Pagina 5 di 12 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 120
  1. #41
    Vento teso
    Data Registrazione
    14/08/17
    Località
    Stiria, Slovenia (240mslm)
    Età
    41
    Messaggi
    1,948
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2024 - anomalie termiche e pluviometriche

    +7 gradi dalla media T mensile.

    Mese per ora tra i piu`anomali della storia delle misurazioni.

    Siamo attorno ad -1 grado dalla media T di aprile.

    Media tmax a febbraio: +5

    Non ha mai fatto una massima ad una cifra fino ad ora.

  2. #42
    Uragano L'avatar di simo89
    Data Registrazione
    31/08/05
    Località
    Rivalta (RE) 96 mslm
    Età
    34
    Messaggi
    22,156
    Menzionato
    78 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2024 - anomalie termiche e pluviometriche

    wctan1.jpg

    Riassumo febbraio in una carta e aggiungo che a casa mia sta chiudendo a +4,0°C dalla 1991-2020, +5,5°C dalla 1961-1990. Stiamo vivendo un agosto 2003 bis in inverno.
    Non aggiungo altro.

  3. #43
    Vento teso
    Data Registrazione
    19/11/14
    Località
    cislago(VA)
    Età
    29
    Messaggi
    1,686
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2024 - anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Interessante resoconto, molto dettagliato. Provo a fare una stima di come chiuderanno febbraio e inverno nella mia Carbonate (quindi tutte le considerazioni che seguono si riferiscono alla mia area, non al quadro nazionale):

    - Febbraio, compreso oggi, a +4,75/+4,80 °C sulla 1981-2010 finale (media grezza di 8,85/8,90 °C); prossimi 6 giorni previsti a circa +3,7 °C sulla 1981-2010 relativa al mese intero (media grezza di circa 7,8 °C). Il mese chiuderebbe con una media grezza di 8,65 °C che significherebbe +4,55 °C sulla 1981-2010; ciò vorrebbe dire battere di ben 0,85 °C il primato di media mensile per febbraio stabilito nel 2020, solo 4 anni fa. Se così fosse, febbraio diverrebbe il mese dell'anno con maggior differenza termica tra primo e secondo posto nella classifica delle medie mensili locali (superando il delta di 0,80 °C esistente tra agosto 2003 e agosto 2022).

    - L'inverno, se febbraio chiudesse appunto a +4,55 °C sulla 1981-2010, chiuderebbe con un'anomalia trimestrale di +3,38 °C sulla 1981-2010 (diventerebbe +3,36 °C considerando che febbraio incide per poco meno di un terzo sul trimestre, essendo composto da 29 giorni e non da 31 come dicembre e gennaio, ma non sto a sottilizzare). Questo significherebbe battere l'inverno finora più caldo di sempre, ossia il 2019/2020, di ben 0,65 °C! Il discorso fatto per febbraio preso singolarmente vale anche a livello stagionale: l'inverno diverrebbe la stagione con il maggior scarto locale tra primo e secondo posto nella classifica dei più caldi (primavera 2007 batte primavera 2011 di 0,16 °C; estate 2022 batte estate 2003 di 0,35 °C; autunno 2018 batte autunno 2022 di 0,13 °C; prima del 2023/2024 il primato invernale era appunto del 2019/2020, il quale è superiore di appena 0,06 °C al 2006/2007). Aggiungo che l'inverno in corso è destinato a ottenere il primato di media mensile per 2 mesi su 3 (dicembre con +3,30 °C, battendo il 2014, e il già descritto febbraio), cosa successa solo nell'estate 2003. Anche in quel trimestre estivo, tra l'altro, il mese meno fuori di testa fu, come è noto, quello centrale (luglio 2003 all'epoca era da terzo posto alla pari con il 1994, ora è sceso al nono posto; gennaio 2024 è al quarto posto dal 1946, un filo sopra al 2014)

    Il mese di febbraio 2024, se chiudesse con il +4,55 °C di anomalia pronosticato, diverrebbe il terzo mese più anomalo dal 1946 prendendo come riferimento la media 1981-2010, a solo mezzo decimo dal secondo posto ma anche solo mezzo decimo sopra al quarto posto. Ecco infatti la top ten delle anomalie mensili positive sulla 1981-2010 dal Dopoguerra:

    1) giugno 2003: +5,35 °C
    2) giugno 2022: +4,60 °C
    3) febbraio 2024: +4,55 °C (anomalia e posizione da confermare: potrebbe in realtà finire al secondo posto, così come al quarto posto)
    4) aprile 2007: +4,50 °C
    5) ottobre 2022: +4,30 °C
    6) luglio 2022: +4,20 °C
    7) aprile 2011: +4,15 °C
    8) ottobre 2023: +3,90 °C
    9) febbraio 2020 e luglio 2015: +3,70 °C

    Passando ora alle stagioni, possiamo dire che l'inverno 2023/2024 risulterà certamente la terza stagione più anomala dal 1946 su scala locale, quantomeno usando la 1981-2010 come riferimento, con uno scarto trimestrale molto più vicino alla seconda piazza che alla quarta. Ecco la top ten stagionale sulla 1981-2010 su scala locale, sempre dal Dopoguerra (è quasi sicuro in realtà che per le stagioni non ci siano casi pre-1946 anche solo potenzialmente da top ten, nemmeno andando a ritroso di molti secoli):

    1) estate 2022: +3,87 °C
    2) estate 2003: +3,52 °C
    3) inverno 2023/2024: +3,38 °C
    4) autunno 2018 : +2,78 °C
    5) inverno 2019/2020: +2,73 °C
    6) inverno 2006/2007: +2,67 °C
    7) autunno 2022: +2,65 °C
    8) autunno 2023: +2,62 °C
    9) primavera 2007: +2,58 °C
    10) primavera 2011: +2,42 °C

    (Fuori dalla top ten, ma sempre oltre il +2 °C di scarto trimestrale, abbiamo anche, con anomalia decrescente: l'inverno 2022/2023, l'estate 2019, l'autunno 2006, l'estate 2015, l'autunno 2014, l'estate 2018, l'estate 2023 e l'estate 2017. Esattamente a +2,00 °C, infine, troviamo la primavera 2017).

    Dicembre 2023 come si posiziona?

  4. #44
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    2,910
    Menzionato
    571 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2024 - anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da ale54 Visualizza Messaggio
    Dicembre 2023 come si posiziona?
    Quindicesima posizione per anomalia positiva più marcata; scivolerà al sedicesimo posto quando verrà archiviato il dato definitivo di febbraio 2024.

    carbonate mesi caldi più anomali.png
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

  5. #45
    myMeteoNetwork Team L'avatar di capriccio
    Data Registrazione
    07/12/16
    Località
    Montemarciano (AN)
    Età
    60
    Messaggi
    7,045
    Menzionato
    154 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2024 - anomalie termiche e pluviometriche

    Falconara aeroporto, Febbraio totalmente fuori controllo

    Schermata del 2024-02-24 15-17-37.jpg

    M.
    MeteoNetwork
    Validazione stazioni amatoriali

    mauro.serenello@meteonetwork.it
    mauro.serenello@protonmail.com



  6. #46
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    2,910
    Menzionato
    571 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2024 - anomalie termiche e pluviometriche

    Attenzione: dalle mie parti questo febbraio può chiudere, oltre che come il più caldo di sempre, anche come il più piovoso degli ultimi decenni! Fa la corsa sul febbraio 2014, chiuso a 256 mm. Per ora siamo a 173 mm caduti, ma tra le prossime ore e la fine del mese i LAM prevedono complessivamente accumuli tra gli 80 e i 100 mm in quest'area...

    La cosa curiosa è che questo mese ha trovato il modo e il tempo di distinguersi sia per le corpose passate perturbate (su tutte cito i ben 102 mm caduti in meno di 48 ore tra il 9 e l'11 febbraio: quantitativi ragguardevoli per una singola perturbazione, per di più in un mese invernale) che per certe giornate iperanticicloniche, con sole e temperature pienamente primaverili (specialmente nelle ore diurne), di cui molti hanno già abbondantemente parlato.

    Appurato ormai che febbraio 2024 non potrà raggiungere la media massime di mesi come febbraio 2020, febbraio 1998, febbraio 1990 e febbraio 2021, esso ha qualche chance (ma poche) di stabilire il nuovo record di media minime: la corsa è sul lontano 1966, chiuso a +4,9 °C sulla 1981-2010 in questo parametro (nettamente davanti ai +4,2 °C di anomalia del pur nuvolosissimo febbraio 2014); per ora la media minime di febbraio 2024 sta a +4,4/+4,5 °C sulla media minime 1981-2010 relativa al mese intero. Pur considerando la copertura nuvolosa dei prossimi giorni e il conseguente preventivabile aumento della media minime, non credo si possa acquisire a livello mensile quel circa mezzo grado necessario per quantomeno eguagliare la media minime del febbraio di 58 anni fa.

    Questo è un fatto veramente curioso, ossia come sembri quasi impossibile, per febbraio, premere con molta convinzione sia nelle massime che nelle minime: con un febbraio che chiuderà di gran lunga come il più caldo dal 1946, la media minime chiuderà al secondo posto e la media massime potrebbe chiudere addirittura sotto le prime cinque posizioni! Il discorso è simile a quello che ha fatto ieri @Friedrich 91; per Ferrara: da lui potrebbe trattarsi del febbraio più caldo di tutti (o perlomeno se la giocherà con il 2020), ma sia la media massime (pronosticata al secondo posto) che la media minime (pronosticata nella parte bassa della top ten), appunto, non saranno da primato.
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

  7. #47
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,338
    Menzionato
    973 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2024 - anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da rafdimonte Visualizza Messaggio
    Segnalo questo record, febbraio 2024 finirá in molte zone di Italia senza mai essere scesi sottozero a 850, un qualcosa di inaudito e primo mese invernale nella storia.
    Inimmaginabile una cosa del genere anche solo pochissimi anni fa, situazione che da metá 2023 è letteralmente precipitata sia a livello globale che italico
    A non essere mai sceso sotto lo zero a 850 hPa c'è, almeno per la serie dei radiosondaggi di Brindisi, Febbraio 1966.
    Questo Febbraio 2024, nel suo essere uno schifo, è riuscito a strappare a sorpresa una zero in quota giorno 13 mi pare.



    PS: Controllando le reanalisi ERA5, pare che in tutta Italia non si scese sotto lo zero a 850 hPa in quel nefasto mese (Febbraio 1966), salvo l'estremo NW padano (tra -1° e 0°) e il Friuli.
    La sfiga fu assoluta, in prima decade infatti c'era una ondata di gelo da annali nell'est Europa e in Scandinavia, con isoterme estesamente sotto la -20 e un nucleo verso San Pietroburgo i primi giorni fin sotto la -30!!!

    Momento più freddo del mese in Italia e in Europa:


  8. #48
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    11/01/24
    Località
    Alto Polesine (RO)
    Età
    26
    Messaggi
    794
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2024 - anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    A Ferrara Febbraio 2024 è attualmente al primo posto come mese di Febbraio più caldo dal 1951 ad oggi.

    Dopo i primi 22 giorni la media è pari a 8,65°C: il precedente record del Febbraio 2020, pari a 8,45°C è già stato spazzato via e non vedo alcuna possibilità nei prossimi giorni di scendere al di sotto di esso.

    Stiamo parlando, per rendere l'idea, di un'anomalia pari a +4,05°C dalla media 1981-2010 !

    Anomalia che perfino su una media recente come la 1996-2023 è altissima: +2,82°C !

    Da notare le massime: ad eccezione del 01/02 e del 10/02 non è mai stata registrata alcuna massima inferiore a 12,0°C, in totale sono solo 2: anche questo è un record, in quanto non era mai capitato dal 1951 ad oggi di avere un numero di massime sotto i 12°C così basso a Febbraio.

    Naturalmente, anche la media delle massime attuali, pari a ben 14,0°C, costituisce un record: il precedente valore più alto però è quello del 2020, pari a 13,9°C, e probabilmente esso rimarrà tale considerando il probabile calo della media massime nei prossimi giorni. Sembra tuttavia altamente probabile un 2° posto per la media delle massime: infatti, per arrivare alla medaglia di bronzo bisognerebbe scendere fino ai 12,9°C del 2022, fatto piuttosto improbabile in così pochi giorni.

    Il valore delle minime invece, per quanto sicuramente in impennata nei prossimi giorni, difficilmente riuscirà a salire oltre i 4,0°C, per cui verosimilmente dovremmo arrivare al massimo al 10° posto dal 1951 ad oggi (il 9° è attualmente detenuto dal 2007 con una media minime di 4,1°C).

    Segnalo che, con la media attuale, l'inverno sta perfettamente eguagliando il 2006-2007, un qualcosa di impensabile al 31/01, quando è vero che l'inverno era molto sopra media ancora ma distava di parecchio e avrebbe dovuto appunto fare un Febbraio da record per riuscire a superare il 2006/2007: eccoci serviti, al momento dopo i primi 22 giorni di Febbraio la media è perfettamente identica, e sono pronto a scommettere quel che si vuole che andremo pure a superarlo, perchè la terrificante minima di oggi (finora pari a 10,8°C) se confermata sarà la più alta minima IN ASSOLUTO a Febbraio, dal 1951 ad oggi.

    Il mese a mio avviso potrebbe chiudere a +3,9/+13,6°C di media, con una media semplice pari a 8,75°C: nettamente il Febbraio più caldo di sempre, a +4,15° dalla media 1981-2010 e +2,92° dalla media 1996-2023.

    Una siffatta anomalia mensile risulterebbe al 3° posto come anomalia mensile più elevata sulla 1981-2010 dal 1951 ad oggi, dietro solamente all'Ottobre 2022 e al Giugno 2003, che detengono entrambi il primato con anomalia circa identica (+4,25° sulla 1981-2010 il secondo, +4,3° il primo).

    Sulla nuova media 1996-2023 invece risulterebbe la 5° mensilità più anomala in una classifica che diventerebbe così la seguente:

    1) Agosto 2003: +3,49
    2) Ottobre 2022: +3,28
    3) Giugno 2003: +3,21
    4) Ottobre 2023: +2,98
    5) Febbraio 2024: +2,92.

    Per la cronaca: si tratterebbe in questo modo anche dell'inverno più caldo di sempre, di 0,1°C circa al di sopra del 2006-2007.
    Interessante che qui, non distantissimo da Ferrara, abbia una situazione molto diversa: Febbraio 2020 ha avuto media di 7°C, mentre il record dev'essere stato ottenuto al Febbraio 2014 con media di ben 8,1°C.
    Con oggi 24 febbraio, la media mensile è 7,4°C, significherebbe ben +2,1°C la recente calda media 1993/2020.
    Solo per un confronto la media 1961/91 era di 4,9°C, quindi sarebbe ben +2,5°C!
    Quanto a gelate qui sono state un po' più numerose (5 giorni) e la temperatura minima più alta fu verso il peggioramento del giorno 10 Febbraio con 9,2°C, vale a dire ben +8,8°C dalla media delle minime. Molto probabilmente record uguagliato con il 19 Febbraio 2014.
    Ultima modifica di Matteo97; 26/02/2024 alle 00:17
    2024 -> estremi: -4,2°C (21/1)/31,5°C (14/4)
    vento massimo: 51,5 km/h (27/2)
    UR minima: 31% (15/4)

  9. #49
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,338
    Menzionato
    973 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2024 - anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Ormai restano solo tre ore alla fine della giornata meteorologica aeronautica, e di fronti precipitativi non se ne vede l'ombra dal sat fatta eccezione per la coda di un fronte temporalesco in Adriatico qualche km a NW di Brindisi la cui evoluzione appare incerta per quanto sia portato ad escludere un suo possibile coinvolgimento della città.
    Se non dovesse iniziare a piovere, la minima della scorsa notte sarà promossa anche a minima delle 24 h, una delle più alte della storia di Brindisi a Febbraio e autentica coltellata nella media mensile che a questo punto si dirige verso la top 5 e forse verso il podio dei più caldi dal 1951, uno scenario che fino a ieri sembrava poter essere evitabile seppur con difficoltà.
    Se, infine, la minima non dovesse essere ritoccata la giornata di oggi si contenderebbe anche uno dei primi posti per la giornata con la minore escursione termica a Febbraio dal 1951 (appena sopra il grado).

    Quanto accaduto nella giornata di ieri ha davvero dell'incredibile: iniziata con una notte caldissima con una minima degna di Maggio inoltrato, è terminata con un ritocco di appena due decimi su quel valore che era altissimo e che tutti i modelli concordavano sarebbe stato ritoccato verso il basso nel corso della giornata stante le precipitazioni previste.
    Se avessi dovuto scommettere non avrei puntato un centesimo che la minima notturna sarebbe riuscita a valere anche per le 24 h, resistendo fino alla mezzanotte.


    Ed invece la realtà è stata sfavorevole: le piogge, anzichè avvenire sul Salento settentrionale, hanno insistito sulle Murge tra barese e brindisino, dove si sono avuti accumuli anche "ingenti" (decine di mm); le temperature, in assenza di rovesci e piogge, son rimaste altissime e soprattutto non sono state capaci di scendere, se non di un'inezia, sotto il livello minimo fissato nella notte.

    Quest'ultima, trascorsa generalmente sopra i 15° eccezion fatta per i momenti finali, è risultata con una minima di 14.7° l'ottava notte più calda di Febbraio dal 1951, la seconda di Febbraio 2024 a inserirsi nella top 10 dopo che già due settimane prima (l'11/2) si era rilevata la sesta notte più calda dal 1951.
    Già solo la notte costituiva un dato estremamente significativo perchè fino al 2015 sarebbe stata la seconda notte più calda di Febbraio dal 1951, praticamente prima a pari merito con la notte del 12/2/1979 che rilevò una minima appena superiore di un decimo (14,8°). Considerando che appena due settimane prima, come detto, la notte dell'11 Febbraio aveva rilevato un valore persino maggiore di quello del 1979, sorprende come il solo Febbraio 2024 avrebbe piazzato due notti che fino a soli 9 anni fa avrebbero rappresentato il primo e il terzo posto su diversi decenni! Di mezzo però, negli ultimi 9 anni, si ritrova l'ancor più assurdo Febbraio 2016, con ben 5 notti sopra i 15° delle quali 2 assolutamente folli e sopra i 17° (valori degni di inizio Giugno!!), nonchè l'isolata notte del 3/2/2019 che non scese mai sotto i 15°. Febbraio 2024, dunque, che fino a 9 anni fa sarebbe stato straordinario, finisce addirittura per impallidire dinnanzi a questi precedenti recenti; ciononostante è l'ennesima conferma del drastico scalino subito dal warming locale per Febbraio a partire dal 2014.



    La notte, per quanto estrema, sarebbe dovuta restare un dato isolato, come lo fu quello dell'11 Febbraio, la cui minima fu ritoccata già nel pomeriggio: niente di più che "banale" amministrazione in un contesto meteorologico di correnti caldo-umide in attesa dell'arrivo di fenomeni più avanti nel corso della giornata.
    Ma così, come detto, non è stato: contravvenendo persino alle più aride previsioni ensemble, non si sono avuti piogge degne di rilievo e questo nel senso letterale del termine, quanto meno all'aeroporto, visto che il pluviometro è rimasto a zero.
    La temperatura non è dunque scesa, se non poco prima dell'1 (fine del giorno aeronautico) e appena sotto il limite della notte scorsa, e come risultato la giornata si ritrova con una minima di 14,5° che rappresenta la sesta minima più alta dal 1951 per Febbraio strappando questa posizione al 7/2/2021 (14,3°) che la aveva appena presa 3 anni fa. Ancora una volta, è da notare come fino al 2015 si sarebbe trattato della terza minima più alta di Febbraio dal 1951, appena dietro al già citato 12/2/1979 e al 17/2/2002 di pochi decimi; nuovamente è sempre il 2016 che scava la fossa, con ben 3 minime aberranti addirittura superiori ai 16° dei quali una sarebbe stata superiore ai 17°!
    Con il 2024 incluso ben 5 delle 7 minime più alte di Febbraio dal 1951 appartengono agli ultimi 9 anni.


    Come preannunciavo, se la minima non fosse scesa sarebbe stata una giornata storica anche per via della ridicola escursione termica. Ebbene, così è stato: con estremi 14,5/15,8° ed un delta giornaliero di appena 1.3/1.4°, è stata la terza giornata con la minore escursione termica di Febbraio dal 1951, solo +0.1° dai record che spettano ex aequo a 2/2/1987 e 14/2/1988 che videro le temperature variare entro un limitato range di solo 1,2° nelle 24 h!

  10. #50
    Vento fresco
    Data Registrazione
    16/07/22
    Località
    Trieste - periferia alta 290 m
    Età
    57
    Messaggi
    2,713
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2024 - anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    A non essere mai sceso sotto lo zero a 850 hPa c'è, almeno per la serie dei radiosondaggi di Brindisi, Febbraio 1966.
    Questo Febbraio 2024, nel suo essere uno schifo, è riuscito a strappare a sorpresa una zero in quota giorno 13 mi pare.



    PS: Controllando le reanalisi ERA5, pare che in tutta Italia non si scese sotto lo zero a 850 hPa in quel nefasto mese (Febbraio 1966), salvo l'estremo NW padano (tra -1° e 0°) e il Friuli.
    La sfiga fu assoluta, in prima decade infatti c'era una ondata di gelo da annali nell'est Europa e in Scandinavia, con isoterme estesamente sotto la -20 e un nucleo verso San Pietroburgo i primi giorni fin sotto la -30!!!

    Momento più freddo del mese in Italia e in Europa:

    Immagine

    Per essere pignoli, stanotte, su Udine 0.0° tondi un bel record direi! Tolto qualche precipitazione che è sempre ben accolta (ormai), direi il peggior febbraio di sempre, questo 2024! Un abominio meteo. E, pare, marzo proseguirà, almeno nella sua parte iniziale, con lo stesso schema, affondi tutti ad ovest, risalite miti ad est. Insomma, uno schema collaudato, che la natura non vuole smettere di riproporre ogni santa stagione. Una noia sta diventando questa passione, con pochissimi spunti se non il sopra media perenne marcato e le alte pressioni dopate.

    Radiosondaggi - MeteoNetwork

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •