9°C (+1,4°C 1991/2020)
    Precipitazioni 112,6 mm* (+73,5 mm Capo Caccia 1971/2000)
    *dato di Capo Caccia

    Olbia Costa Smeralda
    Minime 19°C (+2,6°C 1991/2020)
    Massime 30,2°C (+2,6°C 1991/2020)
    Precipitazioni 17,4 mm (-27,9 mm 1991/2020)
    Cagliari Elmas
    Minime 19,8°C (+2,2°C 1991/2020)
    Massime 30,4°C (+2,4°C 1991/2020)
    Precipitazioni 33,8 mm (-6 mm 1991/2020)

    Ad Alghero primo mese nelle minime, superato il 2021 (18,2°C), settimo nelle massime
    A Olbia primo mese nelle minime, superato il 2018 (18,6°C), secondo nelle massime dietro il 1987 (30,7°C), ma al primo posto come media complessiva (24,6°C, superati i 24°C del 2019)
    A Cagliari secondo mese nelle minime dietro il 2021 (19,9°C) e nelle massime dietro il 1987 (31,1°C), ma al primo posto come media complessiva (25,1°C, ha superato i 24,7°C del 2021)

    Mese piovoso sui settori occidentali, nell'Oristanese in particolare dove ci sono stati alcuni nubifragi, secco sulla costa orientale
    Da sottolineare come i primi due posti siano di anni recenti se non addirittura proprio gli ultimi due (2021 e 2022).
    Che roba...

  4. #94
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    28
    Messaggi
    18,403
    Menzionato
    907 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2022: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da LucaTs Visualizza Messaggio
    Abbracciamoci tutti e vogliamoci tanto bene. Il cielo è grigio sopra Trieste.
    Contento per te.
    Alla frase in neretto sono morto dal ridere

  5. #95
    Bava di vento
    Data Registrazione
    07/02/11
    Località
    Trieste
    Età
    34
    Messaggi
    191
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2022: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da LucaTs Visualizza Messaggio
    Per 2mm non abbiamo fatto il mese più piovoso della storia dal 1994 ad oggi. Ci siamo fermati a 281mm contro i 283mm del novembre 2019. Ovviamente battuto il record del settembre più piuvoso, oltrepassando il settembre 2010 di 35mm.

    Lato termico mese chiuso a -0.4°
    Da me novembre 2019 stracciato. Settembre 2022 373.2 mm
    Novembre 2019 336.6 mm

    Stessa stazione e stessa posizione

    Inviato dal mio NTN-LX1 utilizzando Tapatalk

  6. #96
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    28
    Messaggi
    18,403
    Menzionato
    907 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2022: anomalie termiche e pluviometriche

    Dopo un inizio che è corrisposto ad una partenza brillante dell'autunno astronomico, con clima freddo e una minima gloriosa di 10,8° la notte successiva all'equinozio stesso, la terza decade di Settembre è terminata invece calda, in un contesto termico in atmosfera nemmeno così mite, a causa di un costante flusso di correnti dai quadranti meridionali, da S/SW.
    Ne è derivata una decade attorno alle medie che ha dato sfoggio di entrambi gli spettri termici possibili, dal freddo record al caldo intenso.




    Le medie termiche della terza decade di Settembre 2022 sono state le seguenti:

    media min: 17,9° (+0,5° dalla decadale 71/00)
    media max: 25,25° (+0,15° dalla decadale 71/00)
    media tot: 21,6° (+0,3° dalla decadale 71/00)

    Per il terzo anno consecutivo, la terza decade chiude appena sopra o nella media 71/00.
    Per quanto paradossale inoltre, nonostante in atmosfera, lungo l'intera colonna, sia stata di gran lunga la decade più fredda tra quelle degli ultimi 3 anni, al suolo è stata la più calda delle 3! Questo dato controintuitivo è diretta conseguenza del regime di venti meridionali che ha imperato dal 25 al 30, favonizzando l'aria con un gradiente prossimo se non perfettamente compatibile con l'adiabatico secco in più giornate. Questo ha di fatto cancellato quanto fatto nei primi 4 giorni, pur in assenza in quota di ondate di caldo di alcun tipo.

    Un contributo, in realtà, è venuto anche dai venti settentrionali che hanno mitigato le prime 3 nottate, frenando qualsiasi velleità di discesa termica.
    Sarebbe in effetti bastato che la minima del 23 fosse stata 4.5° più bassa (13,5° anzichè 17,9°), evento che sarebbe stato possibilissimo se solo il vento dal mare fosse stato appena più debole di quello che c'era (infatti il "fronte" della brezza di terra era giunto nelle ultime ore della notte del 23 a solo 1 km dall'aeroporto, con minima 13.7° alla stazione dell'istituto Nautico), perchè la media minime decadale fosse più bassa di 0,4-0,5° e di conseguenza la media grezza di -0,2/-0,25° andando così a erodere quella blanda anomalia positiva sulla 71/00, raggiungendo in questo modo la terza decade di Settembre 2020 per media complessiva.



    Ha chiuso a +0.3° dalla decadale 81/10; +0.4° dalla decadale 91/20; +0.0° dalla decadale 2011/20. Da queste anomalie si evince come la terza decade non si sia poi scaldata così tanto, anzi, quasi per nulla.
    Questo significa che il warming subito da Settembre dal 2009 è totalmente dovuto alle prime due decadi, un andamento in linea con l'espansione verso nord della fascia subtropicale degli anticicloni che ha esteso di fatto l'estate fino all'equinozio, sopprimendo quelle caratteristiche (pre-)autunnali che spesso si presentavano fin dalla prima decade.
    Sia chiaro, le prime due decadi di Settembre non sono mai state puramente autunnali nel senso proprio del termine, le medie storiche infatti corrispondono a quelle delle ultime due decadi di Giugno, e se si considerano queste come estive non si può far di meno con le prime due decadi di Settembre.
    E' curioso osservare come proprio la seconda e la terza decade di Giugno siano vittime di quell'espansione a nord degli anticicloni, e in maniera speculare sia avvenuto dal 2009 lo stesso anche a Settembre, riequilibrando le medie che negli anni 2000, con il riscaldamento di Giugno già ben avviato ma con Settembre ancora pienamente in linea con gli standard dei decenni precedenti, erano divenute molto diverse:

    • media 2001-2010: 22,9° (1-20 Set) VS 24,2° (11-30 Giu)
    • media storica (1971-2000): 22,5° (1-20 Set) VS 22.7° (11-30 Giu)
    • media 2011-2020: 24,4° (1-20 Set) VS 24° (11-30 Giu)


    Come si nota da questo veloce confronto nei primi anni 2000 lo scarto, storicamente esiguo (0,2°) è cresciuto a dismisura, al punto che la prima ventina di giorni di Settembre era ben 1,3° più fredda rispetto all'ultima ventina di Giugno! Un aumento di +1,1° nel delta tra i due periodi.
    Negli ultimi 10 anni lo scarto che si era creato è stato più che colmato: adesso le medie distano tra loro 0,4° tuttavia a ben osservare è Settembre che risulta addirittura più caldo rispetto a Giugno, un dato controintuitivo e che sorprende anche me stesso visto che avrei scommesso sull'opposto! Questo significa che c'è stata in realtà una sovracompensazione: se nelle medie storiche il periodo 1-20 Set aveva una media -0,2° dal periodo 11-30 Giu, adesso è più caldo di +0,4° (delta: +0,6°).

    Ampliando lo sguardo anche a 2021 e 2022 è evidente come l'equilibrio stia ancora ricomponendosi. Le ultime decadi di Giugno di 2021 e 2022 sono state caldissime, infatti, a differenza invece delle prime due decadi di Settembre, che negli ultimi due anni sono state sì calde ma non estreme.



    Evento clou della decade è stata senza dubbio la notte del 24, quando la temperatura è crollata fino a 10,8° che rappresenta la seconda più bassa temperatura mai registrata in terza decade di Settembre (e la terza in tutto il mese) dal 1951.
    Con estremi 10,8/22,5 il 24/9 è stata inotre la giornata più fredda di Settembre (e della terza decade) dal 2009, con il primo precedente che risale all'ultima decade di Settembre 2008.

    Il drastico cambiamento di scena nei giorni finali ha determinato dunque stridenti contrasti termici, con scarti rilevanti anche se non sono nemmeno da podio: ne sono esempio il delta tra la minima più bassa (10,8°) e la più alta (20,1°) pari a 9.3°, oppure il delta tra gli estremi decadali (10,8/28,7) che ha sfiorato i 18°. Curiosamente gli scarti record spettano proprio al 2002, l'anno che vide la più bassa temperatura della terza decade dal 1951 (9,8°), questo per via delle temperature molto alte che registrò tra 21 e 24, con una max addirittura di 30.6° il 21 (30° ancora il 23)!




    Atmosfera- In atmosfera la decade è stata fredda.
    Chiude con le seguenti medie:

    • 850 hPa: 10,2°
    • 700 hPa: 0,9°
    • 500 hPa: -14,1°
    • ZT: 3285 m


    Non sono molto basse, tanto che già la terza decade di Settembre 2017 vide medie inferiori (a 500 hPa il 2020 è ad un solo decimo, con -14°), tuttavia sono ragguardevoli nel contesto attuale, tanto da porsi al secondo posto a tutte le quote dietro solo al già citato 2017 per la terza decade di Settembre dal 2009. Per la quota di 850 hPa si aggiunge anche il 2016, terzo posto dal 2009 per la più bassa media termica a 850 hPa.


    Sono risultati molto bassi anche i gpt, tanto che le altezze gpt medie (850 hPa: 1492 m; 700 hPa: 3080 m; 500 hPa: 5708 m) si collocano nella parte bassa della top 10 per la terza decade di Settembre dal 1973.
    Anche in questo caso è secondo posto per le più basse altezze gpt medie 700 e 850 hPa in terza decade di Settembre dal 2009, dietro al 2015; addirittura si stabilisce la più bassa altezza gpt media 500 hPa dal 2009. Viene battuta a tutte le quote in esame, per qualche metro, la terza decade di Settembre 2020.



    Tra tutti i dati quello più rilevante riguarda il picco minimo raggiunto a 850 hPa, secondo soltanto a quello estremo del 2018, con 4.8° che rappresentano la seconda più bassa temperatura a 850 hPa per la terza decade e per l'intero mese di Settembre dal 2009. Escludendo il 2018, il valore più basso a Settembre dal 2009 al 2021 era 5,8° stabilito proprio un anno fa.
    Secondo posto anche per l'episodio con lo ZT più basso in terza decade (e per il mese) di Settembre dal 2009, dietro non al 2017 ma al 2020.
    Terzo posto invece per la più bassa temperatura a 700 hPa dal 2009 in terza decade di Settembre, davanti ci sono gli episodi di 2020 e 2017.
    Quarto posto, infine, per la più bassa temperatura a 500 hPa dal 2009 in terza decade di Settembre; oltre a 2020 e 2017 si aggiunge anche il 2011 (seconda decade).




    Analisi e confronti- Il finale del mese è stato ignominioso, specialmente alla luce della settimana tra 18 e 24 Settembre, e merita per questo un'analisi più attenta.


    Prenderò in riferimento le medie al suolo e nello strato atmosferico a esso più prossimo (850 hPa) negli ultimi 6 giorni.

    25-30/9/2022
    Suolo
    Anomalia
    850 hPa
    Anomalia
    media min/00Z
    18,9 +1,4 12,6
    media max/12Z
    27,2 +2,2 12,3
    media tot
    23,1 +1,8 12,4 +0,5
    Le anomalie sono calcolate rispetto alla decadale 81/10.


    Poniamo il confronto con episodi caldi di analoga durata sul finire di Settembre:

    25-30/9/2012
    Suolo
    Anomalia
    850 hPa
    Anomalia
    media min/00Z
    19,1 +1,6 19,6
    media max/12Z
    29,7 +4,7 18,4
    media tot
    24,4 +3,1 19 +7,1

    23-28/9/1994
    Suolo
    Anomalia
    850 hPa
    Anomalia
    media min/00Z
    18,8 +1,3 17,6
    media max/12Z
    27,5 +2,5 17,8
    media tot
    23,2 +1,9 17,7 +5,8
    26-30/9/1991
    Suolo
    Anomalia
    850 hPa
    Anomalia
    media min/00Z
    21 +3,5 16,5
    media max/12Z
    28,4 +3,4 17
    media tot
    24,7 +3,4 16,8 +4,9

    23-28/9/1987
    Suolo
    Anomalia
    850 hPa
    Anomalia
    media min/00Z
    21 +3,5 18,8
    media max/12Z
    31,6 +6,6 18,5
    media tot
    26,3 +5 18,7 +6,8


    Queste tabelle riportano la maggior parte dei periodi caldi della durata di 5-6 gg nell'ultima settimana di Settembre dopo il 1985.
    Tra queste figura anche il 2022! Mancano solo 1999 e 2011.

    Ebbene, il 2022 è l'unico episodio in cui le anomalie al suolo sono state più elevate di quelle in quota, dove peraltro i valori erano appena sopra la media.
    Il fatto che le anomalie atmosferiche fossero minori sta ad indicare che il caldo al livello del mare è stato un prodotto di particolari condizioni sinottiche, non di un'ondata di caldo in atto (che si svolge sempre attenuata al suolo per svariati motivi).
    Evidenzio il delta esistente tra le medie max e le medie dei valori alle 12Z a 850 hPa, che è stato di 15° nell'atipico episodio di quest'anno, ovvero prossimo al gradiente adiabatico secco (1° ogni 100 m). Questo dato, da solo, è più che sufficiente a gettare una luce sui meccanismi alla base della genesi della fase calda avuta al suolo, in sintesi soppression completa delle brezze e favonizzazione sospinta delle masse d'aria in arrivo sulla costa.





    E' stata senza dubbio una decade peculiare e contraddittoria, ma proprio per questo affascinante. L'autunno ha subito una brusca battuta d'arresto dopo aver bruciato le tappe, ma nei prossimi giorni è previsto un rientro nelle medie grazie al ritorno delle correnti settentrionali. Così la prima decade di Ottobre potrebbe concludersi non distante dalle medie.
    Ultima modifica di burian br; 02/10/2022 alle 05:24

  7. #97
    Vento teso L'avatar di frankie986
    Data Registrazione
    23/10/06
    Località
    S.V.O. (MI) / S.M. Del Focallo (RG)
    Età
    36
    Messaggi
    1,558
    Menzionato
    33 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2022: anomalie termiche e pluviometriche

    Santa Maria del Focallo:

    media di settembre 25.2
    Pioggia totale 52 mm

    Non avendo archivi o medie climatiche posso comunque supporre un sopramedia termico e in media sul lato pluvio.

    Cozzo Spadaro AM invece ha avuto una media mensile di 26.4 (24.2 la norma 71/00) e un totale di 45 mm.
    2 gradi circa sopra la media, ma a livello pluvio non mi torna qualcosa in quanto su meteoclimat risulta un -35% rispetto la norma mentre sulla 71/2000 la media di settembre risulta 40 mm.

  8. #98
    Brezza tesa L'avatar di Turgot
    Data Registrazione
    05/08/18
    Località
    Cislago (VA)
    Età
    29
    Messaggi
    693
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2022: anomalie termiche e pluviometriche

    set22.jpg

    Temperatura media (°C)
    19.8 (+0.5°C sulla media 2011-20)
    Precipitazioni cumulate (mm)
    85.0 (-6.7 mm sulla media 2011-20)

    Mese che si riallinea alle medie di settembre degli ultimi 11 anni.
    Siamo però sempre con il 37% di precipitazioni cumulate annuali rispetto alla media 2011-20

    Those who are not shocked when they first come across quantum theory cannot possibly have understood it. (N.Bohr, 1952)

  9. #99
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    28
    Messaggi
    18,403
    Menzionato
    907 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2022: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da frankie986 Visualizza Messaggio
    Santa Maria del Focallo:

    media di settembre 25.2
    Pioggia totale 52 mm

    Non avendo archivi o medie climatiche posso comunque supporre un sopramedia termico e in media sul lato pluvio.

    Cozzo Spadaro AM invece ha avuto una media mensile di 26.4 (24.2 la norma 71/00) e un totale di 45 mm.
    2 gradi circa sopra la media, ma a livello pluvio non mi torna qualcosa in quanto su meteoclimat risulta un -35% rispetto la norma mentre sulla 71/2000 la media di settembre risulta 40 mm.
    Infoclimat usa la media 91/20 se non mi sbaglio, e se mancano dei dati la media è calcolata male. Dovresti vedere se ci sono tutti i mesi di Settembre disponibili o se ne mancano alcuni, magari i più secchi (il che spiegherebbe quel paradossale sotto media).

  10. #100
    Vento teso L'avatar di frankie986
    Data Registrazione
    23/10/06
    Località
    S.V.O. (MI) / S.M. Del Focallo (RG)
    Età
    36
    Messaggi
    1,558
    Menzionato
    33 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2022: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Infoclimat usa la media 91/20 se non mi sbaglio, e se mancano dei dati la media è calcolata male. Dovresti vedere se ci sono tutti i mesi di Settembre disponibili o se ne mancano alcuni, magari i più secchi (il che spiegherebbe quel paradossale sotto media).
    Ecco svelato l'arcano. Sicuramente meglio tenere buono il valore di Wikipedia che mi sembra rispecchi la realtà.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •