Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 52
  1. #21
    Vento forte L'avatar di Dave
    Data Registrazione
    14/06/06
    Località
    Torino / Muzzano (BI)
    Messaggi
    4,027
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Innevamento alpi occidentali al 01/03

    Ovvio che ci siano settori messi malissimo, succede in ogni inverno avaro di precipitazioni: basta vedere il gia' citato esempio del 1995 con una incredibile debacle delle zone piu' nevose.

    Nel caso di quest'anno si tratta invece di zone gia' in partenza piu' sfortunate, quindi e' ancora piu' prevedibile.

    Quello che stupisce rispetto ai dati e' tanto scandalo per le creste pelate dal vento quando ci sono stati anni in cui a capodanno tutto l'arco alpino era marrone e al primo marzo sui pascoli ad alta quota c'erano i bucaneve senza niente da bucare. Gli inverni senza neve sono quelli.

  2. #22
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    14/11/20
    Località
    Alpignano
    Età
    27
    Messaggi
    713
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Innevamento alpi occidentali al 01/03

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Super d'accordo, da incorniciare.
    Non stiamo vivendo nulla di eccezionale, di eclatante o chissà cosa. Anzi, paradossalmente la vera cosa eclatante è avvenuta la scorsa stagione, la 2019/2020, che dopo un novembre da record (sì, da record, oltre i 2000 metri quasi ovunque è stato il novembre più nevoso da vent'anni a questa parte, ricordo) e dopo un dicembre nevoso fino al 23, ha visto prati pelati già a febbraio praticamente.

    Ma da questa stagione non capisco che cosa ci si aspetti. A ottobre ha nevicato praticamente solo sui 2300-2500 metri, a novembre ha fatto due sputacchi (dai 2 ai 20mm): non ci sono state le nevicate autunnali, dunque non c'è fondo: ovvio che ai primi caldi in pieno inverno (perchè avvengono) facilmente si scopre tutto, soprattutto a S. Se poi aggiungiamo che alcune valli (Varaita, Maira, Po, Chisone, Pellice) sono state particolarmente sfigate anche con le nevicate di dicembre e di gennaio ed ecco che la frittata è fatta. E se aggiungiamo ancora che abbiamo avuto uno dei febbrai più caldi di sempre, ecco che tutto torna.

    Normale? Snì, dipende che cosa si intende con "normalità". Se per "normalità" intendiamo situazione già vista allora assolutamente sì: situazione vista e stravista, e non solo negli ultimi vent'anni, ma anche prima. Se parliamo di innevamento in media allora sicuramente no: innevamento fortemente deficitario, anche se non a livelli record.
    Pensavo che 3 giorni di gelo intenso( 13,14 e 15) avessero tappato un pochino l'anomalia positiva di febbraio

  3. #23
    Vento forte L'avatar di Marco_70
    Data Registrazione
    21/01/15
    Località
    Torino/Salbertrand
    Età
    50
    Messaggi
    3,079
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Innevamento alpi occidentali al 01/03

    E viste le previsioni, quel poco che c'è, se ne andrà entro metà mese
    Va bhe, vorrà dire che quest'anno anziché skialp, si andrà in quota con la mountain ad inizio Aprile

  4. #24
    Brezza leggera L'avatar di Turgot
    Data Registrazione
    05/08/18
    Località
    Cislago (VA)
    Età
    27
    Messaggi
    323
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Innevamento alpi occidentali al 01/03

    Ottimo guardare i dati. Perchè dal mio osservatorio abbastanza ampio sulle Pennine e Lepontine erano "anni" (2017 di sicuro) che non vedevo un bianco simile e duraturo. Però appunto è molto parziale come elemento e considera quasi tutte vette over 2'500 con prevalenza di over 3'000.

  5. #25
    Vento fresco L'avatar di marcol200
    Data Registrazione
    26/01/10
    Località
    BREUIL-CERVINIA,CIELOALTO
    Età
    38
    Messaggi
    2,901
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Innevamento alpi occidentali al 01/03

    Citazione Originariamente Scritto da Marco_70 Visualizza Messaggio
    E viste le previsioni, quel poco che c'è, se ne andrà entro metà mese
    Va bhe, vorrà dire che quest'anno anziché skialp, si andrà in quota con la mountain ad inizio Aprile
    Altrove qualcuno aveva scritto di un marzo secco per noi.
    Aprile umido....
    Vediamo....
    Appartamenti in affitto a Cervinia,per info contattami.MARCOLSKIHOME

  6. #26
    Vento fresco L'avatar di marcol200
    Data Registrazione
    26/01/10
    Località
    BREUIL-CERVINIA,CIELOALTO
    Età
    38
    Messaggi
    2,901
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Innevamento alpi occidentali al 01/03

    Comunque pare che questo sia l inverno peggiore di sempre a molti perché in dolomiti ha fatto record di neve....
    Allora la cosa la ingigantiamo noi proprio dell ovest.
    Uni il fatto di una 20 giorni del cavolo dopo esser caduta sabbia.....senza fondo di novembre (dove ricordo qau a cervinia si sudava al.sole di giorno) la palta é fatta
    Appartamenti in affitto a Cervinia,per info contattami.MARCOLSKIHOME

  7. #27
    Vento forte L'avatar di Dave
    Data Registrazione
    14/06/06
    Località
    Torino / Muzzano (BI)
    Messaggi
    4,027
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Innevamento alpi occidentali al 01/03

    Citazione Originariamente Scritto da Turgot Visualizza Messaggio
    Ottimo guardare i dati. Perchè dal mio osservatorio abbastanza ampio sulle Pennine e Lepontine erano "anni" (2017 di sicuro) che non vedevo un bianco simile e duraturo. Però appunto è molto parziale come elemento e considera quasi tutte vette over 2'500 con prevalenza di over 3'000.
    Attenzione pero' che Pennine e Lepontine non fanno parte delle alpi occidentali ma delle alpi centrali e l'innevamento in quei settori credo sia decisamente migliore

  8. #28
    Brezza leggera L'avatar di Turgot
    Data Registrazione
    05/08/18
    Località
    Cislago (VA)
    Età
    27
    Messaggi
    323
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Innevamento alpi occidentali al 01/03

    Citazione Originariamente Scritto da Dave Visualizza Messaggio
    Attenzione pero' che Pennine e Lepontine non fanno parte delle alpi occidentali ma delle alpi centrali e l'innevamento in quei settori credo sia decisamente migliore
    Te ghe rasun! Chiedo venia

  9. #29
    Vento forte L'avatar di Marco_70
    Data Registrazione
    21/01/15
    Località
    Torino/Salbertrand
    Età
    50
    Messaggi
    3,079
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Innevamento alpi occidentali al 01/03

    Situazione Valle Stretta, tolto gli sci n volte....
    Innevamento alpi occidentali al 01/03-img_20210313_100613.jpg
    Innevamento alpi occidentali al 01/03-img_20210313_112454.jpg
    Innevamento alpi occidentali al 01/03-img_20210313_131156.jpg
    Innevamento alpi occidentali al 01/03-img_20210313_131151.jpg
    Innevamento alpi occidentali al 01/03-img_20210313_142423.jpg
    In annate normali a metà Maggio sopra i 2000m la situazione sarebbe migliore
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Innevamento alpi occidentali al 01/03-img_20210313_124804.jpg  

  10. #30
    Vento forte L'avatar di Marco_70
    Data Registrazione
    21/01/15
    Località
    Torino/Salbertrand
    Età
    50
    Messaggi
    3,079
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Innevamento alpi occidentali al 01/03

    Per la sagra degli orrori:
    Motta
    Innevamento alpi occidentali al 01/03-img_20210314_105854.jpg
    Rognosa del Sestriere
    Innevamento alpi occidentali al 01/03-img_20210314_114518.jpg

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •