Pagina 52 di 61 PrimaPrima ... 2425051525354 ... UltimaUltima
Risultati da 511 a 520 di 603
  1. #511
    Bava di vento
    Data Registrazione
    11/07/17
    Località
    Trento
    Messaggi
    171
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Le vostre città climaticamente ideali

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Karlsruhe però sta nel punto più caldo della Germania. La valle del Reno tra Friburgo e Heidelberg già nelle medie storiche aveva solamente 3 gradi circa di differenza con la Pianura Padana in estate, già se vai duecento metri più in alto (es. nella periferia di Stoccarda) è tutta un'altra storia.

    Detto questo non ha senso confrontare la media 2015-2020 di un posto con la 61-90 di un altro.
    Per dire, Treviso nello stesso periodo avrebbe come media di luglio +31,2/20,6 e di agosto +31,0/+20,0. 4 gradi netti di media. In pratica in estate c'è meno differenza tra Treviso e Atene che tra Treviso e il punto più caldo di tutta la Germania.
    Esattamente.

  2. #512
    Brezza tesa L'avatar di Fdg
    Data Registrazione
    24/12/08
    Località
    Reggio Emilia / Feltre
    Età
    34
    Messaggi
    530
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Le vostre città climaticamente ideali

    Citazione Originariamente Scritto da IMade... Visualizza Messaggio
    Se vedessimo la media 2015-2020 per le città pedemontane del nord est altro che 11.8 :D

    Karlsruhe è comunque a 200km dalle Alpi.
    Se guardiamo città come München, Memmingen, Zurigo, Berna, Vienna, Linz, Salisburgo etc è tutta un'altra storia
    Vabè certo sono zone più alte e più piovose anche se su Vienna nutro dei dubbi sul fatto che sia fresca d'estate.
    Solofilo - freddofilo e seccofilo in inverno, caldofilo e variabilofolo in primavera, caldofilo e seccofilo in estate, tiepidofilo e variabilofilo in autunno - mi piacciono 6 ore di sole dopo 1 ora di temporale, o le giornate secche ed anticicloniche invernali dopo 1 giorno di neve fitta

  3. #513
    Vento fresco
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    2,164
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Le vostre città climaticamente ideali

    Citazione Originariamente Scritto da Fdg Visualizza Messaggio
    Vabè certo sono zone più alte e più piovose anche se su Vienna nutro dei dubbi sul fatto che sia fresca d'estate.
    Vienna (Innere Stadt) ha medie di luglio e agosto rispettivamente di +21,7°C e +21,6°C (1971/2000) che a stento la fanno rientrare nel clima Csb (oceanico, sebbene molto continentalizzato) ma mantenendola a un passo dal Csa (climi di tipo "sinico", tipo Belgrado o Bucarest). Quello che fa impressione è che tali valori medi sono il prodotto di periodi caldi (a volte caldissimi), in genere abbastanza lunghi, alternati a violente crisi temporalesche, associate al passaggio di impulsi di aria polare marittima... in pratica è come se l'estate viennese non differisse troppo da quella padana, tranne che in una stagione estiva media viennese, tra luglio e agosto, l'estate può rompersi anche 3 o 4 volte, e sono quasi sempre rotture violente, che non di rado sono seguite da alcune giornate di sapore tardo-settembrino...

  4. #514
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,876
    Menzionato
    95 Post(s)

    Predefinito Re: Le vostre città climaticamente ideali

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Vienna (Innere Stadt) ha medie di luglio e agosto rispettivamente di +21,7°C e +21,6°C (1971/2000) che a stento la fanno rientrare nel clima Csb (oceanico, sebbene molto continentalizzato) ma mantenendola a un passo dal Csa (climi di tipo "sinico", tipo Belgrado o Bucarest). Quello che fa impressione è che tali valori medi sono il prodotto di periodi caldi (a volte caldissimi), in genere abbastanza lunghi, alternati a violente crisi temporalesche, associate al passaggio di impulsi di aria polare marittima... in pratica è come se l'estate viennese non differisse troppo da quella padana, tranne che in una stagione estiva media viennese, tra luglio e agosto, l'estate può rompersi anche 3 o 4 volte, e sono quasi sempre rotture violente, che non di rado sono seguite da alcune giornate di sapore tardo-settembrino...
    Attenzione che la stazione di Innere Stadt è su tetto urbano e diciamo che non è molto confrontabile con altre stazioni. Da sempre ha valori assurdamente alti se paragonati al resto della città.
    Questi i valori medi di luglio e agosto per altre stazioni viennesi:

    Hohe Warte 20.2°/19.8° (storica stazione cittadina poco a nord del centro, sede dell'agenzia meteorologica austriaca)
    Unterlaa 20.2°/19.9° (periferia meridionale)
    Schwechat 20.1°/19.7° (stazione aeroportuale a sud-est della città, nel Land della Bassa Austria)
    Mariabrunn 19.1°/18.4° (periferia occidentale)

    A parte la stazione di Innere Stadt che appunto non è confrontabile con le altre, Vienna ha in realtà una serie di microclimi all'interno della sua area urbana a causa della presenza delle colline del Wienerwald che spariglia un po' le carte. Mentre nella periferia est il clima è ormai simile a quello delle pianure pannoniche o della vicina Bratislava, quindi con estati calde e secche ed inverni continentali, la periferia ovest immersa tra le colline ha delle estati nettamente più fresche e piovose con temporali più frequenti e temperature minime anche di un paio di gradi più basse a parità di urbanizzazione.

    Comunque io ero a Vienna nel corso di uno dei mesi più caldi della sua storia e onestamente non c'era paragone con la Pianura Padana. Caldo fa caldo e non poco ma era infinitamente più secco e ventilato, con serate più fresche - almeno in media, poi le ondate di caldo nel 1° distretto te le raccomando...anche perché a Vienna devono ancora imparare l'esistenza dell'aria condizionata specialmente in metro...ma comunque come dici tu la differenza tra Vienna e la Pianura Padana, ma direi tra la Pianura Padana e l'Europa centro-occidentale in generale, è che le ondate di caldo possono essere atroci e anche lunghe ma sono spezzate molto più di frequente da sventagliate temporalesche brutali che abbassano magari la temperatura a 20°C laddove in Pianura Padana si passa da 33° a 28°.

    Poi ovviamente c'è parecchia differenza tra Vienna e Monaco, per esempio.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  5. #515
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,876
    Menzionato
    95 Post(s)

    Predefinito Re: Le vostre città climaticamente ideali

    E comunque giusto per rimettere le cose in prospettiva per quanto riguarda il confronto mondo germanico-pianura padana, queste le medie giornaliere di luglio 2015-19 in alcune città tedesche, anzi di lingua tedesca, e italiane:

    Monaco (Riem) 19,7°
    Colonia 20,0°
    Berlino (Schönefeld) 20,1°
    Zurigo 20,8°
    Francoforte 21,6°
    Vienna (Hohe Warte) 22,6°
    Torino 24,7°
    Treviso 25,8°
    Milano (Linate) 26,2°
    Bologna 26,5°
    Catania (Sigonella) 27,6°

    In pratica la differenza tra il luglio di una qualsiasi località della pianura padana e il luglio di una media grande città tedesca è stata qualcosa come il quadruplo della differenza tra la pianura padana e l'interno siciliano. Mi sa che non ci rendiamo realmente conto di quanto faccia caldo in Italia e soprattutto quanto spesso faccia caldo.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  6. #516
    Brezza tesa L'avatar di Fdg
    Data Registrazione
    24/12/08
    Località
    Reggio Emilia / Feltre
    Età
    34
    Messaggi
    530
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Le vostre città climaticamente ideali

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Karlsruhe però sta nel punto più caldo della Germania. La valle del Reno tra Friburgo e Heidelberg già nelle medie storiche aveva solamente 3 gradi circa di differenza con la Pianura Padana in estate, già se vai duecento metri più in alto (es. nella periferia di Stoccarda) è tutta un'altra storia.

    Detto questo non ha senso confrontare la media 2015-2020 di un posto con la 61-90 di un altro.
    Per dire, Treviso nello stesso periodo avrebbe come media di luglio +31,2/20,6 e di agosto +31,0/+20,0. 4 gradi netti di media. In pratica in estate c'è meno differenza tra Treviso e Atene che tra Treviso e il punto più caldo di tutta la Germania.
    Nn ho trovato i dati 2015 2020 per la Italia, per questo nn li ho usati

  7. #517
    Brezza tesa L'avatar di Fdg
    Data Registrazione
    24/12/08
    Località
    Reggio Emilia / Feltre
    Età
    34
    Messaggi
    530
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Le vostre città climaticamente ideali

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    E comunque giusto per rimettere le cose in prospettiva per quanto riguarda il confronto mondo germanico-pianura padana, queste le medie giornaliere di luglio 2015-19 in alcune città tedesche, anzi di lingua tedesca, e italiane:

    Monaco (Riem) 19,7°
    Colonia 20,0°
    Berlino (Schönefeld) 20,1°
    Zurigo 20,8°
    Francoforte 21,6°
    Vienna (Hohe Warte) 22,6°
    Torino 24,7°
    Treviso 25,8°
    Milano (Linate) 26,2°
    Bologna 26,5°
    Catania (Sigonella) 27,6°

    In pratica la differenza tra il luglio di una qualsiasi località della pianura padana e il luglio di una media grande città tedesca è stata qualcosa come il quadruplo della differenza tra la pianura padana e l'interno siciliano. Mi sa che non ci rendiamo realmente conto di quanto faccia caldo in Italia e soprattutto quanto spesso faccia caldo.
    Io ho all'inizio parlato specificamente del sud-ovest Germania, che è anche dove ho vissuto negli ultimi anni, che a Colonia o Monaco di Baviera faccia più freddo, non ci piove.

    Comunque come ho detto non abitavo più in Italia dal 2012 dunque le ultime estati che ricordo sono quelle del 2010, 2011 etc

    P.s. il diagramma climatico 2015 - 2019 di Stuttgart non è così diverso da quello di Karlsruhe, il centro di Stuttgart è a circa 250 mslm...il clima rimane più godibile perché le notti sono più fresche rispetto al nord Italia ma se uno si trasferisce lì che non si aspetti un clima generalmente fresco, quasi tutte le giornate di luglio agosto hanno massime vicine ai 30 gradi
    Ultima modifica di Fdg; 05/07/2020 alle 06:19

  8. #518
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,876
    Menzionato
    95 Post(s)

    Predefinito Re: Le vostre città climaticamente ideali

    Citazione Originariamente Scritto da Fdg Visualizza Messaggio
    Io ho all'inizio parlato specificamente del sud-ovest Germania, che è anche dove ho vissuto negli ultimi anni, che a Colonia o Monaco di Baviera faccia più freddo, non ci piove.
    Infatti ho inserito anche Francoforte, che è più o meno paragonabile a Karlsruhe. C'è anche Basilea che ha più o meno la stessa media nell'ultimo periodo (21,7° a luglio).

    Comunque felice di rileggerti :D
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  9. #519
    Brezza tesa L'avatar di Fdg
    Data Registrazione
    24/12/08
    Località
    Reggio Emilia / Feltre
    Età
    34
    Messaggi
    530
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Le vostre città climaticamente ideali

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Infatti ho inserito anche Francoforte, che è più o meno paragonabile a Karlsruhe. C'è anche Basilea che ha più o meno la stessa media nell'ultimo periodo (21,7° a luglio).

    Comunque felice di rileggerti :D
    ok basilea stessa media di francoforte, questo mi sorprende, me la aspettavo più calda...
    Solofilo - freddofilo e seccofilo in inverno, caldofilo e variabilofolo in primavera, caldofilo e seccofilo in estate, tiepidofilo e variabilofilo in autunno - mi piacciono 6 ore di sole dopo 1 ora di temporale, o le giornate secche ed anticicloniche invernali dopo 1 giorno di neve fitta

  10. #520
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    23
    Messaggi
    5,548
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Le vostre città climaticamente ideali

    Citazione Originariamente Scritto da Fdg Visualizza Messaggio
    Io ho all'inizio parlato specificamente del sud-ovest Germania, che è anche dove ho vissuto negli ultimi anni, che a Colonia o Monaco di Baviera faccia più freddo, non ci piove.

    Comunque come ho detto non abitavo più in Italia dal 2012 dunque le ultime estati che ricordo sono quelle del 2010, 2011 etc

    P.s. il diagramma climatico 2015 - 2019 di Stuttgart non è così diverso da quello di Karlsruhe, il centro di Stuttgart è a circa 250 mslm...il clima rimane più godibile perché le notti sono più fresche rispetto al nord Italia ma se uno si trasferisce lì che non si aspetti un clima generalmente fresco, quasi tutte le giornate di luglio agosto hanno massime vicine ai 30 gradi
    Madò, nei dintorni di stoccarda ci sono stato un paio di mesi a far stagione... tutto il mese di settembre passato con >30 gradi di giorno e finestre aperte di notte. Ma vabbè, è stato il settembre più caldo di sempre da quelle parti (mi pare) ma tutto mi sarei aspettato fuorché un mese di luglio nostrano in autunno oltralpe...


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •