Pagina 1702 di 1709 PrimaPrima ... 702120216021652169217001701170217031704 ... UltimaUltima
Risultati da 17,011 a 17,020 di 17087
  1. #17011
    Calma di vento
    Data Registrazione
    05/11/20
    Località
    Malmö
    Messaggi
    37
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il tempo a Tromsø, Norvegia del nord

    Citazione Originariamente Scritto da Diamandis Visualizza Messaggio
    Io in inverno ho 3 coperte pesanti + il piumone, il pigiama di pile, canottiera di lana fuori e cotone sulla pelle, riesco a resistere anche a 17°.
    Quando nevica e ci sono temperature di notte di -5° o anche -10° infatti la casa arriva di notte fino a 16°C. Lì anche io mi sveglio di notte per il freddo.
    Quindi abbiamo circa 2 gradi di differenza nella sopportazione del freddo quando si dorme a letto.
    Sicuramente è una questione di abitudine, dopo qualche anno ci si abitua al peggio, mentre al meglio è molto più facile.
    Comunque è vero che in Svezia regoliamo il riscaldamento a una temperatura più alta, ma è vero anche che le case, in Svezia, hanno un'inerzia termica pazzesca (ma devo dire che anche gli appartamenti più nuovi costruiti in Italia sono fatti così): quando la temperatura esterna scende anche di 20°, in casa ci vogliono giorni affinché la temperatura scenda anche solo di un decimo di grado: praticamente in Svezia il clima interno è quasi completamente indipendente da quello esterno, e uno quasi dimentica che temperatura c'è fuori!

  2. #17012
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    14/10/12
    Località
    Ripalimosani(CB)
    Messaggi
    650
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Il tempo a Tromsø, Norvegia del nord

    Citazione Originariamente Scritto da ItaloSvede Visualizza Messaggio
    Comunque è vero che in Svezia regoliamo il riscaldamento a una temperatura più alta, ma è vero anche che le case, in Svezia, hanno un'inerzia termica pazzesca (ma devo dire che anche gli appartamenti più nuovi costruiti in Italia sono fatti così): quando la temperatura esterna scende anche di 20°, in casa ci vogliono giorni affinché la temperatura scenda anche solo di un decimo di grado: praticamente in Svezia il clima interno è quasi completamente indipendente da quello esterno, e uno quasi dimentica che temperatura c'è fuori!
    Sì certo sono meglio coibentate già dalla progettazione. Però ciò non toglie che non scegliete di vivere a 18-19°-20° come spesso si fà in Italia.
    Io il termostato non lo metto a 25°, neppure ci provo a raggiungere quella temperatura, e non solo per la dispersione di calore, non mi piacerebbe proprio stare in casa a 25°, lo imposto a 21° per avere 19°-20°, se va bene, se và male 18° o 17°. Sono pochi quelli che conosco che vivono a temperature maggiori di 21-22° in casa.

  3. #17013
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    18,619
    Menzionato
    197 Post(s)

    Predefinito Re: Il tempo a Tromsø, Norvegia del nord

    Citazione Originariamente Scritto da Diamandis Visualizza Messaggio
    Io in inverno ho 3 coperte pesanti + il piumone, il pigiama di pile, canottiera di lana fuori e cotone sulla pelle, riesco a resistere anche a 17°.
    Quando nevica e ci sono temperature di notte di -5° o anche -10° infatti la casa arriva di notte fino a 16°C. Lì anche io mi sveglio di notte per il freddo.
    Quindi abbiamo circa 2 gradi di differenza nella sopportazione del freddo quando si dorme a letto.
    Sicuramente è una questione di abitudine, dopo qualche anno ci si abitua al peggio, mentre al meglio è molto più facile.
    eh la peppa io dormo in soffitta e arrivo attorno ai 17° quando fa freddo, caloriferi spenti sempre dalle 21 alle 6/7, dormo con piumone (di qualità) e maglietta di cotone con mutande e basta.
    se hai il piumone di buona fattura, l'ideale è mettersi sotto nudi. so che sembra strano, ma la piuma lavora meglio nell'intento di trattenere il calore. è così scientificamente, in più io l'ho provato diverse volte su me stesso. se mi vesto per andare a letto poi ho freddo.
    consiglio spassionato: come prima cosa a contatto con te stesso metti il piumone (purché sia di vera piuma, se è ovatta cambia poco), sopra le altre coperte, e vai a letto il più Svestito possibile se vuoi prova
    Si vis pacem, para bellum.

  4. #17014
    Calma di vento
    Data Registrazione
    05/11/20
    Località
    Malmö
    Messaggi
    37
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il tempo a Tromsø, Norvegia del nord

    Citazione Originariamente Scritto da Diamandis Visualizza Messaggio
    Sì certo sono meglio coibentate già dalla progettazione. Però ciò non toglie che non scegliete di vivere a 18-19°-20° come spesso si fà in Italia.
    Io il termostato non lo metto a 25°, neppure ci provo a raggiungere quella temperatura, e non solo per la dispersione di calore, non mi piacerebbe proprio stare in casa a 25°, lo imposto a 21° per avere 19°-20°, se va bene, se và male 18° o 17°. Sono pochi quelli che conosco che vivono a temperature maggiori di 21-22° in casa.
    25° è troppo anche per me: per me la temperatura ideale in casa è di 23°.

  5. #17015
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    18,619
    Menzionato
    197 Post(s)

    Predefinito Re: Il tempo a Tromsø, Norvegia del nord

    Citazione Originariamente Scritto da ItaloSvede Visualizza Messaggio
    25° è troppo anche per me: per me la temperatura ideale in casa è di 23°.
    il GW ringrazia.
    di giorno con felpa 20-20,5°
    di notte può scendere a picco per quanto mi riguarda, il termostato è impostato a 12°
    se tengo di giorno 21° in bolletta l'aumento è già piuttosto marcato. se tengo anche solo 18° di notte addio
    Si vis pacem, para bellum.

  6. #17016
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    18,619
    Menzionato
    197 Post(s)

    Predefinito Re: Il tempo a Tromsø, Norvegia del nord

    Citazione Originariamente Scritto da ItaloSvede Visualizza Messaggio
    Comunque è vero che in Svezia regoliamo il riscaldamento a una temperatura più alta, ma è vero anche che le case, in Svezia, hanno un'inerzia termica pazzesca (ma devo dire che anche gli appartamenti più nuovi costruiti in Italia sono fatti così): quando la temperatura esterna scende anche di 20°, in casa ci vogliono giorni affinché la temperatura scenda anche solo di un decimo di grado: praticamente in Svezia il clima interno è quasi completamente indipendente da quello esterno, e uno quasi dimentica che temperatura c'è fuori!
    sono coibentate così bene?
    sai dirmi che tipo di isolante usano tipicamente?
    scusa Daniele per gli OT, c'è veramente poco qui di cui parlare
    Si vis pacem, para bellum.

  7. #17017
    Calma di vento
    Data Registrazione
    05/11/20
    Località
    Malmö
    Messaggi
    37
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il tempo a Tromsø, Norvegia del nord

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    sono coibentate così bene?
    sai dirmi che tipo di isolante usano tipicamente?
    scusa Daniele per gli OT, c'è veramente poco qui di cui parlare
    No, purtroppo non ti so dire, ma ho notato che le case più recenti sono molto ben coibentate anche in Italia (soprattutto gli appartamenti, meno le case singole).

    Del resto, in Italia ci sono larghe zone che, in inverno, sono più fredde del sud della Svezia (ad esempio una buona parte della regione alpina e una parte della regione appenninica), e qualcosa dovranno fare anche lì se non vogliono trovarsi con i tubi congelati dentro casa!

  8. #17018
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    16/09/17
    Località
    Troina (En) 1014 mslm
    Messaggi
    731
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Il tempo a Tromsø, Norvegia del nord

    Proprio poco fa commentavo in stanza regionale come ritrovarmi 21° a novembre sia semplicemente incredibile. Ma lo è proprio in generale. Per me 17° sarebbero più che ottimi.
    Fosse per me utilizzerei i riscaldamenti meno possibile, sia perché non soffro tanto il freddo che perché è uno spreco che faccio davvero fatica a concepire. A mezze maniche sto da maggio a ottobre e va più che bene. Non vedo il motivo di starci anche in inverno. Quando fa freddo e magari nevica, calzettoni, due paia di pantaloni e due maglioni e sto perfettamente.
    A letto col piumone sudo, quindi al massimo coperta di lana non troppo pesante e trapunta.
    Comunque in generale mi sento di confermare il freddo dei locali al sud Italia e meno male, aggiungo. Non riesco proprio a capire i riscaldamenti sparati al massimo. In certi uffici pubblici mettono temperature folli, da galera

  9. #17019
    Bava di vento
    Data Registrazione
    23/10/06
    Località
    Canegrate (MI), Rosolini (SR)
    Età
    34
    Messaggi
    73
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il tempo a Tromsø, Norvegia del nord

    Citazione Originariamente Scritto da ItaloSvede Visualizza Messaggio
    Le case del sud Italia spesso sono gelide, o perlomeno lo erano alcuni anni fa. Quando ero ragazzo, e vivevo in Svezia, con i miei genitori venivamo spesso in Italia (mia madre è italiana), e viaggiavamo molto; ebbene, ricordo che, soprattutto al Sud, ma non solo, sentivo un freddo terribile, proprio perché era tutto freddo (case, negozi, bar, ristoranti, alberghi ecc.): soggiornando in posti freddi 24 ore su 24, accumulavo un tale freddo che ero letteralmente intirizzito, e quindi mi chiedevo che razza di freddo facesse in quei posti; anche di notte avevo difficoltà a dormire per il freddo! Ovviamente non riuscivo minimamente a immaginare che al Sud Italia facesse più caldo che a Malmö: per me faceva molto ma molto più freddo in Sicilia che a Malmö!

    Quando venivamo in estate, poi, soffrivo il caldo in una maniera pazzesca: all'epoca l'aria condizionata era poco diffusa, anche al Sud, e io ero bagnato di sudore 24 ore su 24: insomma, per me l'Italia era una specie di inferno climatico, gelido d'inverno e afosissimo in estate, e mi chiedevo come facessero gli italiani ad essere così resistenti!

    Quando seppi che il clima italiano aveva la fama di essere più gradevole di quello svedese, mi sembrò di ascoltare un'assurdità, perché era tutto il contrario di quello che avevo fermamente creduto per tutta la vita!
    In Sicilia parlo per esperienza specialmente nelle zone collinari o pianeggianti, il riscaldamento è un optional, molti non hanno nemmeno i termosifoni e si arrangiano all'occorrenza con stufe a gas o condizionatori e in media hanno in casa tra i 14 e i 17 gradi specie le case più vecchie non coibentate. Molti addirittura tengono il giubbotto in casa . Stessa cosa l'ho notata in Portogallo ma mi dicono che anche in Australia tengono le case freddine. Spesso però capita in Sicilia in pieno inverno che faccia più caldo all'esterno che all'interno.

  10. #17020
    Vento fresco L'avatar di OssolanoSfaticato
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Montecrestese, 280mslm (VB)
    Età
    27
    Messaggi
    2,883
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il tempo a Tromsø, Norvegia del nord

    a casa mia quando ci si trova con tutti i parenti per un pranzo si finisce sempre a parlare di politica, di cacca e di morti. Qui in un modo o nell'altro si arriva spesso, mi pare, a parlare di mutande, abitudini a letto e cose affini ci stiamo proprio annoiando
    "la putenza l'è nagòtt senza el cuntroll"

    Gite nevose: Alpe Aleccio, Crodo, 1480m

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •