Pagina 57 di 118 PrimaPrima ... 747555657585967107 ... UltimaUltima
Risultati da 561 a 570 di 1172
  1. #561
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    16,426
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 (Italy - Europe - World)

    Citazione Originariamente Scritto da frankie986 Visualizza Messaggio
    Giornata nel complesso nuvolosa con pioviggine sabbiosa nel pomeriggio (1 mm). Vento ancora da est moderato. Minima 16.7° e massima 23.1°.
    Vedo sulla Sicilia temporali in risalita da S

  2. #562
    Vento fresco L'avatar di frankie986
    Data Registrazione
    23/10/06
    Località
    S.V.O. (MI) / S.M. Del Focallo (RG)
    Età
    38
    Messaggi
    2,995
    Menzionato
    40 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 (Italy - Europe - World)

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Vedo sulla Sicilia temporali in risalita da S
    Il problema è che quando c'è troppa sabbia il radar tende a sovrastimare le precipitazioni. Dal sat sembrano precipitazioni consistenti ma in realtà non lo sono.

  3. #563
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    16,426
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 (Italy - Europe - World)

    Citazione Originariamente Scritto da frankie986 Visualizza Messaggio
    Il problema è che quando c'è troppa sabbia il radar tende a sovrastimare le precipitazioni. Dal sat sembrano precipitazioni consistenti ma in realtà non lo sono.
    Lo vedevo perchè indica le fulminazioni.
    Farà da calamita all'aria artica in arrivo

  4. #564
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,962
    Menzionato
    982 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 (Italy - Europe - World)

    Prevista con largo anticipo, era da quasi una settimana che la giornata di oggi era divenuta monitorata speciale per la possibilità di stabilire il nuovo record storico di Aprile dal Dopoguerra. La sola idea di riuscire realmente a farlo sembrava mera fantasia: il record del 1947, così arcaico e così imbattuto da sembrare un dato fasullo frutto di sovrastima, campeggiava infatti al primo posto indisturbato dalla notte dei tempi, dai primissimi anni di storia della stazione meteorologica del neo-organizzato aeroporto dopo la seconda guerra mondiale, completamente inavvicinato ed inavvicinabile nei decenni successivi nonostante un mondo che diveniva sempre più caldo. Passavano gli anni, passavano i decenni, ma non passava questo record rimasto anche in epoca recentissima (2013, 2016, 2018) saldo al proprio primo posto, distante sempre un grado e più da qualunque assalto che soprattutto l'ultimo decennio gli aveva teso. Eppure questa apparente solidità del 1947 al primo posto tutto si può dire meno che sia stata un suo tratto distintivo: già 5 anni dopo, sul finale di Marzo 1952, una potente ondata di caldo aveva spinto la temperatura sulla soglia dei 27°, a solo -1,5° dal record del 1947 ma con un mese di anticipo, e se un'ondata molto forte e precoce era riuscita in tanto a fine Marzo figurarsi cosa sarebbe potuto avvenire se un'analoga ondata della stessa entità ed anomalia fosse successa ad Aprile.
    La fama di record imbattibile è stata dunque costruita dal 1947 col tempo, con la sua capacità di restare in piedi nonostante lo scorrere delle epoche e l'evolversi del GW pur con un valore che non sembrava nulla di così trascendentale da non poter essere battuto, come invece si poteva (e si può ancora) dire per l'altro record della notte dei tempi, registrato qualche mese prima di Aprile 1947, quello del Settembre 1946.

    Questa sensazione di record precario, che sarebbe potuto essere stracciato se solo l'atmosfera avesse mostrato tutte le sue potenzialità latenti, fu riacutizzata 40 anni dopo, nel 1985, quando giorno 10, con ben 3 settimane di anticipo sulla fine di Aprile e sulla data del record del 1947 (29 Aprile), la temperatura riuscì a sfiorare i 27,5° durante la più forte avvezione d'aria calda nei bassi strati dal Dopoguerra (isoterme fino a +21 a 850 hPa, a tutt'oggi record): di nuovo, a leggere questo dato non poteva che venire spontaneo chiedersi cosa ne sarebbe stato del record del 1947 se un'ondata alla 1985 fosse capitata però negli ultimissimi giorni di Aprile. In realtà una risposta, parziale, la si sarebbe potuto già avere 10 anni prima: nel 1973, infatti, la prima decade di Maggio vide esplodere con estrema prematurità l'estate, e già giorno 6 si superarono vistosamente i 30° arrivando a ben 33°, una sola settimana dal 30 Aprile.


    Passarono altri 15 anni dal 1985, finì il Novecento ed incredibilmente il record del 1947 nonostante tutto ciò che è stato detto restava ancora al comando contro ogni pronostico. Proprio il primo anno del nuovo millennio, però, ci tenne a ribadire il concetto: Marzo 2001, anticipando di qualche giorno l'episodio del 1952, riuscì infatti persino a riscriverne il primato anche se solo di qualche decimo e a far rilevare per la prima volta i 27° nel primo mese primaverile, di fatto quasi pareggiando quanto fatto il 10/4/1985 ma con ben due settimane d'anticipo! Nuovamente, come sarebbe potuto resistere un record tanto datato quanto ormai evidentemente non al passo con i tempi quale era quello di Aprile, un record che non lo era forse neppure per l'epoca in cui fu misurato? Credere che sarebbe rimasto ancora per diversi anni sembrava probabilmente una scommessa azzardata, oppure proprio la sua incredibile tenacità dopo più di 50 anni indicava al contrario che forse inattaccabile lo fosse davvero.
    Ed in effetti passarono pure gli anni 2000, e giunti ai primi anni 10 il 1947 restava ancora lì, ormai un primato così arcaico e così imperturbato da essere giustamente meritevole di un alone di grandezza.


    Come si sa dal 2013 il trend di warming locale ha subito in Europa e nel Mediterraneo una brusca accelerazione, e forse il primo vero vagito di quel cambiamento climatico avvenuto negli ultimi 10 anni e che ormai tutti conosciamo si può identificare proprio nel tentato assalto al record l'ultimo giorno di Aprile di quell'anno: il 30/4/2013, infatti, la giornata fu molto calda, e diverse stazioni salentine superarono in scioltezza i 30° stabilendo persino i loro nuovi record mensili, Lecce Galatina in primis.
    A Brindisi, tuttavia, non si riuscì neppure a varcare la soglia dei 27,4° fissata con ben due tre settimane di anticipo dal 1985.
    Due anni più tardi, era solo il 4 Maggio 2015, iniziò la più precoce e forte ondata di caldo mai avuta a Brindisi, e le temperature proprio come nel 1973 superarono facilmente i 33° a soli 5-6 giorni dagli ultimi istanti di Aprile.

    Negli anni successivi si iniziò a decostruire ogni presunta resilienza al GW che Aprile aveva fino a quel momento mostrato con un'operazione talmente incisiva che assomiglia molto a quella vista recentemente per Dicembre.
    Aprile era rimasto, assieme a Settembre (compagni storici evidentemente non solo nella remotezza del primato ma anche in questo, curiosamente Settembre ha ancora entrambi i primati nonostante sia un mese martoriato dal 2010 da un cambiamento climatico che ha sfregiato pure il suo volto), l'unico mese ad avere la mensilità più calda nel cuore del Novecento (1961).
    Nel giro dei tre anni successivi poi, tra 2016 e 2018, Aprile 1961 passò dal più caldo della storia, assolutamente inavvicinato fino a quel momento, dapprima a secondo e poi persino terzo più caldo, superato dai tracotanti mesi di Aprile 2016 e, assurdo ma vero appena due anni dopo, 2018.
    Sia Aprile 2016 sia 2018 videro svariate massime altissime e sopra i 25°, persino sopra i 26°, ma nessuno dei due si era mai avvicinato davvero a 28° salvo la giornata del 30/4/2018 quando la massima riuscì a farlo e a raggiungere nuovamente i 27°. Ma non bastava.

    Dal 2020 al 2023 Aprile sembrava aver rimesso la testa a posto divenendo anzi la più grande dimostrazione di controtendenza al warming dominante degli ultimi lustri, ma un piccolo neo restava come un monito a ciò che quest'epoca avrebbe potuto fare: dal 2019 al 2023, infatti, per ben 2 volte sul finale del mese una discreta ondata di caldo aveva osato spingere la temperatura sempre oltre i 26°, con una facilità che ormai sembrava acquisita pure all'interno di mensilità che nel complesso furono notevolmente sotto la media, e se ci riuscivano loro come non avrebbe potuto un Aprile che invece fosse stato caldo?




    La lunga storia del record di Aprile giunge ad un preannunciato epilogo oggi 15 Aprile 2024: con la massima di 28.7° stabilita alle 13 circa, si stabilisce il nuovo record di Aprile dal 1951 a Brindisi Casale, migliorando di +0.5° il primato del lontano 1947 che decade ufficialmente dal primo posto che aveva coraggiosamente mantenuto per quasi 80 anni, ottanta anni in cui il clima è cambiato e in cui quello stesso record che sembrava debole persino per gli anni 50 è stato però in grado di invecchiare meglio di tantissimi altri all'apparenza irraggiungibili come ad esempio quello del Febbraio 1955, pareggiato dal 2016 e avvicinato dal 2020, oppure quello di Marzo 1952 che nonostante fosse assurdo è stato battuto già più di 23 anni fa.

    La data in cui è stata battuto il record del 1947, il 15 Aprile, con due settimane d'anticipo, sembra suggellare proprio quella sensazione che è sempre rimasta ad aleggiare nell'aria fin dal 1952, cioè che il record di Aprile poteva e potrebbe ancora oggi essere molto più alto di ciò che era e di ciò che è: in fondo, se sono stati rilevati quasi 29° il 15 Aprile, cosa potrebbe accadere il 29 o 30 Aprile?
    Chissà, forse passeranno altri decenni, o forse già l'anno prossimo si scopriranno finalmente le carte e Aprile mostrerà al mondo le potenzialità da sempre inespresse di un mese che ho da sempre l'idea sia timido, ma che se volesse potrebbe sfoderare nei suoi ultimi giorni un'ondata di caldo simile a quella di inizio Maggio 2015 ma traslata indietro di una settimana. Questo presunto evento, il "Big One" di Aprile al Sud, è da sempre nella mia mente più che una possibilità: c'è solo da chiarire quando potrebbe avvenire seguendo di volta in volta l'evoluzione che il clima sta subendo.

  5. #565
    Brezza tesa L'avatar di lanfur
    Data Registrazione
    04/03/07
    Località
    Monselice (PD)
    Età
    33
    Messaggi
    685
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 (Italy - Europe - World)

    Max arrivata a 27.1, questa volta molto secchi causa vento da W che ha soffiato moderato nel pomeriggio e dp calato a 8°, ultimo scampolo estivo

    Già stasera la temperatura è calata grazie all'aria secca e al cielo sereno e siamo quasi in minima con 14.1°

    In attesa del crollo termico di domani pomeriggio con la Bora che irromperá violentemente, vediamo se associata anche a fenomeni intensi o meno

    Un fronte freddo, che come sbalzo termico, non si vedeva da tempo immemore e che porterá la neve fin a 600 m nel tarvisiano (Tarvisio ha registrato una massima di quasi 27° ieri pomeriggio)

    Inviato dal mio CPH2197 utilizzando Tapatalk

  6. #566
    Burrasca L'avatar di cut-off
    Data Registrazione
    15/10/05
    Località
    Trento Sud (m.190 s.
    Età
    58
    Messaggi
    5,770
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 (Italy - Europe - World)

    Come prevedibile primo trentello di stagione anche a Trento Sud ieri, con estremi 12.1°/30.7°, mentre oggi la massima è salita molto meno sia per le pesanti velature medio-alte delle ore centrali che per il ritorno di una vivace brezza da sud, con estremi 12.9°/24.8°, in attesa della probabile ulteriore rinfrescata da domani in poi, anche se probabilmente senza pioggia o quasi da queste parti.

    Ieri ho stabilito il dew-point record per il mese di aprile con 18.0°c, superando i 17.8° di pochi giorni fa (8/4), valore che a sua volta aveva eguagliato quello del 30/4/2013; inoltre la media giornaliera di 20.7°c (prima oltre i 20°c del 2024) è risultata la 3^ più alta della mia serie per aprile, dietro ai 21.3° e 21.2° dei bollenti (e favonici) 9 e 10/4/2011 e a pari merito col valore del 25/4/2018; la massima invece è stata “soltanto” la 4^ più alta della serie, essendo mancato stavolta il contributo favonico, cosa che infatti si è vista dal punto di rugiada record.

    Dimenticavo, la media integrale a metà aprile ormai sfiora i 16.0°c, non lontana dal valore previsto per l’intero mese di maggio; poco da aggiungere, se non che la foto è di ieri mattina, giardini Duca d’Aosta: a prima vista potrebbe anche sembrare neve..

    20240414_085136.jpg
    Saluti a tutti, Flavio

  7. #567
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    16,426
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 (Italy - Europe - World)

    Citazione Originariamente Scritto da cut-off Visualizza Messaggio
    Come prevedibile primo trentello di stagione anche a Trento Sud ieri, con estremi 12.1°/30.7°, mentre oggi la massima è salita molto meno sia per le pesanti velature medio-alte delle ore centrali che per il ritorno di una vivace brezza da sud, con estremi 12.9°/24.8°, in attesa della probabile ulteriore rinfrescata da domani in poi, anche se probabilmente senza pioggia o quasi da queste parti.

    Ieri ho stabilito il dew-point record per il mese di aprile con 18.0°c, superando i 17.8° di pochi giorni fa (8/4), valore che a sua volta aveva eguagliato quello del 30/4/2013; inoltre la media giornaliera di 20.7°c (prima oltre i 20°c del 2024) è risultata la 3^ più alta della mia serie per aprile, dietro ai 21.3° e 21.2° dei bollenti (e favonici) 9 e 10/4/2011 e a pari merito col valore del 25/4/2018; la massima invece è stata “soltanto” la 4^ più alta della serie, essendo mancato stavolta il contributo favonico, cosa che infatti si è vista dal punto di rugiada record.

    Dimenticavo, la media integrale a metà aprile ormai sfiora i 16.0°c, non lontana dal valore previsto per l’intero mese di maggio; poco da aggiungere, se non che la foto è di ieri mattina, giardini Duca d’Aosta: a prima vista potrebbe anche sembrare neve..

    20240414_085136.jpg
    Qualche temporale penso te lo farà

  8. #568
    Vento forte L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    32
    Messaggi
    3,076
    Menzionato
    45 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 (Italy - Europe - World)

    Dal tardo pomeriggio ha fatto irruzione lo scirocco e ha portato con sé un'impennata termica fino a culminare con la massima giornaliera registrata intorno alle 22 di +26.6°C, valore che si piazza al 16° posto tra i più alti mensili mentre si piazza al 5° posto tra le temperature serali più alte mensili.

    La depressione che si è isolata nei giorni scorsi sul nord-africa si è mossa verso nord-est avvicinandosi all'isola e producendo nubi per tutto il giorno con il radar che segnava piogge fantasma visto che non si sono avuti accumuli (sicuramente ha riflesso le particelle di sabbia in sospensione dando l'effetto di piogge). In serata qualche debole pioggia ha colpito il settore sud orientale e qualche piovasco è arrivato fin qui. Tornando da lavoro mi sono imbattuto in qualche scroscio di pioggia ed è stato emozionante sentire le gocce infrangersi sul parabrezza, un suono che non sentivo da tempo
    Tornato a casa ho trovato ben 0.3 mm, ma tutti composti da grandi quantità di sabbia. Attualmente temperatura nuovamente in risalita dopo il breve calo dovuto alla pioggia con ben +26.0°C e 37% di UR. Domani mi aspetto qualche altra pioggia ma non credo in accumuli degni di nota, con le perturbazioni in risalita dal nord africa c'è sempre la sorpresa dietro l'angolo e solo il satellite e il radar in tempo reale sono utili in queste circostante.


    Davis Vantage Pro 2 - Installazione urbana su tetto

    ESTREMI ASSOLUTI (dal 2010):


    Massima più alta: +46.1°C il 25-07-2023
    Minima più alta: +30.4°C il 25-07-2023
    Massima più bassa: +6.3°C il 07-01-2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07-01-2017
    Heat Index più alto: +49.5°C il 24-07-2023
    Windchill più basso: -5.3°C ​il 07-01-2017
    Dew Point più alto: +27.8°C il 22-07-2023
    Dew Point più basso: -8.8°C il 25-04-2013
    Accumulo maggiore in 24h: 91.2 mm il 13-10-2021
    Rain rate più alto: 218.4 mm/hr il 20-08-2018
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17-03-2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23-03-2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06-03-2013

  9. #569
    Burrasca L'avatar di cut-off
    Data Registrazione
    15/10/05
    Località
    Trento Sud (m.190 s.
    Età
    58
    Messaggi
    5,770
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 (Italy - Europe - World)

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Qualche temporale penso te lo farà
    Stando a Cosmo qui praticamente niente data la rapida attivazione del föhn da N, qualcosina forse nel SE della provincia; discorso diverso per Veneto e Friuli VG, soprattutto verso le coste adriatiche, dove ci potrebbero essere fenomeni anche intensi.

    Comunque il contrasto pare esse notevole, per cui non si possono escludere sorprese, vedremo.
    Saluti a tutti, Flavio

  10. #570
    Vento forte L'avatar di Tarcii
    Data Registrazione
    13/08/19
    Località
    Ambivere (BG)
    Età
    22
    Messaggi
    3,703
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 (Italy - Europe - World)

    Estremi odierni 14.8°C / 22.3°C, giornata caratterizzata da cielo irregolarmente nuvoloso, prima per nubi alte e dal pomeriggio anche per l'arrivo di cumuli e stratocumuli.

    Ventilazione sempre presente ma mai intensa, di notte per via del Marino, con u.r. contenuta, mentre di giorno era libeccio, a causa del flusso prefrontale. Domani invece arriverà il favonio, forse con qualche rovescio sul bresciano.
    Tu mi dici, "Ti guardi? Sbagli a paragonarti"

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •