Pagina 7 di 22 PrimaPrima ... 5678917 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 211
  1. #61
    Brezza leggera L'avatar di Marco_bz
    Data Registrazione
    05/03/17
    Località
    Bolzano
    Età
    53
    Messaggi
    363
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol - Febbraio Marzo 2 0 2 1

    Ecco il tempo che odio... sottozero (ma neanche tanto: -1,8), aria secca e tagliente, vento che dà fastidio e cielo nuvoloso.
    In due parole: freddo inutile.

  2. #62
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    30
    Messaggi
    17,599
    Menzionato
    51 Post(s)

    sereno Re: Alto Adige/Südtirol - Febbraio Marzo 2 0 2 1

    -24.8°C a Predoi in Aurina a 1450m. segna la nuova minima assoluta dell'inverno 20/21 stamani, battendo la minima di Lasa ad 860m. a metà gennaio.

    22-27% u.r. in città, il deserto è tornato, asciuga l'asciugabile, provenendo da un'annata che dal 29 agosto in poi ha presentato vere sberle d'acqua per il territorio.
    120mm a botta a fine agosto, fine settembre, seconda decade d'ottobre, inizio dicembre. Distribuzioni davvero anomale ed estremizzate.


    Non mi stupirei se con questo rinnovato gelo potranno verificarsi altri distacchi rocciosi al prossimo disgelo.
    Qui il porfido è fragile e non abituato a 'ste robe qua, siamo in anni di surplus di piovosità almeno dal 2016.
    Speriamo di restarci ancora a lungo!


    Eloquente l'andamento in alta quota delle temperature alle stazioni provinciali, qui la Plose sopra Brixen:



    In una settimana dal primo accennato disgelo stagionale con t° diurne leggermente sopra zero, al gelone attuale:
    -15.6° col sole e 35% u.r. a 2470m. e raffiche a sfiorare i 60km/h.


    Qui il rif. Zallinger a 2050m., all'Alpe di Siusi:

    -18.8° minima odierna.
    -11° attuali col sole, 35% u.r., fino a 20km/h ma la stazione è ben riparata dai venti. 150cm al suolo.




    Al Wilder Freiger, 3400m., -22° attuali col 12%! Sfiorati i 100km/h ieri:


    -24° minima odierna lassù.


    In Senales alla Punta del Diavolo, 3035m., -17°, 16% u.r. e 230cm al suolo, ma non omogenei per il vento.





    A fondovalle invece gelo e vento secco, t° percepite molto basse, aria frizzante e ripulita almeno.
    Terza gelata in città consecutiva, 7a gelata da inizio mese, anche in quella fogna di stazione che è l'idrografico all'ospedale, in pendio, vicino all'ospedale infettato, da inizio irruzione fredda:


    -1.3° l'11 con estesa brinata e ghiaccio in strada per via della pioggia del giorno prima ghiacciatasi, bella brinata in città.
    -1.8° il 12 ieri con raffiche sui 25-40km/h, mai eccessive ma sempre fastidiose e presenti e wind-chill e Dew Point in doppia cifra!
    -0.6° stamattina, con raffiche ancora solo nella notte sui 20-35km/h mentre al tramonto con calma di vento eravamo già a -1°.


    Dew Point sottozero, freddo percepibile, ondata d'aria fredda importante ma non eccessiva, sovrapponibile qui agli inizi di quella di fine marzo 2018.



    Sicuramente saremmo sui -4° a Bz Sud, ma essendosi disconnessa la stazione da 3 giorni non ho più notizie, adesso ho tempo vado a riallacciarla alla rete, siamo ancora in territorio comunale di Bz lì.
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  3. #63
    Burrasca L'avatar di naiva
    Data Registrazione
    04/05/03
    Località
    Merano/Maia Bassa.
    Messaggi
    6,594
    Menzionato
    50 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol - Febbraio Marzo 2 0 2 1

    Tra Val di Vizze e Aurina stanno venendo fuori delle minime molto interessanti.

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

  4. #64
    Brezza leggera L'avatar di Marco_bz
    Data Registrazione
    05/03/17
    Località
    Bolzano
    Età
    53
    Messaggi
    363
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol - Febbraio Marzo 2 0 2 1

    Sfiorati i - 5 qui a BZ ovest nonostante un po' di ventilazione residua

  5. #65
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    30
    Messaggi
    17,599
    Menzionato
    51 Post(s)

    sereno Re: Alto Adige/Südtirol - Febbraio Marzo 2 0 2 1

    -28.3°C a metà febbraio a 1440m., record per la stazione, battute tutte le ondate di freddo degli ultimi 10 anni.



    Sfiorati i -30° nelle valli come la Val di Vizze.
    Superati -25° nelle valli di confine vicine, tipo Ridanna, Giovo, Fleres.
    Sotto i -25° in Venosta, Pusteria, più brezze ed aria meno ferma.


    -9.4° a Gargazzone, 260m. s.l.m.
    -7°C a Merano
    -11° a Bressanone
    -5° a Bz Ovest


    Peccato che Bz Sud sia off, sarebbe andata sotto i -7°C, non lo sapremo prima della riattivazione.
    Nel frattempo sono le 10 e ci sono -3.5°C col sole e col vento intenso che un po' tutta la notte ha soffiato.


    Ondata di gelo tosta, non eccezionale, ma ottima qualità.

    Ovviamente durerà quel niente che durano ormai queste masse d'aria a metà febbraio.
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  6. #66
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    30
    Messaggi
    17,599
    Menzionato
    51 Post(s)

    sereno Re: Alto Adige/Südtirol - Febbraio Marzo 2 0 2 1

    -720.jpg

    Giornata effettivamente invernale, le masse d'aria gelide dalla Mitteleuropa sono definitivamente entrate anche in valle.
    Tutto l'Alto Adige è sottozero, oltreché nuovamente in lockdown, ancora alle 11:30, pure qui in città segno t°negative:

    H 11:30 -0.5°C a Bz Ovest, ultime raffiche di vento, non ha mollato tutta la notte all'idro, solita fogna ventilata.
    Ultima modifica di Heinrich; 14/02/2021 alle 11:51
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  7. #67
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    30
    Messaggi
    17,599
    Menzionato
    51 Post(s)

    sereno Re: Alto Adige/Südtirol - Febbraio Marzo 2 0 2 1

    Domenica di S.Valentino avvolta nel gelo, aria secca e sole.
    Alle 11:50 la prima stazione in pendio della conca di Bolzano esce dal gelo e segna +0.1°C.

    Le webcam-reflex provinciali oggi sono strepitose.
    A cominciare da Riva di Tures, 1560m. sotto la webcam, vicini al confine, zone da -24° stamani:
    -720.jpg

    Scendendo dal bacino di Tures ed Aurina, spostandoci un poco ad Est, ecco la piana di Dobbiaco, 1220m., -23°C stamani:
    -720.jpg


    Addentrandosi verso le 3 Cime di Lavaredo, nei pianori a 1450m., -25° le minime da quelle parti:
    -720.jpg

    Un poco più ad Ovest, uscendo dalla valle laterale di Dobbiaco e stando sull'Alta Pusteria si raggiunge il paesino dopo Dobbiaco, Niederdorf/Villabassa, -23°/-25° stamani lì, la webcam sta sul versante poche decine di m. sopra il fondovalle a 1330m.:
    -720.jpg


    Spostandosi invece più ad Ovest, risaliamo il Kronplatz e osserviamo l'intera Pusteria imbiancata, con la conca di Brunico (con le frazioni + di 20mila ab., al gelo!)

    -720.jpg
    A Brunico, 820m., -17.7°C minima odierna appena, raffiche a tratti hanno disturbato il calo, che comunque a metà febbraio è notevole!

    Ancora più ad Ovest, sulle pendici del Guzzo, Gitschberg, la vetta che separa Alta Val d'Isarco da bassa Pusteria, visibile in basso a dx dalla webcam, orientata verso l'apertura della valle ad altezza Brunico. Qui siamo sopra Maranza/Meransen, piccolo comune sopra l'imbocco della pusteria, zona relativamente asciutta, poco nevosa in mezzo alle Alpi, ghiaccio molto presente. -18°C le minime ad inizio Pusteria sui 700m.
    -720.jpg (notare che la strada è asciutta, al sole non c'è fusione del manto nevoso a 1400m.!)

    Scendendo più a Sud-Sudest, ecco l'Alta Badia con S.Cassiano a 1530m., ferma nel gelo, -20°C da quelle parti stamani:
    -720.jpg


    Spostandosi oltre il bacino d'Isarco e scendendo lungo i boschi del Renon si arriva ad Auna di Sopra/Oberinn, 1400m., tanta neve almeno dal 4 dicembre per questi boschi. Si è superato il mezzometro per metà dicembre, poi per quasi un mese a gennaio, con febbraio s'è perso ma settimana scorsa s'è recuperato tale valore a terra e col gelo s'è consolidato, il sale a bordo strada sotto il sole sta però creando qualche pozzanghera, si vede:
    -720.jpg

    Saltiamo poi completamente ad Ovest, oltre la Val Sarentino, oltre i bassopiani boscosi del Sarentini ed oltre l'ampio catino dell'Adige e risaliamo verso Ovest appunto tutta la Val d'Ultimo, selvaggia, molto innevata perché molto piovosa e ricettiva alle correnti umide meridionali, raggiungendo a 2955m. la webcam sul ghiacciaio di Fontana Bianca, uno degli ultimi ghiacciai "a balcone" a resistere in provincia:

    -720.jpg
    -21°/-23° in V.Ultimo le minime odierne dagli 800m. di S.Valburga fino ai 1770m. del rifugio Fontana Bianca in cima alla valle ai piedi delle dighe.

    Un poco più ad Ovest ancora e raggiungiamo Trafoi, incastrata sotto le pendici del re delle Alpi orientali, coi 3905m. dell'Ortles:
    -720.jpg
    A sx spicca l'Ortles, poi p.ta Thurnwieser (3660m.) e p.ta degli Spiriti (3480m.) verso dx, in basso la stretta valle di Trafoi che porta al passo Stelvio oltre i 2800m. che sta a dx, aggirando l'intero massiccio e porta a Bormio.

    Un altro salto ulteriore verso Nordovest e scivoliamo nei placidi fondovalle dell'Alta Venosta, laddove il clima si fa così estremo, continentale, steppico e desertico, che la neve in basso è inusuale in grandi quantità. Quest'anno quindi è un'annata un po' inusuale, sopra Malles, l'innevamento c'è ancora tutto:

    -720.jpg

    La vista verso Sudest, dove scende l'Adige verso Merano, permette di vedere le vette a Nord, col Piz Lun a 2320m., il Gioco Alto a 2570m., tutte cime legate al massiccio di Valveì che s'innalza oltre i 3360m. fino al confine austriaco, oltre quelle vette a sx della webcam sale pure verso Nord la Val di Mazia/Matschertal, laterale della Venosta.
    A dx invece si arriva a distinguere -credo, non sicuro- cima Lasa che supera i 3300m., ma forse si vede anche la Croda di Cenghèis, a 3375m.


    L'annata è strepitosa per i paesaggi e gli accumuli nevosi, ottimi dal 4 dicembre in sostanza.
    Sopra i 2500m. si accumulano strati nevosi già da metà ottobre invece.
    L'annata è però pure segnata dal lockdown, da qualita d'aria migliore e meno stress per la fauna selvatica.
    Tesori così preziosi resteranno quest'anno inviolati dalle masse di turisti.
    Meglio.


    L'anno che sarà passata la pandemia torneranno le invernate desertiche?
    Spererei di no, ma spero che arriveranno anche nuove mentalità a questi tesori.
    La montagna è sacra, non è un paesaggio da consumarsi per selfie, foto e un po' d'adrenalina!
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  8. #68
    Burrasca L'avatar di naiva
    Data Registrazione
    04/05/03
    Località
    Merano/Maia Bassa.
    Messaggi
    6,594
    Menzionato
    50 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol - Febbraio Marzo 2 0 2 1

    Belle webcam,nell 'ultima si vede anche l Orecchia di Lepre, che circa 30 anni fa aveva tre ghiacciai messi bene,si vedevano perfettamente da Silandro, ora in estate si vedono solo porzioni di ghiaccio nero.
    Solo il ghiacciaio quello rivolto verso NE che si può vedere dai monti di Schenna,hanno ancora del bianco in estate.
    Montagna imponente la Cima Di Lasa o Orgel Spitze 3304mt.
    Appena si entra in Venosta da Merano ,la si nota subito.
    Qui in una foto d 'inizio inverno che ho fatto da Rablá.
    Ultima modifica di naiva; 14/02/2021 alle 13:01

  9. #69
    Bava di vento
    Data Registrazione
    28/10/20
    Località
    Mira (VE)
    Messaggi
    55
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol - Febbraio Marzo 2 0 2 1

    il record di san giacomo val di vizze riguarda la stazione installata dal 2010
    tra l'altro a metà febbraio la stazione ha circa 6 ore di soleggiamento, mentre in dicembre-gennaio è sempre in ombra.

    record assoluto della stazione anche per predoi (-26.3). la stazione è attiva dal 1979 quindi il record è più significativo, anche se ricordo di aver letto di uno spostamento della stazione avvenuto qualche anno fa.
    nella serie storica sul sito meteo della provincia (arrotondata al grado) ci sono vari -25, nessun -26.

    Freddo record in Alto Adige: -26 gradi in val di Vizze -26,3 gradi a Predoi in valle Aurina - Cronaca - Alto Adige

  10. #70
    Bava di vento
    Data Registrazione
    28/10/20
    Località
    Mira (VE)
    Messaggi
    55
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol - Febbraio Marzo 2 0 2 1

    dalle webcam di oggi: ultimo spicchio di sole sul collalto

    -rieserferner-210214-1730-lm.jpg

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •