Pagina 79 di 83 PrimaPrima ... 29697778798081 ... UltimaUltima
Risultati da 781 a 790 di 823
  1. #781
    Uragano L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    15,849
    Menzionato
    143 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    perfetto, sta di fatto che il Sahara s'è scaldato in particolar modo
    che poi sia figlio di dinamiche circolatorie nessuno ha mai detto di no.
    si dice semplicemente che, volente o nolente, a parità di dinamica adesso arrivano isoterme parecchio più calde di anche solo 15/20 anni fa e che il gradino all'insù è grosso soprattutto in relazione al tempo.
    non a caso tutti i record precedenti sono stati sbriciolati nell'ultimo decennio, in tutte le stagioni.
    che poi a seguito di tutti i vari riscaldamenti che abbiamo osservato nel tempo siano cambiate anche le dinamiche circolatorie, mediamente, è talmente ovvio che non c'è bisogno di dirlo.
    ".....che poi sia figlio di dinamiche circolatorie nessuno ha mai detto di no...."

    Ah no?....mi hai perculato in lungo e in largo perchè ho detto che l'accelerazione del GW è da addebitarsi a cause legate a profondi mutamenti circolatori quando invece tu sostieni che il GW è SOLO dovuto ai gas serra/climalteranti e che è il gradino termico che è il principale responsabile di tale accelerazione....sei bravo a rigirare le frittate , non c'è dubbio, molto bravo....ho scritto che la causa "madre" sono stati i gas serra ma che l'accelerazione di questo ultimo decennio è dovuta ai grandi mutamenti circolatori e mi hai detto di tutto...compreso citando paper che, evidentamente, non hai letto o letti in maniera molto superficiale .

  2. #782
    Uragano L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    15,849
    Menzionato
    143 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?

    Citazione Originariamente Scritto da Cloover Visualizza Messaggio
    Si si, questo è innegabile Io penso abbia un peso preponderante la situazione Artica, il vero motore della corrente a getto.
    Era illusorio credere che una sofferenza dei ghiacci Artici non avrebbe avuto conseguenze....Eccole qui le conseguenze, date da un gradiente meno acceso.
    Un cambio circolatorio su macroscala
    quello che ho scritto un pò di pagine fa....diminuzione del gradiente e dinamiche più bloccate da cui poi scaturiscono ondate di caldo feroci sul mediterraneo....e questo non accade perchè il Sahara e l'africa subsahariana ha +0,8° medi, ma accade perchè la modifica circolatoria fa si che il getto sia o inesistente o si blocchi all'altezza delle coste portoghesi ( quest'anno per fortuna non sta accadendo...per ora...) ...e d'altronde proprio su tale discorso legato all'amplificazione artica e, soprattutto, agli aereosol antropogenici come molto più influenti rispetto ai gas serra , è uscito un paper molto recentemente.

    Stronger Arctic amplification from anthropogenic aerosols than from greenhouse gases
    Ultima modifica di Marcoan; 25/06/2024 alle 14:56

  3. #783
    Vento moderato
    Data Registrazione
    11/01/24
    Località
    Alto Polesine (RO)
    Età
    26
    Messaggi
    1,494
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano Riccio Visualizza Messaggio
    Se è Pinna fai pure anni '60/'70, massimo '80 ma in quel periodo era già passato a roba più sulla storia del clima rispetto alle precedenti pubblicazioni sul clima d'Italia. Se ha usato medie trentennali potrebbero essere le CLINO 1931-1960 o forse addirittura più vecchie.
    Grazie mille ad entrambi @Alessandro(Foiano) , dico che per la mia zona del Polesine mi ci ritrovo, anche per la media 1961/1990
    2024 -> estremi: -4,2°C (21/1)/37,5°C (11/7)
    vento massimo: 58,7 km/h (20/4)
    UR minima: 20% (16/4)

  4. #784
    Burrasca forte L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    Altedo (BO)
    Età
    41
    Messaggi
    8,005
    Menzionato
    64 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?

    20240624205139-0ac6baa8e4703163a84dbc44ae158bac3e6f1c82.jpg

    JulyPhase4gt1500mb.gif

    Al centro nord chissa', potrebbe proseguire un po' di instabilita' anche ad inizio luglio.
    Comunque sono andato OT , vedremo nella discussione del mese prossimo.

  5. #785
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,994
    Menzionato
    982 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?

    Citazione Originariamente Scritto da Cloover Visualizza Messaggio
    Sul Sahara fa più caldo per una dinamica circolatoria, perchè la fisica del territorio non è cambiata (sempre di sabbia si tratta, diverso il discorso se avessero ricoperto il deserto con lastroni di lamiera).
    La mancanza di un HP delle Azzorre ben strutturato, inibisce la dispersione termica del deserto, favorendo viceversa un accumulo di calore al suolo(tale dinamica può essere correlata ad una intensificazione della corrente fredda delle Canarie).
    Lo stesso motivo per cui con NAO- invernale si raffredda il settore Euro-Russo/Siberiano ed una eventuale ondulazione favorisce l'arrivo di aria gelida fin sul Mediterraneo in maniera immediata.....
    No, sul Sahara non fa più caldo per una dinamica circolatoria ma per il feedback di lapse rate positivo che sussiste tra Sahara occidentale e Mediterraneo. Il motivo è direttamente collegato allo squilibrio radiativo determinato dalla CO2.
    A mio parere qui dentro si confondono cause con effetti: l'hp meno strutturato è una conseguenza del feedback di lapse rate stesso, che rende più debole la corrente a getto subtropicale dal momento che il settore mediterraneo si sta scaldando a ritmi forsennati in estate mentre quello tropicale no sempre per la ragione del feedback di lapse rate che è positivo sul Mediterraneo e negativo sui Tropici.

  6. #786
    Vento fresco L'avatar di Cloover
    Data Registrazione
    31/07/06
    Località
    montecatini(pt)
    Età
    48
    Messaggi
    2,328
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    No, sul Sahara non fa più caldo per una dinamica circolatoria ma per il feedback di lapse rate positivo che sussiste tra Sahara occidentale e Mediterraneo. Il motivo è direttamente collegato allo squilibrio radiativo determinato dalla CO2.
    A mio parere qui dentro si confondono cause con effetti: l'hp meno strutturato è una conseguenza del feedback di lapse rate stesso, che rende più debole la corrente a getto subtropicale dal momento che il settore mediterraneo si sta scaldando a ritmi forsennati in estate mentre quello tropicale no sempre per la ragione del feedback di lapse rate che è positivo sul Mediterraneo e negativo sui Tropici.

    Il feedback di lapse rate è interconnesso con il cambio circolatorio generato dal GW. Se tu avessi una corrente a getto molto forte in uscita dagli States come accadeva fino agli anni '90(e adesso non la possiamo avere), cambieresti tutta la configurazione del settore Euro-Atlantico e del Nord Africa, riportandola ai fasti di un tempo.
    Ciò che accade sul Mediterraneo è microscala, ed è una semplice conseguenza di problemi a monte.....



    Ecco invece la situazione in media Troposfera nel 2019:

    Filippo Casciani membro del CSCT TEAM

  7. #787
    Vento fresco L'avatar di Cloover
    Data Registrazione
    31/07/06
    Località
    montecatini(pt)
    Età
    48
    Messaggi
    2,328
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?

    Giugno 2024...... Tanto per capire di che si parla

    Filippo Casciani membro del CSCT TEAM

  8. #788
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    32
    Messaggi
    27,436
    Menzionato
    438 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    ".....che poi sia figlio di dinamiche circolatorie nessuno ha mai detto di no...."

    Ah no?....mi hai perculato in lungo e in largo perchè ho detto che l'accelerazione del GW è da addebitarsi a cause legate a profondi mutamenti circolatori quando invece tu sostieni che il GW è SOLO dovuto ai gas serra/climalteranti e che è il gradino termico che è il principale responsabile di tale accelerazione....sei bravo a rigirare le frittate , non c'è dubbio, molto bravo....ho scritto che la causa "madre" sono stati i gas serra ma che l'accelerazione di questo ultimo decennio è dovuta ai grandi mutamenti circolatori e mi hai detto di tutto...compreso citando paper che, evidentamente, non hai letto o letti in maniera molto superficiale .
    prego?


    gas serra/emissioni in aumento--->aumento della T---> squilibrio termodinamico (sia atmosferico che delle acque)--->modifica della circolazione. e poi partono i feedback che autoalimentano il tutto.


    Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?


    no, la circolazione atmosferica cambiata.
    E il rialzo medio delle T sul continente africano e un po' dappertutto, con una palese maggiore vastità delle isoterme più calde rispetto ai decenni precedenti.

    Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?
    ancora... sì, è sicuramente così, ma se hai una +25 più vasta è più facile tirarla su. è banale e logico.
    e no, non sono i 2° in più, sono gli svariati gradi in più soprattutto a inizio estate e una vastità, in tutti i punti cardinali, maggiore del caldo.
    sono tutte concause, che poi la circolazione sia la cosa più importante va da sé, ma a parità di configurazione adesso tira su ben più caldo.
    se si fosse solo spostato, come dici tu, non avresti pesanti anomalie positive così vaste


    Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?


    accetto TUTTO meno che venga minata la mia integrità morale. sciacquati la bocca.
    non ho rigirato nessuna frittata e ti dico dall'inizio che il cambio di circolazione è sicuramente influente almeno tanto quanto.
    piantala di fare il bambino di 6 anni.
    Si vis pacem, para bellum.

  9. #789
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,994
    Menzionato
    982 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?

    Citazione Originariamente Scritto da Cloover Visualizza Messaggio
    Il feedback di lapse rate è interconnesso con il cambio circolatorio generato dal GW. Se tu avessi una corrente a getto molto forte in uscita dagli States come accadeva fino agli anni '90(e adesso non la possiamo avere), cambieresti tutta la configurazione del settore Euro-Atlantico e del Nord Africa, riportandola ai fasti di un tempo.
    Ciò che accade sul Mediterraneo è microscala, ed è una semplice conseguenza di problemi a monte.....

    Immagine


    Ecco invece la situazione in media Troposfera nel 2019:

    Immagine
    Scritto così sono d'accordo, come dici sono due fenomeni interconnessi, e per via del cambiamento climatico occorso tornare a quello stato della corrente a getto è impossibile se non episodicamente.
    Quel che volevo semplicemente dire è che se dobbiamo identificare quale sia la causa a monte di tutto io lo troverei nel feedback di lapse rate che a sua volta determina il cambiamento circolatorio che a sua volta va ulteriormente ad inasprire il feedback e così via in un circolo vizioso costante.

  10. #790
    Vento moderato
    Data Registrazione
    11/01/24
    Località
    Alto Polesine (RO)
    Età
    26
    Messaggi
    1,494
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2024, primo mese estivo, arriverà il gran caldo?

    Citazione Originariamente Scritto da Cloover Visualizza Messaggio
    Il feedback di lapse rate è interconnesso con il cambio circolatorio generato dal GW. Se tu avessi una corrente a getto molto forte in uscita dagli States come accadeva fino agli anni '90(e adesso non la possiamo avere), cambieresti tutta la configurazione del settore Euro-Atlantico e del Nord Africa, riportandola ai fasti di un tempo.
    Ciò che accade sul Mediterraneo è microscala, ed è una semplice conseguenza di problemi a monte.....

    Immagine


    Ecco invece la situazione in media Troposfera nel 2019:

    Immagine
    Ciao, non si vedrebbe l'immagine. Edit, ora sì, solo quotandoti
    2024 -> estremi: -4,2°C (21/1)/37,5°C (11/7)
    vento massimo: 58,7 km/h (20/4)
    UR minima: 20% (16/4)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •