Pagina 6 di 7 PrimaPrima ... 4567 UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 66
  1. #51
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    LocalitÓ
    Montemarciano (AN)
    EtÓ
    59
    Messaggi
    6,347
    Menzionato
    134 Post(s)

    Predefinito Re: Che hanno fatto al sito Meteoam?

    Non essendo un esperto ma, come mio solito, un enorme ignorante in merito a climatologia e raccolta dati, mi sto chiedendo se il tutto non possa, molto pi¨ semplicemente, essere sostituito da un download di tutti i Metar giornalieri dell'aeroporto di proprio interesse, con un paio di "manovre" in excel, che possono poi essere automatizzate e ridotte ad un copia/incolla, si possono avere tutte le info necessarie

    se ho detto una castroneria, cosa che ha probabilitÓ maggiore del 100%, mi scuso

    M.
    MeteoNetwork
    Validazione stazioni amatoriali

    mauro.serenello@meteonetwork.it
    mauro.serenello@protonmail.com



  2. #52
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    LocalitÓ
    Brindisi
    EtÓ
    28
    Messaggi
    20,021
    Menzionato
    933 Post(s)

    Predefinito Re: Che hanno fatto al sito Meteoam?

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    Non essendo un esperto ma, come mio solito, un enorme ignorante in merito a climatologia e raccolta dati, mi sto chiedendo se il tutto non possa, molto pi¨ semplicemente, essere sostituito da un download di tutti i Metar giornalieri dell'aeroporto di proprio interesse, con un paio di "manovre" in excel, che possono poi essere automatizzate e ridotte ad un copia/incolla, si possono avere tutte le info necessarie

    se ho detto una castroneria, cosa che ha probabilitÓ maggiore del 100%, mi scuso

    M.
    Il problema Ŕ che i METAR offrono dati arrotondati. Informazioni quali l'orario preciso di registrazione della Tmax e Tmin, oppure la raffica max di vento, o il valore al decimale della minima e della massima, non possono essere desunti dal METAR che Ŕ progettato per fornire i dati meteorologici arrotondati ogni 30 minuti, lasciando 29 minuti di "vuoto informativo" tra un messaggio e il successivo.

  3. #53
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    LocalitÓ
    Montemarciano (AN)
    EtÓ
    59
    Messaggi
    6,347
    Menzionato
    134 Post(s)

    Predefinito Re: Che hanno fatto al sito Meteoam?

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Il problema Ŕ che i METAR offrono dati arrotondati. Informazioni quali l'orario preciso di registrazione della Tmax e Tmin, oppure la raffica max di vento, o il valore al decimale della minima e della massima, non possono essere desunti dal METAR che Ŕ progettato per fornire i dati meteorologici arrotondati ogni 30 minuti, lasciando 29 minuti di "vuoto informativo" tra un messaggio e il successivo.
    molto chiaro, come vedi ero certo della pochezza del mio intervento

    comunque vi sono dei software, gratuiti, su win, che facilitano questo compito e credo mostrino correttamente anche i decimali, ma resta il problema principale da te descritto, non avrÓ partocolare influienza sul dato di T ma di certo per il vento Ŕ un grosso limite

    The-METAR-Weather-Viewer-with-TAF-data-from-the-Netherlands.png

    M.
    MeteoNetwork
    Validazione stazioni amatoriali

    mauro.serenello@meteonetwork.it
    mauro.serenello@protonmail.com



  4. #54
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    LocalitÓ
    Brindisi
    EtÓ
    28
    Messaggi
    20,021
    Menzionato
    933 Post(s)

    Predefinito Re: Che hanno fatto al sito Meteoam?

    Citazione Originariamente Scritto da capriccio Visualizza Messaggio
    molto chiaro, come vedi ero certo della pochezza del mio intervento

    comunque vi sono dei software, gratuiti, su win, che facilitano questo compito e credo mostrino correttamente anche i decimali, ma resta il problema principale da te descritto, non avrÓ partocolare influienza sul dato di T ma di certo per il vento Ŕ un grosso limite

    The-METAR-Weather-Viewer-with-TAF-data-from-the-Netherlands.png

    M.
    Il problema della massima e della minima pu˛ essere in gran parte superato grazie ai SYNOP, che forniscono la massima del pomeriggio (dalle 8 alle 20) e la minima della notte (dalle 20 alle 8), il problema Ŕ in quei giorni in cui la massima Ŕ fatta di notte o la minima Ŕ ritoccata dopo il tramonto o durante il giorno.

  5. #55
    Bava di vento
    Data Registrazione
    25/11/06
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    192
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Che hanno fatto al sito Meteoam?

    Mandata email, ma al momento non ho ricevuto risposta.
    Probabilmente, sarebbe meglio se fosse l'associazione a chiedergli info sui SYREP mancanti.

  6. #56
    Vento moderato L'avatar di Dumbo71
    Data Registrazione
    03/03/09
    LocalitÓ
    Santa Marinella/Barcellona
    EtÓ
    52
    Messaggi
    1,489
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Che hanno fatto al sito Meteoam?

    In compenso c'Ŕ Meteokit che sono 2 anni che "sta per tornare", adesso Ŕ slittato ai "primi mesi" del 2023...

    MeteoKit - Le mappe meteo in un click.

  7. #57
    Vento moderato L'avatar di Stefano Riccio
    Data Registrazione
    25/10/10
    LocalitÓ
    Firenze (FI)
    EtÓ
    30
    Messaggi
    1,249
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Che hanno fatto al sito Meteoam?

    Se parliamo di AM, non so se l'ho notato solo io ma sul sito dedicato al clima saranno 10 anni (forse pure 11/12) che c'ha scritto che "l'atlante climatico 1981-2010 Ŕ in preparazione" manco fosse l'opera di' domo...
    Database dei record in Toscana: http://climaintoscana.altervista.org/
    Record assoluti: +43,1░C ad Antella il 06/08/2003; -26,0░C a Firenzuola l'08/01/1985.

  8. #58
    Vento moderato L'avatar di Stefano Riccio
    Data Registrazione
    25/10/10
    LocalitÓ
    Firenze (FI)
    EtÓ
    30
    Messaggi
    1,249
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Che hanno fatto al sito Meteoam?

    Citazione Originariamente Scritto da zoomx Visualizza Messaggio
    Agli inizi del secolo scorso venivano pubblicati anche nella Gazzetta Ufficiale del Regno
    Quelli che venivano pubblicati a inizio secolo per˛ erano dati degli osservatori dell'UCM, quelli che oggi consideriamo osservatori storici tipo il Collegio Romano, Brera, La Specola e simili, per la gran parte per˛ dismessi nel tempo dopo il passaggio al Servizio Idrografico.
    Quelle che oggi sono le stazioni AM ed ENAV, salvo rari casi (tipo quelle ereditate dalla Marina), hanno iniziato a installarle da metÓ anni '20 con la creazione dell'Ufficio Presagi.
    Database dei record in Toscana: http://climaintoscana.altervista.org/
    Record assoluti: +43,1░C ad Antella il 06/08/2003; -26,0░C a Firenzuola l'08/01/1985.

  9. #59
    Vento forte
    Data Registrazione
    18/09/19
    LocalitÓ
    Catania
    Messaggi
    4,669
    Menzionato
    137 Post(s)

    Predefinito Re: Che hanno fatto al sito Meteoam?

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano Riccio Visualizza Messaggio
    'Ufficio Presagi.
    Nome curioso

    La breve storia
    Cenni storici | Meteo Aeronautica Militare (meteoam.it)

  10. #60
    Bava di vento
    Data Registrazione
    25/11/06
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    192
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Che hanno fatto al sito Meteoam?

    Nessuna novitÓ?
    A me non hanno risposto.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •