Pagina 14 di 15 PrimaPrima ... 412131415 UltimaUltima
Risultati da 131 a 140 di 144
  1. #131
    Vento teso L'avatar di rediquadri
    Data Registrazione
    04/02/10
    Località
    San Michele Appiano/Eppan (BZ)
    Età
    33
    Messaggi
    1,866
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol 1 - 15 Dicembre ´17

    Buongiorno a tutti!

    Cielo coperto e qualche fiocchetto qui a Vipiteno con leggera spolverata nella notte (<1 cm).
    -1,7° attuali, minima -2° con cielo coperto.

    Per oggi previsti fiocchetti radi in giornata in intensificazione in serata.

    M'è tucaa imparà che:
    1. la roeda la gira che ogni taant se stravàcca el buceer de la bìra (D. Van de Sfroos)
    2. Puttòst che avègh nagòtt, l'è mèj puttòst (proverbio milanese)

  2. #132
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    28
    Messaggi
    16,922
    Menzionato
    27 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol 1 - 15 Dicembre ´17

    Deboli gelate notturne, ma cieli sempre coperti, tuttora il dì è oscurato da nubi basse e velature in alta quota che anticipano il transito di un fronte freddo piuttosto attivo lungo la provincia.

    Potrebbe non esser del tutto sterile per i fondovalle più bassi, già che in quota ridarà una mano di bianco e vista l'intensità potrebbe sorprendere pure fino in basso!

    -current.jpg


    Città ancora bianca, anche se i tetti già ieri col sole un po' stanno cedendo.
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  3. #133
    Vento teso L'avatar di rediquadri
    Data Registrazione
    04/02/10
    Località
    San Michele Appiano/Eppan (BZ)
    Età
    33
    Messaggi
    1,866
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol 1 - 15 Dicembre ´17

    Buongiorno a tutti!

    Nuova nevicata a Vipiteno in atto, almeno 5-7 cm di neve nuova a seconda delle superfici. -0,4° attuali con temperatura stabile da ieri sera.
    Adesso neve fitta con fiocchi piccoli.

    Totale inverno che sale a 27 cm parziali di accumulo.

    Qualche foto

    -20171215_073931.jpg

    -20171215_073838.jpg

    -20171215_074548.jpg

    M'è tucaa imparà che:
    1. la roeda la gira che ogni taant se stravàcca el buceer de la bìra (D. Van de Sfroos)
    2. Puttòst che avègh nagòtt, l'è mèj puttòst (proverbio milanese)

  4. #134
    Vento fresco
    Data Registrazione
    27/12/08
    Località
    Bozen
    Età
    33
    Messaggi
    2,472
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol 1 - 15 Dicembre ´17

    Fronte freddo arrivato anche a Bolzano dove nevica da qualche minuto e prova anche ad accumulare.
    Incredibile la rogna di Merano @naiva incredibile.

  5. #135
    Burrasca L'avatar di naiva
    Data Registrazione
    04/05/03
    Località
    Maia bassa (BZ)
    Messaggi
    5,855
    Menzionato
    38 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol 1 - 15 Dicembre ´17

    Citazione Originariamente Scritto da bantu86 Visualizza Messaggio
    Fronte freddo arrivato anche a Bolzano dove nevica da qualche minuto e prova anche ad accumulare.
    Incredibile la rogna di Merano @naiva incredibile.
    Veramente non ho parole,poteva fare qualcosa oggi ma non é andata così.

    Soffro di meno perché sono via da Merano.
    Qui a Gran Canaria sono matti per la neve ancora più rara di Merano..Quando nevica sulla cumbre cioè in montagna ,salgono tantissimi in auto a vedere e fare pupazzi di neve ponendolo poi nel tettuccio dell automobile,fino dove si può, perché poi le strade più innevate vengono chiuse al traffico. Nel Marzo 2011 nevicó fino a 800 mt ,un evento, ho potuto vedere di persona la felicità degli isolani ero salito pure io a Tejeda a circa 1000mt.
    Scusa Ot.

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    Regione autonoma del Fornino Alto Africadige

    http://www.flickr.com/photos/29205647@N02/



  6. #136
    Vento moderato L'avatar di nicholas
    Data Registrazione
    14/12/07
    Località
    silandro (bz)
    Messaggi
    1,390
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol 1 - 15 Dicembre ´17

    Nevicata umida stamattina con fiocchi a tratti moderati. Ora ha smesso e il cielo è ancora coperto ma andremo incontro a schiarite sempre più ampie. Due-tre cm al suolo che porta l' accumulo totale a 11 cm che è il quantitativo totale di tutto l' inverno scorso. Essendo il 15 dicembre si può essere contenti...

  7. #137
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    28
    Messaggi
    16,922
    Menzionato
    27 Post(s)

    coperto Re: Alto Adige/Südtirol 1 - 15 Dicembre ´17

    -img_20171215_115621_985.jpg
    Qui Bz Sud ad inizio della massima intensità.


    1cm caduto a Bz città stamattina. Entro le 10 i rovesci nevosi cedevano ad una debole prp mista.
    T° leggermente negative a tutte le quote hanno garantito una rapida sorpresa nevosa stamattina su tutti i fondovalle abitati del Südtirol. Qui i totali dall'idro:

    14cm Brunico
    8cm Vipiteno
    7cm Glorenza in Alta Venosta
    4cm Bressanone
    3cm Chiusa
    1cm Bolzano

    Fonte l'idro appunto, che fa sapere come Merano ancora una volta non ha visto neve, solo rapido ingresso del föhn, pioviggine e cieli grigi.
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  8. #138
    Burrasca L'avatar di naiva
    Data Registrazione
    04/05/03
    Località
    Maia bassa (BZ)
    Messaggi
    5,855
    Menzionato
    38 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol 1 - 15 Dicembre ´17

    Citazione Originariamente Scritto da Heinrich Visualizza Messaggio
    -img_20171215_115621_985.jpg
    Qui Bz Sud ad inizio della massima intensità.


    1cm caduto a Bz città stamattina. Entro le 10 i rovesci nevosi cedevano ad una debole prp mista.
    T° leggermente negative a tutte le quote hanno garantito una rapida sorpresa nevosa stamattina su tutti i fondovalle abitati del Südtirol. Qui i totali dall'idro:

    14cm Brunico
    8cm Vipiteno
    7cm Glorenza in Alta Venosta
    4cm Bressanone
    3cm Chiusa
    1cm Bolzano

    Fonte l'idro appunto, che fa sapere come Merano ancora una volta non ha visto neve, solo rapido ingresso del föhn, pioviggine e cieli grigi.
    Avrà portato sfortuna la corsa dei cammelli in Settembre all' ippodromo.


    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    Regione autonoma del Fornino Alto Africadige

    http://www.flickr.com/photos/29205647@N02/



  9. #139
    Vento fresco
    Data Registrazione
    27/12/08
    Località
    Bozen
    Età
    33
    Messaggi
    2,472
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol 1 - 15 Dicembre ´17

    Buondì ragazzi,

    provo a fare una breve analisi della nevicata di domenica/lunedì. Innanzitutto si può dividere l'evento in 3 parti.

    Domenica ore 16.00 circa - lunedì ore 07.00

    Nella prima parte delle perturbazione il prefrontale, sospinto da una corrente piuttosto debole dai quadranti meridionali, è risalito facilmente dal basso Trentino fino alla Rotaliana e poco dopo fino alla bassa Atesina. In questa fase le correnti deboli non hanno permesso alle precipitazioni di spingersi oltre Ora e il radar per ore e ore, praticamente tutta la notte, ha visto le precipitazioni fermarsi sempre poco oltre Ora portando al più nevischio a Bolzano.

    Situazione abbastanza eloquente guardando i mm caduti fino a mezzanotte.

    Salorno: 4.2 mm
    Ora: 6.2 mm
    Bolzano: 0.3 mm

    In queste ore l'accumulo lievitava in Trentino anche grazie alle temperature ampiamente negative, Trento ad esempio 22 cm, con picchi localizzati tra Mezzolombardo (30 cm) e la bassa Atesina (massimo tra Termeno ed Egna con quasi 30 cm la mattina, 20-25 a Salorno) mentre a Bolzano eravamo ancorati sul cm di accumulo.

    Proprio a tal proposito è risultato evidente che le località in bassa valle con accumuli maggiori sono state quelle che hanno beneficiato, grazie alle correnti di libeccio, dell'effetto spill-over (Mezzolombardo grazie allo Spill-over della Paganella) e la zona di Egna Termeno grazie alla presenza, penso, anche del Roen e Trodena a dare anche un contributo di STAU. Già da Ora come detto il prefrontale finiva l'energia e perdeva rapidamente intensità.

    -cattura.jpg

    Come era, purtroppo, evidente anche dai modelli il grosso del prefrontale non risaliva oltre la chiusa di Salorno risultando ancora decente fino ad Egna/Ora.

    -ore-7.png


    Lunedì ore 7.00 - lunedì ore 11.00

    Tra le 7 e le 11 finalmente le correnti di Libeccio si sono messe d'impegno e le precipitazioni hanno cominciato a spingere anche su Bolzano, portando al tempo stesso il temuto riscaldamento in quota. Mentre Trento saltava, Bolzano infatti accumulava velocemente portandosi verso l'accumulo massimo registrato in centro di 12 cm circa. Un po' come si evince dalla mappa sotto, in queste 4 ore, sono caduti 8/9 mm nevosi a Bolzano che grazie alle temperature negative hanno regalato 12 cm circa.
    Merano invece a causa di un ritardo nelle precipitazioni ha perso "il momento buono" ovvero con precipitazioni buone e ancora colonna da neve.-ore11.png

    Lunedì ore 11.00 - martedì

    Poco da dire poi, infatti attorno alle 11 un temporaneo rallentamento delle precipitazioni, ha permesso l'ingresso definitivo del caldo in quota facendo saltare tutte le quote sotto i 1600/1800 metri. Fortunatamente la temperatura in valle è rimasta per molte ore sotto lo 0 garantendo la tenuta del manto nevoso nonostante i 60 mm caduti sopra e portando anche a del debole gelicidio in città.

    Questo era quanto previsto dai modelli.

    -finale.png

    Quanto effettivamente caduto.

    -cumulata_provincia.jpg

    Alcune note:

    - correnti di libeccio molto tese (il top per Bolzano) con massimi su Bolzano/Sarentini/Ultimo/Passiria.
    - La bassa atesina ha visto meno a partire da lunedì mattina perché con correnti forti è meno favorita rispetto a Bolzano (praticamente la metà dei mm sono caduti con il prefrontale notturno).
    - rispetto ai modelli mi pare che ci sia stata una maggiore componente da SW piuttosto che S motivo per cui Bolzano ha accumulato più mm del previsto mentre Merano meno, con l'aggravante Merano di aver visto cadere quasi tutti i mm con la colonna saltata.
    - come tipico da libeccio i minimi si sono avuti su media pusteria, Venosta e val d'Isarco

    Alcune fotine:

    ore 19.00 inizio del nevischio a Bolzano che continuerà tutta la notte

    -img_20171210_191019.jpg

    alle 08.00 circa la nevicata ingrana e cadono i primi 3 cm

    -img_20171211_074709.jpg

    accumula a vista d'occhio

    -img_20171211_080216.jpg

    massima intensità

    -img_20171211_081442.jpg

    Situazione a pranzo con l'accumulo massimo e pioggia

    -img_20171211_125345.jpg

    Nel tardo pomeriggio - gelicidio

    -img_20171211_160228.jpg

    Eloquente la situazione martedì mattina, mentre a fondovalle gli ultimi residui di freddo hanno permesso di tenere la temperatura attorno allo 0 e di resistere alla lavata (ancora 6/8 cm diffusi) in quota la scaldata ha sciolto tutto. Mentre Bolzano resisteva sugli 0 gradi, San Genesio era stabile sui 5 gradi.

    -img_20171212_073455.jpg

    -img_20171212_073516.jpg


    In sintesi è stata la nevicata più proficua da quando sono a Bolzano (4 inverno questo) e più duratura (ancora bianco abbastanza omogeneo oggi) diciamo che con un paio d'ore in più di tenuta del profilo si poteva arrivare facilmente a 20 cm, ma bastava anche poco per finire come Merano per cui tutto sommato si può essere soddisfatti.

  10. #140
    Burrasca L'avatar di naiva
    Data Registrazione
    04/05/03
    Località
    Maia bassa (BZ)
    Messaggi
    5,855
    Menzionato
    38 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol 1 - 15 Dicembre ´17

    Citazione Originariamente Scritto da bantu86 Visualizza Messaggio
    Buondì ragazzi,

    provo a fare una breve analisi della nevicata di domenica/lunedì. Innanzitutto si può dividere l'evento in 3 parti.

    Domenica ore 16.00 circa - lunedì ore 07.00

    Nella prima parte delle perturbazione il prefrontale, sospinto da una corrente piuttosto debole dai quadranti meridionali, è risalito facilmente dal basso Trentino fino alla Rotaliana e poco dopo fino alla bassa Atesina. In questa fase le correnti deboli non hanno permesso alle precipitazioni di spingersi oltre Ora e il radar per ore e ore, praticamente tutta la notte, ha visto le precipitazioni fermarsi sempre poco oltre Ora portando al più nevischio a Bolzano.

    Situazione abbastanza eloquente guardando i mm caduti fino a mezzanotte.

    Salorno: 4.2 mm
    Ora: 6.2 mm
    Bolzano: 0.3 mm

    In queste ore l'accumulo lievitava in Trentino anche grazie alle temperature ampiamente negative, Trento ad esempio 22 cm, con picchi localizzati tra Mezzolombardo (30 cm) e la bassa Atesina (massimo tra Termeno ed Egna con quasi 30 cm la mattina, 20-25 a Salorno) mentre a Bolzano eravamo ancorati sul cm di accumulo.

    Proprio a tal proposito è risultato evidente che le località in bassa valle con accumuli maggiori sono state quelle che hanno beneficiato, grazie alle correnti di libeccio, dell'effetto spill-over (Mezzolombardo grazie allo Spill-over della Paganella) e la zona di Egna Termeno grazie alla presenza, penso, anche del Roen e Trodena a dare anche un contributo di STAU. Già da Ora come detto il prefrontale finiva l'energia e perdeva rapidamente intensità.

    -cattura.jpg

    Come era, purtroppo, evidente anche dai modelli il grosso del prefrontale non risaliva oltre la chiusa di Salorno risultando ancora decente fino ad Egna/Ora.

    -ore-7.png


    Lunedì ore 7.00 - lunedì ore 11.00

    Tra le 7 e le 11 finalmente le correnti di Libeccio si sono messe d'impegno e le precipitazioni hanno cominciato a spingere anche su Bolzano, portando al tempo stesso il temuto riscaldamento in quota. Mentre Trento saltava, Bolzano infatti accumulava velocemente portandosi verso l'accumulo massimo registrato in centro di 12 cm circa. Un po' come si evince dalla mappa sotto, in queste 4 ore, sono caduti 8/9 mm nevosi a Bolzano che grazie alle temperature negative hanno regalato 12 cm circa.
    Merano invece a causa di un ritardo nelle precipitazioni ha perso "il momento buono" ovvero con precipitazioni buone e ancora colonna da neve.-ore11.png

    Lunedì ore 11.00 - martedì

    Poco da dire poi, infatti attorno alle 11 un temporaneo rallentamento delle precipitazioni, ha permesso l'ingresso definitivo del caldo in quota facendo saltare tutte le quote sotto i 1600/1800 metri. Fortunatamente la temperatura in valle è rimasta per molte ore sotto lo 0 garantendo la tenuta del manto nevoso nonostante i 60 mm caduti sopra e portando anche a del debole gelicidio in città.

    Questo era quanto previsto dai modelli.

    -finale.png

    Quanto effettivamente caduto.

    -cumulata_provincia.jpg

    Alcune note:

    - correnti di libeccio molto tese (il top per Bolzano) con massimi su Bolzano/Sarentini/Ultimo/Passiria.
    - La bassa atesina ha visto meno a partire da lunedì mattina perché con correnti forti è meno favorita rispetto a Bolzano (praticamente la metà dei mm sono caduti con il prefrontale notturno).
    - rispetto ai modelli mi pare che ci sia stata una maggiore componente da SW piuttosto che S motivo per cui Bolzano ha accumulato più mm del previsto mentre Merano meno, con l'aggravante Merano di aver visto cadere quasi tutti i mm con la colonna saltata.
    - come tipico da libeccio i minimi si sono avuti su media pusteria, Venosta e val d'Isarco

    Alcune fotine:

    ore 19.00 inizio del nevischio a Bolzano che continuerà tutta la notte

    -img_20171210_191019.jpg

    alle 08.00 circa la nevicata ingrana e cadono i primi 3 cm

    -img_20171211_074709.jpg

    accumula a vista d'occhio

    -img_20171211_080216.jpg

    massima intensità

    -img_20171211_081442.jpg

    Situazione a pranzo con l'accumulo massimo e pioggia

    -img_20171211_125345.jpg

    Nel tardo pomeriggio - gelicidio

    -img_20171211_160228.jpg

    Eloquente la situazione martedì mattina, mentre a fondovalle gli ultimi residui di freddo hanno permesso di tenere la temperatura attorno allo 0 e di resistere alla lavata (ancora 6/8 cm diffusi) in quota la scaldata ha sciolto tutto. Mentre Bolzano resisteva sugli 0 gradi, San Genesio era stabile sui 5 gradi.

    -img_20171212_073455.jpg

    -img_20171212_073516.jpg


    In sintesi è stata la nevicata più proficua da quando sono a Bolzano (4 inverno questo) e più duratura (ancora bianco abbastanza omogeneo oggi) diciamo che con un paio d'ore in più di tenuta del profilo si poteva arrivare facilmente a 20 cm, ma bastava anche poco per finire come Merano per cui tutto sommato si può essere soddisfatti.
    Partito bene l inverno a parte la conca di Merano ,tra Passiria e Giovo a 2000 mt ci sono circa un mt di neve . Vediamo come prosegue la stagione.
    Complimenti per il resoconto dettagliato.

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    Regione autonoma del Fornino Alto Africadige

    http://www.flickr.com/photos/29205647@N02/



Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •