Pagina 10 di 16 PrimaPrima ... 89101112 ... UltimaUltima
Risultati da 91 a 100 di 159
  1. #91
    Vento fresco L'avatar di fabio03
    Data Registrazione
    09/11/13
    Località
    6 Km est di Mantova
    Messaggi
    2,328
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Emilia - Basso Veneto - Bassa Lombardia, 01 Maggio - 16 Maggio

    Cielo che va pian piano aprendosi. T 7.2°, UR 97%. T min 6.1°.
    Accumulo totale del peggioramento 54 mm.

  2. #92
    Vento forte L'avatar di Iceman84
    Data Registrazione
    24/10/12
    Località
    Modena SW
    Età
    35
    Messaggi
    3,334
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Emilia - Basso Veneto - Bassa Lombardia, 01 Maggio - 16 Maggio

    Anche qui accumulo totale "modesto" se confrontato con altre zone limitrofe, leggermente sotto i 50mm

    Peggioramento sontuoso, sicuramente una -2 a maggio crea forti contrasti termici e una convezione molto maggiore che in inverno, ecco il motivo dei tanti mm un po' ovunque, ma un'omotermia di quasi 1000 metri a maggio è qualcosa di sensazionale!!
    Ultima modifica di Iceman84; 06/05/2019 alle 11:58

  3. #93
    Vento forte L'avatar di ghizzo74
    Data Registrazione
    07/12/05
    Località
    Correggio (RE)
    Età
    44
    Messaggi
    3,971
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Emilia - Basso Veneto - Bassa Lombardia, 01 Maggio - 16 Maggio

    Accumulo finale 58mm al mio pluvio manuale
    Episodio meteo davvero affascinante e che ha mantenuto in toto le promesse.
    Impressionante vedere l'appennino innevato sino a quote insolite per la stagione.

  4. #94
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    San Marino di Bentivoglio (BO)
    Età
    36
    Messaggi
    6,118
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Emilia - Basso Veneto - Bassa Lombardia, 01 Maggio - 16 Maggio

    Anche qua accumulo totale un po' piu' contenuto rispetto al centro ovest regione e che si assesta a 39.5mm.
    Fiumi e canali locali completamente gonfi d'acqua, peggioramento bellissimo che ha rispecchiato appieno le aspettative... Mi e' capitato ieri di vedere un video da Poggiolforato, vicino a Lizzano in Belvedere, e il paesaggio era paragonabile a quello di un gennaio inoltrato.


    IEMILIAR66 su Weather Underground.
    Nell'avatar: le due torri della mia città...

  5. #95
    Uragano L'avatar di simo89
    Data Registrazione
    31/08/05
    Località
    Rivalta (RE) 96 mslm
    Età
    30
    Messaggi
    21,235
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Emilia - Basso Veneto - Bassa Lombardia, 01 Maggio - 16 Maggio

    Tour stamattina in appennino, visto che ero libero: non mi potevo perdere un'occasione del genere!

    SPAVENTOSO: a 570 m a Paullo di Casina, mio zio ha detto, a spanne, che c'erano 30 cm. Forse non così tanti, ma 25 cm sicuri.
    A Marola (807 m) il delirio, mezzo metro c'era tutto, al limite della follia, totalmente surreale, pensando che siamo a tre settimane dall'inizio dell'estate meterologica.
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Nowcasting Emilia - Basso Veneto - Bassa Lombardia, 01 Maggio - 16 Maggio-img_20190506_104950.jpg   Nowcasting Emilia - Basso Veneto - Bassa Lombardia, 01 Maggio - 16 Maggio-img_20190506_104029.jpg  

  6. #96
    Uragano L'avatar di simo89
    Data Registrazione
    31/08/05
    Località
    Rivalta (RE) 96 mslm
    Età
    30
    Messaggi
    21,235
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Emilia - Basso Veneto - Bassa Lombardia, 01 Maggio - 16 Maggio

    Più tardi posto anche le foto di mio padre, comunque davvero paura, non so ma secondo me siamo di fronte a un evento con tempi di ritorno delle 2-3 volte in un millennio.

  7. #97
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    3,235
    Menzionato
    46 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Emilia - Basso Veneto - Bassa Lombardia, 01 Maggio - 16 Maggio

    Citazione Originariamente Scritto da simo89 Visualizza Messaggio
    Più tardi posto anche le foto di mio padre, comunque davvero paura, non so ma secondo me siamo di fronte a un evento con tempi di ritorno delle 2-3 volte in un millennio.
    Addirittura Nel 1957 e nel 1861 fece sicuramente meglio a livello "quota neve", un evento come ieri a inizio maggio secondo me ogni 15-20 anni ci può stare: è che non ci eravamo più abituati (ammesso e non concesso che, ogni 15-20 anni possa divenire "abitudine"). Piuttosto attenzione a domattina, temperature in quota in appena debole risalita e notte che si preannuncia più tranquilla e serena, sotto un modesto promontorio anticiclonico

  8. #98
    Uragano L'avatar di simo89
    Data Registrazione
    31/08/05
    Località
    Rivalta (RE) 96 mslm
    Età
    30
    Messaggi
    21,235
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Emilia - Basso Veneto - Bassa Lombardia, 01 Maggio - 16 Maggio

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Addirittura Nel 1957 e nel 1861 fece sicuramente meglio a livello "quota neve", un evento come ieri a inizio maggio secondo me ogni 15-20 anni ci può stare: è che non ci eravamo più abituati (ammesso e non concesso che, ogni 15-20 anni possa divenire "abitudine"). Piuttosto attenzione a domattina, temperature in quota in appena debole risalita e notte che si preannuncia più tranquilla e serena, sotto un modesto promontorio anticiclonico
    Ogni 15-20 anni?
    A me risulta che così intenso sia successo solo 2 volte in 150 anni, altro che 20 anni :D

    A parte che un episodio del genere, come neve accumulata, fa fare brutta figura a tantissimi episodi normali in inverno, perchè io così tanta neve a 800 m in un unico evento non l'ho vista poi tante volte neanche a gennaio, figuriamoci a inizio maggio. E tra l'altro, anche ora, sopra i 1000 m il dew point è sotto zero, quindi vuol dire che la massa d'aria era proprio tosta.

    Stiamo parlando di un evento che capita poche volte ogni secolo, io direi ogni 70-80 anni, e contando che siamo in epoca GW assume anche maggior rilievo...anche perchè, leggendo anche le cronache della PEG, non mi risulta fosse così comune neanche all'epoca neve in maggio a bassa quota.

  9. #99
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    8,253
    Menzionato
    67 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Emilia - Basso Veneto - Bassa Lombardia, 01 Maggio - 16 Maggio

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Addirittura Nel 1957 e nel 1861 fece sicuramente meglio a livello "quota neve", un evento come ieri a inizio maggio secondo me ogni 15-20 anni ci può stare: è che non ci eravamo più abituati (ammesso e non concesso che, ogni 15-20 anni possa divenire "abitudine"). Piuttosto attenzione a domattina, temperature in quota in appena debole risalita e notte che si preannuncia più tranquilla e serena, sotto un modesto promontorio anticiclonico
    Secondo me siamo a tempi di ritorno almeno cinquantennali per un episodio del genere.

  10. #100
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    3,235
    Menzionato
    46 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Emilia - Basso Veneto - Bassa Lombardia, 01 Maggio - 16 Maggio

    Citazione Originariamente Scritto da simo89 Visualizza Messaggio
    Ogni 15-20 anni?
    A me risulta che così intenso sia successo solo 2 volte in 150 anni, altro che 20 anni :D

    A parte che un episodio del genere, come neve accumulata, fa fare brutta figura a tantissimi episodi normali in inverno, perchè io così tanta neve a 800 m in un unico evento non l'ho vista poi tante volte neanche a gennaio, figuriamoci a inizio maggio. E tra l'altro, anche ora, sopra i 1000 m il dew point è sotto zero, quindi vuol dire che la massa d'aria era proprio tosta.

    Stiamo parlando di un evento che capita poche volte ogni secolo, io direi ogni 70-80 anni, e contando che siamo in epoca GW assume anche maggior rilievo...anche perchè, leggendo anche le cronache della PEG, non mi risulta fosse così comune neanche all'epoca neve in maggio a bassa quota.
    Forse la verità sta nel mezzo. Come quantità di neve (che poi sono precipitazioni in concomitanza col freddo, quindi un evento con aspetti anche del tutto casuali nella sua eventuale ripetibilità) probabilmente anche in certe vallate alpine è una delle maggiori nevicate per maggio, su questo credo che tu abbia ragione. Come frequenza però leggo di fiocchi in pianura emiliana o romagnola nel 1953 e 1963, più eventi a bassa quota nel 1991, altri negli '80 e '70 ecc. Quindi come freddo - in attesa di domattina, se ci saranno gelate - è probabilmente non così eccezionale; come nevicata invece probabilmente sì.
    Non so se mi sono spiegato bene

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •