Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
  1. #1
    Bava di vento
    Data Registrazione
    06/01/14
    Località
    Cuneo
    Messaggi
    224
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Nevicata 14 gennaio 1987

    Visto che stiamo tutti quanti schiattando dal caldo ho pensato di parlare della mia e anche nostra amata neve...non trovando informazioni di quanta neve scese in quella nevicata nel cuneese chiedo a voi che accumulo fece nelle vostre zone e se sapete anche dove trovare dati relativi a Cuneo e dintorni...postate pure tutte le foto e carte che volete e viva la neve

  2. #2
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Milano (MI) 122 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    27
    Messaggi
    33,521
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Nevicata 14 gennaio 1987

    Uno dei periodi meteo che più di tutti rimpiango di non aver vissuto, il mese di Gennaio 1987 sin dai primi giorni (non dunque solo il 14 gennaio) è stato memorabile. Non si raggiunsero i livelli di epicità del Gennaio di due anni prima ma si trattò senza dubbio di un mese favoloso.

    Alcuni dati per Ferrara. Iniziamo dalla FORTE ondata di freddo che precedette la nevicata e occorse fra il 4 e il 9 Gennaio estremi inclusi, causata da un ponte tra un alta pressione sulla Penisola Iberica e un anticiclone scandinavo che richiamava aria artica-continentale.


    04/01: -1,9/0,0 nebbia
    05/01: -3,0/-1,9 nebbia gelida e penso anche gran galaverna
    06/01: -3,0/-2,1 vedi sopra
    07/01: -2,8/+4,0 vento di Bora e nuovo afflusso freddo
    08/01: -4,1/+1,1 sereno e calma di vento
    09/01: -4,1/+2,1 sereno, nubi in aumento dalla sera.

    Arrivati al 09/01 avevamo un leggero materasso freddo.
    Immediatamente il ponte anticiclonico si ruppe e entrò una bassa pressione da Gibilterra. La bassa andò ad approfondirsi sulle Baleari e iniziò a spostarsi verso l'Italia centrale e l'Adriatico richiamando correnti umide a scorrere sopra quelle fredde. Sull'Emilia centro-occidentale e la bassa Lombardia/basso Piemonte orientale con queste fu il nevone:



    Qui a Ferrara estremi del 10 Gennaio: -0,8/+0,9. Nevicò fino al primo pomeriggio e mise circa 8 cm di neve, dopodichè attorno alle 16/17, a seguito di una temporanea pausa precipitativa, girò in pioggia con quasi 1 grado e tale rimase fino al mattino dopo.

    Nel frattempo però il minimo si spostò verso Est e iniziò a spingere una massa d'aria freddissima dal NE Europeo verso la Germania, la Francia e il Centro Europa; una parte di quest'aria fredda entrò anche dalla porta della Bora a partire dalle prime ore dell'11. La pioggia a partire dalla mattinata si ritrasformò in neve anche qui come su tutto il NE. L'orario, da quello che ho letto da un resoconto di Rovigo, dev'essere stato attorno alle 10 del mattino. A partire da quell'ora iniziò una tormenta di neve qui a Ferrara che durò fino alla notte successiva, neve a mo di bufera, con potenti raffiche di Bora e crollo termico fino a -2,0°C.



    Questa è la fase clou, si nota la traslazione del minimo con l'entrata della Bora gelida e le conseguenti nevicate su tutto il NE di pianura.
    In totale, da quanto ho letto e stimato in base ai dati a disposizione su termiche e precipitazioni, a Ferrara questa seconda fase dovrebbe aver messo circa 18 cm di neve, che sommati agli 8 della fase iniziale danno un totale tra il 10 e l'11 Gennaio di ben 26 cm.

    L'11 Gennaio si fecero estremi -2,0/+0,9 con la minima ovviamente toccata a mezzanotte sul finir della nevicata.

    Stante il continuo afflusso di aria gelida d.o.c. la minima dell'11 fu anche la massima del 12 nel senso che non si andò oltre i -2,0 (grazie anche al cielo coperto).

    Nel pomeriggio del 12 il cielo si rasserenò e la T sprofondò a -6,1°C.
    Nel corso della serata nuovo aumento della copertura nuvolosa (altrimenti chissà dove saremmo arrivati) per una perturbazione atlantica che avanzava.

    Fu nuovamente neve, da cuscino in questo caso, e con T glaciali a dir poco . Il 13/01 nevicò dalla tarda notte fino al primo pomeriggio e mise 10 cm ulteriori.
    Estremi: -6,1/-4,3




    Il giorno seguente nuova perturbazione da W: fu il canto del cigno, mise altri 5 cm in poco tempo prima che attorno alla metà mattinata lo Scirocco facesse virare la neve in pioggia.

    In totale quindi:
    10/01: 8 cm
    11/01: 18 cm
    13/01: 10 cm
    14/01: 5 cm
    Totale: 41 cm.

    La neve resistette poi al suolo fino al 22 di Gennaio nonostante la pioggia dei giorni 14 e 15.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  3. #3
    Bava di vento
    Data Registrazione
    06/01/14
    Località
    Cuneo
    Messaggi
    224
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nevicata 14 gennaio 1987

    Grandissimo Stau

  4. #4
    Banned
    Data Registrazione
    26/04/09
    Località
    Brigodunum (NO)
    Età
    30
    Messaggi
    17,857
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Nevicata 14 gennaio 1987

    Al NE nevicò soprattutto tra il 9 e il 13, in Piemonte dapprima le nevicate erano sparse, poi fitte dal 13 al 16
    Grande episodio praticamente per l'intero N Italia, in particolare Piemonte

  5. #5
    Bava di vento
    Data Registrazione
    06/01/14
    Località
    Cuneo
    Messaggi
    224
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nevicata 14 gennaio 1987

    Nix sai per caso gli accumuli da te e nel resto del Piemonte?

  6. #6
    Banned
    Data Registrazione
    26/04/09
    Località
    Brigodunum (NO)
    Età
    30
    Messaggi
    17,857
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Nevicata 14 gennaio 1987

    Citazione Originariamente Scritto da Andre97 Visualizza Messaggio
    Nix sai per caso gli accumuli da te e nel resto del Piemonte?
    A Vercelli 60 cm, a Torino 70...nel cuneese sicuramente sopra il metro

  7. #7
    Bava di vento
    Data Registrazione
    06/01/14
    Località
    Cuneo
    Messaggi
    224
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nevicata 14 gennaio 1987

    Però mi da l'idea di una configurazione più proficua per il torinese pedemontano che cuneese visto corrente da est sud-est o sbaglio?

  8. #8
    Vento teso
    Data Registrazione
    09/08/14
    Località
    Moncalieri (TO)
    Età
    20
    Messaggi
    1,984
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nevicata 14 gennaio 1987

    I miei mi hanno sempre raccontato che qui a Moncalieri nel gennaio 1987 cadde un metro di neve, peccato non aver visto uno spettacolo del genere...

  9. #9
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    22
    Messaggi
    5,255
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Nevicata 14 gennaio 1987

    qui una 30ina il 14.

    molto meglio i due anni prima, naturalmente con i 150cm dell'85 e i 90 (altezza max al suolo 80) dell'86 (che fu qualcosa di impensabile per qui in quota, 2 metri di neve in quel fine gennaio nelle valli interne, tra l'altro anche pesanti e infatti numerose furono le valanghe e interi versanti boscosi schiantati a terra).
    prospetticamente le carte mostrano una potenziale tendenza verso alte potenzialità di prospettiva....

  10. #10
    Bava di vento
    Data Registrazione
    09/02/14
    Località
    Milano Parco Nord/ Val Rendena (TN)
    Età
    20
    Messaggi
    207
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nevicata 14 gennaio 1987

    A Milano 40/45 cm, certo in confronto ai 90 cm che fece 2 anni prima non era niente.
    Gennaio 2006: 60cm di neve
    Neve Inverno 2015
    Milano Nord, 146mt: 15cm // Pinzolo (TN), 760mt: 34cm ca

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •