Pagina 11 di 59 PrimaPrima ... 91011121321 ... UltimaUltima
Risultati da 101 a 110 di 581
  1. #101
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    22
    Messaggi
    5,415
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre. Tentativo cambio di circolazione?

    Bello gfs 12z. Sacctura che prima di entrare fa il giro del globo tirando su di tutto.

    Con gem, dal giro poco più stretto, si avrebbe una scaldata molto minore...


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  2. #102
    Vento teso L'avatar di OssolanoSfaticato
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Montecrestese (VB)/Pavia
    Età
    26
    Messaggi
    1,904
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre. Tentativo cambio di circolazione?

    e reading non passa dalle azzorre
    "la putenza l'è nagòtt senza el cuntroll"

  3. #103
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    8,328
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre. Tentativo cambio di circolazione?

    la prossima settimana con il previsto e graduale abbassamento del fp si apre la finestra per un primo interessamento nivo alle quote basse
    i passaggi sono piuttosto ben delineati ma piccole variazioni degli invorticamenti in uscita e delle traiettorie dei fronti faranno grosse differenze per il nord e non solo
    si parla di un'alternanza di polare marittimo e artico marittimo
    al netto degli effetti orticello per orticello che inizieremo a valutare solo tra molti giorni si apprezza, doo il fisiologico passaggio di vorticità che impone palude barica sul mediterraneo, un rinnovarsi della corrente a getto su traiettorie ormai dimenticate da parecchi anni

  4. #104
    Vento teso L'avatar di OssolanoSfaticato
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Montecrestese (VB)/Pavia
    Età
    26
    Messaggi
    1,904
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre. Tentativo cambio di circolazione?

    comunque molto empiricamente, se c'è una cosa che ci hanno insegnato gli anni dell' "est shift", è che quando si instaura una determinata configurazione "deviata", c'è sempre il tempo per raggiungerla, anche quando le ore dall'evento diminuiscono, quindi sicuramente ci vuole calma, c'è sempre tempo per andare ancora più ad ovest.

    Certo che come si fa a stare calmi
    "la putenza l'è nagòtt senza el cuntroll"

  5. #105
    Uragano L'avatar di roby4061
    Data Registrazione
    20/06/02
    Località
    Villar Perosa e Villanova C.se (TO)
    Messaggi
    32,748
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre. Tentativo cambio di circolazione?

    Citazione Originariamente Scritto da OssolanoSfaticato Visualizza Messaggio
    Certo che come si fa a stare calmi
    ...ad esempio pensando che mancano dieci giorni, cioè un'era geologica modellisticamente parlando?
    Villar Perosa, B.ta Casavecchia (TO) 630 m
    Villanova C.se (TO) 376 m slm



  6. #106
    Vento teso L'avatar di OssolanoSfaticato
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Montecrestese (VB)/Pavia
    Età
    26
    Messaggi
    1,904
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre. Tentativo cambio di circolazione?

    Citazione Originariamente Scritto da roby4061 Visualizza Messaggio
    ...ad esempio pensando che mancano dieci giorni, cioè un'era geologica modellisticamente parlando?
    saranno dieci giorni lunghissimi
    "la putenza l'è nagòtt senza el cuntroll"

  7. #107
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    15,939
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre. Tentativo cambio di circolazione?

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    la prossima settimana con il previsto e graduale abbassamento del fp si apre la finestra per un primo interessamento nivo alle quote basse
    i passaggi sono piuttosto ben delineati ma piccole variazioni degli invorticamenti in uscita e delle traiettorie dei fronti faranno grosse differenze per il nord e non solo
    si parla di un'alternanza di polare marittimo e artico marittimo
    al netto degli effetti orticello per orticello che inizieremo a valutare solo tra molti giorni si apprezza, doo il fisiologico passaggio di vorticità che impone palude barica sul mediterraneo, un rinnovarsi della corrente a getto su traiettorie ormai dimenticate da parecchi anni
    esatto, questo è davvero l'aspetto importante, poi nella fattispecie non penso ci siano chances per la totalità delle pianure, saremo nella solita condizione vista anche lo scorso anno di discreto freddo in quota ma totale assenza dello stesso al piano, e non vedo mai spazio per un buon riversamento, ma sicuramente si vedranno le prime nevicate DIFFUSE a quote basse..
    Si vis pacem, para bellum.

  8. #108
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    8,328
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre. Tentativo cambio di circolazione?

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    esatto, questo è davvero l'aspetto importante, poi nella fattispecie non penso ci siano chances per la totalità delle pianure, saremo nella solita condizione vista anche lo scorso anno di discreto freddo in quota ma totale assenza dello stesso al piano, e non vedo mai spazio per un buon riversamento, ma sicuramente si vedranno le prime nevicate DIFFUSE a quote basse..
    per il momento vediamo se si riesce ad attenuare la brodaglia sciroccale novembrina con questo misero sbuffetto

  9. #109
    Banned
    Data Registrazione
    17/03/18
    Località
    Sagliano Micca (Bi) 591 mt
    Età
    48
    Messaggi
    1,951
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre. Tentativo cambio di circolazione?

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    la prossima settimana con il previsto e graduale abbassamento del fp si apre la finestra per un primo interessamento nivo alle quote basse
    i passaggi sono piuttosto ben delineati ma piccole variazioni degli invorticamenti in uscita e delle traiettorie dei fronti faranno grosse differenze per il nord e non solo
    si parla di un'alternanza di polare marittimo e artico marittimo
    al netto degli effetti orticello per orticello che inizieremo a valutare solo tra molti giorni si apprezza, doo il fisiologico passaggio di vorticità che impone palude barica sul mediterraneo, un rinnovarsi della corrente a getto su traiettorie ormai dimenticate da parecchi anni
    Ti stimo fratello

  10. #110
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    15,939
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre. Tentativo cambio di circolazione?

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    per il momento vediamo se si riesce ad attenuare la brodaglia sciroccale novembrina con questo misero sbuffetto
    se facesse un po' di sereno forse anche, ma finché l'aria rimane così umida di notte le nubi le vediamo... pare brutto dirlo, ma la cosa migliore in queste situazione è una ed una sola soltanto (tolta una possente articata-continentale, ma è più rara dell'adamantio): fohn. Una fohnata anche tiepida seguita da hp ci porta in inverno al suolo, coi giorni gli ultimi strati poi si raffreddano. è che non ne vedo di ricircoli efficaci se non a distanze improponibile sulle quali non farei granché affidamento viste le divergenze nella lettura del getto da parte dei GM..
    Si vis pacem, para bellum.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •