Pagina 3 di 19 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 181
  1. #21
    Vento fresco
    Data Registrazione
    25/08/21
    Località
    Costa (RO)
    Età
    31
    Messaggi
    2,019
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2023: anomalie termiche e pluviometriche

    Prima decade a quasi -0,3 dalla media ,gli ultimi 2 giorni aveva recuperato un po, oggi altro bel calo.
    Solo 2 massime in media con la media massime di giugno.
    Nessuna giornata realmente serena o stabile. E nessun 30 da inizio anno, mancano 13 giorni al record storico del più tardivo primo 30.
    Costa di Rovigo (parte alta circa 7 m. s.l.m.) Estremi dal 2013: -7,5 9 gennaio 2017 38,2 3 agosto 2017 Estremi 2024: -4,8 22 gennaio

  2. #22
    Burrasca L'avatar di Ivan 72
    Data Registrazione
    11/06/18
    Località
    L'Aquila Roio Piano792mt
    Età
    51
    Messaggi
    5,668
    Menzionato
    4 Post(s)

    Thumbs down Re: Giugno 2023: anomalie termiche e pluviometriche

    L'Aquila Roio Piano (abitazione) prima decade giugno 2023 anomalia termica positiva +0,7° sopra media su base decadale giugno periodo 2000-2022

    L'Aquila Roio Piano temperature medie prima decade giugno 2023 :

    min +9,8° max +23,5° media +16,7°

    L'Aquila Roio Piano temperature medie prima decade giugno periodo 2000-2022 :

    min +8,4° max +23,7° media +16°
    Nato a Roma, trasferito da Roma zona Garbatella a L'Aquila Roio Piano il 17/12/2011. Min assoluta L'Aquila Roio Piano-Piana di Roio 770 metri slm -24,2° il 15/02/2012 e Roma Ciampino -11° il 12/01/1985.

  3. #23
    Vento fresco L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    32
    Messaggi
    2,978
    Menzionato
    37 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2023: anomalie termiche e pluviometriche

    La 1° decade qui chiude a -0.8°C sulla mia media decadale 2010-2022 (estremi +18.2/+23.9, media integrale +21.2). Si piazza al 4° posto tra le più fredde dietro quella del 2013 (+19.3), 2020 (+20.9), 2016 (+21.1).

    Ieri registrata la prima minima over 20 della stagione, si tratta della 3° più tardiva relativa sempre al mio archivio. Si piazza dietro il 2021 (15/06) e 2014 (11/06). Rimane ancora in corsa la gara per il "trentello" più tardivo con record che risale al 2014 quando venne registrato giorno 16.


    Davis Vantage Pro 2 - Installazione urbana su tetto

    ESTREMI ASSOLUTI (dal 2010):


    Massima più alta: +46.1°C il 25-07-2023
    Minima più alta: +30.4°C il 25-07-2023
    Massima più bassa: +6.3°C il 07-01-2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07-01-2017
    Heat Index più alto: +49.5°C il 24-07-2023
    Windchill più basso: -5.3°C ​il 07-01-2017
    Dew Point più alto: +27.8°C il 22-07-2023
    Dew Point più basso: -8.8°C il 25-04-2013
    Accumulo maggiore in 24h: 91.2 mm il 13-10-2021
    Rain rate più alto: 218.4 mm/hr il 20-08-2018
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17-03-2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23-03-2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06-03-2013

  4. #24
    Vento forte L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    4,449
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2023: anomalie termiche e pluviometriche

    Ecco la parte iniziale di giugno per la stazione Osmer di Udine S.Osvaldo:

    • Media minime 16°C, +1.3°C dalla media 1991/2020, estremi 14.6°C/17.5°C, undicesimo posto su 33 tra le più calde insieme al 2011 e 2012, un valore sotto i quindici gradi.
    • Media medie 20.7°C, +0.5°C dalla media, estremi 17.5°C/22.3°C, quindicesimo posto tra le più calde, tre valori sotto i venti gradi.
    • Media massime 26.4°C, +0.5°C dalla media, estremi 19.8°C/29.2°C, quindicesimo posto tra le più calde insieme al 2004, due valori sotto i 25 gradi (di cui uno inferiore ai venti).
    • Escursione termica giornaliera 10.4°C, -0.8°C dalla media, estremi 3.6°C/13.5°C, undicesimo posto tra le più basse.
    • Radiazione solare media 20276 KJ\mq, -255 dalla media, estremi 5625/27549 KJ\mq, quattordicesimo posto tra le meno soleggiate.
    • Caduti 62.3 mm in cinque giorni.
    • Pressione media 1003.5 hPa, +0.2 hPa dalla media 1993/2020, estremi 1000.6/1005.9 hPa, tredicesimo posto su 32 tra le più alte.
    • Media ad 850 hPa 11.3°C, +0.3°C dalla media 1991/2020, estremi 8.6°C/13.2°C, diciassettesimo posto su 43 tra le più calde insieme al 2010 e 2011, tre valori sotto i dieci gradi.
    • Quota media ZT 3151 metri, -60 dalla media, estremi 2910/3348 metri, ventesimo posto tra le più basse, un valore sotto i tremila metri.

    Inizio giugno sulla falsariga del finale di maggio: tempo piuttosto instabile con varie passate temporalesche che hanno interessato anche la pianura ed hanno portato piogge abbondanti su gran parte della regione.
    Ecco una cartina mostrata dall’Osmer FVG durante il TGR andato in onda venerdì nove alle 14:

    Pioggia_Osmer.png

    Edizione del 09/06/2023 - 14:00 - TGR Friuli Venezia Giulia

    Per il resto, le temperature medie e massime sono state un po' più basse rispetto alla fine di maggio (-1.4°C e -1.5°C) mentre le minime sono state quasi uguali (-0.3°C); il soleggiamento è stato ben più basso (20276 vs 25037 KJ\mq) e la pressione atmosferica simile (1003.5 vs 1004.4 hPa).
    Questo, unitamente al fatto che le medie di riferimento di inizio giugno sono più alte rispetto a fine maggio, ha portato ad anomalie positive molto più basse.
    In quota le medie di fine maggio ed inizio giugno sono state molto simili (11.3°C e 3151 metri vs 11.2°C e 3012 metri).
    Questo inizio giugno non avvicina quelli molto freschi tipo 1991, 1995, 2006, 2013 e 2020 ma neppure i più bollenti tipo 1996, 2003, 2015, 2018, 2019 e 2022.
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  5. #25
    Burrasca L'avatar di cut-off
    Data Registrazione
    15/10/05
    Località
    Trento Sud (m.190 s.
    Età
    58
    Messaggi
    5,718
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2023: anomalie termiche e pluviometriche

    A Trento Sud la prima decade si chiude con una media integrale di 20.9°c, superiore di 0.6°c rispetto alla vecchia 1983-2005 ma inferiore di 1.8° rispetto alla recente 2010-2022 (medie riferite all'intero mese e non alla decade va detto); nessuna massima né minima tropicale rilevate, con la massima decadale che ha raggiunto i 29.8° il giorno 8 mentre la minima è stata di 12.8° sempre l'8/6; la minima più alta è stata 17.2° il 2/6 mentre la max più bassa 20.8° il 5/6.

    Piuttosto scarse invece le piogge, nota un po' stonata sia rispetto a molte località anche vicine che rispetto al recente maggio: caduti infatti solo 13.6 mm contro gli attesi 33 circa e con un solo temporale, proprio il giorno 10 e peraltro preso piuttosto di striscio pure quello.
    Saluti a tutti, Flavio

  6. #26
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,383
    Menzionato
    973 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2023: anomalie termiche e pluviometriche

    Lo pubblico qui perchè lo trovo davvero assurdo, ed è un'anomalia che merita una spiegazione.
    Se i vari @snowaholic @Alessandro1985 e tutti gli altri mi sanno apportare delle motivazioni sarei grato.


    Avevo promesso un confronto tra le SST dell'11/6/2022 e dell'11/6/2023.
    Ebbene, dal confronto il Mediterraneo centrale è persino più caldo quest'anno che nel 2022! Addirittura le anomalie sfiorano i +4° nel bacino ligure, mentre l'Adriatico è sui +3°.
    Ma come diavolo è possibile?


    11/6/2022:

    SST 11 Giugno 2022.png


    11/6/2023:

    SST 11 Giugno 2023.png



    Possibili ipotesi che sto formulando:

    • scarso moto ondoso a rimescolare lo strato superficiale nelle ultime tre settimane
    • eccessiva radiazione solare, di fatto quel che conta
    • non fa caldo ma nemmeno fresco, e questo limbo con temperature attorno alla media non aiuta il mare a rallentare il riscaldamento



    Sinceramente non so che dire.

  7. #27
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    32
    Messaggi
    27,264
    Menzionato
    435 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2023: anomalie termiche e pluviometriche

    l'istantanea aiuta poco, bastano un paio di giorni calma e sole che in superficie si scalda parecchio. allo stesso tempo basta mezza giornata di burrasca che crolla di diversi gradi.
    bisogna guardare una media almeno settimanale per capire se ci sono differenze tangibili.
    la carta dell'anno scorso raffigura bene qual'è stato il perno del caldo, in più se metti un'istantanea sarebbe bene guardare cosa è successo in quei giorni:





    e tutto si spiega.
    Si vis pacem, para bellum.

  8. #28
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,383
    Menzionato
    973 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2023: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    l'istantanea aiuta poco, bastano un paio di giorni calma e sole che in superficie si scalda parecchio. allo stesso tempo basta mezza giornata di burrasca che crolla di diversi gradi.
    bisogna guardare una media almeno settimanale per capire se ci sono differenze tangibili.
    la carta dell'anno scorso raffigura bene qual'è stato il perno del caldo, in più se metti un'istantanea sarebbe bene guardare cosa è successo in quei giorni:


    Immagine



    e tutto si spiega.
    In effetti mi ero dimenticato dell'episodio del 10 Giugno.
    Vediamo allora come evolve nei prossimi giorni, visto che dovrebbe svilupparsi un minimo.

  9. #29
    Vento fresco
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    43
    Messaggi
    2,562
    Menzionato
    122 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2023: anomalie termiche e pluviometriche

    è quasi sempre così, non appena i venti medi si indeboliscono, c'è maggiore stabilità e il mixed layer è meno profondo le anomalie aumentano, si è accentuato il ciclo annuale con le ssta che aumentano da fine maggio.

    isstoiv2_daily_anom_0-20E_37-46N_n_2010:2023.png

    isstoiv2_daily_anom_0-20E_37-46N_n_2010:2023__yr1.png

    mixed layer medio:




    20230520 -0.2478601
    20230521 -0.2875002
    20230522 -0.2172556
    20230523 -0.2713117E-01
    20230524 0.1814843
    20230525 0.3194657
    20230526 0.4583588
    20230527 0.8072519
    20230528 0.9716357
    20230529 1.039091
    20230530 0.9954134
    20230531 1.312230
    20230601 1.576828
    20230602 1.803350
    20230603 2.004850
    20230604 2.013352
    20230605 1.930439
    20230606 2.013731
    20230607 2.163489
    20230608 2.391256
    20230609 2.309599
    20230610 2.364365


    20220520 2.426143
    20220521 2.387476
    20220522 2.452333
    20220523 2.351931
    20220524 2.301546
    20220525 2.039028
    20220526 1.828536
    20220527 1.706714
    20220528 1.687823
    20220529 1.687481
    20220530 1.729665
    20220531 1.953173
    20220601 2.233608
    20220602 2.387332
    20220603 2.508075
    20220604 2.630325
    20220605 2.742986
    20220606 2.852307
    20220607 3.020441
    20220608 2.931690
    20220609 2.558136
    20220610 2.129916
    20220611 2.024593
    20220612 2.055309
    20220613 2.158259
    20220614 2.450444
    20220615 2.713921
    20220616 3.058070
    20220617 3.302919
    20220618 3.317551
    20220619 3.252845
    20220620 3.131529

  10. #30
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,383
    Menzionato
    973 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2023: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da elz Visualizza Messaggio
    è quasi sempre così, non appena i venti medi si indeboliscono, c'è maggiore stabilità e il mixed layer è meno profondo le anomalie aumentano, si è accentuato il ciclo annuale con le ssta che aumentano da fine maggio.

    isstoiv2_daily_anom_0-20E_37-46N_n_2010:2023.png

    isstoiv2_daily_anom_0-20E_37-46N_n_2010:2023__yr1.png

    mixed layer medio:

    Immagine



    20230520 -0.2478601
    20230521 -0.2875002
    20230522 -0.2172556
    20230523 -0.2713117E-01
    20230524 0.1814843
    20230525 0.3194657
    20230526 0.4583588
    20230527 0.8072519
    20230528 0.9716357
    20230529 1.039091
    20230530 0.9954134
    20230531 1.312230
    20230601 1.576828
    20230602 1.803350
    20230603 2.004850
    20230604 2.013352
    20230605 1.930439
    20230606 2.013731
    20230607 2.163489
    20230608 2.391256
    20230609 2.309599
    20230610 2.364365


    20220520 2.426143
    20220521 2.387476
    20220522 2.452333
    20220523 2.351931
    20220524 2.301546
    20220525 2.039028
    20220526 1.828536
    20220527 1.706714
    20220528 1.687823
    20220529 1.687481
    20220530 1.729665
    20220531 1.953173
    20220601 2.233608
    20220602 2.387332
    20220603 2.508075
    20220604 2.630325
    20220605 2.742986
    20220606 2.852307
    20220607 3.020441
    20220608 2.931690
    20220609 2.558136
    20220610 2.129916
    20220611 2.024593
    20220612 2.055309
    20220613 2.158259
    20220614 2.450444
    20220615 2.713921
    20220616 3.058070
    20220617 3.302919
    20220618 3.317551
    20220619 3.252845
    20220620 3.131529
    Grazie della risposta @elz

    La questione mi interessa particolarmente, perché mi piacerebbe capire come e quanto il cambiamento climatico sta impattando sulle SST nel passaggio tra primavera ed estate.

    Le domande che mi pongo sono a questo punto:

    1) anche in passato andava così immagino, ma dubito che si raggiungessero i valori attuali entro la metà di Giugno, o dico male?
    2) perché, pur con temperature nella norma se non sotto in quota, i mari italiani meridionali hanno comunque valori non dissimili dall’anno scorso? Ora va bene che non c’è rimescolamento, ma se con temperature in media ci sono valori del genere, a pari condizioni di mancato rimescolamento e temperatura molto sopra norma di quanto sarebbe più caldo il mare? Può centrare inoltre l’assenza oltre che del caldo anche però del freddo?
    3) il solo aumento di CO2 in atmosfera può da solo comunque, attraverso meccanismi indipendenti dallo scambio di calore acqua-aria, determinare un più rapido riscaldamento del mixed layer?

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •