Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 57
  1. #41
    Vento fresco L'avatar di Antometeo
    Data Registrazione
    01/03/18
    Località
    Galciana, Prato Ovest (PO)
    Età
    27
    Messaggi
    2,825
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2022: anomalie termiche e pluviometriche

    Ho chiuso novembre con:

    Media min +7.7
    Media max +16.6
    Media matematica +12.15
    Media reale +11.7
    Pioggia tot 144.7 mm

  2. #42
    Vento fresco L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    31
    Messaggi
    2,221
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2022: anomalie termiche e pluviometriche

    3° decade che termina a -0.8°C rispetto alla media decadale 2010-2021 (estremi +12.5/+17.7, media +15.1).
    Si piazza al 3° posto assoluto tra le più fredde dietro quella del 2013 (+13.2) e 2017 (+14.7).

    Il mese invece si conclude così:

    - media Tmax = +20.9°C (0.0 rispetto alla media 2010-2021);
    - media Tmin = +14.3°C (+0.4 rispetto alla media 2010-2021);
    - media complessiva = +17.6°C (+0.2 rispetto alla media 2010-2021).


    Grazie all'ultima decade mensile, Novembre 2021 termina si sopramedia ma di poco scongiurando così l'aggancio alle posizioni di vertice. Infatti fino al 19 la media era almeno 1 grado più alta andando a insidiare Novembre 2012 che nel mio archivio risulta il più caldo in assoluto. Ma gli ultimi 10 giorni, in cui sono prevalse più le piogge del sole, hanno registrato un'ottimo recupero permettendo comunque di chiudere il mese in maniera più dignitosa. Ma, nonostante ciò, prosegue la striscia di mesi sopramedia iniziata con Maggio e di cui ancora non si conosce la fine. Forse Dicembre? Staremo a vedere.


    Dal punto di vista pluviometrico mese che non ha deluso le attese, come hanno fatto del resto i tre predecessori. Accumulati 118.9 mm grazie ai quali si piazza al 1° posto (battuto quello dello scorso anno fermo a 109.2 mm) e al 9° posto assoluto tra i mesi più piovosi. Altro record è quello relativo ai giorni di pioggia con 15 (13>1 mm, 2<1 mm), battuto quello dello scorso anno con 14 giorni. Un pò tutta l'isola ha ricevuto ottimi accumuli, soprattutto quelle zone che hanno sofferto fino ad ora condizioni di siccità. Sono poche le stazioni (amatoriali e ufficiali) a rimanere sotto i 100 mm mensili e molte viaggiano sopra i 150-200 mm. Buona scorta visto che Settembre e Ottobre hanno visto accumuli scarsi.


    Davis Vantage Pro 2 - Installazione urbana su tetto

    ESTREMI ASSOLUTI (dal 2010):


    Massima più alta: +43.1°C il 30/06/2017
    Minima più alta: +28.2°C il 18/08/2022
    Massima più bassa: +6.3°C il 07/01/2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07/01/2017
    Heat Index più alto: +45.0°C il 02/08/2015
    Windchill più basso: -5.3°C ​il 07/01/2017
    Dew Point più alto: +27.4°C il 08/08/2017
    Dew Point più basso: -8.8°C il 25/04/2013
    Accumulo maggiore in 24h: 91.2 mm il 13/10/2021
    Rain rate più alto: 218.4 mm/hr il 20/08/2018
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17/03/2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23/03/2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06/03/2013

  3. #43
    Vento teso L'avatar di MarcoT
    Data Registrazione
    25/08/20
    Località
    Marghera (VE)
    Età
    19
    Messaggi
    1,745
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2022: anomalie termiche e pluviometriche

    Chiuso circa a +2°C dalla 1981-2010, uno schifo. Nota positiva la pioggia, più di 100 mm con 70 mm in un solo giorno. Dal 2000 in poi a chiudere in media 1981-2010 o sotto ci sono solamente 2001, 2005, 2007 e 2011. Dopo il 2011 hanno chiuso in media 1991-2020 o sotto 2015, 2017 e 2020.

  4. #44
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    25
    Messaggi
    2,667
    Menzionato
    553 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2022: anomalie termiche e pluviometriche

    Secondo i miei calcoli, novembre 2022 in Italia ha chiuso a +1,66 °C sulla 1981-2010 e a +1,10 °C sulla 1991-2020: è passato abbastanza in sordina (a mia percezione, quantomeno), ma si tratterebbe del sesto mese di novembre più caldo dal 1900, paragonabile grossomodo a 1994 e 2018, inferiore soltanto alla top five costituita da (in ordine decrescente): 1926 e 2014 praticamente pari merito al primo/secondo posto, 1963 al terzo posto, 2002 e 2012 pari merito al quarto/quinto posto.

    L'anno meteorologico 2022 (da dicembre 2021 a novembre 2022) è ovviamente per distacco il più caldo di sempre, tuttavia tenderei a valutare di più i periodi di 12 mesi sull'anno solare. In ogni caso a questo giro la musica non cambia, visto che sempre secondo i miei calcoli il periodo gennaio-novembre 2022 è a +1,47 °C sulla 1981-2010, ossia ben 0,30 °C superiore all'intero anno solare 2018. In pratica, affinchè 2022 e 2018 chiudano perfettamente appaiati, è necessario che il dicembre in corso chiuda a -2,1 °C sulla 1981-2010 su scala nazionale: sembra ovviamente una cosa fuori portata...
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

  5. #45
    Vento forte L'avatar di basso_piave
    Data Registrazione
    08/05/09
    Località
    Silea/Roncade
    Età
    40
    Messaggi
    4,554
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2022: anomalie termiche e pluviometriche

    Mese a Roncade Arpav (TV)
    media di riferimento 92/21

    media 9,4°C +1,1
    solo 8° posto tra i più caldi. il 2014 superò addirittura gli 11°C di media. Altri 3 novembre sopra i 10°C

    media minime 4,4°C +0,2
    3 minime negative, gli ultimi 3 giorni. decisamente non entusiasmante anche se abbiamo avuto 3 novembre senza minime negative. ma nel 98 andammo sotto i -8°C

    media massime 15°C +1,8
    2° posto tra i più caldi dopo il 2014.
    una massima di 20°C tondi e 3 massime ad una cifra.

    il primato dell'anno più caldo dovrebbe restare al 2014 a meno che dicembre non chiuda a valori folli, mai registrati prima, ma non mi pare che sia questo l'andazzo.

    pioggia
    108,8 mm praticamente in media (-0,4 mm)
    il merito di questo risultato sta nel 22 novembre che ha portato quasi 70 mm
    primo mese a superare i 100 mm. il precedente record era settembre.

    totale annuale 498 mm. in lizza per chiudere con il record storico di siccità: per superare il 1993 dicembre dovrebbe fare 117 mm
    Credi alla neve solo sotto le 48 ore!!

  6. #46
    Vento moderato
    Data Registrazione
    09/12/20
    Località
    SS
    Età
    28
    Messaggi
    1,219
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2022: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da SsNo Visualizza Messaggio
    Anomalie rispetto alla mensile
    Alghero Fertilia
    Minime 12°C (+1,9°C 1991/2020)
    Massime 21,8°C (+3,1°C 1991/2020)
    Precipitazioni 80,6 mm (-39,4 mm 1991/2020)

    Olbia Costa Smeralda
    Minime 11,3°C (+1,8°C 1991/2020)
    Massime 21,9°C (+3°C 1991/2020)
    Precipitazioni 34 mm (-58,8 mm 1991/2020)

    Cagliari Elmas
    Minime 12,3°C (+1,8°C 1991/2020)
    Massime 22°C (+3°C 1991/2020)
    Precipitazioni 41,4 mm (-35,5 mm 1991/2020)

    Finora, ad Alghero è il terzo novembre più caldo nelle minime, dietro il 1967 (12,4°C) e il 2002 (12,2°C), a pari merito con il 2014 e il 1992, e il primo nelle massime, davanti al 2014 (21,6°C)
    Ad Olbia è il novembre più caldo nelle minime, davanti al 2014 (10,9°C), e nelle massime, davanti al 2014 (21,4°C)
    A Cagliari è il primo nelle minime, a pari merito con il 2011, e il primo nelle massime, davanti al 2006 (21°C)
    Anomalie rispetto alla mensile
    Alghero Fertilia
    Minime 11,3°C (+1,3°C 1991/2020)
    Massime 20,2°C (+1,5°C 1991/2020)
    Precipitazioni 163,4 mm (+43,4 mm 1991/2020)

    Olbia Costa Smeralda
    Minime 11,2°C (+1,7°C 1991/2020)
    Massime 20,4°C (+1,5°C 1991/2020)
    Precipitazioni 103,8 mm (+9 mm 1991/2020)

    Cagliari Elmas
    Minime 11,3°C (+0,8°C 1991/2020)
    Massime 20,6°C (+1,6°C 1991/2020)
    Precipitazioni 72,4 mm (-4,5 mm 1991/2020)

    Ad Alghero Fertilia fuori dalla top ten delle minime, quinto nelle massime, dietro il 2014, 2006, 2002, 2011
    Ad Olbia Costa Smeralda il più caldo nelle minime, quinto nelle massime, dietro 2014, 2000, 1970, 2006, secondo più caldo come media complessiva (15,8°C) dietro il 2014 (16,1°C)
    A Cagliari Elmas è il nono più caldo nelle minime e il secondo nelle massime, dietro il 2006 (21°C), e il terzo come media complessiva (15,9°C), dietro il 2011 (16,3°C) e il 2012 (16,1°C), anche se qua manca il dato del 2014, per cui queste posizioni le prenderei con le pinze
    Ultima modifica di SsNo; 02/12/2022 alle 19:00

  7. #47
    Vento teso
    Data Registrazione
    15/05/20
    Località
    Milano Famagosta Parco Sud
    Età
    53
    Messaggi
    1,950
    Menzionato
    52 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2022: anomalie termiche e pluviometriche

    [temperature: da Infoclimat;
    precipitazioni (*): da Milano Famagosta Parco Sud
    precipitazioni (**): da Milano Linate, Infoclimat
    precipitazioni (***): da Milano Maxwell (Crescenzago), Meteonework]


    Temperature

    Media Minime: 5,7
    Media Massime: 13,7

    Minima più bassa: -0,6 il 21
    Minima più alta: 13,9 il 3
    Massima più bassa: 6,4 il 30
    Massima più alta: 19,4 l’1

    Gelate: 3

    Anomalie verso la 1991-2020: -0,2 / +1,4
    Anomalie verso la 1981-2010: +0,7 / +2,2
    Anomalie verso la 1961-1990: +2,1 / +3,5


    Note:

    Novembre è uno dei mesi che si è scaldato di più, notare la differenza nelle anomalie rispetto ai tre trentenni.


    Precipitazioni

    Le precipitazioni, nel complesso sono state inferiori alla norma rispetto all’ultimo trentennio, in norma rispetto alla 1961-1990 e sono state abbastanza uniformi. Leggermente favorita, nuovamente, la parte nordoccidentale della città.

    Milano via Arbe (nord-est): 86 mm
    Milano Porta Genova (centro, settore sud-ovest): 95 mm
    Milano via Maxwell (nord-est): 110,3 mm
    Milano San Siro (nord-ovest): 96 mm
    Milano Famagosta Parco Sud (sud-ovest): 96,7 mm
    Milano San Leonardo (nord-ovest): 106 mm
    Milano Boscoincittà (nord-ovest): 112 mm
    Milano Linate (est): 97 mm


    Precipitazioni (*) Milano Famagosta Parco Sud (valide per Milano sud-ovest)

    96,7 mm
    Massima precipitazione nelle 24h: 29,5 mm il 22
    Numero dei giorni con pioggia > 1 mm: 10

    Anomalie verso la 1991-2020: -26% (medi 131,5 mm)
    Anomalie verso la 1961-1990: -5% (medi 101 mm)



    Precipitazioni (**) Milano Linate (valide per Milano est)

    97 mm
    Massima precipitazione nelle 24h: 35 mm il 3 (i dati delle precipitazioni su Infoclimat potrebbero essere mal distribuiti nelle diverse giornate)
    Numero dei giorni con pioggia > 1 mm: 9

    Anomalie verso la 1991-2020: -26% (medi 131,5 mm)
    Anomalie verso la 1961-1990: -5% (medi 101 mm)



    Precipitazioni (***) Milano Maxwell (Crescenzago) (valide per Milano nord-est)

    110,3 mm
    Massima precipitazione nelle 24h: 31,2 mm il 22
    Numero dei giorni con pioggia > 1 mm: 9


    Anomalie verso la 1991-2020: -16% (medi 131,5 mm)
    Anomalie verso la 1961-1990: +9% (medi 101 mm)


    Le precipitazioni di novembre, seppur discrete, lasciano l’accumulo di precipitazioni da inizio anno con valori diffusamente di portata storica per scarsità. Si salvano in parte di quartieri più nordoccidentali (non tutti, San Siro ad esempio segue la maggior parte della città). Le differenze sono tutte dovute ai capricci dei temporali estivi.

    Milano via Arbe (nord-est): 344 mm
    Milano Porta Genova (centro, settore sud-ovest): 340 mm
    Milano via Maxwell (nord-est): 370,1 mm
    Milano San Siro (nord-ovest): 376 mm
    Milano Famagosta Parco Sud (sud-ovest): 406,9 mm
    Milano San Leonardo (nord-ovest): 497 mm
    Milano Boscoincittà (nord-ovest): 504 mm

    Di seguito i cinque anni più secchi nei mesi da gennaio a novembre per il periodo 1858-2022:

    2022 406,9
    1921 423,5
    1973 547,3
    1923 575,2
    1874 588,8

  8. #48
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    28
    Messaggi
    19,349
    Menzionato
    926 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2022: anomalie termiche e pluviometriche

    Sebbene non posso dire che abbia del tutto deluso le aspettative rispetto a ciò che mi attendevo dieci giorni fa, ciò che è stato il confronto tra le previsioni modellistiche e la realtà è risultato impietoso: niente piogge abbondanti nè record verso il finale, soltanto una decina sono stati infatti i mm caduti il 26 e il 30 (fino a due/tre giorni prima del 26-27 Novembre la maggioranza dei modelli proiettava precipitazioni potenzialmente record con accumuli totali fino o sopra i 100 mm; di nuovo, il 30 Novembre molti modelli vedevano accumuli fino a 30 mm); niente periodo fresco come preventivato (si prevedevano tra 27 e 30 giornate con massime sotto i 14.5°, ma in realtà le massime non hanno mai sfondato quella soglia).
    Il distacco tra previsioni e dato reale dopo il 24 Novembre è stato tale da annichilire la mia passione meteo negli ultimi 5 giorni, e lo sguardo su inizio Dicembre non aiuta ad alimentarla ma anzi contribuisce a sopprimerla ulteriormente. A non farmi mollare sono state solo due piccole sorprese gradite, vale a dire la minima del 28, stabilita negli ultimi 5 minuti disponibili con un drastico calo di 4° per improvvisa (e ormai insperata) rotazione del vento a brezza di terra, così come i 2 mm da ASE (del tutto imprevisti!) la notte del 25.

    Nel complesso, è stata una terza decade nella norma del periodo, che ha regalato spunti precipitativi sufficienti almeno a raggiungere la media mensile e un assaggio d'inverno con la prima minima anche sotto i 7° (6,9° il 24) che pare miracolosa se si considera che fino alle 6 del mattino del 21 Novembre la minima stagionale era ancora sopra i 10°, nuovo record di tardività per la prima minima under 10° dopo l'estate dal 1951.



    Di seguito le medie della terza decade di Novembre 2022 a Brindisi Casale:

    media min: 9,5° (+0,5° dalla decadale 71/00)
    media max: 16,4° (+0,6° dalla decadale 71/00)
    media tot: 12,95° (+0,5° dalla decadale 71/00)

    Termina in lieve sopra media rispetto all'antiquata 71/00, sotto media/in media invece rispetto alle altre medie più recenti: +0.05° dalla decadale 81/10; -0.2° dalla decadale 91/20; -0.65° dalla decadale 2011/20.
    Si nota un'evoluzione nel tempo anche per la terza decade di Novembre, che dalla 71/00 ha preso più di 1°.



    L'anonimato della decade al suolo non corrisponde affatto ad una decade insignificante in quota. Il rendimento al livello del mare è stato infatti fortemente inficiato dalla ventilazione spesso sfavorevole e da altre condizioni che hanno impedito alle masse d'aria in quota di espletare i loro pieni effetti. In fondo è giusto così, dopo che l'intero mese di Ottobre si era distinto per lo scenario opposto, con anomalie quasi nulle al suolo a fronte di medie che si sono rivelate quasi record in tutta la colonna atmosferica.

    E' stata la più fredda terza decade di Novembre, a tutte le quote, dal 2014, e la seconda più fredda dal 2006; bisogna risalire al 2005 per ritrovare una decade ancor più fredda nelle medie tolta quella del 2013.
    Addirittura, per i parametri relativi allo ZT, T850, T700 massimi, la decade sfiora (e raggiunge anche a 700 hPa) la top 5 (!):

    • sesto posto per la terza decade di Novembre con la più bassa T850 hPa massima (7,1°) dal 1973, dietro solo a 1978, 1985, 1998, 2001 e 2013
    • quinto posto per la terza decade di Novembre con la più bassa T700 hPa massima (-2,7°) dal 1973 (!!), dietro a 1978, 1998, 2001 e 2013
    • sesto posto per la terza decade di Novembre con la più bassa quota max di ZT (2650 m) dal 1979, dietro a 1985, 1988, 1998, 2001 e 2013

    Queste appena elencate sono statistiche di continuità relative al freddo, vale a dire che sono la diretta espressione di una inusuale costanza nel rilevare valori sotto la media per un periodo di tempo raramente così lungo. Detto in altri modi, negli ultimi 50 anni di radiosondaggi solo in altri 5 casi la terza decade di Novembre era riuscita a tenersi, per la sua intera durata, sotto le soglie dei 2650 m per ZT, 7° a 850 hPa e -2,5° a 700 hPa.



    A livello barometrico, segnalo una pressione minima di 995 hPa che costituisce la più bassa del mese dal 2015 e la più bassa in terza decade dal 2008. Bisogna tornare indietro nel tempo al 1987 una pressione più bassa di 995 hPa in terza decade, pareggiata anche nel 1990 e nel 1996.
    In quota gpt bassi ma non eccezionali. Unico dato da segnalare la quota gpt 500 hPa massima (5640 m) che risulta la sesta più bassa dal 1973 in terza decade di Novembre.



    La prima decade di Dicembre è iniziata in sopra media, e il prosieguo sembra persino peggio stando ai modelli attuali. Inverno non pervenuto, e la cosa più tragica è che non si sa ancora fin quando latiterà.

  9. #49
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    53
    Messaggi
    46,800
    Menzionato
    63 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2022: anomalie termiche e pluviometriche

    Qui a Sondrio novembre con medie finali di +2.3°/+12.7° chiude a +1.5° sulla 1981-10 (ultima decade a +0.8°)

    T piu' bassa di -2.6° il 27/11, +17.6° la piu' alta il 10/11.

    Pluvio che si e' fermato a 83.6 mm, sotto di circa un 20% rispetto alla media.



    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

  10. #50
    Vento forte L'avatar di ale97
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    25
    Messaggi
    3,574
    Menzionato
    81 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2022: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da SsNo Visualizza Messaggio
    Anomalie rispetto alla mensile
    Alghero Fertilia
    Minime 11,3°C (+1,3°C 1991/2020)
    Massime 20,2°C (+1,5°C 1991/2020)
    Precipitazioni 163,4 mm (+43,4 mm 1991/2020)

    Olbia Costa Smeralda
    Minime 11,2°C (+1,7°C 1991/2020)
    Massime 20,4°C (+1,5°C 1991/2020)
    Precipitazioni 103,8 mm (+9 mm 1991/2020)

    Cagliari Elmas
    Minime 11,3°C (+0,8°C 1991/2020)
    Massime 20,6°C (+1,6°C 1991/2020)
    Precipitazioni 72,4 mm (-4,5 mm 1991/2020)
    Ad Alghero Fertilia fuori dalla top ten delle minime, quinto nelle massime, dietro il 2014, 2006, 2002, 2011
    Ad Olbia Costa Smeralda il più caldo nelle minime, quinto nelle massime, dietro 2014, 2000, 1970, 2006, secondo più caldo come media complessiva (15,8°C) dietro il 2014 (16,1°C)
    A Cagliari Elmas è il nono più caldo nelle minime e il secondo nelle massime, dietro il 2006 (21°C), e il terzo come media complessiva (15,9°C), dietro il 2011 (16,3°C) e il 2012 (16,1°C), anche se qua manca il dato del 2014, per cui queste posizioni le prenderei con le pinze

    Decimomannu +0.4 per le minime e +2.1 per le massime

    Ringraziamo l'ultima decade che altrimenti il bilancio sarebbe stato raccapricciante

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •