Pagina 54 di 61 PrimaPrima ... 4445253545556 ... UltimaUltima
Risultati da 531 a 540 di 605
  1. #531
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    10/10/19
    Località
    Ronco Briantino (MB)
    Messaggi
    285
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Le vostre città climaticamente ideali

    imparagonabili per un semplice motivo ... basta guardare la cartina Geografica

  2. #532
    Vento teso L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Età
    16
    Messaggi
    1,865
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Le vostre città climaticamente ideali

    Citazione Originariamente Scritto da IMade... Visualizza Messaggio
    A parte che Malpensa non è Milano, se facciamo un confronto tra Vienna Innere Stadt sulla 71/00 ha 11.4 di media annua, Milano Brera 13.8 sulla 61/90, quindi ben oltre i 14 gradi sulla 71/00.
    Parliamo di poco meno di 3 gradi di differenza.

    Media Invernale:

    Brera (61/90) 4.2 gradi (6.6-1.7)
    Malpensa (71/00) 2.4 gradi (7.9/-3.2)
    Vienna Innere Stadt (71/00) 2.1 gradi (4.8/0.0)
    Vienna Schwechat (71/00) 0.5 (3.7/-2.3)

    Imparagonabili direi. Temperatura media più bassa al centro di Vienna che a Malpensa. Neppure qui abbiamo la media invernale di Vienna Schwechat (Trento 76/09 1.5 di media invernale), certo sicuramente fuori dalla città saremo ben sotto però si parla di climi ben differenti.




    AH la stazione di schwechat è a 18km dal centro di Vienna, non oltre 30
    L'aeroporto di Milano Malpensa sta già in provincia di Varese.
    Quindi la stazione più appropriata e attribuibile a Milano è quella di Linate, seppur abbia riscontrato per 14 anni dei problemi dal '90 al 2004.
    È lo stesso discorso di Roma, a cui spesso si fa riferimento con i dati di Ciampino (23 km dalla capitale).
    Sarebbe meglio quantomeno associare le temperature di Roma a quelle di Urbe (che sta 8 km dal centro) piuttosto che quelle di una zona distante molti km.
    Quella del Collegio Romano è una stazione storica, ma talvolta le temperature record non coincidono con quelle delle altre stazioni ufficiali.
    Alcuni dati potrebbero essere pure sovrastimati, tipo il record assoluto e imbattuto di 40,1°C del 1905, tutt'ora dato validato.
    L'indice di calore urbano era quasi nullo nell'Ottocento, ma non bisogna nascondere che nel periodo fra il 1820 e il 1860 sono stati misurati valori incredibilmente eccezionali (soggetti a sovrastima), sia punte massime che minime, che a sua volta sono stati poi non approvati e screditati come i +29,8 °C dell'aprile 1800, +30,0 °C aprile 1818, +33,7 °C del 22/05/1834, +42.0 °C del 17/07/1841, i +32,2 °C del 01/10/1856, -8,2 °C del 21/02/1845, i +2,5 °C del 12/04/1841 e di -0,6 °C del 03/04/1845, di +8,7 °C del 10/06/1838, di +6,1 °C del 25/09/1823 e di +6,2 °C del 30/09/1847, di +0,2 °C del 20/10/1843.

    Tutte queste misurazioni citate sono state eliminate dalla elaborazioni statiche.

    Motivo per cui è bene rivalutare il passato, non prima della nascita dell'OMM, gli strumenti non seguivano le relative norme dell'organizzazione, erano semplicemente meno soggette all'UHI.

    L'omogenizzazione è una branca molto importante, ma talvolta non basta per stimare gli errori, tipo quando una capannina non è ben schermata passivamente e la radiazione solare non è riflessa.


    Questa oggi è invece la mappa dell'indice di calore nel comune romano.

    -roma.png
    Ultima modifica di damiano23; 08/07/2020 alle 22:20
    Io sono già stato quello che voi siete, ma non so se voi sarete, e dico a tutti, quello che io sono.

  3. #533
    Bava di vento
    Data Registrazione
    11/07/17
    Località
    Trento
    Messaggi
    192
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Le vostre città climaticamente ideali

    Citazione Originariamente Scritto da Stiglitz Visualizza Messaggio
    imparagonabili per un semplice motivo ... basta guardare la cartina Geografica
    E cosa c'entra scusami?

    Mica ho paragonato io Vienna e Milano :D

  4. #534
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    22
    Messaggi
    950
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Le vostre città climaticamente ideali

    Citazione Originariamente Scritto da Stiglitz Visualizza Messaggio
    ECCO confronto Torino e Vienna LUGLIO ultimi 5 anni confronto con 71-00 (stazioni aereoportuali)

    Allegato 532253
    si vince facile con la stazione di Caselle
    Non so perchè ma quella è una zona decisamente più fresca, aggiungi 1 grado abbondante per le massime se si parla di Torino
    Per dire, 32 gradi di media nel 2015...ma dai....

    E non si tratta solo dell'isola di calore: anche la pianura a sud di Torino è più calda della parte canavesana

    Medie della stazione dell'Istituto di fisica di Torino:

    2015: 24.7°C- 34.9°C (la stazione di via della Consolata "solo" 33.9), media 29.7
    2016: 19.7°C- 30.2°C (media 24.8)
    2017: 19.9°C- 29.9°C (media 24.6)
    2018: 20.4°C- 30.7°C (media 25.1)
    2019: 20.9°C- 31.3°C (media 24.6)

    quindi complessivamente 21.1/31.4

    Questo non per paragonarla alla stazione aeroportuale di Vienna (soprattutto per le minime è improprio il paragone con una stazione urbana), ma per dimostrare come le temperature di Caselle non siano rappresentative di Torino; come detto, anche le località a sud del capoluogo sono più calde, a volte anche più di Torino stessa (anche perchè, come avviene a Caselle, si tratta di stazioni solitamente suburbane o extraurbane su prato)

    Il paragone andrebbe quindi fatto tra questi dati di Torino e quelli di Vienna-Hohe Warte, e qui i gradi di differenza diventerebbero 3
    Ultima modifica di ale97; 08/07/2020 alle 20:53

  5. #535
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    10/08/10
    Località
    Tarcento (UD) - 230 mslm
    Età
    43
    Messaggi
    910
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Le vostre città climaticamente ideali

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Tranquillo, ce ne rendiamo conto molto bene

    Sai qual'è la media di luglio di Cuneo per il periodo da te citato, cioè 2015-2019?

    Cuneo eh, 575 metri ai piedi delle Alpi: +23,6°

    Direi che ogni commento è superfluo.
    Santo cielo!

    qua dall' altra parte del Nord Italia la media vien fuori (stazioni rete Osmer)

    Udine città (130 mslm) : +24.5
    Udine staz collinare (150 mslm): +24.2

    50 km a nord, Tolmezzo (330 mslm) stazione nel centro abitato +22.8

    ma è un problema di questi 5 anni, oppure la media di luglio per Cuneo era già sopra i +20 a suo tempo ?

  6. #536
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,893
    Menzionato
    99 Post(s)

    Predefinito Re: Le vostre città climaticamente ideali

    Citazione Originariamente Scritto da damiano23 Visualizza Messaggio
    L'aeroporto di Milano Malpensa sta già in provincia di Varese.
    Quindi la stazione più appropriata e attribuibile a Milano è quella di Linate, seppur abbia riscontrato per 14 anni dei problemi dal '90 al 2004.
    È lo stesso discorso di Roma, a cui spesso si fa riferimento con i dati di Ciampino (23 km dalla capitale).
    Sarebbe meglio quantomeno associare le temperature di Roma a quelle di Urbe (che sta 8 km dal centro) piuttosto che quelle di una zona distante molti km.
    Quella del Collegio Romano è una stazione storica, ma talvolta le temperature record non coincidono con quelle delle altre stazioni ufficiali.
    Alcuni dati potrebbero essere pure sovrastimati, tipo il record assoluto e imbattuto di 40,1°C del 1905, tutt'ora dato validato.
    L'indice di calore urbano era quasi nullo nell'Ottocento, ma non bisogna nascondere che nel periodo fra il 1820 e il 1860 sono stati misurati valori incredibilmente eccezionali (soggetti a sovrastima), sia punte massime che minime, che a sua volta sono stati poi non approvati e screditati come i +29,8 °C dell'aprile 1800, +30,0 °C aprile 1818, +33,7 °C del 22/05/1834, +42.0 °C del 17/07/1841, i +32,2 °C del 01/10/1856, -8,2 °C del 21/02/1845, i +2,5 °C del 12/04/1841 e di -0,6 °C del 03/04/1845, di +8,7 °C del 10/06/1838, di +6,1 °C del 25/09/1823 e di +6,2 °C del 30/09/1847, di +0,2 °C del 20/10/1843.

    Tutte queste misurazioni citate sono state eliminate dalla elaborazioni statiche.

    Motivo per cui è bene rivalutare il passato, non prima della nascita dell'OMM, gli strumenti non seguivano le relative norme dell'organizzazione, erano semplicemente meno soggette all'UHI.

    L'omogenizzazione è una branca molto importante, ma talvolta non basta per stimare gli errori, tipo quando una capannina non è ben schermata passivamente e la radiazione solare non è riflessa.


    Questa oggi è invece la mappa dell'indice di calore nella provincia romana.

    -roma.png
    In realtà è il contrario, Ciampino è più rappresentiva in virtù delle caratteristiche geografiche ed orografiche di Urbe.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  7. #537
    Vento teso L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Età
    16
    Messaggi
    1,865
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Le vostre città climaticamente ideali

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    In realtà è il contrario, Ciampino è più rappresentiva in virtù delle caratteristiche geografiche ed orografiche di Urbe.
    Ok, però è anche vero che quando avvengono inversioni nell'entroterra laziale, molte volte la città risulta più calda di pochi gradi rispetto alla stazione di Ciampino, mentre risulta più allineata ad Urbe...

    Altro fattore oltre alla distanza... la stazione di Urbe è posta a 20 metri di quota, Ciampino è a 130 metri.

    Come caratteristiche territoriali mediamente è più vicina a Ciampino, malgrado disti 23 km a sud est, ma quando ci sono le ondate di freddo riaffiorano in particolar modo le differenze fra le due stazioni in riferimento alla città. Tipo come

    11 Gennaio 1985: -11,0°C Ciampino, -9,8°C Urbe.

    5 Febbraio 2012: Urbe -9,0°C, -3,0°C Ciampino.

    17 Dicembre 2010: Urbe -7,3°C, -5,2°C Ciampino
    Io sono già stato quello che voi siete, ma non so se voi sarete, e dico a tutti, quello che io sono.

  8. #538
    Vento moderato L'avatar di Francesco13
    Data Registrazione
    09/12/09
    Località
    Labico(RM) 360m
    Età
    27
    Messaggi
    1,053
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Le vostre città climaticamente ideali

    Citazione Originariamente Scritto da damiano23 Visualizza Messaggio
    L'aeroporto di Milano Malpensa sta già in provincia di Varese.
    Quindi la stazione più appropriata e attribuibile a Milano è quella di Linate, seppur abbia riscontrato per 14 anni dei problemi dal '90 al 2004.
    È lo stesso discorso di Roma, a cui spesso si fa riferimento con i dati di Ciampino (23 km dalla capitale).
    Sarebbe meglio quantomeno associare le temperature di Roma a quelle di Urbe (che sta 8 km dal centro) piuttosto che quelle di una zona distante molti km.
    Quella del Collegio Romano è una stazione storica, ma talvolta le temperature record non coincidono con quelle delle altre stazioni ufficiali.
    Alcuni dati potrebbero essere pure sovrastimati, tipo il record assoluto e imbattuto di 40,1°C del 1905, tutt'ora dato validato.
    L'indice di calore urbano era quasi nullo nell'Ottocento, ma non bisogna nascondere che nel periodo fra il 1820 e il 1860 sono stati misurati valori incredibilmente eccezionali (soggetti a sovrastima), sia punte massime che minime, che a sua volta sono stati poi non approvati e screditati come i +29,8 °C dell'aprile 1800, +30,0 °C aprile 1818, +33,7 °C del 22/05/1834, +42.0 °C del 17/07/1841, i +32,2 °C del 01/10/1856, -8,2 °C del 21/02/1845, i +2,5 °C del 12/04/1841 e di -0,6 °C del 03/04/1845, di +8,7 °C del 10/06/1838, di +6,1 °C del 25/09/1823 e di +6,2 °C del 30/09/1847, di +0,2 °C del 20/10/1843.

    Tutte queste misurazioni citate sono state eliminate dalla elaborazioni statiche.

    Motivo per cui è bene rivalutare il passato, non prima della nascita dell'OMM, gli strumenti non seguivano le relative norme dell'organizzazione, erano semplicemente meno soggette all'UHI.

    L'omogenizzazione è una branca molto importante, ma talvolta non basta per stimare gli errori, tipo quando una capannina non è ben schermata passivamente e la radiazione solare non è riflessa.


    Questa oggi è invece la mappa dell'indice di calore nella provincia romana.

    -roma.png
    Pignoleria. Quello nella mappa è il territorio del solo comune di Roma, non della provincia
    NBA basketball I Love This Game

    avatar 3 Febbraio 2012

  9. #539
    Vento teso L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Età
    16
    Messaggi
    1,865
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Le vostre città climaticamente ideali

    Citazione Originariamente Scritto da Francesco13 Visualizza Messaggio
    Pignoleria. Quello nella mappa è il territorio del solo comune di Roma, non della provincia
    Ok, va bene
    Io sono già stato quello che voi siete, ma non so se voi sarete, e dico a tutti, quello che io sono.

  10. #540
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    10/10/19
    Località
    Ronco Briantino (MB)
    Messaggi
    285
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Le vostre città climaticamente ideali

    Comunque vabene cosi

    In italia fa caldo sempre piu caldo si muore di caldo gw alla massima espressione altrove no..... Ahhahahhahahah

    Oltralpe paradiso vivente, freddo neve gelo ahhahahahha si nell immaginario di molri.... Andate a viverci in germania e poi mi dite tutto il gelo il freddo e la neve... 10 anni che faccio avanti indietro e ho beccaato piu over 35 in estate che accumuli di neve in inverno....

    Si arriva persinoba denigrare torino caselle una delle poche che funziona senza sapere che si paragonava con un aeroporto si un' altra citta dalle caratteristiche simili pur essendo molto più a sud e ad ovest.....

    Continuate a pensare che l erba del vicino sia sempre più bella e verde.... Ma da uno schermo.... Nella realtà io sulla mia pelle ho provato profonda delusione per un clima che prima ammiravo senza conoscerlo....


    Inviato dal mio COL-L29 utilizzando Tapatalk

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •