Visualizza Risultati Sondaggio: Come chiuderà il 2023 sulla 1981-2010 in Italia?

Partecipanti
29. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Sotto il +0,65° sulla 1981-2010 (quindi anno meno caldo post 2013)

    1 3.45%
  • Tra +0,65° e +0,8° sulla 1981-2010 (in zona 2016, 2017 e 2021)

    1 3.45%
  • Tra +0,8° e +1,0° sulla 1981-2010 (in zona 2014, 2015, 2019, 2020)

    6 20.69%
  • Tra +1,0° e +1,15° sulla 1981-2010 (al terzo posto dietro 2018 e 2022)

    8 27.59%
  • Fra +1,15° e +1,54° sulla 1981-2010 (secondo posto dietro al solo 2022)

    10 34.48%
  • Sopra a +1,54° sulla 1981-2010 (PRIMO POSTO)

    3 10.34%
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16
  1. #1
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Acquafredda (BS) 55 m /Ferrara (FE)
    Età
    32
    Messaggi
    36,976
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Come andrà a collocarsi il 2023 termicamente sul quadro Italia?

    In questo thread proviamo, un po' per diletto un po' anche su basi magari statistiche, a cercare di capire come potrebbe chiudersi il 2023 in Italia.

    Facendo una media tra i dati che mi ha fornito l'ottimo @Perlecano e quelli del CNR finora abbiamo le seguenti anomalie mensili su base 1981-2010:

    GENNAIO: +1,5° (qua abbiamo da un lato il +1,25 del CNR, a mio avviso molto sospetto di sottostima, e il +1,7° circa fornito da Alessandro)

    FEBBRAIO: +1,0°

    MARZO: +1,6°

    APRILE: -0,2° (qua il dato è una media tra il -0,4° di Alessandro e il -0,03° del CNR circa)

    MAGGIO: +0,1°

    GIUGNO: +1,25° circa

    LUGLIO: +2,2° circa (qua abbiamo il +2,11 di @Perlecano e il +2,3 del CNR)

    AGOSTO: +1,05° circa

    Per il momento l'anno è a +1,07° circa sulla 1981-2010.

    Questo scarto lo porrebbe come il TERZO anno più caldo dal 1900 ad oggi, dietro al 2022, che per il momento resta lassù nell'Olimpo (o meglio nell'Ade ) con i suoi +1,55° di anomalia complessiva sulla 1981-2010, anno letteralmente infuocato da inizio Maggio in avanti.

    Sarebbe anche dietro al 2018, seppur di pochissimo (circa 0,08°C).

    Tutti gli altri anni, compreso il quartetto 2014-2015-2019-2020, che più o meno ha avuto anomalie simili e tutte comprese tra +0,90 e +1,00° sulla 1981-2010, sarebbero indietro.

    Per superare il 2022 quest'anno dovrebbe fare uno sforzo eroico, anche per questi tempi di GW: mai dire mai, ma per farlo dovrebbe appunto chiudere i prossimi 4 mesi (compreso Settembre, che invero si sta alquanto impegnando in tal senso ) da +2,5° in su come anomalia termica su base 1981-2010...o quantomeno tenere una media di +2,5° sulla 1981-2010 da qui fino a Dicembre.

    Se ipotizzassimo invece una "parità", cioè uno scenario in cui da qui al 31/12 l'anomalia si mantenesse pari a +/- 0,0° sulla 1981-2010 (scenario piuttosto improbabile, l'unico anno che è riuscito a chiudere l'ultimo quadrimestre con segno negativo sulla 1981/2010 negli ultimi 10 anni è stato il 2017), allora l'anomalia cadrebbe a circa +0,71°, trasformando questo anno in un quasi 2021-bis (il 2021 chiuse a +0,67° sulla 1981/2010).

    Lo scenario più probabile IMHO è quello di chiudere l'anno tra +1,0° e +1,1° sulla 1981-2010, dunque con buona probabilità il terzo più caldo dal 1900 ad oggi.

    Vediamo cosa ci riserverà quest'ultimo scorcio di anno.
    «L'Italia va avanti perché ci sono i fessi. I fessi lavorano, pagano, crepano. Chi fa la figura di mandare avanti l'Italia sono i furbi, che non fanno nulla, spendono e se la godono» (Giuseppe Prezzolini, 1921)

  2. #2
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    22,997
    Menzionato
    971 Post(s)

    Predefinito Re: Come andrà a collocarsi il 2023 termicamente sul quadro Italia?

    Ho votato tra +1 e +1,15 su scala italiana. Se prosegue d'altronde il trend degli ultimi autunni e mesi di Dicembre forse son stato pure generoso...
    Già questo Settembre forse rende lo scenario che ho votato meno probabile.

  3. #3
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    35
    Messaggi
    21,939
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Come andrà a collocarsi il 2023 termicamente sul quadro Italia?

    Il trend al riscaldamento nella parte finale dell'anno sembra che stia trovando ahimè conferma pure quest'anno, anche se per fortuna in parte bilanciato da una primavera spesso fresca o in media, ma che comunque non riesce a tenere il passo, visti i tempi, in quanto poi ci pensa sempre l'estate a intervenire con una botta all'insù delle anomalie.

    Da me l'anno è ovviamente meno caldo dello scorso allo stato attuale, però per non risultare un anno allucinante gli ultimi tre mesi, almeno uno, deve risultare vicino alle medie ...

    Inviato dal mio SM-S901B utilizzando Tapatalk


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    Inizio rilevazioni Gennaio 2002, estremi: -3.6 (2014) +38.3 (2007)


  4. #4
    Vento fresco L'avatar di Presidente
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    2,326
    Menzionato
    27 Post(s)

    Predefinito Re: Come andrà a collocarsi il 2023 termicamente sul quadro Italia?

    Io ho votato la terza opzione, ma solo perché da me e nelle regioni vicine abbiamo avuto aprile e maggio decisamente freschi, mezzi primaverili e mezzi autunnali e invernali.
    Poi un estate molto dinamica e "quasi fresca" dal 1° giugno al 7 luglio.
    Ma per il resto dell'anno non posso dire molto perché in genere sono su questo forum solo nel semestre caldo.
    Addo' arrivamo, mettemo glio' pezzùco
    Luccicantella calla calla, mitti fuoco alla cavalla, la cavalla dé glio' ré, luccicantella mmàni a mmé!!

  5. #5
    Vento fresco L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    32
    Messaggi
    2,907
    Menzionato
    37 Post(s)

    Predefinito Re: Come andrà a collocarsi il 2023 termicamente sul quadro Italia?

    Ho votato l'opzione tra +1.15 e +1.54, già settembre molto probabilmente avrà un'anomalia importante a livello nazionale, mancherebbero gli ultimi tre mesi ma visto l'andazzo è più facile partire col segno + e non il contrario

    Con l'estate ormai parti in svantaggio 1-0 ancor prima che cominci la partita, un pò come Ronaldo o Messi ai tempi d'oro che ti garantivano questo status, autunno e inverno a parte brevi parentesi sono in agonia da tempo mentre la primavera negli ultimi anni "stempera" per quel che può le anomalie finali.


    Davis Vantage Pro 2 - Installazione urbana su tetto

    ESTREMI ASSOLUTI (dal 2010):


    Massima più alta: +46.1°C il 25-07-2023
    Minima più alta: +30.4°C il 25-07-2023
    Massima più bassa: +6.3°C il 07-01-2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07-01-2017
    Heat Index più alto: +49.5°C il 24-07-2023
    Windchill più basso: -5.3°C ​il 07-01-2017
    Dew Point più alto: +27.8°C il 22-07-2023
    Dew Point più basso: -8.8°C il 25-04-2013
    Accumulo maggiore in 24h: 91.2 mm il 13-10-2021
    Rain rate più alto: 218.4 mm/hr il 20-08-2018
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17-03-2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23-03-2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06-03-2013

  6. #6
    Vento fresco L'avatar di Nocturno Frostreaper
    Data Registrazione
    19/05/19
    Località
    Roveleto di Cadeo (PC) 64 m. s.l.m
    Età
    21
    Messaggi
    2,359
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Come andrà a collocarsi il 2023 termicamente sul quadro Italia?

    Io ho votato tra 1,0 e +1,15
    Non tanto per statistica ma per speranza
    Magari chi lo sa, novembre o ottobre succederà qualche miracolo e chiuderanno al di sotto dei +0,5
    Ormai per settembre è già tanto se chiude a +1,5
    "Non farà tanto caldo" Frase più divertente del 2022
    "We are Motörhead. And we play rock and roll."
    "Just a hellish rock n' roll freak. We're too old too cold"

  7. #7
    Burrasca L'avatar di basso_piave
    Data Registrazione
    08/05/09
    Località
    Silea/Roncade
    Età
    41
    Messaggi
    5,742
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Come andrà a collocarsi il 2023 termicamente sul quadro Italia?

    spero fortemente sotto il grado, sarebbe già un discreto miracolo
    Credi alla neve solo sotto le 48 ore!!

  8. #8
    Vento forte L'avatar di galinsog@
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Fado Basso (Mele, GE)
    Messaggi
    4,808
    Menzionato
    85 Post(s)

    Predefinito Re: Come andrà a collocarsi il 2023 termicamente sul quadro Italia?

    Non vorrei essere disfattista ma, date le anomalie fino ad oggi acquisite e il quadro configurativo con cui sta esordendo questo autunno 2023 non mi stupirei se a livello nazionale si chiudesse con un'anomalia ≥ +1,5°C sulla 1981/2010, quindi primo posto o secondo per un'incollatura.

  9. #9
    Vento forte L'avatar di Tarcii
    Data Registrazione
    13/08/19
    Località
    Ambivere (BG)
    Età
    22
    Messaggi
    3,426
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Come andrà a collocarsi il 2023 termicamente sul quadro Italia?

    Penso sia probabile chiudere sui +1,4°C / +1,5°C visto l'andazzo di quest'anno, ma spero di sbagliarmi.
    Tu mi dici, "Ti guardi? Sbagli a paragonarti"

  10. #10
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    2,873
    Menzionato
    570 Post(s)

    Predefinito Re: Come andrà a collocarsi il 2023 termicamente sul quadro Italia?

    Ho votato secondo posto, tra il 2018 e il 2022, si tratta del resto di un range ampio e sarebbe coerente con l'andamento preso da quest'anno (tra l'altro settembre si preannuncia caldissimo, dal momento che un forte segnale di sopramedia termico persiste fino a inizio ottobre nelle previsioni settimanali); va inoltre detto che globalmente siamo ormai a +0,8 °C sulla 1991-2020 (cioè circa +1,0 °C sulla 1981-2010) e questo considerando anche l'emisfero australe e gli oceani in generale, per cui penso che la "mediana probabilistica" per le nostre zone sia di trascorrere un trimestre ottobre-dicembre ben oltre il +1 °C sulla 1981-2010, specie considerando che l'autunno ha un trend più impietoso al riscaldamento sul comparto mediterraneo rispetto a quello osservabile per gli inverni e per le primavere.

    Il mio pronostico "mediano" sarebbe, dopo una media di +1,06 °C sulla 1981-2010 per il periodo gennaio-agosto (a proposito, @Friedrich 91;, per luglio sono d'accordo con il CNR: la mia anomalia calcolata per quel mese è salita da +2,11 °C a +2,26 °C dopo aver meglio ponderato gli scarti in base all'estensione territoriale italiana):

    - Tra +2 e +2,5 °C per settembre (non si scorgono rotture brusche della stagione estiva, mi puzza molto di settembre 2021 in versione riscaldata).
    - Tra +1,6 °C e +1,8 °C per il trimestre ottobre-dicembre.

    Dunque la mia stima per l'anno intero si aggirerebbe sui +1,35 °C sulla 1981-2010, il che significherebbe secondo posto assoluto, in sostanziale "equidistanza" dal primato del 2022 e dal valore del 2018 (due decimi meno caldo dell'uno e due decimi più caldo dell'altro).
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •