Pagina 24 di 174 PrimaPrima ... 1422232425263474124 ... UltimaUltima
Risultati da 231 a 240 di 1739
  1. #231
    Uragano L'avatar di lifeisnow
    Data Registrazione
    30/10/07
    LocalitÓ
    Cavallermaggiore (CN)
    EtÓ
    47
    Messaggi
    15,882
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Torino e provincia Dicembre 2020

    Citazione Originariamente Scritto da millibar71 Visualizza Messaggio
    La fa la fa, domani si attiva la ghiacciaia basso Torinese con la nebbia

    La mia paura sono le famose nubi basse che fanno da effetto copertura nuvolosa e la temperatura rimane sopra lo zero!
    in questi anni dopo un passaggio perturbato spesso rimanevano li in loco fino magari al prossimo passaggio perturbato, stavolta magari va diversamente perche' si attivano correnti deboli settentrionali che puliscono il cielo anche nella bassa per cui non rimane quella malsana umidita' lasciata in eredita' dalla correnti meridionali

    Martedi 05/01/2021 orrore meteo

    http://meteorob.altervista.org/Cava280/

  2. #232
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    29/10/12
    LocalitÓ
    Pianezza 325m. To
    EtÓ
    31
    Messaggi
    806
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Torino e provincia Dicembre 2020

    Citazione Originariamente Scritto da alessandro84 Visualizza Messaggio
    Le nevicate attese nel corso di venerdý fino a bassa quota saranno in grado di determinare alcune criticitÓ sulla viabilitÓ anche a bassa quota (mediamente 5-10 cm, malgrado alcune zone potrebbero rilevare apporti inferiori, e fino a 10-20 cm su basso Piemonte e Verbano). L'intero evento perturbato fino a domenica apporterÓ inoltre quantitativi di neve di notevole entitÓ sulle Alpi nel nord Piemonte, talora fino a 2 metri intorno ai 1500 metri, altrove tra 40 e 100 cm.


    Non so perchŔ ma ho un presentimento sulle zone che avranno apporti inferiori a 5 cm

    Sarei contento di vedere un velo venerdý ma qui la vedo molto dura, l'intensitÓ oraria sarÓ ridicola quindi non penso ad eventuali depositi al suolo
    Uno strazio
    Leggo tanto ma scrivo poco.

  3. #233
    Vento fresco L'avatar di Marco_70
    Data Registrazione
    21/01/15
    LocalitÓ
    Torino/Salbertrand
    EtÓ
    50
    Messaggi
    2,970
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Torino e provincia Dicembre 2020

    Rovescio in zona C.So Belgio con splatter evidenti sul parabrezza. A sto giro, deve farmi montare la carogna fino alla fine

  4. #234
    Uragano L'avatar di roby4061
    Data Registrazione
    20/06/02
    LocalitÓ
    Villar Perosa e Villanova C.se (TO)
    Messaggi
    34,358
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Torino e provincia Dicembre 2020

    Piove di nuovo...
    Villar Perosa, B.ta Casavecchia (TO) 630 m
    Villanova C.se (TO) 376 m slm



  5. #235
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    17/12/18
    LocalitÓ
    Noci(ba)
    Messaggi
    308
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Torino e provincia Dicembre 2020

    Vistosi fiocconi tra la pioggia, zona porta nuova.

  6. #236
    Uragano L'avatar di roby4061
    Data Registrazione
    20/06/02
    LocalitÓ
    Villar Perosa e Villanova C.se (TO)
    Messaggi
    34,358
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Torino e provincia Dicembre 2020

    qualche fiocco.

    per venerdi sicuramente il torinese ovest sarÓ il meno favorito, non pu˛ essere altrimenti con quel libeccio.

    quindi non ci sarÓ da scoglionarsi pi¨ di tanto se vedremo nevicare a vercelli e milano e non fare nulla o piovere.

    peggio di oggi comunque non potrÓ andare

  7. #237
    Vento moderato L'avatar di liberosiberiano
    Data Registrazione
    17/01/11
    LocalitÓ
    caselle torines (TO)
    EtÓ
    56
    Messaggi
    1,042
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Torino e provincia Dicembre 2020

    Citazione Originariamente Scritto da Hibernia Visualizza Messaggio
    ciao libero, per venerdý possiamo sperare di vedere un po' di coreografia o saremo ancora nel buco?
    Saluti ,ma guarda visto l'andazzo di questi ultimi anni facciamo collezione di ombre pluvio, ho osservato il radar in questo peggioramento passato,e nervosamente ho visto il solito buco su caselle torinese e dintorni ,insomma una maledizione ,per poi non parlare delle precipitazione che sono poche e discontinue.
    Ora speriamo che rasserena ma devo dire che ci credo poco
    Buona serata

  8. #238
    Burrasca forte L'avatar di millibar71
    Data Registrazione
    22/09/03
    LocalitÓ
    torino est
    EtÓ
    49
    Messaggi
    9,824
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Torino e provincia Dicembre 2020

    Citazione Originariamente Scritto da PiazzaVittorio75 Visualizza Messaggio
    Giro della collina lungo tutto il crinale dalla maddalena a superga che mi ha permesso di osservare un fenomeno molto particolare...a parit├* di altitudine, da sempre il versante nord (quello che da sulla citt├*) ├Ę pi├╣ innevato e nevoso del versante sud e si pu├▓ anche immaginare abbastanza facilmente il motivo....questa volta no, il versante che da verso la pianura astigiana decisamente pi├╣ innevato (anche a quote inferiori) di quello a nord.
    Parte pi├╣ innevata il colletto di Pino.
    Spesso durante i passaggi in auto effettuati subito dopo pranzo, bastava una curva per vedere la neve diventare pioggia e viceversa ritrasformarsi in neve asciuttissima....
    Superga il mistero dei misteri.... per 1 ora ho fatto avanti indietro tra la basilica e il bric paluc (che d├* verso est/sud est) e nonostante il bric sia leggermente pi├╣ basso qui nevicava in modo asciutto con 0,5 mentre alla basilica ha piovuto pressoch├ę sempre con +1,5... ...comunque ho visto pi├╣ stranezze sta volta che sommando le nevicate degli ultimi 10 anni....
    La microcircolazione dei venti nei primi 500-600 metri della colonna d'aria svolge un ruolo fondamentale per il mantenimento del fiocco negli strati prossimi al suolo. Credo che questa circolazione secondaria innescata probabilmente dai venti discendenti i settori pedemontani abbia influito in maniera determinante allo scarso accumulo da te notato. Questo fenomeno inibisce proprio le precipitazioni e quindi il rovesciamento dell'aria fredda verso il suolo e si manifesta in maniera pi¨ evidente lungo le zone pedemontane e pianure settentrionali. Il radar ieri era carico ma appena incontrava questo vento inibitore si spompava. Venerdý se nevicherÓ vedrai che tornerÓ tutto come hai sempre osservato

  9. #239
    Burrasca forte L'avatar di millibar71
    Data Registrazione
    22/09/03
    LocalitÓ
    torino est
    EtÓ
    49
    Messaggi
    9,824
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Torino e provincia Dicembre 2020

    Citazione Originariamente Scritto da liberosiberiano Visualizza Messaggio
    Saluti ,ma guarda visto l'andazzo di questi ultimi anni facciamo collezione di ombre pluvio, ho osservato il radar in questo peggioramento passato,e nervosamente ho visto il solito buco su caselle torinese e dintorni ,insomma una maledizione ,per poi non parlare delle precipitazione che sono poche e discontinue.
    Ora speriamo che rasserena ma devo dire che ci credo poco
    Buona serata
    Si Ŕ vero, una delle zone meno interessate dei fenomeni Ŕ stata la tua con circa 3 mm di accumulo

    S.Maurizio C.Se

  10. #240
    Vento moderato
    Data Registrazione
    03/02/15
    LocalitÓ
    Torino(245)-Pino T.se(460)-Bersezio
    Messaggi
    1,073
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Torino e provincia Dicembre 2020

    AHAHAHAahahahah... ma no, nessun San Tommaso...anche io non avevo un azz da fare e ho fatto il giro che quando nevica faccio pi¨ o meno sempre.... ;-)
    Comunque credo che la risposta possa racchiudersi in 3 soluzioni.... il richiamo da est ha favorito il versante esposto ad est....sempre calcolando che non essendoci nessun tipo di freddo pregresso, il versante ovest/nord-ovest che normalmente racchiude le sue bolle d'aria fredda....a sto giro non le aveva....
    Il secondo motivo potrebbe essere una sottospecie di effetto favonico determinato dalle tese correnti da est nord est sui crinali collinari perchÚ era veramente troppo evidente il cambio in pioggia quando si varcava il versante...
    Terza ipotesi....la collina, pi¨ o meno sempre per il motivo precedente, ha fatto da spartiacque tra la zona con le precipitazioni pi¨ generose (che hanno anche favorito la neve di raggiungere il suolo) alla zona con precipitazioni meno generose...
    Comunque situazione molto didattica

    Citazione Originariamente Scritto da Marco_70 Visualizza Messaggio
    Aaahhhhh, San Tommaso....
    Evidenziato a Millibar giÓ questa mattina. Situazione veramente stramba e mai avuta in ormai 30 anni di bazzicamenti tra San Mauro e Torino nord. Quando si Ŕ al limite come in questo caso, la pedecollinare ce la fa sempre, mentre la zona tra il Valentino e Moncalieri si prende zeru tituli.
    Lo sta facendo per il mio record
    Oh scusate se ho rotto particolarmente i cabasisi sul forum oggi, ma tra: giorno di ferie forzato, lockdown, nessun lavoro sospeso a casa, meteo avverso per la bici; avevo un razzo da fare...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •