Pagina 10 di 20 PrimaPrima ... 89101112 ... UltimaUltima
Risultati da 91 a 100 di 191
  1. #91
    Vento moderato L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Messaggi
    1,096
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting FVG - Veneto Orientale e Centrale GENNAIO 2020

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Parole forti! Riscriveresti la meteorogia del Nord Italia - la pianura piemontese unica ad avere medie storiche (61-90) a 0°C per gennaio - e faresti venire un colpo a Luca Mercalli!

    Scherzi a parte, in condizioni anticicloniche puoi appunto avere ragione, come in questi giorni; ancora meglio col freddo da est.
    Va però considerato che, in caso di perturbazioni, molto facilmente Udine si becca in pieno il richiamo sciroccale, mentre a Torino serve pochissimo per nevicare. Quanto a certi valori giornalieri, sono dubbi ma non impossibili in caso di aria molto secca, magari con cielo sereno e vento calmo la notte, e fhoen di giorno.
    Insomma serve appunto un rilevamento di lungo termine, almeno 30ennale!

    Però sulla AM e sui dubbi su certe stazioni storiche mi trovi perfettamente d'accordo, anzi con me sfondi una porta aperta.
    Mi fa piacere che anche tu noti inesattezze!
    Io per quanto mi riguarda potrei scrivere un libro domani stesso, è dal 2016 che scartabello lo scartabellabile e vedo che a certi valori proprio non ci arrivano; non che non ci arrivano PIU', ma non ci arrivano proprio!
    Tra Malpensa, Cameri, Caselle e, fino all'85 circa, Piacenza AM da una parte e Rivolto e Sant'Angelo dall'altra, sembra che i dati storici siano stati automaticamente filtrati con la frase MARE CHE MITIGA o CLIMA CONTINETALE SOLO A OVEST

    Ma d'altronde se certe medie dei nostri aeroporti ce le hanno in realtà posti come Zagabria, Novi Sad o Belgrado, un motivo (anzi, un mazzo di motivi) c'è. Ci credo che a ovest di Milano non riescano a replicarli!
    E paradosso: tutte e 3 le città che ho citato hanno la media di gennaio appena sopra lo zero, sia '71-2000 che '81-2010, nonostante siano centinaia di km a est di Torino, sappiano sfruttare anche meglio le inversioni e, soprattutto, quasi ogni inverno si prendano sulla testa isoterme che a Torino vedranno ogni mezzo secolo.

    Per mettere la ciliegina sulla torta pensiamo a Bergamo AM: medie storiche invernali invidiabili anche dal sottoscritto. Eppure le stazioni amatoriali là intorno mostrano chiaramente che la brezza della valle del Serio mitiga la città (anche bassa) quasi quanto l'aria della Valsugana mitiga Bassano.

    Se arpa non sgarra, ma se lo farà sarà sicuramente un nulla rispetto ad AM/ENAV, il trentennio 1991-2020 sarà ricco di sorprese concilianti, il tutto a parità di sfighe dovute al GW (non mi si dica che il NW ha sofferto di più gli anni '10 rispetto al NE, che si è beccato il 2013-14, cioè 3 inverni schifosi anni 2000 sommati, ed ha brillato nettamente meno nei frequenti mesi perturbati tipo dicembre 2010, dicembre e febbraio 2012/13, febbraio 2015, dicembre 2017).
    Già da dei parziali dati arpa (2000-17 o 2000-18 oppure 1991-2008) postati da un gentilissimo e preparato utente piemontese qualche mese fa in un'altra sezione, posso dire che il distacco termico tra W ed E del nostro nord pianeggiante è davvero poca cosa. Poca cosa in cui comunque s'infila anche il piccolo bonus della quota maggiore a loro favore.
    Ultima modifica di DuffMc92; 17/01/2020 alle 01:56

  2. #92
    Vento moderato L'avatar di gdl
    Data Registrazione
    24/08/14
    Località
    Crocetta del Mllo TV
    Età
    41
    Messaggi
    1,350
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting FVG - Veneto Orientale e Centrale GENNAIO 2020

    Citazione Originariamente Scritto da basso_piave Visualizza Messaggio
    oscene le carte che hai postato.

    mi chiedo come si possa pretendere che cadano 50 mm a venezia...
    Anche io sono piuttosto perplesso...

  3. #93
    Vento moderato L'avatar di basso_piave
    Data Registrazione
    08/05/09
    Località
    Silea/Roncade
    Età
    37
    Messaggi
    1,490
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting FVG - Veneto Orientale e Centrale GENNAIO 2020

    Minima attorno a-2 raggiunta "tardi", poco nuvoloso.
    Non riesco a capire il perché di una notte in cui il calo termico è stato così difficile

  4. #94
    Bava di vento L'avatar di Pelleco
    Data Registrazione
    12/07/07
    Località
    Quinto di Treviso (T
    Messaggi
    169
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting FVG - Veneto Orientale e Centrale GENNAIO 2020

    Citazione Originariamente Scritto da basso_piave Visualizza Messaggio
    Minima attorno a-2 raggiunta "tardi", poco nuvoloso.
    Non riesco a capire il perché di una notte in cui il calo termico è stato così difficile
    Colpa di una leggera ventilazione orientale che ha rimescolato l'aria e rotto lo strato inversionale!

  5. #95
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    10/08/10
    Località
    Tarcento (UD) - 230 mslm
    Età
    42
    Messaggi
    809
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting FVG - Veneto Orientale e Centrale GENNAIO 2020

    Comunque il mio post era rivolto ad un' analisi più attenta della zona attorno ad Udine e dei suoi microclimi ( sottolineando il fatto che le stazioni storiche erano nei microclimi peggiori quanto a freddo da inversione e minime notturne in particolare).
    Non mi interessa "fare a gara" con altre zone che avranno senz' altro le loro peculiarità

  6. #96
    Vento fresco L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    2,578
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting FVG - Veneto Orientale e Centrale GENNAIO 2020

    Cielo poco nuvoloso, estremi 0.6°C/13°C; manco la minima negativa.
    Domani moderato peggioramento con quota neve buona, poi nuovamente piattume; stasera su Telefriuli la puntata di "Meteoweekend" è stata dedicata al cambiamento climatico, sono stati mostrati i dati relativi al Canin ed è intervenuto Renato Colucci. Davvero interessantissimo!!
    Da far rivedere cento volte ai negazionisti o a gentaglia tipo vittorio feltri (la minuscola è voluta) che ad agosto 2018 titolò che il riscaldamento è una balla perché era nevicato a Cortina d'Ampezzo (no comment che è meglio altrimenti divento peggio di Germano Mosconi).
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  7. #97
    Brezza tesa L'avatar di scotland
    Data Registrazione
    05/12/09
    Località
    Udine
    Età
    29
    Messaggi
    667
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting FVG - Veneto Orientale e Centrale GENNAIO 2020

    Giornata molto mite con massima a +13°.
    Il peggioramento di domani è stato ritrattato nelle ultime emissioni, speriamo non sia così visto che è l'unica occasione per vedere neve a quote decenti finora questo inverno.
    Per il lungo, dopo che nei giorni scorsi si intravedeva uno spiraglio di sblocco freddo,
    i modelli sono tornati imbarazzanti con freddo inesistente su 80% dell'Europa.
    Che noia!!

  8. #98
    Vento moderato L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Messaggi
    1,096
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting FVG - Veneto Orientale e Centrale GENNAIO 2020

    0.5, 0.6, 0.5, 0.6 etc. ci sarà qualche velatura

  9. #99
    Vento fresco L'avatar di Blizzard80
    Data Registrazione
    05/08/06
    Località
    Ferrara
    Età
    39
    Messaggi
    2,251
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting FVG - Veneto Orientale e Centrale GENNAIO 2020

    Citazione Originariamente Scritto da appassionato_meteo Visualizza Messaggio
    Cielo poco nuvoloso, estremi 0.6°C/13°C; manco la minima negativa.
    Domani moderato peggioramento con quota neve buona, poi nuovamente piattume; stasera su Telefriuli la puntata di "Meteoweekend" è stata dedicata al cambiamento climatico, sono stati mostrati i dati relativi al Canin ed è intervenuto Renato Colucci. Davvero interessantissimo!!
    Da far rivedere cento volte ai negazionisti o a gentaglia tipo vittorio feltri (la minuscola è voluta) che ad agosto 2018 titolò che il riscaldamento è una balla perché era nevicato a Cortina d'Ampezzo (no comment che è meglio altrimenti divento peggio di Germano Mosconi).
    L'ho guardata appena adesso in streaming, si vede che era una replica, prima c'era Sentieri Natura.
    Che bella trasmissione per una tv locale! Ricca di dati divulgati in modo didattico da ricercatori accademici, anche il presentatore mi sembrava preparato.
    Ad un tratto si è sentito il rumore di qualcosa che cadeva e si è voltato, speravo in una citazione del Vate ma si è trattenuto

    Inviato dal mio Blizzard GT-I9301I utilizzando Tapatakk

  10. #100
    Vento moderato L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV)
    Messaggi
    1,096
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting FVG - Veneto Orientale e Centrale GENNAIO 2020

    Citazione Originariamente Scritto da mik33017 Visualizza Messaggio
    Comunque il mio post era rivolto ad un' analisi più attenta della zona attorno ad Udine e dei suoi microclimi ( sottolineando il fatto che le stazioni storiche erano nei microclimi peggiori quanto a freddo da inversione e minime notturne in particolare).
    Non mi interessa "fare a gara" con altre zone che avranno senz' altro le loro peculiarità
    E hai fatto bene, l'ho usato io come trampolino per sottolineare quanto il Nordest, incluso appunto il Friuli, siano sottovalutati in termini di freddo per colpa di un'eredità di dati storici (di cui hai citato i ''depositari'') difficile da digerire e dimenticare.

    Dopotutto la pianura prettamente veneto-friulana (dalla linea Mestre-Bassano verso est) è talmente stretta tra mare e montagne che le nostre fasce microclimatiche, legate principalmente a quota e suolo, sono tutti straterelli che saranno larghi un paio di km, a maggior ragione in Friuli, dove la pianura è pendente al massimo. Se raccontiamo a qualcuno dell'ovest che Pordenone è divisa in una parte alta e in una bassa mi sa che non ci credono

    E siccome abbiamo così tanti microclimi in così poco spazio, secondo me qui al NE servirebbero anche più stazioni.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •