Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
  1. #1
    Vento fresco L'avatar di Giovanni78
    Data Registrazione
    19/12/16
    Località
    crodo(vb) 480-490m
    Messaggi
    2,492
    Menzionato
    10 Post(s)

    neve La neve sulle alpi Ossolane e dintorni

    Apro questo thread per riportare dati, osservazioni, medie e descrizioni riguardanti la caduta e le caratteristiche al suolo della neve sulle Alpi Pennine orientali e Lepontine occidenatali.
    Ho deciso di aprire una discussione dedicata per avere tutti insieme gli interventi riguardanti questa modesta porzione di alpi centrali.
    In questo modo chiunque volesse avere delle informazioni le può trovare facilmente qui.
    Comincio riportando qualcosa sull'ultimo peggioramento.
    Nella serata del 21 dicembre prende piede piano piano uno sfondamento con direttrice pura da Nord-Ovest.
    Le aree favorite sono al solito quelle vicino allo spartiacque, in particolare dal passo del Sempione verso Nord Est.
    Nell'Ovest della Svizzera si sta avvicinando un fronte caldo, mentre nell'alto Vallese riesce a nevicare sui 600 metri, per via delle intense precipitazioni e della protezione offerta dai 4000 dell'Oberland Bernese rispetto al fronte caldo.
    Così a nord di Domodossola comincia a nevicare fin verso i 1000 metri: debolmente in val Divedro, Antigorio e in Valle Agarina, più intensamente in Val Formazza, Devero e Cairasca.
    Quando a NW inizia a caricare bene la neve si porta fin sui 500 metri ovunque a nord di Domodossola, e le precipitazioni si dispongono abbastanza omogeneamente, pur mantenendo un certo vantaggio per le aree confinali.
    I picchi precipitativi si dispongono lungo lo spartiacque, precisamente nella conca dell'Alpe Veglia e nella parte sommitale della Val Formazza. Tuttavia esistono zone beneficiate dalla morfologia della valle che non risentono quasi per nulla della loro distanza:
    Con queste configurazioni sono la dorsale in sinistra orografica della valle Antigorio, che risulta quasi perpendicolare ai flussi da Nw e l'area superiore della piana ossolana.
    Queste sono cose che non ho scoperto ieri, bensì le ho già arcinote.
    Per ogni peggioramento che si presenterà riporterò lo schema più frequente in quel caso.
    Se volete aggiungere cose che sapete o volete fare delle domande a riguardo scrivetele pure qui sotto.

  2. #2
    Brezza tesa L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est m30
    Età
    58
    Messaggi
    568
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: La neve sulle alpi Ossolane e dintorni

    La neve sulle alpi Ossolane e dintorni-20181125_091610.jpg
    Foto dall'aereo un mese fa
    sinistra Monte Rosa, destra Mischabel
    Ultima modifica di alnus; 22/12/2018 alle 21:24

  3. #3
    Vento fresco L'avatar di Giovanni78
    Data Registrazione
    19/12/16
    Località
    crodo(vb) 480-490m
    Messaggi
    2,492
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: La neve sulle alpi Ossolane e dintorni

    Un po' di dati:
    Precipitazioni medie trimestre dicembre-febbraio (periodo di riferimento ultimi 15 anni)
    Bognanco Pizzanco 1172m: 201mm
    Larecchio 1860m: 266mm
    San Domenico di Varzo: 197mm
    Alpe Veglia 1770m: 271mm
    Campo Valle Maggia 1303m: 270mm
    Macugnaga 1360m: 220mm
    Alpe Cheggio 1500m: 198mm
    Formazza 1226m: 215mm

  4. #4
    Vento fresco L'avatar di Giovanni78
    Data Registrazione
    19/12/16
    Località
    crodo(vb) 480-490m
    Messaggi
    2,492
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: La neve sulle alpi Ossolane e dintorni

    Neve caduta nel mese di dicembre 2018:

    Questo mese è stato moderatamente avaro di nevicate: si sono susseguiti 6 peggioramenti da NW, intervallati da un breve sbuffo da Sud/Sud-Ovest.
    Un mese del genere è andato a privilegiare le alpi confinali, anche se non tutte: Solo le Lepontine hanno beneficiato apprezzabilmente di queste nevicate, mentre le Pennine sono rimaste tutto sommato in ombra.
    Tenendo conto della quota è stato un mese tutto sommato autunnale, con poca neve in basso e un po' di più in alto.
    Allego una carta approssimata da me realizzata fatta con le isonivali



  5. #5
    Vento fresco L'avatar di Giovanni78
    Data Registrazione
    19/12/16
    Località
    crodo(vb) 480-490m
    Messaggi
    2,492
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: La neve sulle alpi Ossolane e dintorni

    modesta passata anche ieri, ennesimo sfondamento quest'anno.
    Distribuzione delle precipitazioni piuttosto diversa dal solito, ma assai didattica.
    Inutile dire che a Sud di Domodossola non ha fatto un fiocco neppure sui crinali...
    Poca neve nei soliti posti, solo 14 cm all'Alpe Veglia e credo una decina a Riale.
    Situazione didattica perché si possono notare i canali precipitativi che si fanno strada tra i grandi massicci:
    Uno, debole stavolta, in uscita dalla val Cairasca, che passa tra Monte Leone ed Helsenhorn, con traiettoria WNW-ESE
    Un altro, più forte, in uscita dalla val di Devero, che passa tra Arbola e Cervandone con traiettoria NNW-SSE.
    Il primo ha portato neve buona fino a Solcio (circa 10 cm a 11km dallo spartiacque). Il secondo ha portato sempre 10 cm fino a Larecchio ( 20 km dallo spartiacque).
    Questo peggioramento dovrebbe aver apportato all'incirca 20-25 cm sulle creste di confine, qualcosa meno sulle seconde linee( i vari Monte Giove, Pizzo Pojala, Monte Corbernas, Pizzo del Forno, Corno del Ferzo, Monte Cistella, Monte Teggiolo, Pizzo Valgrande etc.) , circa 15-18 cm.
    Si è trattata perssochè ovunque di neve leggera, con rapporti fino a 5 a 1.
    Una spolverata anche sul fondovalle antigoriano.

  6. #6
    Burrasca forte L'avatar di ste
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Capiago Intimiano-CO
    Età
    41
    Messaggi
    8,708
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: La neve sulle alpi Ossolane e dintorni

    10 cm a Sandomenico ieri giusto per dare tristi numeri....

    che inverno da dimenticare..
    Dati in diretta da Capiago Intimiano (CO, 427 m s.l.m.) http://www.dropedia.it/stazioni/inti...ntro/index.htm
    Webcam in tempo reale: http://www.dropedia.it/stazioni/intimianowebcam/sud.jpg

    San Domenico di Varzo (1385 m s.l.m)
    http://www.dropedia.it/stazioni/sandowebcam/ovest.htm

  7. #7
    Vento fresco L'avatar di Giovanni78
    Data Registrazione
    19/12/16
    Località
    crodo(vb) 480-490m
    Messaggi
    2,492
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: La neve sulle alpi Ossolane e dintorni

    Citazione Originariamente Scritto da ste Visualizza Messaggio
    10 cm a Sandomenico ieri giusto per dare tristi numeri....

    che inverno da dimenticare..
    Massì, son sempre meglio di niente dai…
    Pensa alle montagne della Val Grande, è vero che lì quando soffia anche leggermente da sud mette mezzo metro come ridere, ma allo stato attuale non nevica più da metà novembre.
    L'Alpe Veglia è a 3 metri da inizio stagione, fa quasi tutto un novembre nevosissimo, ma per ora siamo ancora in media.
    Sando, penso che sia a un metro e mezzo circa.

  8. #8
    Burrasca forte L'avatar di ste
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Capiago Intimiano-CO
    Età
    41
    Messaggi
    8,708
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: La neve sulle alpi Ossolane e dintorni

    Citazione Originariamente Scritto da Giovanni78 Visualizza Messaggio
    Massì, son sempre meglio di niente dai…
    Pensa alle montagne della Val Grande, è vero che lì quando soffia anche leggermente da sud mette mezzo metro come ridere, ma allo stato attuale non nevica più da metà novembre.
    L'Alpe Veglia è a 3 metri da inizio stagione, fa quasi tutto un novembre nevosissimo, ma per ora siamo ancora in media.
    Sando, penso che sia a un metro e mezzo circa.
    bravo, quest'anno sto segando tutto, a Sando siamo a 155 cm... siamo sotto media sotto i 1700mt...
    Dati in diretta da Capiago Intimiano (CO, 427 m s.l.m.) http://www.dropedia.it/stazioni/inti...ntro/index.htm
    Webcam in tempo reale: http://www.dropedia.it/stazioni/intimianowebcam/sud.jpg

    San Domenico di Varzo (1385 m s.l.m)
    http://www.dropedia.it/stazioni/sandowebcam/ovest.htm

  9. #9
    Vento fresco L'avatar di Giovanni78
    Data Registrazione
    19/12/16
    Località
    crodo(vb) 480-490m
    Messaggi
    2,492
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: La neve sulle alpi Ossolane e dintorni

    https://apps.sentinel-hub.com/eo-bro...ntinel-2%20L1C

    Qui si vede chiaramente il braccio in uscita dalla Val di Devero, con neve a Baceno e piedilago, Aleccio e tutta la Val Agarina e poi più nulla salendo, fino a Formazza... Incredibile.
    Si vede piuttosto bene anche quello della val Cairasca, che arriva fino a Maulone circa.

  10. #10
    Burrasca forte L'avatar di ste
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Capiago Intimiano-CO
    Età
    41
    Messaggi
    8,708
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: La neve sulle alpi Ossolane e dintorni

    a questo giro sfonda bene...
    domenica pomeriggio /notte molto interessante

    La neve sulle alpi Ossolane e dintorni-schermata-2019-01-11-alle-18.13.20.jpg
    Dati in diretta da Capiago Intimiano (CO, 427 m s.l.m.) http://www.dropedia.it/stazioni/inti...ntro/index.htm
    Webcam in tempo reale: http://www.dropedia.it/stazioni/intimianowebcam/sud.jpg

    San Domenico di Varzo (1385 m s.l.m)
    http://www.dropedia.it/stazioni/sandowebcam/ovest.htm

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •