Pagina 8 di 62 PrimaPrima ... 6789101858 ... UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 620
  1. #71
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    33
    Messaggi
    25,315
    Menzionato
    111 Post(s)

    Predefinito Re: Zone e conche fredde cuneesi

    Analizzando nel dettaglio la profondità della conca Biecai..



    Il punto più basso è 1958m (in corrispondenza del lago),poi ce n'è un'altro a quota 1964m (zona immediatamente a W-SW del lago). Verso NE le alture che limitano la conca sono intorno ai 2020metri; nelle altre direzioni sono ovviamente maggiori poichè vi sono le montagne. Quindi direi che la profondità della conca è di circa 50metri. Quello che colpisce è che è uno spazio molto molto aperto,lontano da cime imponenti,che presenta dolci declivi. In effetti anche questo posto sembra promettente
    Lou soulei nais per tuchi

  2. #72
    Direttivo MeteoNetwork L'avatar di gabri-cn
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Mondovì (Cuneo)
    Età
    35
    Messaggi
    20,593
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Zone e conche fredde cuneesi

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Analizzando nel dettaglio la profondità della conca Biecai..

    Immagine


    Il punto più basso è 1958m (in corrispondenza del lago),poi ce n'è un'altro a quota 1964m (zona immediatamente a W-SW del lago). Verso NE le alture che limitano la conca sono intorno ai 2020metri; nelle altre direzioni sono ovviamente maggiori poichè vi sono le montagne. Quindi direi che la profondità della conca è di circa 50metri. Quello che colpisce è che è uno spazio molto molto aperto,lontano da cime imponenti,che presenta dolci declivi. In effetti anche questo posto sembra promettente
    Assolutamente si Tra l'altro il Lago Biecai, comune di Roccaforte Mondovì, rientra nel piano di riqualificazione e riassetto del sistema idrico deciso dalla Comunità Montana in accordo con Provincia, Regione e simili che porterà tra le altre cose alla costruzione del mega bacino artificiale "Serra degli Ulivi" presso Villanova Mondovi. Dico questo perché di conseguenza verranno aperti "passaggi" carrabili che potrebbero favorire il raggiungimento della zona in questione, che ha performance nevose invernali sicuramente disumane
    Mondovì Sud, quartiere dell'Altipiano. 416m s.l.m.

    Webcam in real time: http://www.meteosystem.com/webcam/mondovi/mondovi.jpg

    ...always looking at the sky...

  3. #73
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    33
    Messaggi
    25,315
    Menzionato
    111 Post(s)

    Predefinito Re: Zone e conche fredde cuneesi

    Citazione Originariamente Scritto da gabri-cn Visualizza Messaggio
    Assolutamente si Tra l'altro il Lago Biecai, comune di Roccaforte Mondovì, rientra nel piano di riqualificazione e riassetto del sistema idrico deciso dalla Comunità Montana in accordo con Provincia, Regione e simili che porterà tra le altre cose alla costruzione del mega bacino artificiale "Serra degli Ulivi" presso Villanova Mondovi. Dico questo perché di conseguenza verranno aperti "passaggi" carrabili che potrebbero favorire il raggiungimento della zona in questione, che ha performance nevose invernali sicuramente disumane
    Un punto a favore! E oltretutto,a guardare bene,questa conca ha delle potenzialità davvero buone!! Ampia,profonda il giusto,uno spettacolo!!
    Lou soulei nais per tuchi

  4. #74
    Uragano L'avatar di lifeisnow
    Data Registrazione
    30/10/07
    Località
    Cavallermaggiore (CN)
    Età
    47
    Messaggi
    15,920
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Zone e conche fredde cuneesi

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Un punto a favore! E oltretutto,a guardare bene,questa conca ha delle potenzialità davvero buone!! Ampia,profonda il giusto,uno spettacolo!!

    Seguo con molto interesse questo 3D
    ma mi chiedevo

    Possibile che in zona viso, andreotti e localita' limitrofe non ci sia nessuna zona che possa avere delle caratteristiche se non ottimali comunque degne di nota???

    In quelle zone interverrebbe pure lo quota altimetrica decisamente elevata!!!

    La mia e' una domanda perche' conosco poco il territorio!!!

    Martedi 05/01/2021 orrore meteo

    http://meteorob.altervista.org/Cava280/

  5. #75
    Bava di vento L'avatar di Verkho
    Data Registrazione
    17/04/09
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL
    Età
    59
    Messaggi
    73
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Zone e conche fredde cuneesi

    Grazie per le cartine del Lago Biecai.
    Beh, dalle foto non si direbbe, ma dalle mappe la profondità sembra essere attorno ai 47 m, essendo la sella più bassa a circa 2005 m di altitudine.
    Ragazzi, gira gira (per modo di dire...) avete trovato un posto potenzialmente fenomenale. Lì l'unico problema è trovare un posto sulla piana che non venga invaso spesso dall'acqua del lago (altrimenti andate su a giugno a scaricare i dati e vi trovate il palo in mezzo al lago, allargatosi per la fusione della neve).

    @ lifeisnow le conche, le doline, si trovano prevalentemente nelle zone carsiche, mentre nelle altre zone è difficile trovarle (salvo per la presenza di una morena di un ex-ghiacciaio che può chiudere un avvallamento e formare quindi una conca). Dalla foto allegata si possono vedere le zone caratterizzate da substrato calcareo (macchie nere) che porta poi al fenomeno del carsismo (cartina tratta da http://digilander.libero.it/enrlana/piemonte.htm). Non so se nelle zone che hai indicato ci sono queste "macchie nere". Ma lascio ai tuoi conterranei risponderti in maniera più precisa.
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Zone e conche fredde cuneesi-pie1.jpg  

  6. #76
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    33
    Messaggi
    25,315
    Menzionato
    111 Post(s)

    Predefinito Re: Zone e conche fredde cuneesi

    Ricapitolando ancora una volta:

    - Col Longet (1 termometro)
    - Vallonasso di Stroppia (1 termometro)
    - Gardetta (3 termometri per 2 conche e una zona dell'altopiano)
    - Valasco (1 termometro)
    - Pagarì (1 termometro per la conca)
    - Conca delle Carsene (almeno 3 termometri per 3 doline)
    - Gola della Chiusetta (1 termometro)
    - Piaggia Bella (1 termometro)
    - Pian Ballaur (1 termometro)
    - Il Profondo (1 termometro per la dolina)
    - Conca Biecai (1 termometro)

    Riassumendo:
    Col Longet: circa 2600m,buon pianoro,da verificare la presenza di venti e brezze;
    Vallonasso di Stroppia: circa 2600m,buon vallone chiuso,presenza di ghiaioni che potrebbero limitare la discesa termica;
    Gardetta: grande altopiano tra i 2200 e i 2400m,presenza di brezze,va girata e trovato il posto "giusto" (secondo me ha più che buone potenzialità);
    Valasco: 1700-1800m,fondovalle piuttosto ampio,potrebbe avere una bassa temperatura media annua ma nessun "effetto dolina";
    Pagarì: 2600m,piccola conca che potrebbe essere disturbata da brezze costanti,è sotto alle pareti della Maledìa;
    Conca delle Carsene: 1900-2100m,altopiano carsico con almeno 3 doline e numerose grotte,buone potenzialità;
    Gola della Chiusetta: 2000m,è un ampio fondovalle che resterebbe "chiuso" da una gola,è necessario andare a vedere di persona;
    Piaggia Bella: 2000m,altopiano/conca carsica dalle buone potenzialità;
    Pian Ballaur: 2400m,specie di altopiano tra quattro cime;
    Il Profondo: 2400m,dolina stretta e profonda,da vedere;
    Conca Biecai: 1950m,conca carsica molto ampia e larga,circondata da montagne non imponenti. Altissime potenzialità.

    Per non mettere troppa carne al fuoco,a meno di altre "scoperte",probabilmente le zone più importanti da vedere subito sono (correggetemi se sbaglio):

    - Gardetta
    - Conca delle Carsene
    - Piaggia Bella
    - Il Profondo
    - Conca Biecai.

    Che ne pensate?
    Lou soulei nais per tuchi

  7. #77
    Direttivo MeteoNetwork L'avatar di gabri-cn
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Mondovì (Cuneo)
    Età
    35
    Messaggi
    20,593
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Zone e conche fredde cuneesi

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Ricapitolando ancora una volta:

    - Col Longet (1 termometro)
    - Vallonasso di Stroppia (1 termometro)
    - Gardetta (3 termometri per 2 conche e una zona dell'altopiano)
    - Valasco (1 termometro)
    - Pagarì (1 termometro per la conca)
    - Conca delle Carsene (almeno 3 termometri per 3 doline)
    - Gola della Chiusetta (1 termometro)
    - Piaggia Bella (1 termometro)
    - Pian Ballaur (1 termometro)
    - Il Profondo (1 termometro per la dolina)
    - Conca Biecai (1 termometro)

    Riassumendo:
    Col Longet: circa 2600m,buon pianoro,da verificare la presenza di venti e brezze;
    Vallonasso di Stroppia: circa 2600m,buon vallone chiuso,presenza di ghiaioni che potrebbero limitare la discesa termica;
    Gardetta: grande altopiano tra i 2200 e i 2400m,presenza di brezze,va girata e trovato il posto "giusto" (secondo me ha più che buone potenzialità);
    Valasco: 1700-1800m,fondovalle piuttosto ampio,potrebbe avere una bassa temperatura media annua ma nessun "effetto dolina";
    Pagarì: 2600m,piccola conca che potrebbe essere disturbata da brezze costanti,è sotto alle pareti della Maledìa;
    Conca delle Carsene: 1900-2100m,altopiano carsico con almeno 3 doline e numerose grotte,buone potenzialità;
    Gola della Chiusetta: 2000m,è un ampio fondovalle che resterebbe "chiuso" da una gola,è necessario andare a vedere di persona;
    Piaggia Bella: 2000m,altopiano/conca carsica dalle buone potenzialità;
    Pian Ballaur: 2400m,specie di altopiano tra quattro cime;
    Il Profondo: 2400m,dolina stretta e profonda,da vedere;
    Conca Biecai: 1950m,conca carsica molto ampia e larga,circondata da montagne non imponenti. Altissime potenzialità.

    Per non mettere troppa carne al fuoco,a meno di altre "scoperte",probabilmente le zone più importanti da vedere subito sono (correggetemi se sbaglio):

    - Gardetta
    - Conca delle Carsene
    - Piaggia Bella
    - Il Profondo
    - Conca Biecai.

    Che ne pensate?
    Assolutamente si direi Walter A giorni dovrebbe giungeremi un'importante autorizzazione a procedere da un'ente locale, quindi mi rivolgerò in settimana alle amministrazioni locali dei siti in questione. Dopodiché possiamo partire con l'acquisto del materiale e, tra un paio di settimane, con le prime gite.
    Un paio di termometri li terrei altresì buoni per le quote medio-basse. Lo stesso pian delle Gorre o alcune conche presenti in zona potrebbero dare valori veramente interessanti. Poi mi dedicherei ovviamente anche al Valasco fin da subito, vista anche la facilità di raggiungimento
    Mondovì Sud, quartiere dell'Altipiano. 416m s.l.m.

    Webcam in real time: http://www.meteosystem.com/webcam/mondovi/mondovi.jpg

    ...always looking at the sky...

  8. #78
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    33
    Messaggi
    25,315
    Menzionato
    111 Post(s)

    Predefinito Re: Zone e conche fredde cuneesi

    Citazione Originariamente Scritto da gabri-cn Visualizza Messaggio
    Assolutamente si direi Walter A giorni dovrebbe giungeremi un'importante autorizzazione a procedere da un'ente locale, quindi mi rivolgerò in settimana alle amministrazioni locali dei siti in questione. Dopodiché possiamo partire con l'acquisto del materiale e, tra un paio di settimane, con le prime gite.
    Un paio di termometri li terrei altresì buoni per le quote medio-basse. Lo stesso pian delle Gorre o alcune conche presenti in zona potrebbero dare valori veramente interessanti. Poi mi dedicherei ovviamente anche al Valasco fin da subito, vista anche la facilità di raggiungimento
    Perfetto!! Sto scalpitando come Simo
    Lou soulei nais per tuchi

  9. #79
    Burrasca L'avatar di Borat
    Data Registrazione
    08/06/08
    Località
    -999
    Messaggi
    5,669
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Zone e conche fredde cuneesi


    Lo dicevo io che date le altitudini in gioco, in Piemonte sarebbe stato molto interessante

  10. #80
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    33
    Messaggi
    25,315
    Menzionato
    111 Post(s)

    Predefinito Re: Zone e conche fredde cuneesi

    Citazione Originariamente Scritto da Borat Visualizza Messaggio

    Lo dicevo io che date le altitudini in gioco, in Piemonte sarebbe stato molto interessante
    Comunque,riducendo in tutto e per tutto,io credo che i posti che potrebbero fare il botto sono Gardetta,Conca delle Carsene,Conca Biecai e Piaggia Bella. Certo parlando di altitudine entrano in gioco il Col Longet e il Vallonasso di Stroppia (siamo oltre i 2600m),però come conformazione non sono proprio il top.
    Lou soulei nais per tuchi

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •