Pagina 110 di 135 PrimaPrima ... 1060100108109110111112120 ... UltimaUltima
Risultati da 1,091 a 1,100 di 1349
  1. #1091
    Vento moderato L'avatar di ghetto79
    Data Registrazione
    02/03/08
    Località
    alseno lavoro (piacentino est) - pontenure casa (piacentino ovest) - S.S. n°9 Via Emilia - 80 mslm
    Età
    41
    Messaggi
    1,299
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Emilia - basso Veneto - bassa Lombardia 22-30 gennaio 2014

    Citazione Originariamente Scritto da Paolo Leoni Visualizza Messaggio
    Ben visibile l'avanzata dell'aria fredda (-30°C a 500 hPa)
    Immagine
    qui addirittura schiarisce....

  2. #1092
    Vento moderato
    Data Registrazione
    08/02/12
    Località
    Montecchio Emilia (RE)
    Età
    41
    Messaggi
    1,262
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Emilia - basso Veneto - bassa Lombardia 22-30 gennaio 2014

    Arpa Sim

    Neve in pianura sulla parte centrale della regione dalle prime ore di martedì 28 gennaio.
    (27/01/14)
    Un sistema nuvoloso in arrivo dall´Atlantico settentrionale attiverà una circolazione di bassa pressione sull´Italia. L´ingresso di correnti da nord-est determinerà un abbassamento della quota dello zero termico nelle prime ore di martedì, 28 gennaio, così da trasformare in neve la pioggia che comincerà a cadere già nel pomeriggio di lunedì, 27.
    La combinazione più adatta tra freddo in quota, direzione del vento nei bassi strati dell´atmosfera e intensità di precipitazione interesserà l´area centrale della regione, zona dove sarà favorita la caduta di neve fino alla pianura. Le città lungo la via Emilia tra il reggiano e il faentino hanno la probabilità maggiore di accumuli di neve intorno a 10 cm, accumulo che potrà essere superiore nelle zone a ridosso delle colline appenniniche e inferiore avvicinandosi al fiume Po. La pianura piacentina e il parmense occidentale appaiono fuori dalle nevicate. Per quanto riguarda buona parte del ferrarese e della pianura romagnola, l´arrivo dei venti da nord-est e, quindi, di aria leggermente più mite dal mare, favorirà la caduta di pioggia, relegando la neve alle colline, oltre che ai rilievi più alti. Molta incertezza rimane per l´area di Forlì, dove la zona di transizione tra pioggia e neve si potrebbe posizionare nei pressi della città. I fenomeni si esauriranno già dalla tarda mattinata di martedì. In seguito, un nuovo e più intenso sistema nuvoloso attiverà venti meridionali più miti che, scorrendo sopra l´aria più fredda nei bassi strati, potrebbero far cadere la neve sulla pianura delle due province più occidentali tra il pomeriggio di mercoledì 29 e la giornata successiva, prima di una trasformazione definitiva in pioggia.
    [B]Lorenzo Smeraldi : [/B]le migliori idee sono sempre quelle che vengono realizzate

  3. #1093
    Brezza leggera L'avatar di Jackone
    Data Registrazione
    07/08/10
    Località
    Far West (RE)
    Messaggi
    268
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Emilia - basso Veneto - bassa Lombardia 22-30 gennaio 2014

    Citazione Originariamente Scritto da CausaEffetto Visualizza Messaggio
    Arpa Sim

    Neve in pianura sulla parte centrale della regione dalle prime ore di martedì 28 gennaio.
    (27/01/14)
    Un sistema nuvoloso in arrivo dall´Atlantico settentrionale attiverà una circolazione di bassa pressione sull´Italia. L´ingresso di correnti da nord-est determinerà un abbassamento della quota dello zero termico nelle prime ore di martedì, 28 gennaio, così da trasformare in neve la pioggia che comincerà a cadere già nel pomeriggio di lunedì, 27.
    La combinazione più adatta tra freddo in quota, direzione del vento nei bassi strati dell´atmosfera e intensità di precipitazione interesserà l´area centrale della regione, zona dove sarà favorita la caduta di neve fino alla pianura. Le città lungo la via Emilia tra il reggiano e il faentino hanno la probabilità maggiore di accumuli di neve intorno a 10 cm, accumulo che potrà essere superiore nelle zone a ridosso delle colline appenniniche e inferiore avvicinandosi al fiume Po. La pianura piacentina e il parmense occidentale appaiono fuori dalle nevicate. Per quanto riguarda buona parte del ferrarese e della pianura romagnola, l´arrivo dei venti da nord-est e, quindi, di aria leggermente più mite dal mare, favorirà la caduta di pioggia, relegando la neve alle colline, oltre che ai rilievi più alti. Molta incertezza rimane per l´area di Forlì, dove la zona di transizione tra pioggia e neve si potrebbe posizionare nei pressi della città. I fenomeni si esauriranno già dalla tarda mattinata di martedì. In seguito, un nuovo e più intenso sistema nuvoloso attiverà venti meridionali più miti che, scorrendo sopra l´aria più fredda nei bassi strati, potrebbero far cadere la neve sulla pianura delle due province più occidentali tra il pomeriggio di mercoledì 29 e la giornata successiva, prima di una trasformazione definitiva in pioggia.
    Facile copiare dal sottoscritto, arrivano un giorno dopo \as\\as\

    "Si tratterà della prima neve al piano in Emilia Romagna e basso Veneto, portata da un minimo in traslazione da Nord-Ovest (Mar Ligure e Alto Tirreno) a Sud-Est (Basso Adriatico) nell'arco temporale di circa 36h.

    Dobbiamo però porre il focus tra le 19 di lunedì 27 gennaio, ora di inizio dei fenomeni a carattere piovoso sulle pianure del Triveneto, e le 13 di martedì quando cesseranno gli ultimi fenomeni sulla Romagna. Infatti l'ingresso di aria fredda da Nord-Est nei bassi strati, richiamata dal minimo sul Tirreno, attiverà le precipitazioni più intense e porterà ad una rapida trasformazione della pioggia in neve nella tarda serata di lunedì su tutta la pianura emiliana e la bassa pianura veneta. Nevicherà anche sulla pedemontana romagnola però solo a partire dalla nottata/primo mattino, per quanto riguarda le coste invece è remota la probabilità di neve per l'effetto mitigatore dei venti nord-orientali sul mare Adriatico.

    Al momento sono da escludere accumuli significativi nelle zone limitrofe al Po (FE-RO)

    Apporti nevosi in pianura: 10cm circa nelle pianure emiliane (PR est-RE-MO-BO), 5cm (Forlì e Piacenza). In termini millimetrici si va dai 5mm di Piacenza ai 40mm di Forlì, quindi gran parte della neve nelle pianure orientali probabilmente non accumulerà

    Per quanto riguarda gli Appennini dalla prima collina Parmense a quella Riminese si prevedono accumuli nell'ordine dei 20cm, lungo il crinale appenninico si avranno accumuli maggiori su quello romagnolo grazie alla maggiore insistenza delle precipitazioni."

    Previsione neve/pioggia: richiesta collaborazione... - Pagina 3
    Una nuova realtà meteo è nata:

    Unimeteo Forum - Rete meteorologica

  4. #1094
    Burrasca forte L'avatar di ToreMatera
    Data Registrazione
    04/02/04
    Località
    ModenaBolognaMatera
    Età
    41
    Messaggi
    8,255
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Emilia - basso Veneto - bassa Lombardia 22-30 gennaio 2014

    Ecco qui la mia webcam live....Pronta per "imbiancarsi" sgrat sgrat

    Nowcasting Emilia - basso Veneto - bassa Lombardia 22-30  gennaio 2014-current.jpg

    Dati realtime da San Vito di Spilamberto (MO)
    Webcam in diretta
    http://ipcamerasanvito.no-ip.org:8181/jpegpull.htm utente:guest password:guest2014 in Internet Explorer/Firefox/Chrome/Safari
    http://upload.rete.meteonetwork.it/e...am/current.jpg


    Always looking at the sky...

  5. #1095
    Vento forte L'avatar di frenky
    Data Registrazione
    06/09/08
    Località
    Piacenza W-Podenzano
    Messaggi
    4,065
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Emilia - basso Veneto - bassa Lombardia 22-30 gennaio 2014

    Mittttico Sanó!!!!!!

    Tra poche ore Neve forte (10-15cm) in Emilia. MERCOLEDI e GIOVEDI sarà BIG SNOW al Nordovest per 48 ore.
    Poi pioggia ovunque con lo scirocco
    Roma,27 gennaio 2014
    Arriva l’Inverno, stanotte importanti nevicate imbiancheranno in Emilia , mentre BIG SNOW , la perturbazione polare, porterà quasi 36/48 ore di neve al Nordovest esulle Alpi da Mercoledì fino a Giovedì. Antonio ****, direttore del portale www.*******.iT annuncia sin d’ora un primo cambiamento si verificherà già tra stasera e MARTEDI 28 quando aria fredda polare marittima dal Nord Atlantico farà irruzione nel Bacino del Mediterraneo dalla Valle del Rodano alimentando una prima perturbazione a cui seguirà la formazione di un vortice ciclonico. Già LUNEDI sera la perturbazione dalle regioni centrali si porterà sull’Emilia Romagna e sul Triveneto e Lombardia, e la neve cadrà a quote basse sull’Emilia e sulle Alpi , e nella notte fino in pianura su Bologna, su tutta l’Emilia Romagna esclusa la costa, fiocchi cadranno anche su parte della Lombardia , del Veneto e in Trentino Alto Adige. 12 i cm di neve attesi in città a Bologna, Modena, 20 sulla prima collina. Dopo una breve tregua di MARTEDI sera, MERCOLEDI giungerà BIG SNOW, una forte perturbazione alimentata e sospinta di aria fredda polare che entrerà con forza dalla Valle del Rodano. La neve cadrà copiosa al nordovest fino in pianura, abbondanti i cm di neve su Torino, Milano, anche sull’Emilia occidentale e successivamente sul Veneto e Trentino AA e Friuli oltre 200m. 10-15 cm di neve sono attesi sulla Lombardia, Piemonte e 20cm sui rilievi liguri. La neve continuerà a cadere copiosa anche GIOVEDI al Nordovest, sull’Emilia e sulle Alpi, e saranno proprio il Piemonte, la Lombardia e l’Emilia occidentale e in particolare il piacentino ad avere il carico nevoso più copioso, sui 20cm in 48 ore. Ancora più intense le nevicate sui rilievi liguri a 200-300m in cui ai 20cm di MERCOLEDI si sommeranno altri 20cm GIOVEDI. Le piogge continueranno sulle altre regioni almeno fino a VENERDI e SABATO, ma i venti di sciocco gradualmente faranno innalzare le temperature. Nel fine settimana le piogge interesseranno tutte le regioni
    webcam PC: http://www.piacenzainternet.it/webcam-piacenza.php
    Neve 2012-2013 --> 130 cm.

  6. #1096
    Vento forte L'avatar di frenky
    Data Registrazione
    06/09/08
    Località
    Piacenza W-Podenzano
    Messaggi
    4,065
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Emilia - basso Veneto - bassa Lombardia 22-30 gennaio 2014

    "in particolare il piacentino ad avere il carico nevoso più copioso, sui 20cm in 48 ore" Mi accontento...😎
    webcam PC: http://www.piacenzainternet.it/webcam-piacenza.php
    Neve 2012-2013 --> 130 cm.

  7. #1097
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    34,241
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Emilia - basso Veneto - bassa Lombardia 22-30 gennaio 2014

    Citazione Originariamente Scritto da Jackone Visualizza Messaggio
    Facile copiare dal sottoscritto, arrivano un giorno dopo \as\\as\

    "Si tratterà della prima neve al piano in Emilia Romagna e basso Veneto, portata da un minimo in traslazione da Nord-Ovest (Mar Ligure e Alto Tirreno) a Sud-Est (Basso Adriatico) nell'arco temporale di circa 36h.

    Dobbiamo però porre il focus tra le 19 di lunedì 27 gennaio, ora di inizio dei fenomeni a carattere piovoso sulle pianure del Triveneto, e le 13 di martedì quando cesseranno gli ultimi fenomeni sulla Romagna. Infatti l'ingresso di aria fredda da Nord-Est nei bassi strati, richiamata dal minimo sul Tirreno, attiverà le precipitazioni più intense e porterà ad una rapida trasformazione della pioggia in neve nella tarda serata di lunedì su tutta la pianura emiliana e la bassa pianura veneta. Nevicherà anche sulla pedemontana romagnola però solo a partire dalla nottata/primo mattino, per quanto riguarda le coste invece è remota la probabilità di neve per l'effetto mitigatore dei venti nord-orientali sul mare Adriatico.

    Al momento sono da escludere accumuli significativi nelle zone limitrofe al Po (FE-RO)

    Apporti nevosi in pianura: 10cm circa nelle pianure emiliane (PR est-RE-MO-BO), 5cm (Forlì e Piacenza). In termini millimetrici si va dai 5mm di Piacenza ai 40mm di Forlì, quindi gran parte della neve nelle pianure orientali probabilmente non accumulerà

    Per quanto riguarda gli Appennini dalla prima collina Parmense a quella Riminese si prevedono accumuli nell'ordine dei 20cm, lungo il crinale appenninico si avranno accumuli maggiori su quello romagnolo grazie alla maggiore insistenza delle precipitazioni."

    Previsione neve/pioggia: richiesta collaborazione... - Pagina 3
    Mi sento di sottoscrivere in toto questa previsione, con un solo appunto: per Parma e Piacenza sono assai meno ottimista (mancheranno le prp temo a W dell'Enza).
    Ma si rifaranno Mercoledì.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  8. #1098
    Uragano L'avatar di Marc0
    Data Registrazione
    18/11/05
    Località
    Vicino a cris28
    Età
    37
    Messaggi
    44,505
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Emilia - basso Veneto - bassa Lombardia 22-30 gennaio 2014

    Interessante quella previsione
    Atlantico ad Est, Russia ad ovest, ed il gioco è fatto.

  9. #1099
    Vento teso L'avatar di Rigoz
    Data Registrazione
    07/02/12
    Località
    Podenzano(Pc)(118mt)
    Messaggi
    1,929
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Emilia - basso Veneto - bassa Lombardia 22-30 gennaio 2014

    Frenky con tutti i siti e le fonti che ci sono proprio il peggiore devi citare...?!?
    Tanto tra poco sarà modificato...\as\

    Se non nevica non mi diverto...

    www.meteovalnure.it

  10. #1100
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    34,241
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Emilia - basso Veneto - bassa Lombardia 22-30 gennaio 2014

    Mamma che DWD per Mercoledì pomeriggio...



    -4°C diffusa a 850 Hpa con questa situazione qua:



    Minimo 4-5 ore di neve garantite dappertutto (coste a parte) con queste.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •