Pagina 251 di 319 PrimaPrima ... 151201241249250251252253261301 ... UltimaUltima
Risultati da 2,501 a 2,510 di 3182
  1. #2501
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    19/12/18
    Località
    ALZATE Brianza (co)
    Età
    27
    Messaggi
    463
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovi modelli invernali 2020/2021

    Che carte orrende perdio Nuovi modelli invernali 2020/2021

    Inviato dal mio HD1903 utilizzando Tapatalk

  2. #2502
    Vento fresco
    Data Registrazione
    01/12/17
    Località
    Milano e vigolo
    Messaggi
    2,910
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovi modelli invernali 2020/2021

    scrivere nel nazionale è uno schifo... appena dici qualcosa subito ti attaccano

  3. #2503
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    22
    Messaggi
    4,143
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Nuovi modelli invernali 2020/2021

    Le precipitazioni sono anche viste, ma termicamente non ci siamo proprio. Ma dai... la pioggia con la +0.... gennaio l’antimeteo come al solito.

  4. #2504
    Uragano L'avatar di roby4061
    Data Registrazione
    20/06/02
    Località
    Villar Perosa e Villanova C.se (TO)
    Messaggi
    34,361
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovi modelli invernali 2020/2021

    Beh intanto a ovest sabato e domenica altro favonio.

    Faccia quel che vuole ormai, in due giorni il malefico ha rovinato tutto.
    Villar Perosa, B.ta Casavecchia (TO) 630 m
    Villanova C.se (TO) 376 m slm



  5. #2505
    Vento forte L'avatar di OssolanoSfaticato
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Montecrestese, 280mslm (VB)
    Età
    27
    Messaggi
    4,068
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovi modelli invernali 2020/2021

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Le precipitazioni sono anche viste, ma termicamente non ci siamo proprio. Ma dai... la pioggia con la +0.... gennaio l’antimeteo come al solito.
    beh abbiamo visto piovere a gennaio anche a 1900m o nevicare senza accumulo a quelle quote, quindi si è visto pure di peggio
    "la putenza l'è nagòtt senza el cuntroll"

    Gite nevose: Alpe Aleccio, Crodo, 1480m

  6. #2506
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    22
    Messaggi
    4,143
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Nuovi modelli invernali 2020/2021

    Citazione Originariamente Scritto da OssolanoSfaticato Visualizza Messaggio
    beh abbiamo visto piovere a gennaio anche a 1900m o nevicare senza accumulo a quelle quote, quindi si è visto pure di peggio
    Queste cose sembrano banali ma incidono fortemente sul bilancio complessivo del trimestre. O prendi o non prendi.
    Ancora una volta quando si parla di rendere a gennaio... nisba... non è questione che è il mese più secco dell’anno, dovrebbe essere l’eccellenza invernale, ma praticamente sempre di questo titolo si fanno carico dicembre, febbraio se non pure marzo in certe annate.
    Come innevamento da parecchi anni qua gennaio è diventato il quarto mese dell’anno.... dietro pure a marzo.

    GFS in se entro un range accettabile non è caldo, peccato che l’unico momento che porta precipitazioni va pure con isoterme positive (tranne Piemonte perché purtroppo è SW...), c’è quel prefrontale prima e non so quanti margini di miglioramento ci siano, al momento non credo nemmeno in un miracolo per omotermia. Peccato perché di precipitazioni ne porta in certe zone.

    In questo inverno dinamico finora questa è la perturbazione con meno possibilità di neve al piano, spero di essere smentito.

  7. #2507
    Vento forte L'avatar di OssolanoSfaticato
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Montecrestese, 280mslm (VB)
    Età
    27
    Messaggi
    4,068
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovi modelli invernali 2020/2021

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Queste cose sembrano banali ma incidono fortemente sul bilancio complessivo del trimestre. O prendi o non prendi.
    Ancora una volta quando si parla di rendere a gennaio... nisba... non è questione che è il mese più secco dell’anno, dovrebbe essere l’eccellenza invernale, ma praticamente sempre di questo titolo si fanno carico dicembre, febbraio se non pure marzo in certe annate.
    Come innevamento da parecchi anni qua gennaio è diventato il quarto mese dell’anno....

    GFS in se entro un range accettabile non è caldo, peccato che l’unico momento che porta precipitazioni va pure con isoterme positive (tranne Piemonte perché purtroppo è SW...), c’è quel prefrontale prima e non so quanti margini di miglioramento ci siano, al momento non credo nemmeno in un miracolo per omotermia. Peccato perché di precipitazioni ne porta in certe zone.

    In questo inverno dinamico finora questa è la perturbazione con meno possibilità di neve al piano, spero di essere smentito.
    Sono d'accordo, ma la vedo dura potrai essere smentito, siamo molto lontani ma penso quasi si possa solo peggiorare dal lato termico... Anzi, mi aspetto quasi che anche a ridosso dell'evento possano esserci sorprese in negativo come temperature, ma ovviamente è solo una sensazione mia
    "la putenza l'è nagòtt senza el cuntroll"

    Gite nevose: Alpe Aleccio, Crodo, 1480m

  8. #2508
    Brezza tesa L'avatar di mafo85
    Data Registrazione
    25/10/10
    Località
    Taceno (LC) 465m
    Età
    35
    Messaggi
    908
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovi modelli invernali 2020/2021

    Citazione Originariamente Scritto da OssolanoSfaticato Visualizza Messaggio
    Sono d'accordo, ma la vedo dura potrai essere smentito, siamo molto lontani ma penso quasi si possa solo peggiorare dal lato termico... Anzi, mi aspetto quasi che anche a ridosso dell'evento possano esserci sorprese in negativo come temperature, ma ovviamente è solo una sensazione mia
    Proprio quello che penso anche io, anche perche nelle ultime 24h gfs ha allungato la gobba calda e alzato le termiche.
    Dati meteo in diretta dalla mia Davis VP2 sul sito del Centro Meteo Lombardo http://www.centrometeolombardo.com/c...tType=Stazioni
    "Vola solo chi osa farlo"

  9. #2509
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    22
    Messaggi
    4,143
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovi modelli invernali 2020/2021

    Citazione Originariamente Scritto da OssolanoSfaticato Visualizza Messaggio
    Sono d'accordo, ma la vedo dura potrai essere smentito, siamo molto lontani ma penso quasi si possa solo peggiorare dal lato termico... Anzi, mi aspetto quasi che anche a ridosso dell'evento possano esserci sorprese in negativo come temperature, ma ovviamente è solo una sensazione mia
    Magari qualcuno più afferrato può ricordare di recente in quale altra dinamica invernale le precipitazioni erano state precedute da un prefrontale del genere, giusto per avere un idea. Io onestamente non ci ho fatto mai caso, gli affondi dal 2017 hanno sempre portato neve al piano (qua si parla) con una -2 tenuta. Questa è meno meridiana poi.

  10. #2510
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    20,922
    Menzionato
    242 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovi modelli invernali 2020/2021

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Queste cose sembrano banali ma incidono fortemente sul bilancio complessivo del trimestre. O prendi o non prendi.
    Ancora una volta quando si parla di rendere a gennaio... nisba... non è questione che è il mese più secco dell’anno, dovrebbe essere l’eccellenza invernale, ma praticamente sempre di questo titolo si fanno carico dicembre, febbraio se non pure marzo in certe annate.
    Come innevamento da parecchi anni qua gennaio è diventato il quarto mese dell’anno.... dietro pure a marzo.

    GFS in se entro un range accettabile non è caldo, peccato che l’unico momento che porta precipitazioni va pure con isoterme positive (tranne Piemonte perché purtroppo è SW...), c’è quel prefrontale prima e non so quanti margini di miglioramento ci siano, al momento non credo nemmeno in un miracolo per omotermia. Peccato perché di precipitazioni ne porta in certe zone.

    In questo inverno dinamico finora questa è la perturbazione con meno possibilità di neve al piano, spero di essere smentito.
    la cosa veramente preoccupante per il NI Italia tutto è che nemmeno con NAO- e AO-- siamo riusciti a cavare qualcosa di buono in gennaio
    Si vis pacem, para bellum.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •