Pagina 4 di 11 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 105
  1. #31
    Vento teso L'avatar di rediquadri
    Data Registrazione
    04/02/10
    Località
    Vipiteno / Sterzing (BZ)
    Età
    32
    Messaggi
    1,854
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: A.Adige/Südtirol Estate 2018: Giugno

    In pausa pranzo giro in Val di Fleres/Pflerschtal.
    Direi che acqua e vegetazione non mancano, metà percorso fatto asciutto poi rovescio di pioggia al ritorno.
    Adesso a Vipiteno si alternano pause asciutte e rovesci intensi.
    +16,5° attuali e 7,7 mm cumulati oggi per adesso.

    In Val di Fleres
    -1.jpg

    -8.jpg

    -9.jpg

    M'è tucaa imparà che:
    1. la roeda la gira che ogni taant se stravàcca el buceer de la bìra (D. Van de Sfroos)
    2. Puttòst che avègh nagòtt, l'è mèj puttòst (proverbio milanese)

  2. #32
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    27
    Messaggi
    16,454
    Menzionato
    25 Post(s)

    pioggia Re: A.Adige/Südtirol Estate 2018: Giugno

    Giornata che ha preso i connotati di un tipico piovoso dì primaverile. Rovesci spinti nelle vallte interalpine dallo Scirocco alto, che origina direttamente dalla Laguna e sale dalla Valbelluna le Dolomiti verso le Alpi Sarentine.

    18.8°/24° estremi odierni, impensabile una massima così bassa, meglio!

    8,9mm parz. giornaliero, un'altra serie di rovesci ben carichi risale dalla Val di Fiemme verso V.Adige e V.Ultimo:

    -1650_la.jpg
    Giornata davvero interessante per l'arco alpino, termicamente avvantaggiato rispetto al resto del continente già molto surriscaldato!
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  3. #33
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    27
    Messaggi
    16,454
    Menzionato
    25 Post(s)

    nuvoloso Re: A.Adige/Südtirol Estate 2018: Giugno

    Citazione Originariamente Scritto da alnus Visualizza Messaggio
    Scusa, ma di che danni parli?
    Comunque a Caldaro come in Po non ho mai nuotato: acqua di aspetto repellente.
    Monticolo appena sufficiente, ma è a 500, non 800 m.Anterselva bello.Braies il meglio ...
    I danni sono ambientali per fauna e flora locali e quindi poi per noi che da loro dipendiamo, in parte.

    Le morie di pesci asfissiati nei rivi e canali a fondovalle causa calore eccessivo purtroppo si ripetono quasi ogni estate ormai.

    Il danno peggiore con acque lacustri di quota molto alte è la proliferazione di specie esotiche in ecosistemi alpini. Su tutte la zanzara tigre, ritrovabile comodamente oltre i 1000m. ormai.


    *

    16.8°C minima odierna segnata dopo le 08, grazie ai rovesci, nottata e mattinata umidissime altrimenti, condizioni quasi tropicali (riporta il meteorologo locale!)


    8,9mm ieri pomeriggio + 0,6mm di residui rovesci stamattina:
    19,4mm mese
    261,4mm annuo
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  4. #34
    Burrasca L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    6,924
    Menzionato
    54 Post(s)

    Predefinito Re: A.Adige/Südtirol Estate 2018: Giugno

    Due cose:
    La zanzara tigre col caldo non c'entra nulla : è una specie che abbiamo importato dall'estero che si adatta a qualsiasi clima e le.cui larve non muoiono neanche in condizioni di freddo intenso passando gli inverni e quindi ripresentandosi poi nel periodo caldo .
    Definire un clima umido con 16.8 gradi "tropicale" è una delle solite esasperazioni sensazionalistiche ultra esagerate

  5. #35
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    27
    Messaggi
    16,454
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: A.Adige/Südtirol Estate 2018: Giugno

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Due cose:
    La zanzara tigre col caldo non c'entra nulla : è una specie che abbiamo importato dall'estero che si adatta a qualsiasi clima e le.cui larve non muoiono neanche in condizioni di freddo intenso passando gli inverni e quindi ripresentandosi poi nel periodo caldo .
    Definire un clima umido con 16.8 gradi "tropicale" è una delle solite esasperazioni sensazionalistiche ultra esagerate
    Okay allora anche la plastica che io e te abbiamo in pancia rispetto a soli 20 anni fa è ultra esagerazione sensazionalistica esasperata.

    La zanzara tigre non è stata solo importata in via indiretta. E non è vero che le larve non dipendono dalle temperature. Se vi è gelo prolungato in inverno molte vengono annientate, motivo per cui ancora latitano oltre i 1600m. Istituto zooprofilattico di Bolzano docet, evidentementenoi delle province autonome siamo una mandria di catastrofisti rubasoldi


    Per quanto & per come commenti le osservazioni meteorologiche sulle condizioni dell'aria lungo le vallate alpine maggiori in provincia, è la tuaparola contro quella di uno scienziato del clima locale.

    Hai perso: non conoscendo tu l'andamento delle condizioni dell'aria in giugno nei maggiori fondovalle quassù, non puoi commentare così: Dew point, Wet Bulb ed U.r. stamani erano ai livelli VOSTRI, delle masse d'aria di pianura! E esistono molte differenze fra l'andamento giornaliero delle condizioni dell'aria a fondovalle ed in pianura !!
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  6. #36
    Burrasca L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    6,924
    Menzionato
    54 Post(s)

    Predefinito Re: A.Adige/Südtirol Estate 2018: Giugno

    Citazione Originariamente Scritto da Heinrich Visualizza Messaggio
    Okay allora anche la plastica che io e te abbiamo in pancia rispetto a soli 20 anni fa è ultra esagerazione sensazionalistica esasperata.

    La zanzara tigre non è stata solo importata in via indiretta. E non è vero che le larve non dipendono dalle temperature. Se vi è gelo prolungato in inverno molte vengono annientate, motivo per cui ancora latitano oltre i 1600m. Istituto zooprofilattico di Bolzano docet, evidentementenoi delle province autonome siamo una mandria di catastrofisti rubasoldi


    Per quanto & per come commenti le osservazioni meteorologiche sulle condizioni dell'aria lungo le vallate alpine maggiori in provincia, è la tuaparola contro quella di uno scienziato del clima locale.

    Hai perso: non conoscendo tu l'andamento delle condizioni dell'aria in giugno nei maggiori fondovalle quassù, non puoi commentare così: Dew point, Wet Bulb ed U.r. stamani erano ai livelli VOSTRI, delle masse d'aria di pianura! E esistono molte differenze fra l'andamento giornaliero delle condizioni dell'aria a fondovalle ed in pianura !!
    Gelo prolungato appunto, una cosa NON TIPICA della padana ma anche di molti.fondovalle alpini nel senso che di notte può anche andare parecchio sottozero ma di giorno poi si sale sopra....Ed in ogni caso secondo il tuo ragionamento (non vero) dopo l'inverno alpino sia di Valle che di Monte che avete avuto di tigre non dovreste averne....E anche qua in pianura abbiamo avuto una settimana di gelo persistente a fine febbraio ....ma la tigre ,le sue larve resistono bene fino a t di -15/-20 e dovresti avere simili t almeno di notte e almeno per due settimane di seguito per decimarle. .......Quanto al resto sorvolo e glisso: 16/17 gradi con alta ur possono capitare in estate nei fondovalle alpini ma ciò non giustifica certe aggettivazioni puramente sensazionalistiche

  7. #37
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    27
    Messaggi
    16,454
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: A.Adige/Südtirol Estate 2018: Giugno

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Gelo prolungato appunto, una cosa NON TIPICA della padana ma anche di molti.fondovalle alpini nel senso che di notte può anche andare parecchio sottozero ma di giorno poi si sale sopra....Ed in ogni caso secondo il tuo ragionamento (non vero) dopo l'inverno alpino sia di Valle che di Monte che avete avuto di tigre non dovreste averne....E anche qua in pianura abbiamo avuto una settimana di gelo persistente a fine febbraio ....ma la tigre ,le sue larve resistono bene fino a t di -15/-20 e dovresti avere simili t almeno di notte e almeno per due settimane di seguito per decimarle. .......Quanto al resto sorvolo e glisso: 16/17 gradi con alta ur possono capitare in estate nei fondovalle alpini ma ciò non giustifica certe aggettivazioni puramente sensazionalistiche
    Evidentemente perché le ultime 96h con u.r. oltre il 65% e pochi minuti sotto non capitano spesso in fondovalle alpino interno. Non siamo Valbelluna, Sugana, Brembana, Tellina o Lagarina: stiamo circa 100km dentro 'ste benedette Alpi, per quanto non sopporti la cosa, non rientra nella tipicità climatica dell'ultimo secolo e mezzo una trafila di giorni caldo-umida com'è stato Maggio 2018.

    Non so come altrimenti riportare dati scientifici che non dicono "è tutto apposto, andate tranquilli", ma descrivono il contrario, lo spostamento del tuo clima più a Nord.


    Poi è inutile rimarcare il cambiamento, ma è soltanto uno dei tanti al nostro ecosistema. @zanfa73 potrà sicuramente smentire: le trote abbondano nel Po, le rondini sono puntuali nelle migrazioni e non ci sono tracce di plastica nella nostra catena alimentare.
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  8. #38
    Vento teso L'avatar di rediquadri
    Data Registrazione
    04/02/10
    Località
    Vipiteno / Sterzing (BZ)
    Età
    32
    Messaggi
    1,854
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: A.Adige/Südtirol Estate 2018: Giugno

    Nel pomeriggio giro in Val di Fleres/Pflerschtal dalla stazione a valle alla stazione a monte della seggiovia Ladurns (ancora chiusa).
    19° segnati da un termometro appeso ad un muro alla stazione a monte a 1730 m (naturalmente valore non scientifico), la temperatura più o meno però era quella anche se con vento freddo.
    Cielo parzialmente nuvoloso per cumuli con qualche goccia di pioggia verso le 15.30.

    A Vipiteno cielo parzialmente nuvoloso per cumuli e +19,2°. Estremi +11°/+21°. La temperatura è anche gradevole,però un po' di bei giorni ben soleggiati schifo non mi farebbero.

    Gruppo del Tribulaun
    -7.jpg

    Dal Rifugio Ladurns
    -17.jpg

    Fiori
    -18.jpg

    M'è tucaa imparà che:
    1. la roeda la gira che ogni taant se stravàcca el buceer de la bìra (D. Van de Sfroos)
    2. Puttòst che avègh nagòtt, l'è mèj puttòst (proverbio milanese)

  9. #39
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    17/08/12
    Località
    cavezzo(reggio em)
    Età
    45
    Messaggi
    348
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: A.Adige/Südtirol Estate 2018: Giugno

    Citazione Originariamente Scritto da Heinrich Visualizza Messaggio
    Evidentemente perché le ultime 96h con u.r. oltre il 65% e pochi minuti sotto non capitano spesso in fondovalle alpino interno. Non siamo Valbelluna, Sugana, Brembana, Tellina o Lagarina: stiamo circa 100km dentro 'ste benedette Alpi, per quanto non sopporti la cosa, non rientra nella tipicità climatica dell'ultimo secolo e mezzo una trafila di giorni caldo-umida com'è stato Maggio 2018.

    Non so come altrimenti riportare dati scientifici che non dicono "è tutto apposto, andate tranquilli", ma descrivono il contrario, lo spostamento del tuo clima più a Nord.


    Poi è inutile rimarcare il cambiamento, ma è soltanto uno dei tanti al nostro ecosistema. @zanfa73 potrà sicuramente smentire: le trote abbondano nel Po, le rondini sono puntuali nelle migrazioni e non ci sono tracce di plastica nella nostra catena alimentare.
    Per quanto ti possa interessare nel Po sono tornate le alborelle, pesce che non sopravvive con acque molto inquinate .
    I tuoi scenari post atomici continui mi fanno sorridere.Prenditi un po’ meno sul serio che tanto non saranno i tuoi post a far cambiare il clima in meglio

  10. #40
    Burrasca L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    6,924
    Menzionato
    54 Post(s)

    Predefinito Re: A.Adige/Südtirol Estate 2018: Giugno

    Citazione Originariamente Scritto da Heinrich Visualizza Messaggio
    Evidentemente perché le ultime 96h con u.r. oltre il 65% e pochi minuti sotto non capitano spesso in fondovalle alpino interno. Non siamo Valbelluna, Sugana, Brembana, Tellina o Lagarina: stiamo circa 100km dentro 'ste benedette Alpi, per quanto non sopporti la cosa, non rientra nella tipicità climatica dell'ultimo secolo e mezzo una trafila di giorni caldo-umida com'è stato Maggio 2018.

    Non so come altrimenti riportare dati scientifici che non dicono "è tutto apposto, andate tranquilli", ma descrivono il contrario, lo spostamento del tuo clima più a Nord.


    Poi è inutile rimarcare il cambiamento, ma è soltanto uno dei tanti al nostro ecosistema. @zanfa73 potrà sicuramente smentire: le trote abbondano nel Po, le rondini sono puntuali nelle migrazioni e non ci sono tracce di plastica nella nostra catena alimentare.
    Se non l'avessi capito io ho definito sensazionalistico e esagerato l'aggettivo "TROPICALE"..... NON C'ENTRA NULLA quell'aggettivo riguardo ad un contesto senza dubbio umido, senza dubbio raro ma con 17 gradi parlare di "tropici/tropicale" è una ca*ata pazzesca.....

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •