Pagina 1 di 26 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 255
  1. #1
    Vento fresco L'avatar di grandepuffo
    Data Registrazione
    27/12/12
    Località
    Artegna (UD) FVG
    Età
    49
    Messaggi
    2,567
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Ottobre 2023,anomalie termiche e pluviometriche.

    Apro io questa discussione perche' mi preme segnalare il RS 12z di Udine Rivolto che piazza una +17,2 a 850hpa con una altezza gpt di ben 1613mt.La media prima decade e' di +7,9c.
    Robe da matti.

  2. #2
    Vento fresco L'avatar di grandepuffo
    Data Registrazione
    27/12/12
    Località
    Artegna (UD) FVG
    Età
    49
    Messaggi
    2,567
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2023,anomalie termiche e pluviometriche.

    Per capirci,la media (74/23) a 850hpa per Udine Rivolto per la terza decade di luglio e la prima di agosto e' di +14,3hpa.

  3. #3
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Acquafredda (BS) 55 m /Ferrara (FE)
    Età
    32
    Messaggi
    36,980
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2023,anomalie termiche e pluviometriche.

    Inizio segnalando che la massima odierna, pari a ben 29,8°C, è molto probabilmente il record assoluto di temperatura massima per Ottobre per Ferrara dal 1951.

    Sarò più preciso nei prossimi giorni, ma è chiaro che, dopo un Settembre caldissimo, siamo di fronte ad una prima decade di Ottobre che rischia di spazzare via diversi record termici nel ferrarese. Vediamo se sarà confermato il record di cui sopra.
    «L'Italia va avanti perché ci sono i fessi. I fessi lavorano, pagano, crepano. Chi fa la figura di mandare avanti l'Italia sono i furbi, che non fanno nulla, spendono e se la godono» (Giuseppe Prezzolini, 1921)

  4. #4
    Vento fresco
    Data Registrazione
    16/07/22
    Località
    Trieste - periferia alta 290 m
    Età
    57
    Messaggi
    2,691
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2023,anomalie termiche e pluviometriche.

    Primi due giorni a Trieste a 21.4° di media, +3.6° dalla 2010/22 e +4.4° dalla 71/00, per adesso sarebbe record assoluto, superati il 2012 e 2014 con 19.7° di media.

  5. #5
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,299
    Menzionato
    973 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2023,anomalie termiche e pluviometriche.

    A Firenze Peretola il 1° Ottobre 33,2° e il 2 Ottobre 33,1°. Il vecchio record era 31,7° ed in generale solo altre 10 volte erano stati raggiunti o superati i 30° in Ottobre, di cui 4 nel solo 2011.

  6. #6
    Vento teso
    Data Registrazione
    25/08/21
    Località
    Costa (RO)
    Età
    31
    Messaggi
    1,970
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2023,anomalie termiche e pluviometriche.

    Grazie alle inversioni notturne che ci rinfrescano un po le minime, le medie diurne sono sui 20 gradi e circa +3 sulla media questi giorni, mi immagino che in quota saranno quasi il doppio. Sulla Francia e Spagna +7 +8.

    Ieri 30,7 a Sorgà nel veronese, non sono sicuro ch siano il valore di ottobre più alto veneto fuori dal 2011, ma è possibile.
    sono 7 decimi dal record di Galzignano e quasi dappertutto i record di ottobre da queste parti sono stati fatti nel 2011, comodamente eravamo un paio di gradi sopra il 1997 a differenza di altre zone come Bologna dove era più caldo nel 1997.
    Probabile secondo posto quindi, qua siamo eterni secondi, non faremo gli exploit di altre zone d' Europa ma a forza di secondi posti si va avanti...
    Ultima modifica di a.negrello; 03/10/2023 alle 13:39
    Costa di Rovigo (parte alta circa 7 m. s.l.m.) Estremi dal 2013: -7,5 9 gennaio 2017 38,2 3 agosto 2017 Estremi 2024: -4,8 22 gennaio

  7. #7
    Vento fresco
    Data Registrazione
    16/07/22
    Località
    Trieste - periferia alta 290 m
    Età
    57
    Messaggi
    2,691
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2023,anomalie termiche e pluviometriche.

    Mi sono spulciato un po' i dati ufficiali dell'Ismar sede degli anni '90, avevo dei ricordi di nuotate in mare fin quasi la III di ottobre e ho trovato questi temperature:

    1994, primi giorni con massime sui 22°/23°, poi freddo, poi di nuovo gran caldo dal 12 al 17 con massime fino a 22.3°, poi fresco

    Allegato 618202

    1995, calda tutta la I decade con punte di 24.5° il giorno 8 e 24.6° il 9, calda anche la II decade con punte di 24.7° il giorno 11, 23.1° il 12 e 19°/20° tutti gli altri giorni. Caldo anche il 21 con 20.9°, poi più fresco.

    Allegato 618203

    1996 con I decade caldina ma non troppo con punte di 21.0° il 10, caldina con punta di 20.8° il 15, III decade fresca.

    Allegato 618204

    1997, calda tutta la I decade con T. max sempre sopra i 20° a parte un giorno con 19.6° e massima di 22.4° con gli altri giorni spesso a 21°. Seconda decade inizia molto calda con 22.2° e 21.9° poi fresco e freddino in III decade con massima di 5.8° il 30

    Allegato 618205

    1999 I decade molto calda fino al 4 con punte di 22.3° e massima di 24.7°, poi II che inizia calda con temperature fra 19.2° e 20.3° infine III decade con ancora caldo per tutti gli 11 giorni con massime fra 18°/120° e massima di 22.7° il 26.

    Allegato 618206

    Infine 2000 con I decade calda fino al 6 con massime di 22.5° e 22.4°, poi II di nuovo caldo con massime di 24.0°, 24.5° e addirittura 25.3° il giorno 15, ma caldo che prosegue fino alla fine della decade. Il 14 T. media di 21.2° e il giorno 13 di 21.1° con minima quasi tropicale di 19.5°. In III decade calo leggero delle temperature ma il 31 massima di 21.2° con T. media a 18.3°.

    Allegato 618207

    Tutto questo accadeva ben 25/30 anni fa con giornate al mare e pomeriggi a raccogliere castagne nel bosco di Grignano, vicino alla ferrovia.
    Le temperature di questi primi giorni di ottobre, almeno qui, non sono eccezionali, visto il consistente balzo fatto dalle T. globali negli ultimi 30 anni, di sicuro la persistenza che va avanti da agosto lo è.

  8. #8
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,299
    Menzionato
    973 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2023,anomalie termiche e pluviometriche.

    Ottobre 2023, al terzo assalto, riesce nell'intento di piazzare la sua firma nella rinomata top 40 delle notti più calde della serie storica, e lo fa di gran carriera: la notte scorsa, con il suo valore minimo di 21.6°, costituisce infatti la 13esima notte più calda di Ottobre dal 1951, ma soprattutto la seconda più calda notte di Ottobre in almeno 73 anni stabilita sotto vento dal mare.
    Curiosamente l'unico e solo precedente, ancora oggi record, risaliva proprio alla notte del 3 Ottobre di 12 anni fa, nel 2011, quando sotto un moderato vento da NNW la minima non scese sotto i 21,8°.


    Per quanto sia stata eccezionale, la minima della scorsa notte non figurerà fortunatamente anche quale minima giornaliera. Già ritoccata nelle ultime due ore, calerà ulteriormente evitando un ulteriore scempio.

  9. #9
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,299
    Menzionato
    973 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2023,anomalie termiche e pluviometriche.

    Citazione Originariamente Scritto da Fulvio1966 Visualizza Messaggio
    Mi sono spulciato un po' i dati ufficiali dell'Ismar sede degli anni '90, avevo dei ricordi di nuotate in mare fin quasi la III di ottobre e ho trovato questi temperature:

    1994, primi giorni con massime sui 22°/23°, poi freddo, poi di nuovo gran caldo dal 12 al 17 con massime fino a 22.3°, poi fresco

    Allegato 618202

    1995, calda tutta la I decade con punte di 24.5° il giorno 8 e 24.6° il 9, calda anche la II decade con punte di 24.7° il giorno 11, 23.1° il 12 e 19°/20° tutti gli altri giorni. Caldo anche il 21 con 20.9°, poi più fresco.

    Allegato 618203

    1996 con I decade caldina ma non troppo con punte di 21.0° il 10, caldina con punta di 20.8° il 15, III decade fresca.

    Allegato 618204

    1997, calda tutta la I decade con T. max sempre sopra i 20° a parte un giorno con 19.6° e massima di 22.4° con gli altri giorni spesso a 21°. Seconda decade inizia molto calda con 22.2° e 21.9° poi fresco e freddino in III decade con massima di 5.8° il 30

    Allegato 618205

    1999 I decade molto calda fino al 4 con punte di 22.3° e massima di 24.7°, poi II che inizia calda con temperature fra 19.2° e 20.3° infine III decade con ancora caldo per tutti gli 11 giorni con massime fra 18°/120° e massima di 22.7° il 26.

    Allegato 618206

    Infine 2000 con I decade calda fino al 6 con massime di 22.5° e 22.4°, poi II di nuovo caldo con massime di 24.0°, 24.5° e addirittura 25.3° il giorno 15, ma caldo che prosegue fino alla fine della decade. Il 14 T. media di 21.2° e il giorno 13 di 21.1° con minima quasi tropicale di 19.5°. In III decade calo leggero delle temperature ma il 31 massima di 21.2° con T. media a 18.3°.

    Allegato 618207

    Tutto questo accadeva ben 25/30 anni fa con giornate al mare e pomeriggi a raccogliere castagne nel bosco di Grignano, vicino alla ferrovia.
    Le temperature di questi primi giorni di ottobre, almeno qui, non sono eccezionali, visto il consistente balzo fatto dalle T. globali negli ultimi 30 anni, di sicuro la persistenza che va avanti da agosto lo è.
    Occhio però, perchè come io stesso noto ci sono configurazioni e configurazioni per stabilire tali temperature. Per farti un esempio, qui a Brindisi non è l'inizio di Ottobre tra i più caldi dal 1951, ma certe temperature che si stanno registrando sono eccezionali se relazionate al contesto meteorologico nelle quali si stanno verificando, nello specifico nessuna avvezione calda da sud ma al contrario la presenza di moderate/forti correnti settentrionali di provenienza marina. Fare oltre 25° di massima con vento forte dal mare (non una brezza nè tanto meno correnti calde da sud) e notti tropicali vicine o sopra i 21° con vento da nord è qualcosa di quasi inaudito.

  10. #10
    Vento fresco
    Data Registrazione
    16/07/22
    Località
    Trieste - periferia alta 290 m
    Età
    57
    Messaggi
    2,691
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre 2023,anomalie termiche e pluviometriche.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Occhio però, perchè come io stesso noto ci sono configurazioni e configurazioni per stabilire tali temperature. Per farti un esempio, qui a Brindisi non è l'inizio di Ottobre tra i più caldi dal 1951, ma certe temperature che si stanno registrando sono eccezionali se relazionate al contesto meteorologico nelle quali si stanno verificando, nello specifico nessuna avvezione calda da sud ma al contrario la presenza di moderate/forti correnti settentrionali di provenienza marina. Fare oltre 25° di massima con vento forte dal mare (non una brezza nè tanto meno correnti calde da sud) e notti tropicali vicine o sopra i 21° con vento da nord è qualcosa di quasi inaudito.
    Certo Burian, ma ho riguardato le configurazioni di quegli anni e avevamo dei gpt nettamente inferiori con T. in quota che a stento arrivavano a 12° a 850 hpa. Per questo, almeno dalle mie parti, ritengo che per ora siamo stati fortunati, nel senso che non abbiamo sfornato temperature eccelse sia di minima che di massima. Il 2 ottobre c'erano 17.2° a 850 su Udine, ieri 14.4°!

    I record, per ora, si sono fatti in altre zone. Vediamo i prossimi giorni, quando dovrebbe ricomparire la +16° da domenica grosso modo.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •