Pagina 5 di 57 PrimaPrima ... 345671555 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 561
  1. #41
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    33
    Messaggi
    25,296
    Menzionato
    111 Post(s)

    Predefinito Re: Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021

    So che in molti si stracceranno le vesti e che dovremmo indossare il cilicio perchè purtroppo non stiamo vivendo un bel 1989/1990 bis (o un 2006/2007 o un 2019/2020), ma per il weekend si sta profilando un peggioramento inquadrato in maniera sostanzialmente unanime dai principali modelli.

    48h

    Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021-gfs-0-48.png

    Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021-ecm1-48.gif

    Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021-uw48-21.gif

    Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021-gem-0-48.png

    Permane giustamente qualche differenza a 72 h

    Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021-gfs-0-72.png

    Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021-ecm1-72.gif

    Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021-uw72-21.gif

    Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021-gem-0-72.png

    Ad ora sembrerebbe un peggioramento "classico" di quelli più proficui (e anche statisticamente più numerosi) per il nostro territorio: S-SW in quota, S-SE alle quote inferiori, stau violento su Alpi del Canavese, del Biellese e VCO e precipitazioni comunque buone per Alpi Marittime, Liguri e Appennino.. anche le pianure, comunque non dovrebbero essere saltate, anche se così, a naso, vedrei minor coinvolgimento di Cozie Settentrionali e pianure adiacenti (Pinerolese, Saluzzese, Pianura W Piemontese), ma per quello vediamo poi bene le lamma domani e dopodomani. E' solo un'impressione, magari mi sbaglio..

    Isoterme. A vedere Gfs nella parte attiva del peggioramento avremmo grosso modo una +1°/+2° a 850hPa, con zero termico grosso modo che dovrebbe essere tra i 1500 e i 1700 metri (ma proprio a grandissime linee) e dunque una quota neve che potrebbe oscillare tra i 1200 e i 1500, anche se localmente le solite valli strette potrebbero anche vederla a 1000m... Ma questo vediamo poi tutti i lam con calma da domani..
    Lou soulei nais per tuchi

  2. #42
    Uragano L'avatar di lifeisnow
    Data Registrazione
    30/10/07
    Località
    Cavallermaggiore (CN)
    Età
    47
    Messaggi
    15,911
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da PiazzaVittorio75 Visualizza Messaggio
    oggi, come ti ho detto prima la nebbia arrivava a sambuco ... esattamente sulla linea altimetrica dei 1100 metri ... poi se è salita non lo so , sicuramente non oltre i 1300 ( in valle stura )
    il RS di CN Levaldigi dice questo ed e' vero cio' non significa che la quota delle nubi sia identica su tutto il territorio regionale, assolutamente no, sulle nostre pianure la quota delle nubi era quella nelle vallate sicuramente cambiava pero' se non erro avevo specificato che si trattava di CN Levaldigi e non valle stura per cui vai sereno che nessuno mette in dubbio cosa dici



    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Ma non è assolutamente vero...

    Rocca dell'Abisso (2753m.):
    01/02: -3,0°/-5,9° (giornata di ghiaccio)
    02/02: +3,1°/-4,0°
    03/02: +4,2°/+0,5°
    Oggi: +3,7°/+0,3° (in minima in questo momento)

    Colle dell'Agnello (2685m.):
    01/02: -4,7°/-7,0° (giornata di ghiaccio)
    02/02: +0,4°/-6,8°
    03/02: +2,5°/-2,9°
    Oggi: +2,5°/-2,9°

    Oggi e ieri sono stati un pò più caldi in quota, ma prima assolutamente no, e non è neanche vero che lo zero termico è stato costantemente sopra i 3000 metri. Lo ha superato temporaneamente, sì, certo, ma costantemente vuol dire ben altra cosa
    Lo scrivo a beneficio anche di chi ci segue da fuori, che a leggere certi interventi sembra che abbiamo +25° di notte e le palme a 3000 metri. E' un banalissimo, semplicissimo e normalissimo (anche in inverno) sbuffo caldo, ne abbiamo avuti a centinaia e anche ben peggiori di questo. Non capisco questo clamore

    beh ho detto intorno sicuramente non e' sempre stato sui 3000 abbiamo avuto anche momenti in cui era sui 2500 mt o piu' in basso mi sono fatto un po prendere dallo sconforto ho fatto un po come fai tu quando parli di desertificazione del cuneese dopo 2 giorni che non piove, chi ci legge da fuori pensa che qua girano i cammelli ed i dromedari

    scherzi a parte, speriamo in una svolta ma per almeno almeno una settimana cambiera' ben poco


    coperto +6,8

    Martedi 05/01/2021 orrore meteo

    http://meteorob.altervista.org/Cava280/

  3. #43
    Vento forte L'avatar di Luca02
    Data Registrazione
    21/02/11
    Località
    Asti 155 m / Antey 1140 m
    Età
    25
    Messaggi
    4,473
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da MaxJack Visualizza Messaggio
    Non hai tutti i torti per quanto riguarda il tuo orticello, ma già solo Alba, che con i suoi 200 metri moolto scarsi è sicuramente pianura, ha già visto 5 episodi nevosi per un totale di una decina di giorni con prp solide, la sf*ga è stata che in tutti e 5 gli episodi ci sia sempre stato quel mezzo grado di troppo, sennò l'accumulo totale avrebbe sfondato easy il metro... ciononostante, io ho visto più di un mese con neve al suolo almeno nelle zone in ombra e gennaio è stato quasi sempre sotto media termica pur senza picchi esagerati di freddo, sicuramente qui ad oggi quest'inverno è stato il migliore dal 2012-13 (il 2017-18 dopo un ottimo dicembre vide un gennaio orrendo e si riprese solo dalla seconda decade di febbraio in poi, per finire decisamente bene col "burian" di fine febbraio-inizio marzo).
    Assolutamente, per non offendere nessuno diciamo che è stato un buon inverno per i soliti e Langhe, brutto per centro nord Astigiano e Casalese, un filo meglio sulla piana da Alessandria verso est e sud. Così siamo precisi Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021

    Detto ciò io son ben disposto a non vedere un fiocco pur di sommergere le montagne, ma questi son gusti. Per me un inverno come lo scorso non è un dramma, sono ben contento a vedere un casino di neve sulle Alpi e c’è da dire che per le zone che frequento è andata ben diversamente dal cuneese, dove a marzo era difficile sciare. Sui confini da fine gennaio ha cominciato a sfondare, mettendo giù 6-7 metri in un mese, quindi ci siamo salvati così Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021

    Per l’innevamento delle Langhe - e mi rivolgo a Walter in primis e all’utente di Torino che gentilmente ha ricondiviso quel trafiletto - sono ben conscio dei dati e di cosa abbia fatto, d’altronde è stato pubblicato sulla mia pagina. Ma sinceramente la direzione verso cui stiamo andando è ben chiara e non è un caso che manchi sempre quel grado, di cui parlava Max. Non è davvero più un caso, non ci sono le temperature e quindi la neve si riduce drasticamente in quei posti che negli ultimi 20 anni sono stati borderline. Poi in Langa nevica con -2 anziché -4 e cambia nulla, ma qui ormai l’inverno non esiste più. È un autunno più fresco e credo ci dovremmo abituare... proprio per questo motivo dico che non mi dispiacciono gli inverni in cui qui non fa un fiocco mentre in montagna abbiamo due metri, perché tanto anche nelle annate in cui si presentano le occasioni c’è sempre qualcosa che non va

  4. #44
    Vento moderato
    Data Registrazione
    03/02/15
    Località
    Torino(245)-Pino T.se(460)-Bersezio
    Messaggi
    1,074
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021

    Quoto su tutta la linea ...se il clima è diventato un eterno autunno ... almeno che rimpolpi alla grande le Alpi...

    Citazione Originariamente Scritto da Luca02 Visualizza Messaggio
    Assolutamente, per non offendere nessuno diciamo che è stato un buon inverno per i soliti e Langhe, brutto per centro nord Astigiano e Casalese, un filo meglio sulla piana da Alessandria verso est e sud. Così siamo precisi Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021

    Detto ciò io son ben disposto a non vedere un fiocco pur di sommergere le montagne, ma questi son gusti. Per me un inverno come lo scorso non è un dramma, sono ben contento a vedere un casino di neve sulle Alpi e c’è da dire che per le zone che frequento è andata ben diversamente dal cuneese, dove a marzo era difficile sciare. Sui confini da fine gennaio ha cominciato a sfondare, mettendo giù 6-7 metri in un mese, quindi ci siamo salvati così Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021

    Per l’innevamento delle Langhe - e mi rivolgo a Walter in primis e all’utente di Torino che gentilmente ha ricondiviso quel trafiletto - sono ben conscio dei dati e di cosa abbia fatto, d’altronde è stato pubblicato sulla mia pagina. Ma sinceramente la direzione verso cui stiamo andando è ben chiara e non è un caso che manchi sempre quel grado, di cui parlava Max. Non è davvero più un caso, non ci sono le temperature e quindi la neve si riduce drasticamente in quei posti che negli ultimi 20 anni sono stati borderline. Poi in Langa nevica con -2 anziché -4 e cambia nulla, ma qui ormai l’inverno non esiste più. È un autunno più fresco e credo ci dovremmo abituare... proprio per questo motivo dico che non mi dispiacciono gli inverni in cui qui non fa un fiocco mentre in montagna abbiamo due metri, perché tanto anche nelle annate in cui si presentano le occasioni c’è sempre qualcosa che non va

  5. #45
    Uragano L'avatar di lifeisnow
    Data Registrazione
    30/10/07
    Località
    Cavallermaggiore (CN)
    Età
    47
    Messaggi
    15,911
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021

    mettiamo giu' due dati presi dal RS di CN Levaldigi sullo 00Z e sul 12Z

    28/01 --> ZT 2598 - 2959
    29/01 --> ZT 2808 - 2378
    30/01 --> ZT 2174 - 2732
    31/01 --> ZT 1145 - 2069
    01/02 --> ZT 1380 - 1195
    02/02 --> ZT 2325 - 2771
    03/02 --> ZT 3024 - 3141
    04/02 --> ZT 2601 - 3113
    05/02 --> ZT 3078

    Quindi ricapitolando, su 9 giorni abbiamo avuto per ben 7,5 giorni lo ZT ben oltre i 2000 mt e 3 giorni di questi 7,5 addirittura oltre i 3000 mt soltanto la meta' del 31/01 ed il primo febbraio e' stato a quote quasi normali per il periodo

    Poi inutile piangere e dare la colpa al fatto che manca la neve sui monti perche' non precipita, semmai la colpa sono queste continue e reiterate giornate in cui la fusione neve prosegue spedita anche in alto

    con il RS delle 00 la coltre nuvolosa si e' spinta fino a 1964 mt di quota da li in su l'UR inizia a scendere sotto il 100%

    stamane qua cielo coperto, pioviggine minima di +6,3 con 0,4 mm accumulati di aerosol

    Martedi 05/01/2021 orrore meteo

    http://meteorob.altervista.org/Cava280/

  6. #46
    Burrasca
    Data Registrazione
    29/09/09
    Località
    boves (cn)
    Età
    40
    Messaggi
    6,322
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    So che in molti si stracceranno le vesti e che dovremmo indossare il cilicio perchè purtroppo non stiamo vivendo un bel 1989/1990 bis (o un 2006/2007 o un 2019/2020), ma per il weekend si sta profilando un peggioramento inquadrato in maniera sostanzialmente unanime dai principali modelli.

    48h

    Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021-gfs-0-48.png

    Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021-ecm1-48.gif

    Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021-uw48-21.gif

    Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021-gem-0-48.png

    Permane giustamente qualche differenza a 72 h

    Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021-gfs-0-72.png

    Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021-ecm1-72.gif

    Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021-uw72-21.gif

    Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021-gem-0-72.png

    Ad ora sembrerebbe un peggioramento "classico" di quelli più proficui (e anche statisticamente più numerosi) per il nostro territorio: S-SW in quota, S-SE alle quote inferiori, stau violento su Alpi del Canavese, del Biellese e VCO e precipitazioni comunque buone per Alpi Marittime, Liguri e Appennino.. anche le pianure, comunque non dovrebbero essere saltate, anche se così, a naso, vedrei minor coinvolgimento di Cozie Settentrionali e pianure adiacenti (Pinerolese, Saluzzese, Pianura W Piemontese), ma per quello vediamo poi bene le lamma domani e dopodomani. E' solo un'impressione, magari mi sbaglio..

    Isoterme. A vedere Gfs nella parte attiva del peggioramento avremmo grosso modo una +1°/+2° a 850hPa, con zero termico grosso modo che dovrebbe essere tra i 1500 e i 1700 metri (ma proprio a grandissime linee) e dunque una quota neve che potrebbe oscillare tra i 1200 e i 1500, anche se localmente le solite valli strette potrebbero anche vederla a 1000m... Ma questo vediamo poi tutti i lam con calma da domani..
    io continuo a non vedere molte prp e un futuro poco promettente! dicendo questo non mi sembra di dire che questa stagione sia pessima ma che poteva fare qualcosa in piu sicuramente si specialmente su molte aree montane dove la neve è davvero scarsa per la quota tipo alte valli maira e stura per fare un esempio. e credo anche che sia un errore dare per finita una stagione ad inizio febbraio. proprio per questo mi spiace vedere carte del genere adesso!

  7. #47
    Vento moderato
    Data Registrazione
    03/02/15
    Località
    Torino(245)-Pino T.se(460)-Bersezio
    Messaggi
    1,074
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021

    Assolutamente vero... infatti in 1 settimana ( parlo sempre di dove sono ossia bersezio..)... il manto nevoso è più che dimezzato .... tranne intorno alla palina dell’arpa di Argentera... dove inizio a pensare che qualcuno ci abbia ficcato un freezer a lato


    Citazione Originariamente Scritto da lifeisnow Visualizza Messaggio
    mettiamo giu' due dati presi dal RS di CN Levaldigi sullo 00Z e sul 12Z

    28/01 --> ZT 2598 - 2959
    29/01 --> ZT 2808 - 2378
    30/01 --> ZT 2174 - 2732
    31/01 --> ZT 1145 - 2069
    01/02 --> ZT 1380 - 1195
    02/02 --> ZT 2325 - 2771
    03/02 --> ZT 3024 - 3141
    04/02 --> ZT 2601 - 3113
    05/02 --> ZT 3078

    Quindi ricapitolando, su 9 giorni abbiamo avuto per ben 7,5 giorni lo ZT ben oltre i 2000 mt e 3 giorni di questi 7,5 addirittura oltre i 3000 mt soltanto la meta' del 31/01 ed il primo febbraio e' stato a quote quasi normali per il periodo

    Poi inutile piangere e dare la colpa al fatto che manca la neve sui monti perche' non precipita, semmai la colpa sono queste continue e reiterate giornate in cui la fusione neve prosegue spedita anche in alto

    con il RS delle 00 la coltre nuvolosa si e' spinta fino a 1964 mt di quota da li in su l'UR inizia a scendere sotto il 100%

    stamane qua cielo coperto, pioviggine minima di +6,3 con 0,4 mm accumulati di aerosol


  8. #48
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    33
    Messaggi
    25,296
    Menzionato
    111 Post(s)

    Predefinito Re: Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da Luca02 Visualizza Messaggio
    Assolutamente, per non offendere nessuno diciamo che è stato un buon inverno per i soliti e Langhe, brutto per centro nord Astigiano e Casalese, un filo meglio sulla piana da Alessandria verso est e sud. Così siamo precisi Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021

    Detto ciò io son ben disposto a non vedere un fiocco pur di sommergere le montagne, ma questi son gusti. Per me un inverno come lo scorso non è un dramma, sono ben contento a vedere un casino di neve sulle Alpi e c’è da dire che per le zone che frequento è andata ben diversamente dal cuneese, dove a marzo era difficile sciare. Sui confini da fine gennaio ha cominciato a sfondare, mettendo giù 6-7 metri in un mese, quindi ci siamo salvati così Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021

    Per l’innevamento delle Langhe - e mi rivolgo a Walter in primis e all’utente di Torino che gentilmente ha ricondiviso quel trafiletto - sono ben conscio dei dati e di cosa abbia fatto, d’altronde è stato pubblicato sulla mia pagina. Ma sinceramente la direzione verso cui stiamo andando è ben chiara e non è un caso che manchi sempre quel grado, di cui parlava Max. Non è davvero più un caso, non ci sono le temperature e quindi la neve si riduce drasticamente in quei posti che negli ultimi 20 anni sono stati borderline. Poi in Langa nevica con -2 anziché -4 e cambia nulla, ma qui ormai l’inverno non esiste più. È un autunno più fresco e credo ci dovremmo abituare... proprio per questo motivo dico che non mi dispiacciono gli inverni in cui qui non fa un fiocco mentre in montagna abbiamo due metri, perché tanto anche nelle annate in cui si presentano le occasioni c’è sempre qualcosa che non va
    Ma no, hai ragione, d'altronde è stato solo l'inverno più caldo di sempre, il secondo meno nevoso di sempre al di sotto dei 1000 metri e uno dai periodi siccitosi più lunghi di sempre (15-20mm in 70 giorni comprensivi in un febbraio chiuso a 0mm) No, alla fine non rappresenterebbe alcun problema abitassimo nell'entroterra di Sfax

    Ragazzi, ma un pò di consapevolezza e memoria climatica? Ma stiamo scherzando?
    Lou soulei nais per tuchi

  9. #49
    Uragano L'avatar di lifeisnow
    Data Registrazione
    30/10/07
    Località
    Cavallermaggiore (CN)
    Età
    47
    Messaggi
    15,911
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da PiazzaVittorio75 Visualizza Messaggio
    Assolutamente vero... infatti in 1 settimana ( parlo sempre di dove sono ossia bersezio..)... il manto nevoso è più che dimezzato .... tranne intorno alla palina dell’arpa di Argentera... dove inizio a pensare che qualcuno ci abbia ficcato un freezer a lato

    ma soprattutto ricordiamoci che oggi e' il nono giorno ma sicuramente le anomalie termiche piu' o meno accentuate non si concludono oggi (magari) ma hanno tutta l'intenzione di proseguire tra alti e bassi per almeno altri 7/8 giorni il che porterebbe questa situazione a superare le 2 settimane consecutive, poi per carita' se vogliamo consolarci pensando che in passato situazioni cosi reiterate ne abbiamo avute piu' volte va bene
    forse giusto il possibile peggioramento del 10/02 (se confermato) potra avere una QN piu' decente ma anche li se una perturbazione e' poi seguita da grande scaldata la neve scesa sparisce in men che non si dica e siamo nuovamente daccapo

    ci credo pienamente per cio' che mi dici di Bersezio, le temperature che molto spesso sono accompagnate ad alti tassi di umidita' fino a quote abbastanza elevate fanno inevitabilmente i loro danni

    Martedi 05/01/2021 orrore meteo

    http://meteorob.altervista.org/Cava280/

  10. #50
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    33
    Messaggi
    25,296
    Menzionato
    111 Post(s)

    Predefinito Re: Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da emy80 Visualizza Messaggio
    io continuo a non vedere molte prp e un futuro poco promettente! dicendo questo non mi sembra di dire che questa stagione sia pessima ma che poteva fare qualcosa in piu sicuramente si specialmente su molte aree montane dove la neve è davvero scarsa per la quota tipo alte valli maira e stura per fare un esempio. e credo anche che sia un errore dare per finita una stagione ad inizio febbraio. proprio per questo mi spiace vedere carte del genere adesso!
    Emy, ma quale carte guardi, scusa?

    Primo passaggio (domani-domenica)

    Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021-gfs-0-48.png

    Secondo passaggio (mercoledì)

    Basso Piemonte CN-AL-AT Febbraio 2021-gfs-0-126.png

    Cioè praticamente andassero in porto questi due peggioramenti (cosa non scontata, ovviamente, ma prendiamoli per buoni) soprattutto le nostre zone alpine finirebbero già pluviometricamente in media se non sopra per febbraio, e tu continui a non vedere molte precipitazioni?
    Ma quali carte hai guardato? Pensi seriamente che con queste non precipiti? E tra l'altro il passaggio di Ecmwf per mercoledì prossimo è ancora più tosto di Gfs.
    E mi fa ridere soprattutto il fatto che queste due perturbazioni sarebbero il top proprio per l'arco alpino nostrano proprio dove il manto nevoso è così così. Cioè praticamente non si potrebbe chiedere di meglio per sistemarlo, e tu non lo vedi? Ma sei serio?
    Lou soulei nais per tuchi

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •