Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Vento fresco L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Età
    30
    Messaggi
    2,908
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Non è che si potrebbe...

    ...eliminare definitivamente la discussione nazionale sui modelli?

    Quel capitolo pare non avere altro scopo diverso dal tirar fuori il peggio da noi utenti.

    Mi spiego.
    Si parte da un livello base, già poco interessante, composto da considerazioni soggettive molto generiche (secondo la formula ''bello/brutto+nome del modello+numero del run'') per arrivare ai cruenti litigi che ogni 2x3 stimolano la moderazione a intervenire e, ogni 2x4, a chiudere la discussione.

    Ma non solo.
    Tra il livello ''base'' e quello ''avanzato'' si intrecciano una serie di intermezzi fastidiosi che, in ordine crescente di impatto negativo su di me, classificherei così:

    - inviti non tecnici a tenere a bada le emozioni (soprattutto le frustrazioni) quando in realtà una discussione così impostata (cioè coi post tecnici che riempiono sì e no una pagina ogni 8) è palese che sia da trattare più o meno come un contenitore di emozioni;

    - battute che non fanno ridere e appaiono palesemente messe lì per provare a sbollire la perenne tensione;

    - gente che improvvisamente tifa sinottiche favorevoli a luoghi opposti al proprio, come se non si notasse una certa forzatura;

    - gente che, altrettanto improvvisamente, se ne intende del clima di una landa situata a 500 km dalla propria e stabilisce con quali carte i suoi abitanti debbano gioire o meno.

    Ma in mezzo c'è anche molto altro, tra cui mi limito solo a citare i monocordi raffronti col clima del passato e la periodica esigenza di rispiegare che tra spaghi e suolo c'è differenza.


    Detto ciò, ci tengo a specificare che la nostra Italia è bellissima in tutto proprio perché estremamente varia: da nord a sud cambiano i climi, i biomi, le influenze artistiche/storiche/culturali e persino la genetica delle popolazioni (ma chissà quanto altro ancora).
    Dobbiamo pure aggiungere una discreta variazione degli elementi citati anche con gradiente ovest-est (soprattutto nella parte peninsulare).

    Il nowcasting nazionale funziona proprio per questo: ogni utente riporta una pedina di unicità che, insieme alle altre, compone questo bellissimo mosaico chiamato Italia.
    Invece nella stanza modelli ci troviamo inevitabilmente a mettere ogni pedina contro l'altra, perché è fisiologico, ognuno per la propria zona desidera il meglio e questo meglio raramente è compatibile con quello auspicato da larga parte delle altre zone.
    Come si può convivere tutti appassionatamente? Infatti NON succede

    Perciò io proporrei l'istituzione di una discussione sui modelli ''emotiva'' per ciascun settore d'Italia (per il sud ci dovrebbe già essere mi sa) e lasciarne una nazionale che sia estremamente tecnica e commentata da pochissime persone esperte.
    Tanto se ci interessa il clima di una zona d'Italia possiamo benissimo farlo in maniera costruttiva seguendo i vari nowcasting, non certo in maniera distruttiva attraverso un odio fomentato da configurazioni mai democratiche né omogenee.

    E poi è brutto starsi antipatici per cose del genere, magari fra persone che dal vivo e senza modelli di mezzo andrebbero d'amore e d'accordo.

    Tanto per dire, certe volte per il sottoscritto va a finire che le uniche cose interessanti lette nella stanza modelli sono i puffi di giofelix, quindi voglio dire... ciò che scrivo è onesto e ben ponderato, i 3 giorni di ban mi sono serviti più che altro per mettere un po' d'ordine mentale su cosa scrivere

  2. #2
    Vento moderato L'avatar di Forever1929
    Data Registrazione
    04/09/07
    Località
    Santarcangelo di Rom
    Età
    52
    Messaggi
    1,327
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Non è che si potrebbe...

    Ci sono anche altre strade

    1) non leggere la discussione se procura fastidi, ignorare il topic insomma

    2) leggere senza intervenire come fa il sottoscritto


    credo che avere un commento ai modelli nazionale sia importante in un forum, poi ovvio che si intrecciano i desideri e speranze di varie zone con inevitabili campanilismi......ma è normale. Se poi si va oltre certe soglie i moderatori faranno il loro mestiere.

    Saluti

  3. #3
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    14/01/21
    Località
    Catania
    Messaggi
    716
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Non è che si potrebbe...

    Piu' che altro servirebbe un minimo di tolleranza per le idee e i gusti altrui ed essere meno aggressivi nelle risposte (contando magari fino a cento prima di scriverle) a cose che magari non ci trovano d'accordo. Questo tra l'altro vale nella vita in generale, non solo qui sul forum.

  4. #4
    Moderatore MeteoNetwork Forum
    Data Registrazione
    04/06/02
    Località
    MeteoNetwork
    Messaggi
    1,865
    Menzionato
    81 Post(s)

    Predefinito Re: Non è che si potrebbe...

    Se tre giorni di ban sono serviti per scrivere un messaggio del genere, probabilmente ce ne volevano di più. E' come scrivere nebbia killer o montagna assassina, incredibile dare la responsabilità ai modelli o al thread se poi gli utenti non usano la testa, l'educazione e il rispetto. Il thread ovviamente viene chiuso e vista la festività per questa volta nessuna misura verrà presa.
    Moderatore MeteoNetwork Forum

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •