Pagina 14 di 130 PrimaPrima ... 412131415162464114 ... UltimaUltima
Risultati da 131 a 140 di 1297
  1. #131
    Vento forte
    Data Registrazione
    16/07/22
    Località
    Trieste - periferia alta 290 m
    Età
    58
    Messaggi
    3,000
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Discussione modelli gennaio 2024

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro669 Visualizza Messaggio
    A me sembra invece abbastanza in linea ( NAO in risalta- pna neutro e AO in risalita) . Bho x me è altamente probabile una terza decade molto più zonale.
    Che sia in risalita ok, ma che ci sia un buco nero sull'Islanda no

  2. #132
    Vento teso L'avatar di Forever1929
    Data Registrazione
    04/09/07
    Località
    Santarcangelo di Romagna (RN)
    Età
    53
    Messaggi
    1,985
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Discussione modelli gennaio 2024

    Anche reading segue GFS che per quanto debba sciogliere negli spaghi il rebus delle 120-144 ore mi pare che da 2-3 settimane sia il modello più performante (purtroppo).

    Con uscite così all'8 gennaio mi viene da dire che se dovessi per forza puntare 100 euro su un inverno che inizia a fine gennaio o una primavera che inizi a fine gennaio punterei sulla seconda, però siccome non devo puntare per forza su nulla diciamo che attendiamo tempi migliori e monitoriamo.

  3. #133
    Uragano L'avatar di simo89
    Data Registrazione
    31/08/05
    Località
    Rivalta (RE) 96 mslm
    Età
    35
    Messaggi
    22,170
    Menzionato
    78 Post(s)

    Predefinito Re: Discussione modelli gennaio 2024

    La domanda che mi pongo io è: siamo sicuri che non sia solo sfortuna, ma che cominci ad avere i contorni di una sorta di nuova normalità da GW?
    ECMOPEU12_216_1.png

    Perchè ok una volta, ok due, ok cinque, ma quando ormai sono 7-8 anni, per non dire post-2014 che lo sbilanciamento delle colate verso il centro Atlantico comincia a diventare una caratteristica abbastanza fissa.
    Non è che c'è qualcosa di più da indagare?

  4. #134
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    27/04/22
    Località
    Usa
    Messaggi
    775
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Discussione modelli gennaio 2024

    Modelli che a livello di prestazioni ultimamente si sono rivelati abbastanza deprimenti e GFS non fa eccezione (anzi).

    acc-valid00-Z-HGT-P500-fhr144-G002-NHX.png

  5. #135
    Banned
    Data Registrazione
    11/03/23
    Località
    Guidonia
    Messaggi
    64
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Discussione modelli gennaio 2024

    Citazione Originariamente Scritto da simo89 Visualizza Messaggio
    La domanda che mi pongo io è: siamo sicuri che non sia solo sfortuna, ma che cominci ad avere i contorni di una sorta di nuova normalità da GW?
    ECMOPEU12_216_1.png

    Perchè ok una volta, ok due, ok cinque, ma quando ormai sono 7-8 anni, per non dire post-2014 che lo sbilanciamento delle colate verso il centro Atlantico comincia a diventare una caratteristica abbastanza fissa.
    Non è che c'è qualcosa di più da indagare?
    Cioè siamo ancora alle domande? È così ovvio che non dovrei neanche risponderti.
    E ti dirò di più...gli effetti del GW sono esponenziali e ce ne accorgeremo ancora di più nei prossimi 5 anni.
    Questo inverno ci sembrerà quasi accettabile...

  6. #136
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    27/04/22
    Località
    Usa
    Messaggi
    775
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Discussione modelli gennaio 2024

    Citazione Originariamente Scritto da simo89 Visualizza Messaggio
    La domanda che mi pongo io è: siamo sicuri che non sia solo sfortuna, ma che cominci ad avere i contorni di una sorta di nuova normalità da GW?
    ECMOPEU12_216_1.png

    Perchè ok una volta, ok due, ok cinque, ma quando ormai sono 7-8 anni, per non dire post-2014 che lo sbilanciamento delle colate verso il centro Atlantico comincia a diventare una caratteristica abbastanza fissa.
    Non è che c'è qualcosa di più da indagare?
    Che ci sia da indagare non discuto, ma se proprio dobbiamo individuare un qualche tipo di trigger climatologico suggerisco di tornare indietro di almeno 7-8 anni rispetto al 2015, ossia al 2007. Poi, sia detto tra noi, non mi sembra che il problema degli inverni del periodo 2015/2023 (quello attuale lo metterei per ora da parte) sia relativo alle anomalie negative di geopotenziale e pressione in Nord Atlantico orientale... anzi archiviato febbraio potremmo trovarci davanti a una delle sole due stagioni dell'ultimo decennio con NAO tendenzialmente negativa (l'altra è stata la 2020/2021)...

  7. #137
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    27/04/22
    Località
    Usa
    Messaggi
    775
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Discussione modelli gennaio 2024

    Citazione Originariamente Scritto da fadigio79 Visualizza Messaggio
    Cioè siamo ancora alle domande? È così ovvio che non dovrei neanche risponderti.
    E ti dirò di più...gli effetti del GW sono esponenziali e ce ne accorgeremo ancora di più nei prossimi 5 anni.
    Questo inverno ci sembrerà quasi accettabile...
    Cioè siamo ancora alle osservazioni, agli interventi spot e al trollaggio? @Moderatore

  8. #138
    Uragano L'avatar di simo89
    Data Registrazione
    31/08/05
    Località
    Rivalta (RE) 96 mslm
    Età
    35
    Messaggi
    22,170
    Menzionato
    78 Post(s)

    Predefinito Re: Discussione modelli gennaio 2024

    Citazione Originariamente Scritto da fadigio79 Visualizza Messaggio
    Cioè siamo ancora alle domande? È così ovvio che non dovrei neanche risponderti.
    E ti dirò di più...gli effetti del GW sono esponenziali e ce ne accorgeremo ancora di più nei prossimi 5 anni.
    Questo inverno ci sembrerà quasi accettabile...
    Che la temperatura di oggi sia a causa del GW, è ovvio e lapalissiano, il punto è che c'è temperatura e temperatura, cioè...il sopra media lo puoi ottenere in vari modi: lo puoi ottenere con quattro giorno sotto media pesante, e altri 26 giorni folli sopra media, puoi avere un costante sopra media, puoi avere 2/3 sopra e 1/3 sotto, e così via.
    Quello che a me personalmente stupisce, è vedere quasi un muro impenetrabile sul mediterraneo, quando in passato pur in un contesto mediamente un po' sopra media, avevamo anche degli episodi sotto media comunque ancora rilevanti, di tanto in tanto.

    La domanda che mi pongo io è: così come dal 1978 al 1987 ci sono stati inverni letteralmente stile anni 60, poi abbiamo avuto il periodo 1987-1998 con parecchi inverni deludenti (anche se non caldi come gli ultimi), poi di nuovo il periodo 1999-2013 mediamente buono e spesso anche più freddo della media anni 90, non è che anche il periodo che si è aperto dal 2014 in poi è destinato a finire e, pur in un contesto GW, avremo di nuovo configurazioni a noi più favorevoli? Oppure è una discesa agli continua e senza fine?

    La variabilità interna a un sistema esiste comunque, anche in un contesto di GW, questo non dobbiamo mai dimenticarlo.

  9. #139
    Tempesta L'avatar di paolino79
    Data Registrazione
    21/11/08
    Località
    Santarcangelo (RN)
    Età
    45
    Messaggi
    11,337
    Menzionato
    31 Post(s)

    Predefinito Re: Discussione modelli gennaio 2024

    Io sinceramente sul discorso dei modelli nel caos o con pessime performance fatico a seguirvi.
    Perturbazione del 6/7 gennaio inquadrata con largo anticipo.
    Fase fresca 8/10 gennaio inquadrata con buon anticipo sia negli effetti che nella durata e posizionamento.
    C'è stato un filo di tentennamento sul rientro fresco del prossimo fine settimana, non da parte di tutti i modelli tra l'altro, su una veloce passata per le Adriatiche, roba di 24 ore al massimo.
    Tentennamento giustificato dalla distanza temporale, visto che mi pare si parlasse di 120/140 ore quando c'è stato, ma anche qui la prognosi è ormai sciolta.
    Dopo il 14 discesa fredda che staziona sul nord Europa, in particolar modo area Scandinava, non è mai stato visto un coinvolgimento dell' Italia , se non in qualche sporadico run over 220 ore e solo sul Nord Italia, non è mai stato visto un blocco Atlantico congeniale alla nostra area o altre soluzioni.
    A me sinceramente purtroppo pare tutto lineare e a grandi linee ben previsto da parecchi giorni, a parte qualche fisiologico aggiustamento, non so cosa pretendete da questi benedetti modelli.
    Ultima modifica di paolino79; 08/01/2024 alle 20:25
    Monitoriamo.

  10. #140
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    27/04/22
    Località
    Usa
    Messaggi
    775
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Discussione modelli gennaio 2024

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro669 Visualizza Messaggio
    A me sembra invece abbastanza in linea ( NAO in risalta- pna neutro e AO in risalita) . Bho x me è altamente probabile una terza decade molto più zonale.
    Anche per me, anche perché la risalita della NAO e dell'AO avverranno contestualmente alla risoluzione del disturbo che ha portato all'attuale fase AD- e sempre in questo contesto avremo anche la risoluzione del riscaldamento in stratosfera e un raffreddamento che potrebbe propagarsi almeno fino alla media stratosfera, per cui mi aspetto una nuova fase zonale e un riaccorpamento del VP... poi l'uscita pomeridiana del modello americano anche a me sembra poco compatibile con il cluster degli spaghi GEFS (compresi quelli più estremi), quantomeno nei suoi pannelli post 300 ore...
    Ultima modifica di galinsog@@; 08/01/2024 alle 20:28

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •