Pagina 7 di 36 PrimaPrima ... 5678917 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 352
  1. #61
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    3,287
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2017: il ritorno dell'Atlantico ?

    Citazione Originariamente Scritto da Marco_70 Visualizza Messaggio
    La luna non sarà, scientifica, però però.... qualcosa sembra muoversi, curioso di vedere come andrà questo Febbraio
    Non so se anche il Bugi conosce il detto della mia nonnina friulana "Febrarut pies di dutch"....
    In Veneto (Padova) si dice: Candelora, Candelora, de l'inverno semo fora; ma se piove e tira vento, de l'inverno semo dentro. Il 2 febbraio è previsto brutto tempo, pur se mite...

  2. #62
    Tempesta L'avatar di alby83
    Data Registrazione
    28/05/06
    Località
    Cascina Amata ( CO )
    Età
    36
    Messaggi
    10,874
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2017: il ritorno dell'Atlantico ?

    bene il ritorno delle piogge nei prossimi giorni
    per il dopo... se va come a gennaio preferisco tenermi l'atlantico o persino un cammellazzo
    Amo il föhn , odio la nebbia !!!
    INVESTIMENTI :
    https://www.youtube.com/channel/UCJC..._as=subscriber

  3. #63
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    3,287
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2017: il ritorno dell'Atlantico ?

    Citazione Originariamente Scritto da emy80 Visualizza Messaggio
    pazzesco il 06 di gfs......che roba...
    Speriamo davvero, perché con flusso atlantico da sud-ovest, la prima decade di febbraio rischia altrimenti di fare 4-5°C sopra-media in molte zone, e parlo di un'intera decade

  4. #64
    Banned
    Data Registrazione
    17/01/14
    Località
    Volvera
    Messaggi
    2,110
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2017: il ritorno dell'Atlantico ?

    Citazione Originariamente Scritto da bugimeteo Visualizza Messaggio
    Quanta nebbia quest inverno in pianura padana?
    Qui negli ultimi 5 anni ci sono due dei più piovosi dal 1960. .....Quindi pochi drammi
    0mm non sono nulla a confronto dei 1500mm caduti in 3 mesi in inverno nel 2013/14.
    Può farne ancora 6 a 0 mm
    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    sono perfettamente d'accordo a sto giro. cioè, parlare di secco imperante in questi ultimi 15 anni è, oltre che palesemente ridicolo (mi scusassero gli interessati ma è davvero così, purtroppo), anche poco scientifico. I dati sono anche piuttosto chiari, la tendenza è quella di un aumento della pluviometria negli ultimi anni, a prescindere da cosa fa a Bolzano e conca che pluviometricamente è uno dei posti più sfigati delle Alpi.
    e cmq dicembre+gennaio secchi non è che sia la prima volta che si vedono eh, anche prima del 1950... capita e spesso il recupero primaverile è stato repentino e abbondante. e ricordiamo anche che negli ultimi 8 anni ha fatto almeno due inverni da record nevosi sulle Alpi (08/09 e 13/14), uno decisamente nevoso (12/13), altri normalmente nevosi (09/10, 10/11 14/15 che per quanto sia partito secco poi ha chiuso bene, ed anche l'anno scorso fece così). ovviamente all'aggettivo "nevoso sulle Alpi" si è accompagnato spesso anche il nevoso su PP o in ogni caso il piovoso.
    questa estate poi qui ci sono state zone che hanno fatto 400mm tra luglio e agosto....
    Citazione Originariamente Scritto da MarcoCdF Visualizza Messaggio
    Mi permetto di concordare sulla prima parte, non sulla seconda. Ovvero veniamo da annate tra le più piovose (record assoluto del 2014), almeno qui, ma non si vede un vero e proprio trend al rialzo.
    Proprio per questo è "lecito" attendersi probabilmente un annata che vada a bilanciare (perdonami la parola che non è la più corretta) ma non è scontato avvenga con un periodo siccitoso, o con un'annata pesantemente sottomedia o con tre anni leggermente sottomedia.


    Immagine


    Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
    Per me sbagliate approccio. L'anomialia climatica non è da ricercarsi nel quantitativo totale di precipitazioni, ma piuttosto nell'andamento discontinuo ed estremo dell'apporto pluviometrico: abbiamo alluvioni che succedono a siccità (pensiamo a questo periodo secco ma all'alluvione del piemonte in novembre, o ai trimetre nov 2015-gen 2016 questo sì davvero siccitoso per Torino).
    In un'atmosfera 1,5 gradi più calda il contenuto di acqua è maggiore ed infatti le medie pluviometriche annuali sono tutte in rialzo da Siracusa a Tolmezzo (che comunque è un'anomalia anch'essa) ma è la distribuzione delle precipitazioni il vero problema, il vero cambiamento climatico.

  5. #65
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    3,287
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2017: il ritorno dell'Atlantico ?

    Citazione Originariamente Scritto da emy80 Visualizza Messaggio
    pazzesco il 06 di gfs......che roba...
    Di sicuro, queste cose non si vedono subito in tutti i modelli, e ancora meno negli spaghetti... 06 conferma, ma serviranno molti altri run: in realtà, al contrario, mi sorprende che nemmeno un paio di spaghi seguano lo 00, visto che come evoluzione è una di quelle possibili anche sulla base dei run (anche di ECMWF e altri) dei giorni scorsi.
    Comunque speriamoci davvero, sennò la prima decade di febbraio, con quel motore atlantico messo così, in molte zone rischia davvero di fare 4-5°C sopra-media nei 10 giorni

  6. #66
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    31
    Messaggi
    23,130
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2017: il ritorno dell'Atlantico ?

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Speriamo davvero, perché con flusso atlantico da sud-ovest, la prima decade di febbraio rischia altrimenti di fare 4-5°C sopra-media in molte zone, e parlo di un'intera decade
    Sì,8 o 10
    Ma non esageriamo, su. Ci sarà un sopramedia deciso solo in Pianura Padana, su tutte le zone montuose oltre gli 800-1200 metri non farà freddo, ma farà tutt'altro che caldo...
    Lou soulei nais per tuchi

  7. #67
    Banned
    Data Registrazione
    17/01/14
    Località
    Volvera
    Messaggi
    2,110
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2017: il ritorno dell'Atlantico ?

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Di sicuro, queste cose non si vedono subito in tutti i modelli, e ancora meno negli spaghetti... 06 conferma, ma serviranno molti altri run: in realtà, al contrario, mi sorprende che nemmeno un paio di spaghi seguano lo 00, visto che come evoluzione è una di quelle possibili anche sulla base dei run (anche di ECMWF e altri) dei giorni scorsi.
    Comunque speriamoci davvero, sennò la prima decade di febbraio, con quel motore atlantico messo così, in molte zone rischia davvero di fare 4-5°C sopra-media nei 10 giorni
    che dire, la coda di gfs 06 è stupenda per tutto il centro europa con la -12 sul nord italia con tra l'altro entrata del freddo anche dal rodano che permetterebbe ghiotte configurazioni, però gfs 12 sarebbe eticamente più giusto ed apporterebbe finalmente freddo vero su Scandinavia e baltico che ricordo che è ad oggi quasi totalmente sgombro da ghiacci!
    Ad ogni modo l'imperativo categorico è che non vada a finire dinuovo tutto a sud est tra turchia, bulgaria, macedonia che poi finisce per schiantarsi contro i balcani ed arenarsi lì.
    ok, certo è tutto un pour parlè.. xD

    Febbraio 2017: il ritorno dell'Atlantico ?-aa.png

    Febbraio 2017: il ritorno dell'Atlantico ?-bb.png

  8. #68
    Brezza tesa L'avatar di Z_M
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Savona
    Messaggi
    751
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2017: il ritorno dell'Atlantico ?

    Citazione Originariamente Scritto da effemmelle Visualizza Messaggio
    Per me sbagliate approccio. L'anomialia climatica non è da ricercarsi nel quantitativo totale di precipitazioni, ma piuttosto nell'andamento discontinuo ed estremo dell'apporto pluviometrico: abbiamo alluvioni che succedono a siccità (pensiamo a questo periodo secco ma all'alluvione del piemonte in novembre, o ai trimetre nov 2015-gen 2016 questo sì davvero siccitoso per Torino).
    In un'atmosfera 1,5 gradi più calda il contenuto di acqua è maggiore ed infatti le medie pluviometriche annuali sono tutte in rialzo da Siracusa a Tolmezzo (che comunque è un'anomalia anch'essa) ma è la distribuzione delle precipitazioni il vero problema, il vero cambiamento climatico.
    concordo in toto, è evidente che la piovosità complessiva non ne risenta, piuttosto la distribuzione è divenuta molto altalenante.

  9. #69
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    3,287
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2017: il ritorno dell'Atlantico ?

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Sì,8 o 10
    Ma non esageriamo, su. Ci sarà un sopramedia deciso solo in Pianura Padana, su tutte le zone montuose oltre gli 800-1200 metri non farà freddo, ma farà tutt'altro che caldo...
    Ma sono io o tu che esageri? Rileggiti un attimo da solo: la Pianura Padano-Veneta (inclusa Torino) è il 50% del territorio ed il 90% della popolazione del Nord Italia Inoltre ti sfuggono le Prealpi orientali, dove pioverà fisso sotto i 1400m, a tratti fino a 1800m...

  10. #70
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    3,287
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2017: il ritorno dell'Atlantico ?

    Citazione Originariamente Scritto da effemmelle Visualizza Messaggio
    però gfs 12 sarebbe eticamente più giusto ed apporterebbe finalmente freddo vero su Scandinavia e baltico che ricordo che è ad oggi quasi totalmente sgombro da ghiacci!
    12 di ieri però Sì inverno (gennaio) non tanto freddo nemmeno nel nord-ovest russo (es. San Pietroburgo), però è l'altra faccia della medaglia di continui afflussi freddi sull'Europa sud-orientale (da Austria e Slovacchia, fino alla Grecia, toccando anche l'Italia). Se esiste una persistenza nella meteo, penso che si farà sentire anche a febbraio...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •