Pagina 1 di 22 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 211
  1. #1
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    30
    Messaggi
    17,604
    Menzionato
    51 Post(s)

    notte nuvoloso Alto Adige/Südtirol - Febbraio Marzo 2 0 2 1

    Tauwetter si chiama in tedesco.
    Tauwetter, ripeto, fa rima con: Scheißwetter.


    Al Plörr, 1400m. sul Renon viandanti su mari di nubi basse, medie, anche alte.
    Hochnebel in ted.: nebbia alta letteralmente, per noi nubi basse, vedute opposte.
    -640.jpg

    +0.7° a Bz Sud t°minima parziale
    +0.9° a Bz Ovest alle 00:00.


    Fino alle 21:30 temperatura sottozero, poi le nubi basse e alte in transito hanno incappato l'aria, sadly.
    É proprio il disgelo sopraggiunto, oggi ho calpestato talmente tanto fango che mi sembrava d'esser in Russia ad aprile.


    Carrellata della city dai vari angoli della soleggiata conca.
    Prima del weekend, i pinnacoli son ancora appesi, pareti del Virgolo e ferrovia del Brennero subito sotto (zona estremamente precaria che dal 2023 dovrebbe veder un cantiere per rinnovare l'intero tratto sotto il Virgl:


    Orti nei paraggi, lungo l'Isarco:



    Ieri, 31 gennaio, ultime tracce al Talfer:





    Ringrazio il @bantu86 per quest'altra foto dalle viti di Bz Nord, o meglio Nordest. Dopo i Piani di Bolzano, zona Campiglio/Kampill verso Cardano/Kardaun.
    L'unico tratto Est -> Ovest del fiume Isarco, unico tratto con versanti di porfido esposti per parecchi kmq al sole diretto a Sud.
    Tutto il lungo profilo meridionale del Monte Alto, 1223m., il monte di San Genesio/Sankt Jenesien paesino che sporge sulla dx della cima, affacciato ad Est su Val Sarentino/Sarnthal e conca di Bolzano e Dolomiti, bella vista da lassù.
    Tutto quel profilo spogliato dalla neve si affacccia direttamente a Sud, era tipico d'inverno vederlo molto innevato fino a 6-9 giorni dopo una nevicata discreta.
    In passato anche oltre i 9 giorni, in base alle sinottiche ed all'andamento della stagione.
    Negli ultimi anni sono andati a calare molto i giorni d'innevamento del versante di Cologna/Glaning e Guncina subito sotto:





    Andiamo dalla Val d'Isarco ai prati coltivati a filari di viti subito sotto il monte di San Genesio, quartiere di Gries.
    Oggi, presso le viuzze fra i campi:




    É davvero poca, ma ha tenuto finora, grazie ad una fusione davvero ridotta:




    Risalendo dalle viti di Gries e Guntschna/Gúncina si raggiunge il Talfer attraverso il Fagenbach/rio Fago:



    Addentrandosi all'imbocco della Val Sarentino:


    2 settimane fa avevo fatto la stessa foto, il versante era innevato, i tetti pure e la cascata era ricoperta di ghiaccio, il disgelo in atto ha tolto molto:


    Il tramonto del 31 gennaio credo sia un degno addio ad oltre un mese d'inverno old-style in fondovalle.
    Non capitava tanto prolungato dal 2008/2009 o dal 2005/2006, anni sacri e, per Bz almeno, molto più nevosi di questa invernata.
    Per Merano penso che il discorso sia leggermente diverso, con alcune lande del Burgraviato a Sud della città innevate a pieno dal 4 dicembre.

    Questo quel che resta invece ai prati del Talvera di Bozen ad altezza Schloß Maretsch/Castel Mareccio, il maniero di quasi 6 secoli fa che giace al sole dei prati e gode della miglior finestra sul Catinaccio, 3002m., le Torri del Vajolet, 2820m., ed a sx il profilo dell'Alpe di Siusi, spostandosi verso il centro si vedono poi le 2 cime Santner.
    Un bel tramonto con enrosadira fassana leggendaria:




    Le nubi in dissolvimento in dietro creavano un bel contrasto.


    E niente, qui, volevo accertarmi di ricordare come fossero ridotti i prati del Talvera al tramonto di gennaio..




    Febbraio sia, nuova stagione: transitoria verso la stagione calda 2021, molto curioso di vedere cosa vivranno le masse nevose in quota presenti tuttora ovunque, già dai 750m.-900m. in Südtirol, come raccontava @naiva per la Passiria, da Rifiano a S.Leonardo cambia molto.
    Similmente dal lago di Caldaro alla fraz. di S.Antonio di Caldaro, bosco carico.
    O passare per il nostro beneamato fondovalle fra Nalles e Vilpiano.
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  2. #2
    Vento teso L'avatar di Welfl
    Data Registrazione
    15/09/13
    Località
    Alto Adige-Südtirol; Lunigiana (MS)
    Età
    29
    Messaggi
    1,957
    Menzionato
    40 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol - Febbraio Marzo 2 0 2 1

    Qui a Pinera 7 km a sud di Bolzano , più o meno alla stessa quota dell’ capoluogo la quantità di neve al suolo è ancora importante se confrontata con la città vicino.
    Tetti ancora bianchi.


    Giardini ancora intonsi.


    Ieri però ho visto anche il primo segno di primavera oltre ai classici gelsomini invernali in fiore ormai da un mese sono nati i primi fiori di Erba Trinità



    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  3. #3
    Burrasca L'avatar di naiva
    Data Registrazione
    04/05/03
    Località
    Merano/Maia Bassa.
    Messaggi
    6,615
    Menzionato
    50 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol - Febbraio Marzo 2 0 2 1

    Nella mia zona in leggero pendio ne é rimasta poca,a parte nei punti protetti.
    Resiste ma siamo agli sgoccioli nei campi della periferia sud.
    Come si vede dalla webcam.
    Ora coperto con 3.3°c.



    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

  4. #4
    Burrasca L'avatar di naiva
    Data Registrazione
    04/05/03
    Località
    Merano/Maia Bassa.
    Messaggi
    6,615
    Menzionato
    50 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol - Febbraio Marzo 2 0 2 1

    Vedendo la temperatura di San Martino,con minima appena sopra lo zero,mi fa pensare che la pista da fondo a 680 mt di San Leonardo non abbia sofferto troppo ,ieri però é stata tanto esposta al sole.
    Quattro foto sempre di ieri da Gomion (850mt) con vista sui monti della Val di Plan , il paese di Moso comune a 1007 mt dell alta Passiria, ultima nel bivio per Corvara.

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    Ultima modifica di naiva; 01/02/2021 alle 12:04

  5. #5
    Brezza leggera L'avatar di Marco_bz
    Data Registrazione
    05/03/17
    Località
    Bolzano
    Età
    53
    Messaggi
    374
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol - Febbraio Marzo 2 0 2 1

    Speravo in un po' di föhn che ripulisse l'aria... invece niente :-/
    Giornata che procede umida e mite

  6. #6
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    30
    Messaggi
    17,604
    Menzionato
    51 Post(s)

    coperto Re: Alto Adige/Südtirol - Febbraio Marzo 2 0 2 1

    Citazione Originariamente Scritto da Marco_bz Visualizza Messaggio
    Speravo in un po' di föhn che ripulisse l'aria... invece niente :-/
    Giornata che procede umida e mite
    Ehh, ma si devono legger bene le previsioni del tempo, altrimenti si viene delusi spesso.
    Non sono previste differenze di pressione notevoli fra Innsbruck e Verona, ergo niente föhn.

    Palude barica, correnti umide meridionali, leggere, neanche intense, quindi poco sole e molte nubi.
    Disgelo, zero freddo e maccaja, con pure ristagno d'inquinanti, cieli grigi e pure deprimenti, il peggio.



    Dal 1850 a ieri, queste sono le anomalie dei gennai a Bolzano, stazione meteo di cui nessuno ha ancora capito l'ubicazione prima del 1981, anno di collocazione all'ospedale.
    Credo che tutti i dati di Bolzano, antecedenti all'installazione ad Ovest, vengano esclusivamente dalle stazioni all'aeroporto, giá gli Asburgo installarono in quei campi un osservatorio, nei paraggi esisteva giá il maneggio dei cavalli, destinato ai nobili.
    La storia dei dati meteo di Bolzano e del Südtirol é talmente discontinua e non gliene frega talmente poco a nessuno, che potrebbero anche esser fake.


    In ogni caso, dalla media ricavata nel secolo 1900-2001, si ottiene il valore di riferimento di questo grafico, da cui emerge che sono esistiti degli inverni inimmaginabili quanto a gelo.
    Il genn. 1880, genn. 1929, genn. 1949, il gennaio 1985 confrontato con questi tre inverni sembra un gennaio caldo ed anonimo.
    Impressionante l'aumento di temperature recente.



    Minime sopra lo zero ovunque a fondovalle, brutto iniziar febbraio in questa maniera.
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  7. #7
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    30
    Messaggi
    17,604
    Menzionato
    51 Post(s)

    notte nuvoloso Re: Alto Adige/Südtirol - Febbraio Marzo 2 0 2 1

    Prime 22h filate sopra lo zero per buona parte dell'aria della conca e della città.

    -0.9° a Bz Sud minima odierna segnata ora
    +0.3° a Bz Ovest in lento calo stando sul pendio.

    Magari passa nella prossima mezz'ora sottozero anche la stazione poco freddòfila di Bz Ovest.

    Disgelo che proseguirà, addio neve!
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  8. #8
    Brezza leggera L'avatar di Marco_bz
    Data Registrazione
    05/03/17
    Località
    Bolzano
    Età
    53
    Messaggi
    374
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol - Febbraio Marzo 2 0 2 1

    Simpatici banchi di nebbia a spasso attorno alla città
    Il cielo è sereno, quindi mi aspetto un buon riscaldamento diurno che smuova un po' il putridume in fondovalle. Quello che doveva fare il non pervenuto föhn

  9. #9
    Vento teso L'avatar di Welfl
    Data Registrazione
    15/09/13
    Località
    Alto Adige-Südtirol; Lunigiana (MS)
    Età
    29
    Messaggi
    1,957
    Menzionato
    40 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol - Febbraio Marzo 2 0 2 1

    Vialetto di casa di una casetta in val d'Ultimo



  10. #10
    Burrasca L'avatar di naiva
    Data Registrazione
    04/05/03
    Località
    Merano/Maia Bassa.
    Messaggi
    6,615
    Menzionato
    50 Post(s)

    Predefinito Re: Alto Adige/Südtirol - Febbraio Marzo 2 0 2 1

    Anche nel Gennaio 2009 erano messi bene in Val Ultimo.Poi il nevone dei primi di Febbraio sepelli ancora di più, compresa la Val di Non tedesca...

    Santa Gertruge il Gennaio del 2009.
    Io ero lassù a godermela.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •