Pagina 60 di 87 PrimaPrima ... 1050585960616270 ... UltimaUltima
Risultati da 591 a 600 di 870
  1. #591
    Vento forte L'avatar di Diego Martin
    Data Registrazione
    24/12/03
    Località
    Uggiate Trevano (CO)
    Età
    44
    Messaggi
    3,724
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio: analisi e commenti modelli dell ultimo mese dell inverno meteorologico.

    Citazione Originariamente Scritto da alby83 Visualizza Messaggio
    La primavera meteorologica inizia il 1° marzo, che in epoca GW inizi 15/20 giorni prima non ci vedo nulla di strano , quindi è corretto che passato l'effetto miraggio i modelli virino in un assetto primaverile. Poi il classico evento random primaverile può anche esserci, ma da come è messa la vegetazione in zona (e non solo) direi anche meglio di no .

    Il vero problema è il semipermanente hp ad West che ci priva di passate democratiche con affondi degni di nota sulla penisola. Con le classiche configurazioni calde secche e raramente calde umide di breve durata.

    Finché non si risolve quel problema (sempre che non servano decadi) saremo sempre in balia di ondate di caldo e rari episodi freddi ogni tot anni di breve durata.

    Ma lascio la parola agli esperti se esiste qualche speranza di vederlo arretrate nelle arre di 20/30anni fa in tempi non "biblici"
    I grafici dell'EA purtroppo ci mostrano come continuiamo a restare su valori positivi, anche fuori scala, da più di un decennio e si va in campo negativo raramente e su valori scarsi. Questo indica la tenacia dell' HP subtropicale ad Ovest delle Alpi che unito alla geomorfologia ci da il risultato che stiamo vivendo.

    Tra l'altro ieri sentivo la conferenza di un professore di storia universitario che raccontava che la Valle d'Aosta era stata florida grazie al clima caldo che permetteva oltre alle coltivazioni, anche il continuo passaggio di persone e merci tramite il passo del piccolo e del gran San Bernardo, specie in epoca romana e medievale. Invece dopo il 1600 la diminuzione delle temperatura l'ha resa una regione povera con alcuni settori anche abbandonati.

  2. #592
    Vento forte L'avatar di Diego Martin
    Data Registrazione
    24/12/03
    Località
    Uggiate Trevano (CO)
    Età
    44
    Messaggi
    3,724
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio: analisi e commenti modelli dell ultimo mese dell inverno meteorologico.


  3. #593
    Vento moderato
    Data Registrazione
    27/12/18
    Località
    Spresiano (TV)
    Messaggi
    1,019
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio: analisi e commenti modelli dell ultimo mese dell inverno meteorologico.

    Citazione Originariamente Scritto da Alesa Visualizza Messaggio
    Qualcosa di irreparabile. Per me è causa dell' estate 2023+ El Nino. Abbiamo avuto temperature record fino ad ottobre

    Inviato dal mio CPH2343 utilizzando Tapatalk
    Si ma questo è l ennesimo non inverno, nn vedo più il senso di stare appresso a questi indici per prevedere una stagione

  4. #594
    Vento forte
    Data Registrazione
    16/07/22
    Località
    Trieste - periferia alta 290 m
    Età
    58
    Messaggi
    3,019
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio: analisi e commenti modelli dell ultimo mese dell inverno meteorologico.

    Citazione Originariamente Scritto da Forever1929 Visualizza Messaggio
    Io sono da sempre stato un difensore strenuo delle medie e credo che tu lo possa ricordare sul MTG, però ormai credo che veramente dobbiamo trovare un qualcosa per avere un raffronto con quello che una volta erano le medie.

    Forse incrementarle della temperatura media mondiale con una ulteriore fattore moltiplicativo potrebbe andare bene ma ovviamente si tratterebbe di un artifizio tra di noi.
    Andrea, io continuo a fare i confronti con la 71/00, perchè così capisco come procede il cambiamento. Io non aggiornerei le medie ogni 30 anni, ma farei come ha detto qualcuno, confronti con medie centenarie, che sono molto più stabili.
    Il mio discorso era incentrato sul fatto che anche le medie decadali (ultimi 10 anni) ormai sono o stanno diventando vecchie ad un ritmo come mai prima. Solo nell'ultimo anno, nel 2023, abbiamo avuto da me, 8 mesi su 12 che sono finiti sopra la 2014/23 (ultimi 10 anni) con anomalia media dell'anno di +0.4° sulla 2014/23. Ho reso l'idea? L'anno prima il 2022 è finito sopra di +0.3° sempre sulla stessa media.
    Bon la chiudo qui, che non è argomento del TD.

  5. #595
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    29/07/04
    Località
    Castelfranco Veneto
    Messaggi
    740
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio: analisi e commenti modelli dell ultimo mese dell inverno meteorologico.

    Citazione Originariamente Scritto da Forever1929 Visualizza Messaggio
    Il problema è il gran calore accumulato dal pianeta che fa apparire qualsiasi configurazione priva di freddo e conseguentemente con poca o nulla incisività invernale sull'europa tutta, figuriamoci da noi che siamo a sud!!!

    sembrano carte di aprile e non di febbraio

    Non capisco cosa si sia rotto nell'ultimo anno ma qualcosa di grosso deve essere successo per essere già arrivati a questo punto
    Mia opinione personale. I 140-200 mln di tonnellate di metano (corrispondenti a 3,5-5 miliardi di tonnellate di co2) immessi massicciamente in atmosfera in pochi giorni a settembre 22 può aver influito e non poco.

  6. #596
    Tempesta L'avatar di alby83
    Data Registrazione
    28/05/06
    Località
    Giaglione ( TO ) 700m
    Età
    41
    Messaggi
    11,887
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio: analisi e commenti modelli dell ultimo mese dell inverno meteorologico.

    Citazione Originariamente Scritto da Diego Martin Visualizza Messaggio
    grazie!. Interessante, sembrano circa 30anni a noi favorevoli, 15 di "intermezzo" e nuovo ciclo ma a noi sfavorevole. Se il precedente è iniziato nel 1950 ed è durato 30, terociamente questo termina verso il 2028. Staremo a vedere Sulla VdO è un po' lo stesso che accadde in Val Susa dove i Romani piantarono gli Ulivi tra Susa e borgate limitrofe (anche qua da me sui 700m) , rigogliosi e con frutti in questi ultimi decenni e si stanno nuovamente piantando altre piante per produrre olio.
    Odio la nebbia !!!


  7. #597
    Vento forte
    Data Registrazione
    16/07/22
    Località
    Trieste - periferia alta 290 m
    Età
    58
    Messaggi
    3,019
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio: analisi e commenti modelli dell ultimo mese dell inverno meteorologico.

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Sì, ma un conto è calcolare una media ipotetica entro un range temporale relativamente vicino (il 2030), ricorrendo ad artifici matematici, magari basandoti sul coefficiente di incremento delle temperature calcolato dall'inizio della serie o da un dato punto in avanti (che ne so, dal 2010, dal 2015, o dal 2020) e partendo da una serie completa già per oltre 2/3. Non a caso la media di capriccio dovrà essere ritoccata (si presume verso l'alto). Calcolare una media ipotetica è un esercizio aritmetico anche banale, il punto è come e soprattutto perché calcolarla. Uno scopo al limite può essere quello di vedere se il trend iniziale all'aumento termico si mantiene costante, accelera, frena o addirittura si inverte ma niente di più di questo e tra l'altro è una cosa che ha scarsa attinenza con la meteorologia.
    Il mio era un discorso su come le medie non riescono a stare al passo delle rilevazioni attuali. Io userei medie 1870/2023 per esempio per Trieste, che ha una serie lunga.

    Sulla frase in grassetto: sicuro e farò ben attenzione a non menzionare più tale argomento.

  8. #598
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    29/07/04
    Località
    Castelfranco Veneto
    Messaggi
    740
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio: analisi e commenti modelli dell ultimo mese dell inverno meteorologico.

    Citazione Originariamente Scritto da Fulvio1966 Visualizza Messaggio
    Il mio era un discorso su come le medie non riescono a stare al passo delle rilevazioni attuali. Io userei medie 1870/2023 per esempio per Trieste, che ha una serie lunga.

    Sulla frase in grassetto: sicuro e farò ben attenzione a non menzionare più tale argomento.
    Io trovo il discorso interessante. Spero ci aggiornerai comunque. 😀

  9. #599
    Vento forte L'avatar di galinsog@
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    GB
    Messaggi
    4,822
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio: analisi e commenti modelli dell ultimo mese dell inverno meteorologico.

    A me non fa impressione vedere posticipare e poi stravolgere gli scenari dell'operazionale dei modelli a 200 ore, mi fa effetto vedere i miei spaghi che passano da 3, 4, 5°C al di sotto della linea bianca della media cluster a 3, 4, 5, 6, 7°C e a salire ed è una cosa che si è vista ripetutamente a inizio dicembre e nella prima decade di gennaio. Se ci pensate è la rappresentazione grafica del fallimento della componente probabilistica dei modelli stessi, in pratica ogni volta che il VP ha dato segnali di crisi, con massivi riscaldamenti, estesi fino al limite stratosfera/troposfera (la famigerata "zona critica" del nam a -3) i GF, tutti, senza eccezione, sono diventati scandalosamente sottoperformanti. Ma credo che ci siano precise ragioni che riguardano la modulazione del VP troposferico e il pattern delle onde planetarie prevalente e valgono ovviamente ogni inverno. Credo che chi da anni fa previsioni per la stagione invernale, basate essenzialmente sul comportamento della stratosfera e sulle dinamiche d'interazone tropo/stratosferiche dovrà rivedere un bel po' delle sue congetture, sopratuttto alla luce di quanto abbiamo visto accadere negli ultimi due anni...
    Ultima modifica di galinsog@; 12/02/2024 alle 10:18

  10. #600
    Vento forte
    Data Registrazione
    16/07/22
    Località
    Trieste - periferia alta 290 m
    Età
    58
    Messaggi
    3,019
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio: analisi e commenti modelli dell ultimo mese dell inverno meteorologico.

    Ma infatti, questa era la proiezione per la nao periodo 12-19 del 7 febbraio, con valore debole negativo e debole blocco

    Screenshot 2024-02-12 10.20.40.png

    Questa di ieri, con valore debole positivo e debole non blocco

    Screenshot 2024-02-12 10.21.12.png

    E non mi meraviglierei affatto, di vedere anche sulla settimana successiva, un continuo rivisitare dei valori, da - a + e da blocco a non blocco.
    Di fatto, le previsioni per il prossimo fine settimana, sono ormai diventate da situazione prettamente primaverile, dopo che veniva vista una situazione pienamente invernale.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •