Pagina 45 di 77 PrimaPrima ... 35434445464755 ... UltimaUltima
Risultati da 441 a 450 di 769
  1. #441
    Brezza tesa L'avatar di Alessio_AO
    Data Registrazione
    03/12/14
    Località
    Planaval di Arvier (mt. 1.560)
    Età
    46
    Messaggi
    801
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Valle d'Aosta - Inverno 2019/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Sneg Visualizza Messaggio
    No vabbè, apposto, ho capito dove devo andare, via!
    Passo successivo, trovare casa
    Comunque si, hai ragionissima: anche secondo me negli ultimi "mala tempora" fare una media in effetti è complicato.
    Però per la miseria, che posto FENOMENALE!

    P. s. Per quest'anno finora a quanto sei? Hai fatto un conteggio dell'accumulo sinora?
    Sinceramente non ne ho fatti precisi precisi. da ottobre, sarò intorno ai 2 metri e mezzo. E consideriamo che è un mese che praticamente non nevica

  2. #442
    Brezza tesa L'avatar di Alessio_AO
    Data Registrazione
    03/12/14
    Località
    Planaval di Arvier (mt. 1.560)
    Età
    46
    Messaggi
    801
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Valle d'Aosta - Inverno 2019/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Giovanni78 Visualizza Messaggio
    10 metri di neve caduta a 1560?
    Nowcasting Valle d'Aosta - Inverno 2019/2020-fb_img_1546067312492.jpg

    Questa è una foto storica degli anni 60. Giusto x dare un'idea

  3. #443
    Vento forte L'avatar di Sneg
    Data Registrazione
    04/09/16
    Località
    Chiusa di Pesio (CN)
    Età
    33
    Messaggi
    3,443
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Valle d'Aosta - Inverno 2019/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Alessio_AO Visualizza Messaggio
    Nowcasting Valle d'Aosta - Inverno 2019/2020-fb_img_1546067312492.jpg

    Questa è una foto storica degli anni 60. Giusto x dare un'idea
    Cerco casa, bon .
    J'suis en train de...

  4. #444
    Vento fresco L'avatar di OssolanoSfaticato
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Montecrestese (VB)/Pavia
    Età
    26
    Messaggi
    2,020
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Valle d'Aosta - Inverno 2019/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Marco_70 Visualizza Messaggio
    Diciamo che è giovane, non xché è di Torino.
    Per come la vedo io, stando nei 100/120km dalla capitale sabauda, la Via Lattea è il più grande e per me anche il più bel comprensorio. Ma ci sono anche Bardonecchia, Limone, Artesina/Prato, le più piccole Praly, Ala di Stura, Pian Benot, Crissolo, Pontechianale, Sampeyre, Frabosa, Stgree e forse tra torinese e cuneese non li ho citati tutti.
    Mentre Locana che mi risulti, sono anni che non si fa più sci alpino
    Poi sicuramente la Valle' è più adatta allo sviluppo dei comprensori, sia per la conformazione del territorio (poco affaccio sulla piana, montagne alte), sia per politiche regionali. Le regioni a statuto autonomo, hanno/danno più risorse all'industria turistica; vedasi la famosa questione TrentinoAA-Friuli/Veneto.
    Dico la mia anche sull''Ossola, che mi piace molto, anche se le montagne, sono un po' troppo ripide x i miei gusti. Ma in posti come al Veglia al Devero o in al Vigezzo, ci lasci il cuore
    La conobbi a naja x delle guardie invernali a Masera inverno 90/91 (giusto x stare freschi), ci scapparono pure un paio di sciatine con autostop a Domobianca
    diciamo che le scelte non mancano, anche se non siamo una delle regioni più all'avanguardia per quanto riguarda il turismo Quindi sono d'accordo con tutto quello che hai detto. Per quanto riguarda l'Ossola non posso che darti ragione pure qui, o pianura o pendenze molto pronunciate, sono appassionato anche di Downhill in Mtb ed è uno dei problemi della zona, restringe molto il pubblico a cui ci si può rivolgere, perché sono pendenze che non tutti possono affrontare in sicurezza, non a tutti piacciono giustamente, sono stancanti etcetcetc, quindi non si riescono a fare "grandi numeri"

    Scusate per il mega ot nella stanza della Valle
    "la putenza l'è nagòtt senza el cuntroll"

  5. #445
    Burrasca L'avatar di meteo_vda_82
    Data Registrazione
    01/10/05
    Località
    Torgnon VdA 1350mt
    Età
    38
    Messaggi
    6,388
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Valle d'Aosta - Inverno 2019/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Marco_70 Visualizza Messaggio
    Poi sicuramente la Valle' è più adatta allo sviluppo dei comprensori, sia per la conformazione del territorio (poco affaccio sulla piana, montagne alte), sia per politiche regionali. Le regioni a statuto autonomo, hanno/danno più risorse all'industria turistica; vedasi la famosa questione TrentinoAA-Friuli/Veneto.
    Si è innegabile che ciò che hai citato abbia influito, ma anche la fama delle montagne e il panorama...il Cervino e il Monte Bianco sono unici, e ai suoi piedi il turismo si è sviluppato molto presto... per quanto riguarda gli sport invernali Breuil-Cervinia credo sia una delle prime stazioni sciistiche nate in Italia (negli anni 30)... oltre cio' hanno giocato un ruolo importante le vie di comunicazione, le autostrade con collegamenti diretti e veloci alle grandi città (per quanto riguarda la Valle d'Aosta con Torino ma anche con Milano... già dagli anni 60 l'autostrada raggiungeva Chatillon e poi Aosta verso la fine di quel decennio)...
    Ultima modifica di meteo_vda_82; 25/01/2020 alle 23:09
    Residenza: Torgnon (AO) 1350 mt
    Lavoro: Saint-Christophe (AO) 550 mt

  6. #446
    Burrasca L'avatar di meteo_vda_82
    Data Registrazione
    01/10/05
    Località
    Torgnon VdA 1350mt
    Età
    38
    Messaggi
    6,388
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Valle d'Aosta - Inverno 2019/2020

    Citazione Originariamente Scritto da OssolanoSfaticato Visualizza Messaggio
    diciamo che le scelte non mancano, anche se non siamo una delle regioni più all'avanguardia per quanto riguarda il turismo Quindi sono d'accordo con tutto quello che hai detto. Per quanto riguarda l'Ossola non posso che darti ragione pure qui, o pianura o pendenze molto pronunciate, sono appassionato anche di Downhill in Mtb ed è uno dei problemi della zona, restringe molto il pubblico a cui ci si può rivolgere, perché sono pendenze che non tutti possono affrontare in sicurezza, non a tutti piacciono giustamente, sono stancanti etcetcetc, quindi non si riescono a fare "grandi numeri"

    Scusate per il mega ot nella stanza della Valle
    ma va!! fa sempre piacere parlare con voi vicini e confrontarsi
    comunque anche qua per i pendii dipende.. ci sono valli molto chiuse e ripide (tipo la Valpelline) mentre altre più aperte e con pendii "dolci" (beh io ad esempio abito in un paese tra i meno "ripidi")
    Residenza: Torgnon (AO) 1350 mt
    Lavoro: Saint-Christophe (AO) 550 mt

  7. #447
    Vento forte L'avatar di Sneg
    Data Registrazione
    04/09/16
    Località
    Chiusa di Pesio (CN)
    Età
    33
    Messaggi
    3,443
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Valle d'Aosta - Inverno 2019/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Alessio_AO Visualizza Messaggio
    Sinceramente non ne ho fatti precisi precisi. da ottobre, sarò intorno ai 2 metri e mezzo. E consideriamo che è un mese che praticamente non nevica
    Infatti. E ne hai ancora assestata sui 50-60 cm
    J'suis en train de...

  8. #448
    Vento fresco L'avatar di Giovanni78
    Data Registrazione
    19/12/16
    Località
    crodo(vb) 480-490m
    Messaggi
    2,787
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Valle d'Aosta - Inverno 2019/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Alessio_AO Visualizza Messaggio
    Nowcasting Valle d'Aosta - Inverno 2019/2020-fb_img_1546067312492.jpg

    Questa è una foto storica degli anni 60. Giusto x dare un'idea
    Non è mia intenzione ficcare il naso nel clima di casa tua tuttavia incuriosito da tali valori ho fatto delle ricerche :
    A La Thuile la media nivometrica per il periodo 1913-1933 (altri tempi fra l'altro) è di 340 cm.
    Alla cantina del piccolo San Bernardo a quota 1950 metri la media nivometrica è di 672 cm per il periodo di osservazione 1933-1979.
    Nella tua valle la media pluviometrica di Valgrisenche è di circa 700 mm per il periodo 1971-2000.
    Non escludo che in 2-3 stagioni invernali/secolo si raggiungano i 1000 cm di neve caduta anche a Planaval, ma ritengo impossibile che ciò accada con una certa continuità.
    Per ritrovare valori di hn del genere devi salire proprio sullo spartiacque.
    Sicuro lì da te nevica più che qui a Crodo, ma 10 metri all'anno proprio non credo.
    Sono valori quelli che impediscono agli alberi di crescere.

  9. #449
    Burrasca L'avatar di meteo_vda_82
    Data Registrazione
    01/10/05
    Località
    Torgnon VdA 1350mt
    Età
    38
    Messaggi
    6,388
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Valle d'Aosta - Inverno 2019/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Giovanni78 Visualizza Messaggio
    Non è mia intenzione ficcare il naso nel clima di casa tua tuttavia incuriosito da tali valori ho fatto delle ricerche :
    A La Thuile la media nivometrica per il periodo 1913-1933 (altri tempi fra l'altro) è di 340 cm.
    Alla cantina del piccolo San Bernardo a quota 1950 metri la media nivometrica è di 672 cm per il periodo di osservazione 1933-1979.
    Nella tua valle la media pluviometrica di Valgrisenche è di circa 700 mm per il periodo 1971-2000.
    Non escludo che in 2-3 stagioni invernali/secolo si raggiungano i 1000 cm di neve caduta anche a Planaval, ma ritengo impossibile che ciò accada con una certa continuità.
    Per ritrovare valori di hn del genere devi salire proprio sullo spartiacque.
    Sicuro lì da te nevica più che qui a Crodo, ma 10 metri all'anno proprio non credo.
    Sono valori quelli che impediscono agli alberi di crescere.
    Forse si riferiva al fatto che in annate molto nevose (come furono alcune degli anni 60 e 70) ci si avvicinò ai 10 metri di accumulo..
    Nella valle adiacente, a Rhemes N.Dame (1700mt) nel 1978 (un annata estremamente nevosa) fece quasi 8 metri (779 cm per la precisione)...

    Vorrei anche fare una precisione sul Piccolo S. Bernardo, al colle (2188 mt) la media è di quasi 12 metri (11,7mt), i dati della cantina mi "puzzano" un po' essendo soli 200 metri più in basso e nella stessa zona (ed è una zona estremamente nevosa), secondo me ha una media più alta (Giovanni tranquillo non metto in dubbio quello che hai detto questo dato in effetti è "ufficiale" e si trova sull' Atlante Climatico della Valle d'Aosta come quello dei quasi 12 metri al colle)
    Residenza: Torgnon (AO) 1350 mt
    Lavoro: Saint-Christophe (AO) 550 mt

  10. #450
    Vento fresco L'avatar di Giovanni78
    Data Registrazione
    19/12/16
    Località
    crodo(vb) 480-490m
    Messaggi
    2,787
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting Valle d'Aosta - Inverno 2019/2020

    Citazione Originariamente Scritto da meteo_vda_82 Visualizza Messaggio
    Forse si riferiva al fatto che in annate molto nevose (come furono alcune degli anni 60 e 70) ci si avvicinò ai 10 metri di accumulo..
    Nella valle adiacente, a Rhemes N.Dame (1700mt) nel 1978 (un annata estremamente nevosa) fece quasi 8 metri (779 cm per la precisione)...

    Vorrei anche fare una precisione sul Piccolo S. Bernardo, al colle (2188 mt) la media è di quasi 12 metri (11,7mt), i dati della cantina mi "puzzano" un po' essendo soli 200 metri più in basso e nella stessa zona (ed è una zona estremamente nevosa), secondo me ha una media più alta (Giovanni tranquillo non metto in dubbio quello che hai detto questo dato in effetti è "ufficiale" e si trova sull' Atlante Climatico della Valle d'Aosta come quello dei quasi 12 metri al colle)
    Secondo me sono le precipitazioni che calano parecchio dallo spartiacque alla cantina.
    Comunque come dici tu è più verosimile un valore verso i 750-800 cm

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •