Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 41
  1. #11
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    29
    Messaggi
    17,014
    Menzionato
    28 Post(s)

    coperto Re: A.A./Südtirol 12-21 maggio

    Notevoli le massime dell'altroieri e due giorni fa in fondovalle in provincia e regione ed in tutta l'area centro-orientale dell'arco alpino dai 600m. in giù.

    T°max sui 13°/17° dalla Valtellina alla Valbelluna passando per V.Non, V.Adige e V.Sugana.

    Ieri invece già ovunque over 20°, con massime sui 22°/23° lungo la Val d'Adige da Merano a Verona.


    Citazione Originariamente Scritto da Freney17 Visualizza Messaggio
    davvero è nevicato a Selva ieri? Wow... ci sono immagini?
    Ieri era Santa Sofia dei ghiacci? Ci sono detti a riguardo?
    Klar! Auf Deutsch, come in italiano, ci sono i tre santi di ghiaccio, la cui Sofia chiude il periodo.
    La webcam-reflex di S.Cristina in Gardena non dà foto evidenti, verso le 08-09 evidente pioggia forte con precipitazione mista a neve e accumulo sopra oltre i 18-1900m. però.

    La tradizione contadina tirolese ha detti e motti popolari non diversi dai detti dei popoli retici e gallo-veneti, lombardi e gallo-romani che insediano stabilmente l'area alpina da qualche millennio. Tanto più se entrambi i gruppi etnici, tirolese (storicamente più giovane e recente in area alpina) e quello retico-romano (più antico e diffuso), hanno condiviso la cristianizzazione ad un certo punto. Per cui i detti popolari cattolici valgono per entrambi.


    Ieri sera mi hanno segnalato da casa il primo temporale che effettivamente passa sulla città, verso le 22, t° sui 18°C da NW una piccola cella già in fase di scarico con 10-13 fulmini lascia appena 1.8mm a Bz Ovest.



    Parz. mese a 24.6mm, caduti negli ultimi 4 giorni appena 15mm a Bz Ovest, unica stazione online per il capoluogo.
    Deficit pluviometrico tipico risultato di prolungate correnti da Nord, infatti a Sud della conca cittadina il parz. mese va verso i 50-60-80mm, dalla zona di Trento verso Sud oltre gli 80mm già (lì medie mensili sui 110mm; Bz ha media storica di maggio a 84mm).


    10.1°C minima odierna.

    H 12:10, +18°C
    Citazione Originariamente Scritto da rediquadri Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti!
    Primavera che continua a latitare qui: adesso +14° e vento a 40 km/h da nord, cumuli grossi in cielo.A Vipiteno un po' di tepore mai neh...
    @rediquadri è inutile che ti lagni tanto, guarda sulla cartina geografica dove ti trovi e trai le conclusioni da solo
    Stai al centro dell'arco alpino, nel centro delle Alpi Retiche, sotto di te la placca eurasiatica gratta con quella africana, in un raggio di 130km attorno a te ci sono solo Alpi, stambecchi, funivie, mucche e tornanti...Capirai!!
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  2. #12
    Vento teso L'avatar di rediquadri
    Data Registrazione
    04/02/10
    Località
    San Michele Appiano/Eppan (BZ)
    Età
    33
    Messaggi
    1,866
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: A.A./Südtirol 12-21 maggio

    Citazione Originariamente Scritto da Heinrich Visualizza Messaggio

    ...

    @rediquadri è inutile che ti lagni tanto, guarda sulla cartina geografica dove ti trovi e trai le conclusioni da solo
    Stai al centro dell'arco alpino, nel centro delle Alpi Retiche, sotto di te la placca eurasiatica gratta con quella africana, in un raggio di 130km attorno a te ci sono solo Alpi, stambecchi, funivie, mucche e tornanti...Capirai!!


    Ma si dai, faccio un po' di cinema per ravvivare la faccenda...
    Comunque direi che i giorni scorsi eravamo un po' sottomedia anche per essere in mezzo a mucche e funivie, visto che le medie di maggio sono 6°/18°
    Poi in questi giorni, come spesso succede qui, il vento freddo accentua parecchio la sensazione di freddo percepita.

    Intanto adesso +17°, cumuli grossi in cielo e vento fino quasi 40 km/h.
    Negli ultimi 6 giorni è sempre scattato il pluviometro, vediamo se oggi continuerà la serie.

    M'è tucaa imparà che:
    1. la roeda la gira che ogni taant se stravàcca el buceer de la bìra (D. Van de Sfroos)
    2. Puttòst che avègh nagòtt, l'è mèj puttòst (proverbio milanese)

  3. #13
    Vento fresco L'avatar di Giovanni78
    Data Registrazione
    19/12/16
    Località
    crodo(vb) 480-490m
    Messaggi
    2,787
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: A.A./Südtirol 12-21 maggio

    Qual è il luogo più piovoso dell'Alto Adige?

  4. #14
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    29
    Messaggi
    17,014
    Menzionato
    28 Post(s)

    nuvoloso Re: A.A./Südtirol 12-21 maggio

    23.2°C massima odierna a Bz Ovest, rete idro.

    20° attualmente e vento da Nord per gli ultimi rovesci di instabilità in discesa dagli altopiani.
    Qui la webcam-reflex dalla cima del monte Macajon/Gant-Kofel, 1866m., immortala un rapido arcobaleno dopo l'ultimo nucleo:


    Citazione Originariamente Scritto da Giovanni78 Visualizza Messaggio
    Qual è il luogo più piovoso dell'Alto Adige?
    Bella domanda.

    La distribuzione della piovosità in provincia segue le direttive geografiche ed orografiche locali, per cui laddove l'elemento climatico prealpino smette, cioè il marcato influsso dello Stau dei monti sulle masse d'aria umide spinte da determinate correnti smette o diminuisce, allora si accede a zone dal clima prettamente più continentale alpino, con picchi annui dettati dalla attività temporalesca estiva e non dagli scambi meridiani di masse d'aria diverse tipici di maggio o ottobre, mesi in cui località da Torino a Milano a Como, Bergamo, Brescia e Sondrio e soprattutto Trento e Belluno registrano il loro picco annuo di piogge.
    Questo determina variazioni di valle in valle!
    Correnti da Sud spingono le masse d'aria umida più agevolmente lungo certe vallate, in altre i massicci montuosi bloccano molto l'aria umida.
    Correnti da Nord apportano lungo lo spartiacque e la cresta di confine ulteriori mm o cm durante l'anno, raramente scendono su tutta la provincia precipitazioni da Nord.

    Per questo le zone più piovose in provincia sono ai confini di questa:

    -a Sud c'è Salorno e la Salurnerklause/Chiusa, col Castel Haderburg sopra arroccato, circa 920-990mm annui.

    -a Ovest c'è la Val d'Ultimo, va dal Cevedale a Merano, orientata verso SW, che è circondata da vette sui 22-2900m. e si chiude a Fontane Bianche/Weissbrunnen, 1900m., con le cime delle vette meridionali del massiccio dell'Ortles, vette sui 3100-3300m., bellissimi giri lassù.
    A inizio valle, verso Merano, circa 950mm annui, a metà valle, Pawigl/Pavicolo sotto i 900m., oltre 1100mm annui! Picco sui 1250-1270mm oltre i 1000m.

    -a Nord le vallate più interessanti: Vipiteno stessa è molto piovosa rispetto alla media provinciale, oltre 900mm annui. Le vallate ad essa laterali, verso W, sono tutte molto piovose perché ricettive alle correnti da S e SW cariche di piogge dal Mar Ligure durante gli scambi meridiani.
    Il famoso corridoio Ultimo/Ulten - Passirio/Passeier - Ridanna/Ridnaun - Brenner/-o, descrive l'incanalamento che le masse d'aria d'origine mediterranea seguono. Lungo queste vallate si osserano i fenomeni più intensi e per singolo evento si raggiungono valori simili al Trentino, o alla Valbelluna o alla Valtellina o ai Laghi, ecc.
    La Val Passiria, sopra Merano, raggiunge i 1200mm annui dai 1200m. circa, S.Leonardo in Passiria a 1250m., non arriva però a 1200mm.
    Plan a 1650m. sì, sfiora i 1300mm annui.
    La Val Ridanna ed il capoluogo Ridnaun, a 1360m., negli ultimi anni è stata la zona col maggior numero di stazioni meteo oltre i 1300mm annui, in particolare nel 2008, 2009, 2011, 2012, 2013, 2014.
    Al Brennero, 1340m., similmente i totali annui si avvicinano ai 1300mm.

    -ad Est invece, nelle vallate dolomitiche, si raggiungono picchi di quasi 1400mm annui solo in determinati angoli, solo sotto determinate Dolomiti, quelle meglio esposte ai quadranti meridionali.
    Su tutte l'Alta Pusteria e l'Alta Badia, in particolare da Dobbiaco a Sesto Pusteria,1300m. e oltre 1300mm annui. In Alta Badia, poco meno, oltre i 1200m. cadono annualmente più di 1000mm.


    E basta, i fondovalli più ampi e profondi, Val d'Adige da Salorno a Bolzano e a Merano, si aggirano sui 690-900mm, con discrete oscillazioni anche dell'ordine delle centinaia di mm/anno, da un versante all'altro, da una curva di valle all'altra, questioni di 3-4km, microclimatiche proprio.

    Bolzano si aggira sui 700mm circa, 690mm la prima decade 2000 a Bz Ovest, rete provinciale idrografico. 710mm l'attuale decade del 21esimo sec.

    Merano si aggira sui 750-800mm, ma è generalmente molto più piovosa della conca di Bolzano, grazie alla vicinanza con vette e catene oltre i 3200m,. il Tessa/Texel a Nord, ed altre vette oltre i 2300m. a Est, a W e Sudovest. Certi temporali a fondoscala con rainrate oltre i 3-400mm/h ma anche più li ha avuti.
    Grandinate non rare, anzi. Già più frequenti che nella conca di Bolzano, sempre per la vicinanza a monti alti; Merano è simile nell'intensità dei fenomeni convettivi estivi a Trento, Belluno o Sondrio, e lo stesso vale per l'estensione dello Stau da Sud, che l'arco alpino concede diffondersi al suo interno proprio passando per Merano e finendo sul Brennero: Ultimo-Passiria-Brennero!

    Appiano/Caldaro/Egna/Termeno lungo la Strada del Vino in Bassa Atesina si aggirano tutte oltre gli 800mm annui e dal lago di Caldaro in giù e nei suoi dintorni, vista la mole del m.te Roen, oltre 2100m., i totali annui si avvicinano ai 900mm.
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  5. #15
    Burrasca L'avatar di naiva
    Data Registrazione
    04/05/03
    Località
    Maia bassa (BZ)
    Messaggi
    5,901
    Menzionato
    41 Post(s)

    Predefinito Re: A.A./Südtirol 12-21 maggio

    Mi aspettavo il classico rovescio, che però oggi non si é fatto vedere .
    Ieri sera bel rovescio sopratutto dalla mia zona fino a Gargazzone.

    Luna e un pianeta ben visibile prima del buio.

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    Regione autonoma del Fornino Alto Africadige

    http://www.flickr.com/photos/29205647@N02/



  6. #16
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    29
    Messaggi
    17,014
    Menzionato
    28 Post(s)

    Predefinito Re: A.A./Südtirol 12-21 maggio

    Citazione Originariamente Scritto da naiva Visualizza Messaggio
    Mi aspettavo il classico rovescio, che però oggi non si é fatto vedere .
    Ieri sera bel rovescio sopratutto dalla mia zona fino a Gargazzone.

    Luna e un pianeta ben visibile prima del buio.Immagine
    @naiva , mannaggia!! Che pianeta è? Non sai dirlo?
    Quello è l'astro della sera, che per 6 mesi si porterà via la luce del dì. Poi per altri 6 mesi farà il contrario, sarà cioè l'astro del mattino, Lucifero.
    Stiamo parlando del pianeta Venere! In questo periodo dell'anno, ed in questo anno in particolare, è in opposizione a Giove.
    Alle 21 si possono ammirare entrambi i pianeti ad Ovest, al tramonto, Venere. Ad Est verso le 21 proprio sorge Giove, l'altro gigante del cielo.
    Entrambi i pianeti sono gli oggetti notturni più luminosi dopo la Luna, 4.3M è la luminosità di Venere, in assoluto la più elevata, rispetto ai 3.9M/4.1M di Giove e delle altre stelle maggiori.

    10.3° minima odierna a Bz Ovest, rete idro.

    Tutte le minime di questa stazione si aggirano sui 1°C/2°C in più rispetto alle stazioni meteo vicine in fondovalle.
    Perché la stazione di Bz idrografico è posta su pendio, vicino ad infrastrutture in area urbana ed è sottoposta a regimi di brezze spesso insopportabili per la mancata dispersione del calore diurno che c'è nel resto della conca e della vallata.
    Di fatto è la stazione meteo più calda termicamente dell'intera rete provinciale ed in assoluto una delle più calde dell'intero arco alpino, è un angolo dal microclima marcatamente submediterraneo quell'angolo Ovest della conca.



    0.3mm di liscio dai rovesci da Nord ieri sempre alla solita stazione.
    Parz. mese a 24.9mm, deficit del 40% per maggio, annuo a 194.3mm.
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  7. #17
    Uragano L'avatar di Freney17
    Data Registrazione
    31/05/03
    Località
    Trinità (CN)
    Età
    32
    Messaggi
    30,646
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: A.A./Südtirol 12-21 maggio

    Ciao Heinrich ieri a quell'ora ero proprio quello scroscio che ha immortalato la webcam... pensavo di trovare più neve sul Passo Sella mentre ottima neve ancora verso il Seceda. Siete molto più avanti come vegetazione sui 1400mt rispetto a noi.

    Come sempre l'AA regala emozioni indescrivibili peccato solo che i prezzi delle case in Val Gardena (tra l'altro che nivo/pluviometri ha?)
    Simone Mondino Photographer




  8. #18
    Burrasca L'avatar di naiva
    Data Registrazione
    04/05/03
    Località
    Maia bassa (BZ)
    Messaggi
    5,901
    Menzionato
    41 Post(s)

    Predefinito Re: A.A./Südtirol 12-21 maggio

    Massima salita a oltre 25,dunque da considerarsi giornata estiva,qualche rovescio al momento solo sui monti.
    Riccollegandomi al discorso prezzo casa,a Lajon bel paesotto a 1100 mt a inizio Val Gardena un bilocale costa in media 4200 euro a metro quadro,non oso pensare alla blasonata Selva.

    Nella foto solito cumulo su Picco Ivigna.


    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    Regione autonoma del Fornino Alto Africadige

    http://www.flickr.com/photos/29205647@N02/



  9. #19
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    29
    Messaggi
    17,014
    Menzionato
    28 Post(s)

    nuvoloso Re: A.A./Südtirol 12-21 maggio

    Bella giornata pre-estiva in città oggi.

    10.3°/26.6°C estremi odierni a Bz Ovest.
    Un paio d'ore di sole pomeridiano in più rispetto al fondovalle dell' Adige in Trentino, ai 22°/24° della Valbelluna e Valtellina. Vedasi il discorso fatto sopra.


    Citazione Originariamente Scritto da Freney17 Visualizza Messaggio
    Ciao Heinrich ieri a quell'ora ero proprio quello scroscio che ha immortalato la webcam... pensavo di trovare più neve sul Passo Sella mentre ottima neve ancora verso il Seceda. Siete molto più avanti come vegetazione sui 1400mt rispetto a noi.Come sempre l'AA regala emozioni indescrivibili peccato solo che i prezzi delle case in Val Gardena (tra l'altro che nivo/pluviometri ha?)
    hihihi.. Ti rispondo dall'ultima..

    La rete dell'ufficio idrografico provinciale è dotata di 90 stazioni meteorologiche d'alta quota, altrettanti campi neve ed oltre 150 stazioni meteo sul territorio. Alcune condivise con quelle della rete privata del Südtiroler Bauernbund. In Gardena le stazioni meteo in rete sono le stesse che hanno seguito l'aggiornamento di molte strumentazioni nel 2011, com'è stato per l'intera rete, sulla pagina del meteo provinciale c'è la descrizione.

    Ignoro i prezzi delle case in Val Gardena, ma mi immagino che, visto che era meta prelibata già prima del titolo Unesco alle Dolomiti, debbano essere competitivi con quelli delle villette in Costa Smeralda in Sardegna, o certi casali nelle Langhe

    Passo Sella e sì in alto, ma comunque ben esposto alla calura da Sud, la neve lì fonde più velocemente. Webcam d'annata confermano, peccato non ci sia una webcam-reflex anche lassù.
    Interessante invece quanto dici sulla vegetazione in quota! A conferma della parte più continentale del clima alpino nel suo interno. Evidentemente a parità di quota laggiù le masse d'aria calda non sono state così invasive ad Aprile rispetto alla regione mitteleuropea, complice la vicinanza al mare?
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  10. #20
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    29
    Messaggi
    17,014
    Menzionato
    28 Post(s)

    Predefinito Re: A.A./Südtirol 12-21 maggio

    -current.jpg

    Sempre belli questi rovesci. Situazione neve oltre i 2200m., o poco più, quasi al valore medio storico di inizio giugno. Oltre i 3000m. invece coperture nevose ancora omogenee. Vediamo come si comporterà l'estate!
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •