Pagina 6 di 21 PrimaPrima ... 4567816 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 202
  1. #51
    Vento fresco L'avatar di alessandro84
    Data Registrazione
    19/08/15
    Località
    pianezza (to)
    Età
    35
    Messaggi
    2,901
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Torino e provincia luglio 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Viva la fioca Visualizza Messaggio
    intendevo se avete bisogno del classico schema che premia il torinese ovvero libeccio in quota e caldo power in padana oppure se ci sono altre configurazioni che di norma portano temporali
    per esempio per la langa con il libeccio in quota di vede poco o nulla
    con un bell'ovest buone cose talvolta piuttosto disastrosi
    ma il top sono correnti da nord ovest in quota su cuscino caldo umido padano che creano bestie esagerate
    Per le medio-basse valli occidentali il meglio dei temporali si hanno con una saccatura incisiva che si isoli verso le Baleari capace di scaturire correnti da sud pieno che generano temporali su di una linea immaginaria che va dalla valle Po alla valle Orco

    Praticamente una roba simile

    Torino e provincia luglio 2020-noaa_1_2013060906_1.png

  2. #52
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    32
    Messaggi
    24,147
    Menzionato
    78 Post(s)

    Predefinito Re: Torino e provincia luglio 2020

    Salve... interessante la questione dei lisci di Roby MA, c'è un ma.
    Non è sfiga, un motivo c'è.
    Roby prendo come stazione Perrero-Pomaretto, perchè è la più vicina a te...

    Torino e provincia luglio 2020-perrero.jpg

    Trimestre estivo: 204.9mm, dei quali 104.7 cadono nel solo mese di giugno, quindi abbiamo luglio e agosto piuttosto secchi.

    Se guardiamo ad W
    Torino e provincia luglio 2020-massello.jpg

    Torino e provincia luglio 2020-praly.jpg

    abbiamo 235.5mm estivi per Massello e 255.8mm per Praly, quindi piovosità maggiore.

    Se ci spostiamo ad E
    Torino e provincia luglio 2020-talucco.jpg

    Torino e provincia luglio 2020-cumiana.jpg

    Torino e provincia luglio 2020-trana.jpg

    abbiamo 240.1mm per Talucco, 213.3mm per Cumiana e 228.8mm per Trana, dunque piovosità maggiore anche qui.
    Per cui, nel trimestre estivo, è proprio vero che la bassa Val Chisone/Germanasca ha una piovosità minore rispetto alle zone circostanti.

    Se vogliamo entrare nel dettaglio, però, vediamo che giugno è un mese ben piovoso anche lì (over 100mm), e comunque più piovoso delle zone ad E. Questo perchè, talvolta, giugno risente di configurazioni tardo-primaverili, che premiano le zone esposte a SE come questa.
    Se accantoniamo un attimo giugno guardiamo luglio e agosto, i mesi nei quali predominano le correnti instabili da W e NW, la classica instabilità estiva.
    Ebbene, se guardiamo solo questi due mesi, cadono appena 100.2mm a Pomaretto, contro i 123.8mm di Massello, i 136.4mm di Praly, i 134.0mm di Talucco, i 131.2mm di Cumiana e i 135.9mm di Trana, per cui è proprio vero che la zona sembra risentire di una particolare protezione con i fronti da W.

    La mia idea (basata esclusivamente sull'osservazione topografica) è che questo sia dovuto alla conformazione dei rilievi dell'alta Val Germanasca, una conformazione davvero particolare: una catena che corre in senso W-E (catena Vallonetto-Fea Nera-Bric Rosso-Cialabrie-Becco dell'Aquila) che si incastra in una catena che scende praticamente in senso N-S (Albergian-Morefreddo-Ghinivert-Pinerol-Barifreddo):

    Torino e provincia luglio 2020-dettaglio01.jpg

    e la cosa da tenere conto è l'altezza delle catene: siamo sempre sui 2900-3000 metri, non collinette. Presumo che i fronti da W, impattando contro questa catena disposta quasi a T, incontrino qualche difficoltà, che fa sì che le celle virino più facilmente verso S o verso N, o che perdano temporaneamente di umidità, e/o generino qualche corrente che potrebbe inibire parzialmente i fenomeni.
    Tu che sei lì Roby puoi osservare se questa "spiegazione" ha un senso oppure no...
    Lou soulei nais per tuchi

  3. #53
    Uragano L'avatar di roby4061
    Data Registrazione
    20/06/02
    Località
    Villar Perosa e Villanova C.se (TO)
    Messaggi
    33,284
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Torino e provincia luglio 2020

    Direi che è un'ottima analisi!

    Aggiungo che, mediamente, a Perrero fa comunque più Ts che qui, spesso nascono proprio lì.

    Ora qui cielo e ventilazione pseudo favonica..
    Villar Perosa, B.ta Casavecchia (TO) 630 m
    Villanova C.se (TO) 376 m slm



  4. #54
    Vento fresco L'avatar di Marco_70
    Data Registrazione
    21/01/15
    Località
    Torino/Salbertrand
    Età
    49
    Messaggi
    2,459
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Torino e provincia luglio 2020

    Secondo me è ineccepibile come analisi
    Riesci a mettermi i dati di Salbertrand, non so se arriviamo ai 1.000 mm annui

  5. #55
    Vento fresco L'avatar di Marco_70
    Data Registrazione
    21/01/15
    Località
    Torino/Salbertrand
    Età
    49
    Messaggi
    2,459
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Torino e provincia luglio 2020

    Citazione Originariamente Scritto da roby4061 Visualizza Messaggio
    Direi che è un'ottima analisi!

    Aggiungo che, mediamente, a Perrero fa comunque più Ts che qui, spesso nascono proprio lì.

    Ora qui cielo e ventilazione pseudo favonica..
    Siamo andati in contemporanea

  6. #56
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    32
    Messaggi
    24,147
    Menzionato
    78 Post(s)

    Predefinito Re: Torino e provincia luglio 2020

    Citazione Originariamente Scritto da roby4061 Visualizza Messaggio
    Direi che è un'ottima analisi!

    Aggiungo che, mediamente, a Perrero fa comunque più Ts che qui, spesso nascono proprio lì.

    Ora qui cielo e ventilazione pseudo favonica..
    Probabilmente perchè Perrero è ancora abbastanza "sotto", cioè vicina alla catena, mentre Villar è già in zona "salto" penso...
    Lou soulei nais per tuchi

  7. #57
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    32
    Messaggi
    24,147
    Menzionato
    78 Post(s)

    Predefinito Re: Torino e provincia luglio 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Marco_70 Visualizza Messaggio
    Secondo me è ineccepibile come analisi
    Riesci a mettermi i dati di Salbertrand, non so se arriviamo ai 1.000 mm annui
    1.000mm Salbertrand?

    Torino e provincia luglio 2020-salbertrand.jpg

    L'Alta Val di Susa è la zona alpina e prealpina più secca del Piemonte, arriva quasi a far concorrenza all'Alessandrino se coinvolgiamo le zone basse

    Voilà:
    Torino e provincia luglio 2020-val-susa.jpg

    Come vedi le zone più piovose sono quelle più esposte alle correnti genericamente da SE. E quindi bassa valle (Avigliana e dorsale con la Val di Viù), Moncenisio (che è abbastanza aperto a SE) e la zona di Chiomonte/Giaglione (che vedono un discreto stau da E). La media valle (Susa) non è premiata praticamente da nessun tipo di corrente, mentre l'alta valle è ha imponenti massicci a S (catena Albergian-Barifreddo) e a SE (Orsiera-Rocciavrè), che sono proprio le zone da cui provengono le precipitazioni più corpose: le catene montuose fanno sbarramento, e le precipitazioni da S, da SE e da E arrivano smorzate e indebolite. Ora sto cercando dei dati disponibili, ma credo che la zona tra Oulx, Savoulx e Beaulard non arrivi oltre i 650mm annui. Cercherò di verificarlo. L'alta valle, però, ha il pregio di essere maggiormente coinvolta con gli sfondamenti da W, che per il 90% degli altri settori (creste confinali escluse) fanno ben poco.
    Lou soulei nais per tuchi

  8. #58
    Vento moderato
    Data Registrazione
    04/01/19
    Località
    alpignano(TO)
    Età
    27
    Messaggi
    1,089
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Torino e provincia luglio 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    1.000mm Salbertrand?

    Torino e provincia luglio 2020-salbertrand.jpg

    L'Alta Val di Susa è la zona alpina e prealpina più secca del Piemonte, arriva quasi a far concorrenza all'Alessandrino se coinvolgiamo le zone basse

    Voilà:
    Torino e provincia luglio 2020-val-susa.jpg

    Come vedi le zone più piovose sono quelle più esposte alle correnti genericamente da SE. E quindi bassa valle (Avigliana e dorsale con la Val di Viù), Moncenisio (che è abbastanza aperto a SE) e la zona di Chiomonte/Giaglione (che vedono un discreto stau da E). La media valle (Susa) non è premiata praticamente da nessun tipo di corrente, mentre l'alta valle è ha imponenti massicci a S (catena Albergian-Barifreddo) e a SE (Orsiera-Rocciavrè), che sono proprio le zone da cui provengono le precipitazioni più corpose: le catene montuose fanno sbarramento, e le precipitazioni da S, da SE e da E arrivano smorzate e indebolite. Ora sto cercando dei dati disponibili, ma credo che la zona tra Oulx, Savoulx e Beaulard non arrivi oltre i 650mm annui. Cercherò di verificarlo. L'alta valle, però, ha il pregio di essere maggiormente coinvolta con gli sfondamenti da W, che per il 90% degli altri settori (creste confinali escluse) fanno ben poco.
    Hai la media pluvio di alpignano? Io penso 900 mm. Te lo chiedo giusto per capire quanto possano influire le correnti da est rispetto ad altre zone pedemontane e faccio sempre riferimento al blizzard 2001, quando alpignano vide 10 cm mentre cafasse (più a nord est ) circa 25..molto strano. Non dovrebbe essere che in quei casi più vai a ovest e più le prp sono intense?(Stau parlando)Spettacolo sti grafici comunque!!
    Ultima modifica di alexsax93; 02/07/2020 alle 21:15

  9. #59
    Brezza tesa L'avatar di Gabri88
    Data Registrazione
    28/03/13
    Località
    Torre Pellice (TO)
    Età
    31
    Messaggi
    970
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Torino e provincia luglio 2020

    15 gradi di minima a luglio, il top.
    In zona si sono raggiunti i 30 gradi solo in due giornate.
    Torre Pellice, 530mt

  10. #60
    Vento fresco
    Data Registrazione
    09/08/14
    Località
    Moncalieri (TO)
    Età
    21
    Messaggi
    2,113
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Torino e provincia luglio 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    1.000mm Salbertrand?

    Torino e provincia luglio 2020-salbertrand.jpg

    L'Alta Val di Susa è la zona alpina e prealpina più secca del Piemonte, arriva quasi a far concorrenza all'Alessandrino se coinvolgiamo le zone basse

    Voilà:
    Torino e provincia luglio 2020-val-susa.jpg

    Come vedi le zone più piovose sono quelle più esposte alle correnti genericamente da SE. E quindi bassa valle (Avigliana e dorsale con la Val di Viù), Moncenisio (che è abbastanza aperto a SE) e la zona di Chiomonte/Giaglione (che vedono un discreto stau da E). La media valle (Susa) non è premiata praticamente da nessun tipo di corrente, mentre l'alta valle è ha imponenti massicci a S (catena Albergian-Barifreddo) e a SE (Orsiera-Rocciavrè), che sono proprio le zone da cui provengono le precipitazioni più corpose: le catene montuose fanno sbarramento, e le precipitazioni da S, da SE e da E arrivano smorzate e indebolite. Ora sto cercando dei dati disponibili, ma credo che la zona tra Oulx, Savoulx e Beaulard non arrivi oltre i 650mm annui. Cercherò di verificarlo. L'alta valle, però, ha il pregio di essere maggiormente coinvolta con gli sfondamenti da W, che per il 90% degli altri settori (creste confinali escluse) fanno ben poco.
    La maggior piovosità di Moncenisio potrebbe essere legata anche agli sfondamenti da NW, essendo cosi vicina al confine?

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •