Pagina 15 di 94 PrimaPrima ... 513141516172565 ... UltimaUltima
Risultati da 141 a 150 di 931

Discussione: Modelli Dicembre 2023

  1. #141
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,014
    Menzionato
    971 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli Dicembre 2023

    Citazione Originariamente Scritto da luca_mo Visualizza Messaggio
    Non ci sono piu i serbatoi freddi di una volta cit.
    E' vero che c'è stata una riduzione dell'areale delle isoterme fredde, è indiscutibile, tuttavia come sempre ciò che conta sono le configurazioni.
    E' curioso proprio come la situazione modellistica odierna rifletta questo concetto, visto che il mondo è a +2° dalla preindustriale proprio in questi momenti e non è mai stato così caldo quanto adesso.

  2. #142
    Burrasca L'avatar di Lake
    Data Registrazione
    12/10/14
    Località
    Druogno (Val Vigezzo)
    Messaggi
    5,955
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli Dicembre 2023

    Edmondo Bernacca e Andrea Baroni e Caroselli, che descrivevano bene le dinamiche di queste masse gelide che provengono da est, hanno due porte d'entrata in Italia da est e da ovest, loro descrivevano bene un effetto pendolo, l'aria fredda entra da est e come un pendolo si diffonde in Europa, poi con un pendolo la ritornante va rientrare il freddo da ovest in Italia, la dinamica gfs lo mostra molto bene...
    “Non sono nessuno per giudicare, so soltanto che ho un'antipatia innata verso i censori, i probiviri... ma soprattutto sono i redentori coloro che mi disturbano di più.”
    HUGO EUGENIO PRATT
    Socio Meteonetwork.

  3. #143
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    13/12/21
    Località
    Modena
    Età
    49
    Messaggi
    582
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli Dicembre 2023

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    E' vero che c'è stata una riduzione dell'areale delle isoterme fredde, è indiscutibile, tuttavia come sempre ciò che conta sono le configurazioni.
    E' curioso proprio come la situazione modellistica odierna rifletta questo concetto, visto che il mondo è a +2° dalla preindustriale proprio in questi momenti e non è mai stato così caldo quanto adesso.
    Assolutamente d'accordo. I serbatoi freddi ci sono ancora, certo, ma inevitabilmente sono meno estesi, e questo è un problema destinato ad aggravarsi sempre più.

  4. #144
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    13/12/21
    Località
    Modena
    Età
    49
    Messaggi
    582
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli Dicembre 2023

    Buongiorno.
    Come supponevo ieri (del resto, non era certo una scommessa azzardata, banalmente), la situazione per il medio periodo sul nostro continente sembra destinata a ingarbugliarsi.
    L'aggancio allo strappo polare sarà effettivamente più occidentale di quanto ci si poteva augurare qualche giorno fa, tuttavia è pure confermata la rotazione e la verticalizzazione del nocciolo freddo, e il successivo riposizionamento e consolidamento con le masse di estrazione artica.
    Un'occhiata alle 96 ore:

    iconnh-0-96.png

    gfsnh-0-96 (1).png

    UN96-21 (1).gif

    gemnh-0-96 (1).png

    La scaldata tra venerdì e sabato sarà consistente ma veloce, dopodiché subentrerà l'ingresso da nord-est delle gelide correnti artiche, il cui travaso pieno, o meno, dipenderà però dalla seguente evoluzione:
    120 ore.

    iconnh-0-120 (1).png

    gfsnh-0-120 (2).png

    UN120-21 (1).gif

    gemnh-0-120 (1).png

    L'ipotesi di Icon di ieri mattina è obiettivamente naufragata, e temo lo stesso accadrà con ECMWF. Probabile a questo punto una chiusura alta sopra le nostre teste, anche se la configurazione difficilmente avrà un'evoluzione definita e chiara sull'Europa, e tanto più sul Mediterraneo. Possibili incontri-scontri di masse d'aria contrapposte, i cui esiti, eventualmente, saranno tutti da valutare. Temo però che l'interessamento del nostro Paese riguardo al bottino grosso, rispetto al gelo, sarà limitato ed estemporaneo.
    In conclusione, a mio avviso, senza l'attivazione di un forcing dal Pacifico, in grado di imprimere vorticosità al lobo canadese, e quindi una conseguente risposta in Atlantico, sarà sempre difficile approfittare di dinamiche simili, dal potenziale estremamente promettente, ma inevitabilmente "fragili".

  5. #145
    Vento moderato L'avatar di Blizzard90
    Data Registrazione
    10/01/21
    Località
    Ravenna
    Età
    34
    Messaggi
    1,212
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli Dicembre 2023

    Dagli aggiornamenti di stamattina direi peggiorati nel medio lungo con freddo spazzato via da miti correnti occidentali e nessun blocco atlantico. D altronde era tra le possibilita’ . Da vedere se reading li conferma. Possibile comunque che da sto periodo mite zonale ci si debba passare…


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  6. #146
    Vento forte
    Data Registrazione
    08/09/14
    Località
    ancona
    Età
    68
    Messaggi
    4,317
    Menzionato
    50 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli Dicembre 2023

    Buondi anche a me pare chiara l'accelerata zonale (in molte corse dei GM)con rotazione del VP, sembra più una ciambella con buco che SCAND+

  7. #147
    Vento forte L'avatar di mission
    Data Registrazione
    23/01/04
    Località
    Signa Fi ma sono Pratese!!!
    Età
    55
    Messaggi
    3,218
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli Dicembre 2023

    Vediamo vediamo.....lo stesso pessimismo lo avevo letto anche ieri mattina.
    http://www.maestrorobertobernabini.it
    Il sito di un grande amico.visitatelo!!!!!
    ------------------------------------------------------------------
    "Due cose al mondo non ti abbandonano mai,l'occhio di Dio che sempre ti vede e il cuore della mamma che sempre ti segue"

  8. #148
    Vento fresco L'avatar di TirrenoLow
    Data Registrazione
    13/01/16
    Località
    Porano (TR) - Umbria Occ. 457m slm
    Età
    38
    Messaggi
    2,397
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli Dicembre 2023

    Mi avete fatto preoccupare con questi commenti sull'accelerata zonale

    Poi sono andato a guardare le carte, stanno a 240h
    Nello studio delle cause e nella successione dei fenomeni

    www.meteoporano.it

  9. #149
    Tempesta L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    27
    Messaggi
    10,998
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli Dicembre 2023

    240 ore ma è chiaro che lo snodo si ha già nel medio, per esempio in reading c’è un netto passo indietro rispetto agli scenari di ieri


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  10. #150
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    35
    Messaggi
    21,939
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli Dicembre 2023

    Bhe si, si vede chiaramente la rilettura della frenata da parte di tutti, sopratutto di ECMWF stamattina.

    Poi logico che da qui a 240 ore nessuno può escludere un altro tipo di dinamica.

    Concentriamoci sulla dinamica a 120 ore che è meglio e speriamo che migliori ulteriormente lo strappo artico.

    Inviato dal mio SM-S901B utilizzando Tapatalk


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    Inizio rilevazioni Gennaio 2002, estremi: -3.6 (2014) +38.3 (2007)


Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •