Pagina 151 di 195 PrimaPrima ... 51101141149150151152153161 ... UltimaUltima
Risultati da 1,501 a 1,510 di 1948
  1. #1501
    Tempesta L'avatar di alessandrosilvestri
    Data Registrazione
    11/02/13
    Località
    Saludecio, Ponte Rosso 60m (RN)
    Età
    23
    Messaggi
    10,170
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Romagna dal 21 al 27 gennaio 2019

    Citazione Originariamente Scritto da alessandro_85 Visualizza Messaggio
    Rilevamento meteomont a 1380 m - 50 cm

    Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
    Azz non male... Dalle foto avrei detto meno!

    Sent from my Redmi Note 5 using Tapatalk

  2. #1502
    Uragano L'avatar di teho
    Data Registrazione
    08/11/04
    Località
    Montalbano (Rn) 22 m
    Età
    40
    Messaggi
    21,104
    Menzionato
    74 Post(s)

    Predefinito Re: Romagna dal 21 al 27 gennaio 2019

    50cm mi sembra ottimistico
    35-40cm più realistico secondo noi

    Cmq le mie termiche con 4 anni di vita perfette, mi ha spaventato più che altro la visibilità... Nn ricordo di aver mai guidato in condizioni così, facevi fatica a vedere il muso dell' auto

    Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk

  3. #1503
    Burrasca L'avatar di alessandro_85
    Data Registrazione
    12/03/10
    Località
    Sarsina (FC)
    Età
    37
    Messaggi
    6,017
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Romagna dal 21 al 27 gennaio 2019

    Citazione Originariamente Scritto da teho Visualizza Messaggio
    50cm mi sembra ottimistico
    35-40cm più realistico secondo noi

    Cmq le mie termiche con 4 anni di vita perfette, mi ha spaventato più che altro la visibilità... Nn ricordo di aver mai guidato in condizioni così, facevi fatica a vedere il muso dell' auto

    Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk
    Così dicono, forse c'è stato un po' di vento su in cima

    Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

  4. #1504
    Uragano L'avatar di paolo61
    Data Registrazione
    20/11/05
    Località
    Gabicce Mare (pu)
    Età
    60
    Messaggi
    34,436
    Menzionato
    31 Post(s)

    Predefinito Re: Romagna dal 21 al 27 gennaio 2019

    il grafico delle mie temperature di oggi
    facile vedere i due momenti di bora
    Screenshot_2019-01-24 Gabicce Case Badioli Weather Personal Weather Station IMRCASEB2 by Wunderg.jpg

    https://www.wunderground.com/personal-weather-station/dashboard?ID=IMRCASEB2

    Freddofilo e nivofilo in Inverno
    ,Temporalofilo in primavera e autunno ,Caldofilo in estate,Tornadofilo tutto l'anno

  5. #1505
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    31/01/12
    Località
    Monte Grimano Terme
    Età
    32
    Messaggi
    678
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Romagna dal 21 al 27 gennaio 2019

    Citazione Originariamente Scritto da 0termico Visualizza Messaggio
    Montegrimano paese e' protetto dalla massa del san paolo. Un appunto: la linea rossa va tirata fino a Sassofeltrio attraverso Gesso che e' praticamente il continuo del crinale che protegge la valconca zona di Mercatino e riceve influsso padano.
    In realtà quando c'è NW Gesso e Sassofeltrio vedono neve perchè rimangono in alto rispetto alla distanza dalla costa, se la "linea gotica nevosa" passasse li, Montegiardino e Faetano vedrebbero spesso neve, invece sono spesso in ombra.

    Quando c'è bora gesso e sasso accumulano meglio di Montescudo, in quanto questo tende a rallenatare la malefica.

    Sono comunque due spot non male per la neve!
    Di dove sei esattamente tu?

  6. #1506
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    31/01/12
    Località
    Monte Grimano Terme
    Età
    32
    Messaggi
    678
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Romagna dal 21 al 27 gennaio 2019

    Citazione Originariamente Scritto da Jack95 Visualizza Messaggio
    Beh sulla costa però mi sembra un pò azzardato finire la linea del "flusso padano" a metà della città di Rimini. Penso che sia più appropriato tracciare la linea sulla verticale che collega la Siligata con Monteluro; lo si vede sia in casi di nevicate limite, quando nevica coreograficamente in costa fino a Fiorenzuola, con la Siligata che a parità di quota con l'Ardizio a sud di Pesaro accumula mentre il secondo no, sia nei casi in cui il NW in regime altopressorio in inverno porta la nebbia a scendere sulla costa Riminese tagliando poi sul mare e spingendola contro il San Bartolo creando il classico effetto che chiunque può constatare percorrendo la ss16 in cui a Gabicce e Cattolica c'è nebbia e varcata la Siligata verso Pesaro no. Monteluro poi è uno spartiacque incredibile, spesso ho visto la nebbia (versante romagnolo) e il Garbino (versante pesarese) contendersi la collina nel giro di poche decine di metri, o eclatante è stato il 1 febbraio 2012 con 30 cm nella parte esposta a NW del colle e 10 cm squagli in quella esposta a E-SE!
    Impeccabile invece la spiegazione sulla zona di Montecerignone che mi chiedo sempre come faccia ad accumulare così tanto: il 22 febbraio scorso diluviava a Carpegna, Ponte Cappuccini, Serra Nanni e tutta la dorsale sulla quale sta il ristorante "il Gabbiano" mentre nevicava mostruosamente a Montecerignone ben più in basso, quindi prendo appunto della tua spiegazione (non avevo tenuto conto anche dello stau della Faggiola)

    Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
    Si, infatti ho detto a partire da via Covignano inteso anche la collina di Covignano.
    Normale è che Rimini Nord zona spadarolo, è micidiale : Versante N di Covignano, e riceve direttamente in faccia il NW.
    Più si procede verso SE minore è efficace il nostro buon Maestro ma non esiste un confine "fisico" netto, confine che invece pone la linea da te citata: quella linea pone anche la fine del litorale pianeggiante, chiude bene a SE (motivo per cui d'estate spesso si schioppa dal caldo in quanto lo scirocco rimane in costa con effetto Venturi sul circolino ) e rimane esposta a NW. Conosco bene quella zona, per moltissimi anni tenevamo al barca a Vallugola, ora per via della gestione disastrosa ci siamo spostati a Portoverde! Tra l'altro sempre nelle tue zone, a Granarola per la precisione c'è anche un'ottima trattoria!
    Micidiale per le minime anche colombarone, che rimanendo nel "catino" crea un discreto ristagno di freddo in regime altopressorio.

  7. #1507
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    31/01/12
    Località
    Monte Grimano Terme
    Età
    32
    Messaggi
    678
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Romagna dal 21 al 27 gennaio 2019

    Citazione Originariamente Scritto da vigna Visualizza Messaggio
    Ben fatto Luca.. davvero ben fatto.. Complimentoni
    Grazie mille dei complimenti, non sono un meteorologo ma solo un ingegnere appassionato di vela e meteo!

  8. #1508
    Bava di vento
    Data Registrazione
    27/10/12
    Località
    Alta Valconca (PU)
    Messaggi
    175
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Romagna dal 21 al 27 gennaio 2019

    Citazione Originariamente Scritto da luca_cek Visualizza Messaggio
    In realtà quando c'è NW Gesso e Sassofeltrio vedono neve perchè rimangono in alto rispetto alla distanza dalla costa, se la "linea gotica nevosa" passasse li, Montegiardino e Faetano vedrebbero spesso neve, invece sono spesso in ombra.

    Quando c'è bora gesso e sasso accumulano meglio di Montescudo, in quanto questo tende a rallenatare la malefica.

    Sono comunque due spot non male per la neve!
    Di dove sei esattamente tu?
    Si si io dicevo proprio una piccola deviazione della linea solo sul crinale... Andavo in zoom essendo pratico di quella zona.. sono di mercatino!


    Inviato dal mio Redmi 4 utilizzando Tapatalk

  9. #1509
    Tempesta L'avatar di paolino79
    Data Registrazione
    21/11/08
    Località
    Santarcangelo (RN)
    Età
    43
    Messaggi
    10,488
    Menzionato
    28 Post(s)

    Predefinito Re: Romagna dal 21 al 27 gennaio 2019

    Ho seguito poco e niente il discorso stratosfera , anche perché non ho competenze per capirci qualcosa.
    Così a naso direi che gli ultimi avvenimenti siano puramente figli delle dinamiche troposferiche e dai modelli non sembrano esserci scossoni in questo senso nel giro di una settimana. Chissà se il buon Gigio avrà voglia di dirci 2 parole su cosa non ha funzionato.


    Inviato dal mio ASUS_X008D utilizzando Tapatalk

  10. #1510
    Uragano L'avatar di giorgio1940
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Rimini
    Età
    81
    Messaggi
    25,372
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Romagna dal 21 al 27 gennaio 2019

    Citazione Originariamente Scritto da luca_cek Visualizza Messaggio
    Ciao ragazzi, interessantissima spiegazione, che tra l’altro condivido.
    Aggiungo inoltre alcune considerazioni personali visto che abito a Rimini in settimana ed a Monte Grimano nel weekend, inoltre ho la morosa di Piandimeleto e quindi conosco anche la valle del foglia e dell’Isauro.
    La linea che fa da sbarramento alle correnti padane è grossomodo quella disegnata in rosso nella figura:
    La prima parte va da Rimini via Covignano, a Ventoso ricalcando via Santa Cristina .
    Vi posso garantire che già questa bassa linea che in media è sui 200 m circa già causa circa mezzo grado di differenza, come credo vi potrà dire Vigna. Io lavoro a Rovereta, vicino a Reggini, e spesso se a Rovereta inizia ad attaccare, a Corpolò c’è già un dito.
    Dopo Ventoso c’è una piccola bocca, che spesso fa passare molti spifferi a Borgo, da notare infatti la grande differenza di neve Tra il Mc Donald di borgo e Montegriardino paese per esempio.
    La seconda parte, va dalle torri di san Marino al San Paolo, passando per Fiorentino che è spesso ventilato perchè è il confine tra due valli (freccia blu). Passando per via del passetto a Fiorentino noterete sempre La vallata verso Chiesanuova bianca fino in fondo, mentre la vallata verso il Marano bella verde. Inoltre varcando il confine si arriva a Montelicciano: da qui generalmente girando per Monte Grimano, perdi cm di accumulo ogni chilometro che fai! Arrivando a Montegrimano poi la differenza è abissale, Montegrimano con i suoi 520, generalmente riceve quasi la metà della neve di cà micci (il buon meteo paolo potrà confermare).
    Tornando alla linea, si riprende dal San Paolo per arrivare fino a Villagrande: in questo passaggio si abbassa fino a 630 m circa in corrispondenza della Cuccagna (freccia blu). Questo è il motivo per cui Monte Cerignone gode di buona nevosità pur essendo a 500 m di quota (godendo anche del piccolo sbarramento del Monte Faggiola 800mslm).
    Da Villagrande, la linea ricalca il crinale fino ad arivare all’eremo, per poi scendere alla cantoniera, risalire a sasso simone e così via.
    Anche qui potete notare come Pennabilli (550m) accumula a palate e Carpegna (750m) ha solo un velo.
    Tutto questo vale quando ci sono condizioni al limite, come in questi giorni, dove il Maestrale nei bassi strati decide precipitazioni e quota neve.

    Il discorso cambia molto quando nevica con bora e magari abbiamo una -5/-6 a 850 hpa:
    In questo caso Monte Grimano accumula molto meglio di borgo e fiorentino, ma il nevone lo raccolgono Monte Cerignone, Carpegna, Villagrande, Pugliano e la solita cà micci. Un esempio lampante è il febbraio 2018 o il 2012.



    Saluti a tutti!

    Allegato 501693
    ***
    Sei un ottimo osservatore !!
    Le tue considerazioni collimano con quello che penso io da anni, da tanti anni.-
    Amante della Natura:Monti,meteo,mare,una piccola margherita.....
    Non posso che dir grazie a tanto Artefice!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •