Pagina 23 di 26 PrimaPrima ... 132122232425 ... UltimaUltima
Risultati da 221 a 230 di 256
  1. #221
    Vento moderato
    Data Registrazione
    25/08/21
    Località
    Costa (RO)
    Età
    31
    Messaggi
    1,431
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Primavera/Estate 2023: cosa aspettarsi?

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro(Foiano) Visualizza Messaggio
    cfs usa la 1981/2010.

    Ma le anomalie di temperatura corrispondono ad un pattern WR1, è evidente dalle anomalie negative scandinave attuali e previste da CFS

    Come ha scritto qualcuno il blocco anticiclonico alle alte latitudini è di tipo oceanico e non continentale, un ATR (WR1)

    Si è parlato di blocking(WR4) anche nell'outllook, ma io non lo vedo dall'andamento termico al momento, vedremo al 30 di giugno siamo solo al 7, tuttavia penso che difficilmente quelle anomalie negative scandinave saranno sbagliate da CFS.
    Ah io mi riferivo all' Italia in generale e al Mediterraneo che secondo me, se mi è consentito,le proiezioni sono sovrastimate. non parlo di dati falsi,se qualcuno ha capito male, sovrastimate nel senso che secondo me le vedono troppo alte di come finiranno.
    Adesso ho capito Jack a cosa si riferiva con dati falsi , ma no, non intendevo quello, non sono dati, dico penso siano sovrastimate come proiezioni.
    Mi scuso se ho detto possiamo cestinarla, da li sono sembrato andare a colpo sicuro e vedere l' europeo come oro colato.
    Ma la questione è questa: se piove tanto e c'è poco sole a giugno, mese del solstizio e le giornate lunghe per eccellenza, e il Mediterraneo con medie di giugno alte, per forza di cose va sottomedia senza bisogno di granche aria fredda, basta che sia costantemente fra l' instabile e perturbato. A settembre non sarebbe cosi scontato, a giugno mi sembra inevitabile in un clima mediterraneo che un mese cosi sempre instabile e perturbato finisca sottomedia anche senza vere irruzioni fredde, basta ridurre drasticamente il soleggiamento.
    Ultima modifica di a.negrello; 07/06/2023 alle 23:46
    Costa di Rovigo (parte alta circa 7 m. s.l.m.) Estremi dal 2013: -7,5 38,2 Estremi 2023: -5,9 10 febbraio 37,4 23 agosto

  2. #222
    Vento moderato
    Data Registrazione
    25/08/21
    Località
    Costa (RO)
    Età
    31
    Messaggi
    1,431
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Primavera/Estate 2023: cosa aspettarsi?

    Fatico a immaginare un giugno nel Mediterraneo, Italia, piuttosto che Turchia e Grecia o sud della Spagna che abbiano cosi tanta instabilità e non finiscano sotto la media, anche nettamente nelle zone più a sud.
    Non c'è bisogno di irruzioni fredde, basta una situazione anomala e perdurante di instabilità in un area dove giugno è normalmente piuttosto secco e soleggiato e sfrutta appieno il forte irragiamento solare.
    Costa di Rovigo (parte alta circa 7 m. s.l.m.) Estremi dal 2013: -7,5 38,2 Estremi 2023: -5,9 10 febbraio 37,4 23 agosto

  3. #223
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    28
    Messaggi
    21,792
    Menzionato
    953 Post(s)

    Predefinito Re: Primavera/Estate 2023: cosa aspettarsi?

    Citazione Originariamente Scritto da a.negrello Visualizza Messaggio
    quanti giugni freddi ci sono stati negli ultimi 20/30 anni ?
    facciamo i conti alla fine.
    Credo che il lume della ragione l' ha perso CFS che vede un +1 sulla 1991-2020.

    Chissà che matematica usa per vedere anomalie positive perchè ho il lume l'ha perso l' Europeo o l' americano.
    A conti fatti ne troveremo contati sulle dite di una mano di giugni come questo negli ultimi 20/30 anni.
    Non scordiamoci che è uno dei mesi che più si è scaldato.
    Questa classifica riprende quella che nel 2020 stilò @Perlecano, dal 1900 ad oggi, ho epurato tutti gli anni pre-1993, così da considerare gli ultimi 30 anni (le posizioni che vedete sono calcolate rispetto agli ultimi 120 anni, dal 1900 al 2020):

    1) 2003 (+3,9/+4,0 °C).
    2) 2019 (+2,7 °C).
    3) 2017 (+2,5/+2,6 °C).
    4) 2012 (+2,0 °C).
    6) 2002 (+1,5/+1,6 °C).
    9) 2000 (+1,2 °C).
    11) 2015 (+1,1 °C).
    12) 1998 (+1,0 °C).
    12) 2018 (+1,0 °C).
    14) 2005 (+0,9 °C).
    14) 2007 (+0,9 °C).
    16) 2014 (+0,8 °C).
    20) 1993 (+0,6 °C).
    21) 2008 (+0,5 °C).
    21) 1999 (+0,5 °C).
    21) 2011 (+0,5 °C).
    28) 2006 (+0,4 °C).
    28) 1997 (+0,4 °C).
    31) 1996 (+0,3 °C).
    31) 2016 (+0,3 °C).
    31) 2009 (+0,3 °C).
    36) 2010 (+0,1 °C).
    36) 2004 (+0,1 °C).
    40) 2001 (0,0 °C).
    47) 2020 (-0,2 °C).
    48) 2013 (-0,3 °C).
    48) 1994 (-0,3 °C).


    Nella classifica sono da aggiungere 2021 e 2022, chiusi nettamente sopra la media.


    Comunque negli ultimi 3 decenni (dal 1993), i più freddi sono stati 2013, 2020 e 1994.
    Le anomalie sono rispetto alla 1981-2010.

    Non so come si stia piazzando al momento questo Giugno, ma direi sia anche troppo presto.

  4. #224
    Vento fresco L'avatar di Presidente
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    2,276
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Primavera/Estate 2023: cosa aspettarsi?

    Classifica ovviamente veritiera. Restando ai tempi recenti sicuramente giugno 2018 e 2020 furono "freschi" per il periodo, ma in entrambi i casi venivamo da una primavera piuttosto calda e credo sopra la media come temperatura (credo, almeno).
    Sarebbe una manna dal cielo se giugno continuasse così dopo aver avuto anche i due mesi precedenti piuttosto freschi.
    Ricordo però che nel 2019 il caldo terribile arrivò di colpo dal 7 del mese, dopo aver avuto 40 gg autunnali o.quasi invernali nei primi di maggio

  5. #225
    Vento moderato
    Data Registrazione
    25/08/21
    Località
    Costa (RO)
    Età
    31
    Messaggi
    1,431
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Primavera/Estate 2023: cosa aspettarsi?

    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    Classifica ovviamente veritiera. Restando ai tempi recenti sicuramente giugno 2018 e 2020 furono "freschi" per il periodo, ma in entrambi i casi venivamo da una primavera piuttosto calda e credo sopra la media come temperatura (credo, almeno).
    Sarebbe una manna dal cielo se giugno continuasse così dopo aver avuto anche i due mesi precedenti piuttosto freschi.
    Ricordo però che nel 2019 il caldo terribile arrivò di colpo dal 7 del mese, dopo aver avuto 40 gg autunnali o.quasi invernali nei primi di maggio
    Gìugno 2020 è partito ben fresco ma ha avuto poi un grande recupero in terza decade e l' anomalia negativa finale è stata piuttosto contenuta.
    Recupero improbabile in questo mese vista la situazione barica che dovrebbe ribaltarsi completamente perchè la terza decade abbia una performance come nel 2020.
    Il ribaltone in terza decade può sempre succedere ma più passano i giorni e meno sembra verificarsi questa possibilità. Intanto siamo al 7 e il modellame per 2 settimane fin verso il 20 disegna una tendenza affidabile volta al fresco e all' instabilità.
    Giugni quasi tutti caldi in questi ultimi decenni,quindi ci sta che finisca fra i più freddi dell' ultimo trentennio come media italiana.
    Costa di Rovigo (parte alta circa 7 m. s.l.m.) Estremi dal 2013: -7,5 38,2 Estremi 2023: -5,9 10 febbraio 37,4 23 agosto

  6. #226
    Vento fresco L'avatar di Presidente
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    2,276
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Primavera/Estate 2023: cosa aspettarsi?

    Citazione Originariamente Scritto da a.negrello Visualizza Messaggio
    Gìugno 2020 è partito ben fresco ma ha avuto poi un grande recupero in terza decade e l' anomalia negativa finale è stata piuttosto contenuta.
    Recupero improbabile in questo mese vista la situazione barica che dovrebbe ribaltarsi completamente perchè la terza decade abbia una performance come nel 2020.
    Nel 2020 l'estate arrivò proprio il 21 giugno, ma comunque almeno da me la terza decade fu "azzorriana" , come dico impropriamente io, nel senso che fu di caldo moderato intorno ai 30 gradi e piuttosto ventilato.
    Poi all'inizio di luglio si ebbe una rinfrescata, per poi tornare con caldo moderato eccezion fatta per l'ultima decade di luglio e i primi gg di agosto in cui l'anticiclone africano si fece abbastanza sentire.
    Cmq al momento parliamo di giugno per cui chiedo scusa per l'OT
    Addo' arrivamo, mettemo glio' pezzùco
    Luccicantella calla calla, mitti fuoco alla cavalla, la cavalla dé glio' ré, luccicantella mmàni a mmé!!

  7. #227
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Acquafredda (BS) 55 m /Ferrara (FE)
    Età
    31
    Messaggi
    36,628
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Primavera/Estate 2023: cosa aspettarsi?

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Questa classifica riprende quella che nel 2020 stilò @Perlecano, dal 1900 ad oggi, ho epurato tutti gli anni pre-1993, così da considerare gli ultimi 30 anni (le posizioni che vedete sono calcolate rispetto agli ultimi 120 anni, dal 1900 al 2020):

    1) 2003 (+3,9/+4,0 °C).
    2) 2019 (+2,7 °C).
    3) 2017 (+2,5/+2,6 °C).
    4) 2012 (+2,0 °C).
    6) 2002 (+1,5/+1,6 °C).
    9) 2000 (+1,2 °C).
    11) 2015 (+1,1 °C).
    12) 1998 (+1,0 °C).
    12) 2018 (+1,0 °C).
    14) 2005 (+0,9 °C).
    14) 2007 (+0,9 °C).
    16) 2014 (+0,8 °C).
    20) 1993 (+0,6 °C).
    21) 2008 (+0,5 °C).
    21) 1999 (+0,5 °C).
    21) 2011 (+0,5 °C).
    28) 2006 (+0,4 °C).
    28) 1997 (+0,4 °C).
    31) 1996 (+0,3 °C).
    31) 2016 (+0,3 °C).
    31) 2009 (+0,3 °C).
    36) 2010 (+0,1 °C).
    36) 2004 (+0,1 °C).
    40) 2001 (0,0 °C).
    47) 2020 (-0,2 °C).
    48) 2013 (-0,3 °C).
    48) 1994 (-0,3 °C).


    Nella classifica sono da aggiungere 2021 e 2022, chiusi nettamente sopra la media.


    Comunque negli ultimi 3 decenni (dal 1993), i più freddi sono stati 2013, 2020 e 1994.
    Le anomalie sono rispetto alla 1981-2010.

    Non so come si stia piazzando al momento questo Giugno, ma direi sia anche troppo presto.
    Ti sei dimenticato il Giugno 1995 però, un Giugno veramente freddo e perturbato, roba che oggi si griderebbe all'era glaciale se capitasse un mese del genere.

    Se non sbaglio ha chiuso tra -1 e -1,5° sulla 1981-2010 in Italia....ciaone
    «L'Italia va avanti perché ci sono i fessi. I fessi lavorano, pagano, crepano. Chi fa la figura di mandare avanti l'Italia sono i furbi, che non fanno nulla, spendono e se la godono» (Giuseppe Prezzolini, 1921)

  8. #228
    Bava di vento
    Data Registrazione
    08/05/23
    Località
    san zenone degli ezzelini
    Età
    34
    Messaggi
    229
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Primavera/Estate 2023: cosa aspettarsi?

    Foehn in Val Padana


  9. #229
    Vento fresco
    Data Registrazione
    19/05/19
    Località
    Crotone (KR)
    Messaggi
    2,904
    Menzionato
    32 Post(s)

    Predefinito Re: Primavera/Estate 2023: cosa aspettarsi?

    L’estate 1995 la ricordo molto bene.
    Penso si possa tranquillamente definire “non estate”.
    Giugno fresco ed instabile, Luglio relativamente caldo e stabile solo nella prima parte, Agosto fresco e spesso perturbato.

  10. #230
    Vento fresco L'avatar di Presidente
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    2,276
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Primavera/Estate 2023: cosa aspettarsi?

    Quella del 95 fu un'estate di caldo moderato sia dame che nella città Toscana con cui facevo da spola.
    Se non sbaglio anche il 92 fu come il 95 con un Giugno abbastanza instabile

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •