Pagina 21 di 83 PrimaPrima ... 1119202122233171 ... UltimaUltima
Risultati da 201 a 210 di 823
  1. #201
    Vento fresco
    Data Registrazione
    25/08/21
    Località
    Costa (RO)
    Età
    31
    Messaggi
    2,300
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?

    Europeo rilancia con anche terza decade di luglio instabile e fresca europa occidentale e valpadana.
    Situazione totalmente bloccata a oltranza.
    Con Italia divisa in due piu che mai.
    Cercando di analizzare cosa vede l' europeo che lo convince ad andare avanti per questa strada abbiamo varie figure nello scacchiere

    un nord atlantico caldissimo con un grande surplus di acqua precipitativa che da qualche parte si deve scaricare (è passato in secondo piano che aprile e maggio sono stati anche i mesi più piovosi globalmente oltrechè i più caldi).

    manca una figura azzorriana che blocchi questo treno atlantico che si è scavato la sua strada

    Perchè si formi un ridge azzorriano dovrebbe cambiare di segno la NAO e nel periodo di transizione Nino-Nina storicamente la NAO è molto pigra e tende a switchare poco

    Questi affondi atlantici non faranno altro che alimentare aria bollente africana verso il sudest europeo , il mediterraneo orientale vivrà un vero inferno, coinvolgendo anche il sudest italiano specialmente quando l' area depressionaria si scava un tava verso sud in Penisola Iberica, da sudest parte ennesima sciroccata potente nel sudest europeo (Sahel e Sahara sono stati con caldo record sin da inizio anno, c'è l inferno subito sotto).

    Se non succede qualcosa che rompe questo equilibrio è plausibile che "teoricamente" si vada avanti cosi anche fino a tarda estate , notate il teoricamente dato che nord atlantico e irragiamento estivo presentano le condizioni di continuo surplus igrometrico e di acqua precipitativa e la rotta punta verso la stessa strada. Non sto prevedendo niente, cerco solo di capire cosa può sbloccare questo schema.

    Questo a grandi linee penso sia ciò che l' Europeo vede, non è che sto prevedendo niente io, cerchiamo di immaginare cosa lo spinge su queste tendenze, poi ovvio non è la prima volta che i modelli fanno un gran voltafaccia e ECMWF è affidabile sulla prima settimana e se qualcosa cambia in un battibaleno corregge seconda, terza quarta e quinta tutte assieme.

    La stagione fine Nino 2010 in molti aspetti ha assomigliato a questa incredibilmente, stessi periodi per le ondate di calore indiane, sudest asiatico , caraibiche, nordafricane e da questo punto dell' anno in poi mediterraneo orientale/medio oriente/nordafrica dove 2010 rimane anno più caldo in tutte quelle zone e sento che questo sarà quello che lo supera.

    Ovviamente non esistono 2 anni identici .,sarebbe troppo facile, però certi pattern tendono ad assomigliarsi.

    Dopo 27 mesi di fila, la striscia record di mesi sopramedia in Francia si interromperà quasi certamente.

    ECMWF | Charts

    L' europeo aggiorna ogni giorno , l' Europa è proprio tagliata con uno spicchio

    Ultima modifica di a.negrello; 07/06/2024 alle 10:03
    Costa di Rovigo (parte alta circa 7 m. s.l.m.) Estremi dal 2013: -7,5 9 gennaio 2017 38,2 3 agosto 2017 Estremi 2024: -4,8 22 gennaio

  2. #202
    Vento forte L'avatar di cris1973
    Data Registrazione
    21/10/05
    Località
    Lazise (VR)
    Età
    50
    Messaggi
    3,503
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    Allegato 628908
    replay del 2021
    Ma.gli spaghi del.bolognose per il tuo paese come.sono?
    Assodato che voi al sud il caldo ve lo pigliare eccome, sta da capire l'intensità, se gfs esagera oppure ci vede giusto.
    Io che son gnurante forte sai che ho fatto, dal 15 al 21 mimson preso ferie in Calabria anzi no 2 giorni a Napoli e poi 5 in Calabria.....mi tocca sperperare la +28 !!!!
    Mo son caxxi!
    10/11/2008- ciao Alessandro sarei sempre nei miei ricordi.Ciao Tubolare





    http://www.temiprimari.it/kelvin/gio...008/x_cris.htm

  3. #203
    Uragano L'avatar di Davide1987
    Data Registrazione
    08/04/03
    Località
    Trecate (NO) - Corteno Golgi (BS)
    Età
    37
    Messaggi
    52,435
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?

    Citazione Originariamente Scritto da a.negrello Visualizza Messaggio
    Europeo rilancia con anche terza decade di luglio instabile e fresca europa occidentale e valpadana.
    Situazione totalmente bloccata a oltranza.
    Con Italia divisa in due piu che mai.
    Cercando di analizzare cosa vede l' europeo che lo convince ad andare avanti per questa strada abbiamo varie figure nello scacchiere

    un nord atlantico caldissimo con un grande surplus di acqua precipitativa che da qualche parte si deve scaricare (è passato in secondo piano che aprile e maggio sono stati anche i mesi più piovosi globalmente oltrechè i più caldi).

    manca una figura azzorriana che blocchi questo treno atlantico che si è scavato la sua strada

    Perchè si formi un ridge azzorriano dovrebbe cambiare di segno la NAO e nel periodo di transizione Nino-Nina storicamente la NAO è molto pigra e tende a switchare poco

    Questi affondi atlantici non faranno altro che alimentare aria bollente africana verso il sudest europeo , il mediterraneo orientale vivrà un vero inferno, coinvolgendo anche il sudest italiano specialmente quando l' area depressionaria si scava un tava verso sud in Penisola Iberica, da sudest parte ennesima sciroccata potente nel sudest europeo (Sahel e Sahara sono stati con caldo record sin da inizio anno, c'è l inferno subito sotto).

    Se non succede qualcosa che rompe questo equilibrio è plausibile che "teoricamente" si vada avanti cosi anche fino a tarda estate , notate il teoricamente dato che nord atlantico e irragiamento estivo presentano le condizioni di continuo surplus igrometrico e di acqua precipitativa e la rotta punta verso la stessa strada. Non sto prevedendo niente, cerco solo di capire cosa può sbloccare questo schema.

    Questo a grandi linee penso sia ciò che l' Europeo vede, non è che sto prevedendo niente io, cerchiamo di immaginare cosa lo spinge su queste tendenze, poi ovvio non è la prima volta che i modelli fanno un gran voltafaccia e ECMWF è affidabile sulla prima settimana e se qualcosa cambia in un battibaleno corregge seconda, terza quarta e quinta tutte assieme.

    La stagione fine Nino 2010 in molti aspetti ha assomigliato a questa incredibilmente, stessi periodi per le ondate di calore indiane, sudest asiatico , caraibiche, nordafricane e da questo punto dell' anno in poi mediterraneo orientale/medio oriente/nordafrica dove 2010 rimane anno più caldo in tutte quelle zone e sento che questo sarà quello che lo supera.

    Ovviamente non esistono 2 anni identici .,sarebbe troppo facile, però certi pattern tendono ad assomigliarsi.

    Dopo 27 mesi di fila, la striscia record di mesi sopramedia in Francia si interromperà quasi certamente.

    ECMWF | Charts

    L' europeo aggiorna ogni giorno , l' Europa è proprio tagliata con uno spicchio

    Immagine
    Siamo già a fine luglio?

    Inviato dal mio 22081212UG utilizzando Tapatalk
    Quando questo mondo ti sta crollando addosso..
    La vita non si ferma con una diagnosi di Sclerosi Multipla..

  4. #204
    Vento fresco
    Data Registrazione
    10/09/13
    Località
    Putignano (BA)
    Età
    50
    Messaggi
    2,168
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?

    Citazione Originariamente Scritto da a.negrello Visualizza Messaggio
    Europeo rilancia con anche terza decade di luglio instabile e fresca europa occidentale e valpadana.
    Situazione totalmente bloccata a oltranza.
    Con Italia divisa in due piu che mai.
    Cercando di analizzare cosa vede l' europeo che lo convince ad andare avanti per questa strada abbiamo varie figure nello scacchiere

    un nord atlantico caldissimo con un grande surplus di acqua precipitativa che da qualche parte si deve scaricare (è passato in secondo piano che aprile e maggio sono stati anche i mesi più piovosi globalmente oltrechè i più caldi).

    manca una figura azzorriana che blocchi questo treno atlantico che si è scavato la sua strada

    Perchè si formi un ridge azzorriano dovrebbe cambiare di segno la NAO e nel periodo di transizione Nino-Nina storicamente la NAO è molto pigra e tende a switchare poco

    Questi affondi atlantici non faranno altro che alimentare aria bollente africana verso il sudest europeo , il mediterraneo orientale vivrà un vero inferno, coinvolgendo anche il sudest italiano specialmente quando l' area depressionaria si scava un tava verso sud in Penisola Iberica, da sudest parte ennesima sciroccata potente nel sudest europeo (Sahel e Sahara sono stati con caldo record sin da inizio anno, c'è l inferno subito sotto).

    Se non succede qualcosa che rompe questo equilibrio è plausibile che "teoricamente" si vada avanti cosi anche fino a tarda estate , notate il teoricamente dato che nord atlantico e irragiamento estivo presentano le condizioni di continuo surplus igrometrico e di acqua precipitativa e la rotta punta verso la stessa strada. Non sto prevedendo niente, cerco solo di capire cosa può sbloccare questo schema.

    Questo a grandi linee penso sia ciò che l' Europeo vede, non è che sto prevedendo niente io, cerchiamo di immaginare cosa lo spinge su queste tendenze, poi ovvio non è la prima volta che i modelli fanno un gran voltafaccia e ECMWF è affidabile sulla prima settimana e se qualcosa cambia in un battibaleno corregge seconda, terza quarta e quinta tutte assieme.

    La stagione fine Nino 2010 in molti aspetti ha assomigliato a questa incredibilmente, stessi periodi per le ondate di calore indiane, sudest asiatico , caraibiche, nordafricane e da questo punto dell' anno in poi mediterraneo orientale/medio oriente/nordafrica dove 2010 rimane anno più caldo in tutte quelle zone e sento che questo sarà quello che lo supera.

    Ovviamente non esistono 2 anni identici .,sarebbe troppo facile, però certi pattern tendono ad assomigliarsi.

    Dopo 27 mesi di fila, la striscia record di mesi sopramedia in Francia si interromperà quasi certamente.

    ECMWF | Charts

    L' europeo aggiorna ogni giorno , l' Europa è proprio tagliata con uno spicchio

    Immagine
    Tu scrivi: Se non succede qualcosa che rompe questo equilibrio è plausibile che "teoricamente" si vada avanti cosi anche fino a tarda estate , notate il teoricamente dato che nord atlantico e irragiamento estivo presentano le condizioni di continuo surplus igrometrico e di acqua precipitativa e la rotta punta verso la stessa strada. Non sto prevedendo niente, cerco solo di capire cosa può sbloccare questo schema.


    Ecco, hai centrato il problema.... non succederà nulla che può rompere questo, esatto, esattissimo...ed aggiungo NUOVO equilibrio... perchè non è un equilibrio dettato dalla sfortuna, sfiga o da un momento no, ma semplicemente, il nuovo assetto del getto con la sua entrata ormai standard in Europa... ci sono anche dei paper a riguardo, ne abbiamo discusso anche in questa sede.... lo dicono anche i fatti... da queste parti ci sono state da inizio anno 17 libecciate con i venti che hanno superato i 50 km/h.... solo 2-3 episodi di tramontana intensa (vento > 50 km/h)... questo la dice lunga....

    quindi lo schema che hai postato sarà molto familiare, anzi lo è già da un bel pezzo... e lo sarà ancora di più nel prossimo futuro.

    buona giornata

  5. #205
    Vento fresco
    Data Registrazione
    25/08/21
    Località
    Costa (RO)
    Età
    31
    Messaggi
    2,300
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?

    Citazione Originariamente Scritto da Davide1987 Visualizza Messaggio
    Siamo già a fine luglio?

    Inviato dal mio 22081212UG utilizzando Tapatalk
    Figurarsi se non arrivavano le polemiche. ho specificato che stiamo commentando l uscita di ieri del modello EUROPEO non mie previsioni di andrea negrello che non ha la capacità per farle e non interesserebbero nessuno.
    ecm ha aggiunto la tendenza della terza decade di luglio fai click sul link,caro mio noi paghiamo le tasse che fra le altre cose vanno nelle tasche di ecmwf e loro cercano di avanzare con la tecnologia, adesso c'è il programma di intelligenza artificiale integrato nei modelli.
    Io non sono nemmeno sto gran fan loro pero analizziamo la situazione cerchiamo di capire perchè loro vanno avanti con questa loro (non necessariamente mia) convinzione.

    ECMWF | Charts

    non prendertela con me se poi arriva il caldo ho scritto lo scopo del mio messaggio è cercare di capire cosa ECMWF sta leggendo per andare avanti su questa strada, su qualcosa si basa giusto ?
    Io dico solo che alla luce dei fatti è plausibile che non vuol dire probabile, plausibile mi suona una via di mezzo fra possibile e probabile. un qualcosa tipo fattibile, ci sta. Poi fra una settimana se switcha inaspettatamente la nao rivolta tutto, ci sta anche quello ma non sembra probabile adesso.
    Costa di Rovigo (parte alta circa 7 m. s.l.m.) Estremi dal 2013: -7,5 9 gennaio 2017 38,2 3 agosto 2017 Estremi 2024: -4,8 22 gennaio

  6. #206
    Uragano L'avatar di Davide1987
    Data Registrazione
    08/04/03
    Località
    Trecate (NO) - Corteno Golgi (BS)
    Età
    37
    Messaggi
    52,435
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?

    Citazione Originariamente Scritto da a.negrello Visualizza Messaggio
    Si, Figurasi se non arrivano le polemiche.
    ho specificato che è il modello EUROPEO non mie previsioni di andrea negrello e ho messo il link.
    per ecm ha aggiunto la tendenza della terza decade di luglio fai click sul link,caro mio noi paghiamo le tasse che fra le altre cose vanno nelle tasche di ecmwf e loro cercano di avanzare con la tecnologia, adesso c'è il programma di intelligenza artificiale integrato nei modelli.
    Io non sono nemmeno sto gran fan loro pero analizziamo la situazione cerchiamo di capire perchè loro vanno avanti con questa loro (non mia, che non può fregare a nessuno) convinzione.

    ECMWF | Charts

    metto le mani avanti, non prendertela con me se poi arriva il caldo ho scritto lo scopo del mio messaggio è cercare di capire cosa ECMWF sta leggendo per andare avanti su questa strada, su qualcosa si basa giusto ?
    Ah ok, pensavo a un lapsus, beh, fosse così, potremmo mantenere, quanto più bianco possibile sui ghiacciai

    Inviato dal mio 22081212UG utilizzando Tapatalk
    Quando questo mondo ti sta crollando addosso..
    La vita non si ferma con una diagnosi di Sclerosi Multipla..

  7. #207
    Vento fresco
    Data Registrazione
    25/08/21
    Località
    Costa (RO)
    Età
    31
    Messaggi
    2,300
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?

    Citazione Originariamente Scritto da Davide1987 Visualizza Messaggio
    Ah ok, pensavo a un lapsus, beh, fosse così, potremmo mantenere, quanto più bianco possibile sui ghiacciai

    Inviato dal mio 22081212UG utilizzando Tapatalk
    Fai click sul link poi magari dacci un occhio perchè ogni giorno lo rinnovano. L' europeo copre bene i suoi errori, se cambia qualcosa già in settimana 2, loro cambiano settimana 3,4,5 tutte di colpo.
    GFS rischia , ha intuizioni prima degli altri e fa il lavoro sporco e si prende le critiche perchà magari prima di prenderci tira qualche colpo a vuoto, il bello che io sono fan di GFS e ho la sindrome di stoccolma e continuo a guardare l' europeo, comunque cerchiamo di guardare tutto da inesperti e dubbiosi sui limiti della tecnologia che migliora ma ha ancora i suoi limiti.

    Lo scopo mio non era spiegare perchè succederà cosi (perchè potrebbe non andare così) ma cosa legge ECM per vedere questa tendenza durare a oltranza.
    Certezze ne ho poche, però che sia plausibile/fattibile mi sembra una tendenza che può/potrebbe durare.
    Costa di Rovigo (parte alta circa 7 m. s.l.m.) Estremi dal 2013: -7,5 9 gennaio 2017 38,2 3 agosto 2017 Estremi 2024: -4,8 22 gennaio

  8. #208
    Vento fresco
    Data Registrazione
    25/08/21
    Località
    Costa (RO)
    Età
    31
    Messaggi
    2,300
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?

    Citazione Originariamente Scritto da fabio.campanella Visualizza Messaggio
    Tu scrivi: Se non succede qualcosa che rompe questo equilibrio è plausibile che "teoricamente" si vada avanti cosi anche fino a tarda estate , notate il teoricamente dato che nord atlantico e irragiamento estivo presentano le condizioni di continuo surplus igrometrico e di acqua precipitativa e la rotta punta verso la stessa strada. Non sto prevedendo niente, cerco solo di capire cosa può sbloccare questo schema.


    Ecco, hai centrato il problema.... non succederà nulla che può rompere questo, esatto, esattissimo...ed aggiungo NUOVO equilibrio... perchè non è un equilibrio dettato dalla sfortuna, sfiga o da un momento no, ma semplicemente, il nuovo assetto del getto con la sua entrata ormai standard in Europa... ci sono anche dei paper a riguardo, ne abbiamo discusso anche in questa sede.... lo dicono anche i fatti... da queste parti ci sono state da inizio anno 17 libecciate con i venti che hanno superato i 50 km/h.... solo 2-3 episodi di tramontana intensa (vento > 50 km/h)... questo la dice lunga....

    quindi lo schema che hai postato sarà molto familiare, anzi lo è già da un bel pezzo... e lo sarà ancora di più nel prossimo futuro.

    buona giornata
    Conmunque aggiungo e questa è un ipotesia mia personale non è ancora apparsa nei modelli (o meglio fugacemente apparsa poi tolta da GFS) è che un cambiamento se non viene da ovest/Nordovest può venire da sudovest, ovvero un africano innalzarsi sulla peninsula iberica , premere contro l area depressionarla e scacciarla più a nord einglobare anche il norditalia spanciandosi un po a est/nordest (cose già viste).
    Cosa potrebbe succedere in questo scenario (ripeto, siamo in fantasy land) , potrebbe succedere che la forte instabilita si concentri a nord delle alpi e non a nord degli appennini, in quel caso sarebbe un voltafaccia per il proseguimento dell' estate padana. Non troppo caldo, ma moderatamente caldo, molta molta afa e sporadica instabilità invece di fresco e molta instabilita.
    E' uno scenario possibile ? Lo è in teoria, dato che la itCZ nell' africa occidentale non è bassa, quindi io sono preparato magari all' eventualità che una mattina mi sveglio e i modelli partano con una sparata di HP da ovest.
    Per adesso è un ipotesi confinata nel cassetto.
    Costa di Rovigo (parte alta circa 7 m. s.l.m.) Estremi dal 2013: -7,5 9 gennaio 2017 38,2 3 agosto 2017 Estremi 2024: -4,8 22 gennaio

  9. #209
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    24,020
    Menzionato
    982 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?

    Citazione Originariamente Scritto da a.negrello Visualizza Messaggio
    Europeo rilancia con anche terza decade di luglio instabile e fresca europa occidentale e valpadana.
    Situazione totalmente bloccata a oltranza.
    Con Italia divisa in due piu che mai.
    Cercando di analizzare cosa vede l' europeo che lo convince ad andare avanti per questa strada abbiamo varie figure nello scacchiere

    un nord atlantico caldissimo con un grande surplus di acqua precipitativa che da qualche parte si deve scaricare (è passato in secondo piano che aprile e maggio sono stati anche i mesi più piovosi globalmente oltrechè i più caldi).

    manca una figura azzorriana che blocchi questo treno atlantico che si è scavato la sua strada

    Perchè si formi un ridge azzorriano dovrebbe cambiare di segno la NAO e nel periodo di transizione Nino-Nina storicamente la NAO è molto pigra e tende a switchare poco

    Questi affondi atlantici non faranno altro che alimentare aria bollente africana verso il sudest europeo , il mediterraneo orientale vivrà un vero inferno, coinvolgendo anche il sudest italiano specialmente quando l' area depressionaria si scava un tava verso sud in Penisola Iberica, da sudest parte ennesima sciroccata potente nel sudest europeo (Sahel e Sahara sono stati con caldo record sin da inizio anno, c'è l inferno subito sotto).

    Se non succede qualcosa che rompe questo equilibrio è plausibile che "teoricamente" si vada avanti cosi anche fino a tarda estate , notate il teoricamente dato che nord atlantico e irragiamento estivo presentano le condizioni di continuo surplus igrometrico e di acqua precipitativa e la rotta punta verso la stessa strada. Non sto prevedendo niente, cerco solo di capire cosa può sbloccare questo schema.

    Questo a grandi linee penso sia ciò che l' Europeo vede, non è che sto prevedendo niente io, cerchiamo di immaginare cosa lo spinge su queste tendenze, poi ovvio non è la prima volta che i modelli fanno un gran voltafaccia e ECMWF è affidabile sulla prima settimana e se qualcosa cambia in un battibaleno corregge seconda, terza quarta e quinta tutte assieme.

    La stagione fine Nino 2010 in molti aspetti ha assomigliato a questa incredibilmente, stessi periodi per le ondate di calore indiane, sudest asiatico , caraibiche, nordafricane e da questo punto dell' anno in poi mediterraneo orientale/medio oriente/nordafrica dove 2010 rimane anno più caldo in tutte quelle zone e sento che questo sarà quello che lo supera.

    Ovviamente non esistono 2 anni identici .,sarebbe troppo facile, però certi pattern tendono ad assomigliarsi.

    Dopo 27 mesi di fila, la striscia record di mesi sopramedia in Francia si interromperà quasi certamente.

    ECMWF | Charts

    L' europeo aggiorna ogni giorno , l' Europa è proprio tagliata con uno spicchio

    Immagine
    Non può andare avanti così all'infinito, stai tranquillo che con l'avvento di fine Giugno anche il Nord Italia risentirà del caldo perchè semplicemente il getto si alzerà di latitudine e sarete inglobati anche voi nel caldo.
    In queste estati moderne nessuno si salva, è solo questione di tempo che tutti pagano il pegno.

  10. #210
    Uragano L'avatar di BoreaSik
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    Palermo e provincia (700 m slm)
    Messaggi
    23,306
    Menzionato
    151 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?

    Citazione Originariamente Scritto da a.negrello Visualizza Messaggio
    Europeo rilancia con anche terza decade di luglio instabile e fresca europa occidentale e valpadana.
    Situazione totalmente bloccata a oltranza.
    Con Italia divisa in due piu che mai.
    Cercando di analizzare cosa vede l' europeo che lo convince ad andare avanti per questa strada abbiamo varie figure nello scacchiere

    un nord atlantico caldissimo con un grande surplus di acqua precipitativa che da qualche parte si deve scaricare (è passato in secondo piano che aprile e maggio sono stati anche i mesi più piovosi globalmente oltrechè i più caldi).

    manca una figura azzorriana che blocchi questo treno atlantico che si è scavato la sua strada

    Perchè si formi un ridge azzorriano dovrebbe cambiare di segno la NAO e nel periodo di transizione Nino-Nina storicamente la NAO è molto pigra e tende a switchare poco

    Questi affondi atlantici non faranno altro che alimentare aria bollente africana verso il sudest europeo , il mediterraneo orientale vivrà un vero inferno, coinvolgendo anche il sudest italiano specialmente quando l' area depressionaria si scava un tava verso sud in Penisola Iberica, da sudest parte ennesima sciroccata potente nel sudest europeo (Sahel e Sahara sono stati con caldo record sin da inizio anno, c'è l inferno subito sotto).

    Se non succede qualcosa che rompe questo equilibrio è plausibile che "teoricamente" si vada avanti cosi anche fino a tarda estate , notate il teoricamente dato che nord atlantico e irragiamento estivo presentano le condizioni di continuo surplus igrometrico e di acqua precipitativa e la rotta punta verso la stessa strada. Non sto prevedendo niente, cerco solo di capire cosa può sbloccare questo schema.

    Questo a grandi linee penso sia ciò che l' Europeo vede, non è che sto prevedendo niente io, cerchiamo di immaginare cosa lo spinge su queste tendenze, poi ovvio non è la prima volta che i modelli fanno un gran voltafaccia e ECMWF è affidabile sulla prima settimana e se qualcosa cambia in un battibaleno corregge seconda, terza quarta e quinta tutte assieme.

    La stagione fine Nino 2010 in molti aspetti ha assomigliato a questa incredibilmente, stessi periodi per le ondate di calore indiane, sudest asiatico , caraibiche, nordafricane e da questo punto dell' anno in poi mediterraneo orientale/medio oriente/nordafrica dove 2010 rimane anno più caldo in tutte quelle zone e sento che questo sarà quello che lo supera.

    Ovviamente non esistono 2 anni identici .,sarebbe troppo facile, però certi pattern tendono ad assomigliarsi.

    Dopo 27 mesi di fila, la striscia record di mesi sopramedia in Francia si interromperà quasi certamente.

    ECMWF | Charts

    L' europeo aggiorna ogni giorno , l' Europa è proprio tagliata con uno spicchio

    Immagine
    già che ci sei, sai dirci anche ottobre e novembre?

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •