Pagina 1 di 23 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 230
  1. #1
    Vento forte L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    4,391
    Menzionato
    0 Post(s)

    neve Nowcasting FVG - Veneto Orientale e Centrale DICEMBRE 2023

    Ecco la discussione per dicembre; inizio con le solite medie 1991/2020 (1993/2020 per la pressione atmosferica) e le medie record per la stazione Osmer di Udine S.Osvaldo e per i radiosondaggi di Udine-Rivolto:

    Medie_record_dicembre_inverno.jpg

    Dicembre è mediamente il mese dell’anno con il minor soleggiamento medio (il picco minimo proprio nella terza decade); è il mese invernale con le minime, ZT, temperatura in quota e pressione media più alte.
    Per le temperature minime, dicembre è stato il più freddo del trimestre per otto volte (l’ultima nel 2017/18), contro le tredici di gennaio e le undici di febbraio; è stato il più caldo per tredici volte (l’ultima nel 2022/23), contro le nove di gennaio e le undici di febbraio.
    Riguardo le temperature medie, dicembre è stato il più freddo del trimestre per otto volte (l’ultima nel 2013/14), contro le diciotto di gennaio e le sette di febbraio; è stato il più caldo per dieci volte (l’ultima nel 2022/23), contro le cinque di gennaio e le 17 di febbraio.
    Per quanto riguarda le temperature massime, dicembre è stato il più freddo del trimestre per nove volte (l’ultima nel 2022/23), contro le ventuno di gennaio e le quattro di febbraio; è stato il più caldo per sei volte (l’ultima nel 2016/17), contro le tre di gennaio e le 23 di febbraio.
    In quota, dicembre è stato il più freddo del trimestre per dieci volte (l’ultima nel 2010/11), contro le dodici di gennaio e le venti di febbraio; è stato il più caldo per ben 23 volte (l’ultima nel 2022/23), contro le dodici di gennaio e le otto di febbraio.
    Riguardo lo ZT, dicembre ha avuto la media più bassa per dieci volte (l’ultima nel 2019/20), contro le tredici di gennaio e le 19 di febbraio; ha avuto la media più alta per venti volte (l’ultima nel 2022/23), contro le 14 di gennaio e le otto di febbraio.
    Nonostante le apparenze, dicembre ha subìto pure lui gli effetti del GW.
    Le sue temperature minime sono aumentate di un decimo (0.4°C/0.3°C/0.5°C), gennaio ha perso due decimi (-0.2°C/-0.5°C/-0.4°C) mentre febbraio si è scaldato di ben 1.7°C (-0.8°C/0°C/0.9°C).
    Le temperature medie sono salite di otto decimi (4.2°C/4.6°C/5°C), gennaio è salito di tre decimi (3.7°C/3.7°C/4°C), mentre febbraio si è scaldato di un grado (4.5°C/4.7°C/5.5°C).
    Riguardo le temperature massime dicembre si è scaldato di ben 1.8°C (8.2°C/9°C/10°C), gennaio di sette decimi (8°C/7.9°C/8.7°C), mentre febbraio è salito di mezzo grado (9.8°C/9.6°C/10.3°C).
    In quota dicembre si è scaldato di otto decimi dagli anni Ottanta e di ben 1.5°C dagli anni Novanta (0.8°C/0.1°C/-0.3°C/1.6°C), gennaio di due decimi (e calo di mezzo grado dagli anni Novanta, -0.7°C/0°C/-1°C/-0.5°C) e febbraio è salito complessivamente di 1.2°C (tre decimi dagli anni Novanta) con medie decennali di -1.7°C/-0.8°C/-1.3°C/-0.5°C.
    Lo ZT di dicembre è salito di 178 metri e di 262 dagli anni Novanta (1733/1649/1527/1911), gennaio è salito di appena 17 metri ed è sceso di 106 dagli anni Novanta (1534/1657/1394/1551) ed infine febbraio è salito di 237 metri e di 25 dagli anni Novanta (1277/1489/1357/1514).
    Infine, le medie decennali della pioggia sono 100.6, 155.7 e 104.3 mm; i giorni piovosi sono sette, nove e sei.
    Dicembre ha aumentato la sua piovosità media dell’3.7% contro il 37.7% di gennaio (86.5 – 96 mm) ed il 287.9% di febbraio (32.1 – 124.5 mm).
    È stato il mese più secco del trimestre per dieci volte: 1991/92, 1994/95, 1998/99, 2001/02, 2007/08, 2012/13, 2013/14, 2015/16, 2016/17 e 2018/19.
    È stato il mese più piovoso in ben 17 occasioni: 1992/93, 1995/96, 1997/98, 1999/00, 2003/04, 2004/05, 2005/06, 2006/07, 2008/09, 2009/10, 2010/11, 2011/12, 2014/15, 2017/18, 2019/20, 2020/21 e 2022/23.

    Osserviamo che dicembre ora ha la media delle massime molto simile a quella di febbraio, nonostante le giornate nettamente più brevi; notiamo anche come le sue medie in quota siano aumentate fortemente nel passaggio dagli anni Duemila al decennio scorso.
    In effetti dicembre aveva proposto vari episodi freddi (ed anche nevicate importanti) fin circa il 2012; mi ricordo ad esempio del 1996, 2001, 2005, 2008, 2009, 2010 e 2012 (ricordiamoci anche del 1991, 1998 e 1999 piuttosto freddi anche se secchi).
    Dal 2013 in poi dicembre è fortemente e vistosamente peggiorato, ora le irruzioni fredde decise sono quasi sparite (a parte gli ultimi giorni del 2014) ed in quota si fa molta fatica a scendere sotto al -5°C (e lo ZT sotto i mille metri).
    Fortunatamente riesce ancora a portare un po' di neve in pianura (come nel 2014, 2017 e 2020), ma con irruzioni fredde deboli/moderate è davvero molto dura che possa fare episodi come quelli citati sopra.

    Riguardo gli inverni, anche nel loro caso il 2013/14 è stato un punto di svolta davvero rovinoso: a partire da quell’inverno sia dicembre che febbraio sono vistosamente peggiorati ed anche gli inverni nel loro complesso.
    Ora la stagione invernale fatica ad ingranare a dicembre e spesso si spegne presto in febbraio, per cui essa si regge quasi esclusivamente su gennaio (a parte eccezioni come il 2017/18, durante il quale è avvenuto proprio il contrario).
    Non sto dicendo che l’inverno sia sparito, ma è palese come ora gli episodi ed i mesi freddi (o nevosi) si siano ridotti in maniera sensibile; basta fare il confronto con gli anni Duemila, che hanno visto due mini cicli favorevoli (2001/02 – 2005/06 e 2008/09-2012/13).
    Le medie al suolo sono rimaste stabili per i primi vent’anni e poi sono salite bruscamente: per le minime abbiamo -0.1°C/-0.2°C/+0.4°C, per le medie 4.2°C/4.2°C/4.9°C e per le massime 8.7°C/8.8°C/9.7°C.
    In quota abbiamo le seguenti medie: -0.5°C/-0.2°C/-0.8°C/+0.2°C e 1523/1611/1434/1665 metri.
    Vediamo che se in quota le medie si sono riportate ai livelli degli anni Novanta, al suolo gli inverni sono mediamente ben più miti rispetto ad allora; in entrambi i casi si nota una differenza apprezzabile tra gli anni Duemila ed il decennio scorso.

    Ora le classifiche mensili della temperatura minima, media, massima, escursione termica, radiazione solare, pressione atmosferica, pioggia, temperatura ad 850 hPa e quota dello zero termico:

    Dic_Min.png Dic_Med.png Dic_Max.png Dic_Esc.png Dic_Rad.png Dic_Pres.png Dic_Piog.png Dic_T850.jpg Dic_ZT.jpg

    (continua)
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  2. #2
    Vento forte L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    4,391
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting FVG - Veneto Orientale e Centrale DICEMBRE 2023

    Adesso metto le classifiche stagionali e poi alcuni grafici; l'ordine delle classifiche è sempre temperature minime, medie, massime, escursione termica, radiazione solare, pressione atmosferica, pioggia, temperatura ad 850 hPa e quota dello zero termico:

    Inverno_Min.png Inverno_Med.png Inverno_Max.png Inverno_Esc.png Inverno_Rad.png Inverno_Pres.png Inverno_Piog.png Inverno_T850.jpg Inverno_ZT.jpg

    Grafico_Inverno_Min.jpg Grafico_Inverno_Med.jpg Grafico_Inverno_Max.jpg Grafico_Inverno_Piog.jpg Grafico_Inverno_T850.jpg Grafico_Inverno_ZT.jpg
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  3. #3
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    08/12/21
    Località
    San Giorgio di Nogaro (UD)
    Età
    25
    Messaggi
    527
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting FVG - Veneto Orientale e Centrale DICEMBRE 2023

    Estremi di ieri 4.2°/6.2° e una 30ina abbondante di mm di pioggia a ritmo incessante praticamente tutto il giorno.
    Oggi lieve rialzo termico (attualmente segna 6.6°), la scaldata seria però deve ancora arrivare (segnalavano già ieri sera in Emilia che sul Cimone a 2100m son passati da -4° e neve a +3° e pioggia)

  4. #4
    Burrasca L'avatar di basso_piave
    Data Registrazione
    08/05/09
    Località
    Silea/Roncade
    Età
    41
    Messaggi
    5,762
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting FVG - Veneto Orientale e Centrale DICEMBRE 2023

    Citazione Originariamente Scritto da Fort98UdBs Visualizza Messaggio
    Estremi di ieri 4.2°/6.2° e una 30ina abbondante di mm di pioggia a ritmo incessante praticamente tutto il giorno.
    Oggi lieve rialzo termico (attualmente segna 6.6°), la scaldata seria però deve ancora arrivare (segnalavano già ieri sera in Emilia che sul Cimone a 2100m son passati da -4° e neve a +3° e pioggia)
    2600 metri pale di San Martino a +0,6°C : la scaldata c'è tutta.
    La differenza nei bassi strati è che non abbiamo il richiamo sciroccale e le temperature si mantengono basse. Poi è inevitabile che oggi la temperatura salga rispetto a ieri.
    Dalle webcam in montagna (impianti auronzo, pusteria, badia per esempio) si vedono fiocchi scendere fino a fondovalle perché la colonna si trova a 0,5/1°C anche per oltre 1000 metri con grande omotermia. Se mantengono la temperatura, appena comincia il calo in quota la neve scende velocemente verso valle

  5. #5
    Burrasca L'avatar di basso_piave
    Data Registrazione
    08/05/09
    Località
    Silea/Roncade
    Età
    41
    Messaggi
    5,762
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting FVG - Veneto Orientale e Centrale DICEMBRE 2023

    Ieri minima che dovrebbe essere stata di 3,7°C mentre la massima di 6°C alle 00. Poi è scesa fino alla minima e non è più risalita oltre i 5,3°C.
    Accumulo circa 21 mm

    Lieve aumento termico nelle ultime 2/3 ore con temperatura che si è portata a 6°C. Cielo coperto e pioviggine o pioggia debole. Dalla mezzanotte già passati i 10 mm

  6. #6
    Vento fresco L'avatar di lukeud
    Data Registrazione
    12/03/10
    Località
    Udine 113 m e Camporosso 810 m
    Messaggi
    2,610
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting FVG - Veneto Orientale e Centrale DICEMBRE 2023

    Piove sul Kredarica a 2500m

    Inviato dal mio SM-G975F utilizzando Tapatalk

  7. #7
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    08/12/21
    Località
    San Giorgio di Nogaro (UD)
    Età
    25
    Messaggi
    527
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting FVG - Veneto Orientale e Centrale DICEMBRE 2023

    Scaldata in quota ma non in basso per ora.
    Qui siam passati solo da 6.5° a 8.5°
    Mi aspettavo almeno 10/11 già dal pomeriggio. Precipitazioni blande o assenti al momento

  8. #8
    Vento teso L'avatar di dino77
    Data Registrazione
    17/02/06
    Località
    Bordano & Pioverno(UD)
    Età
    46
    Messaggi
    1,739
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting FVG - Veneto Orientale e Centrale DICEMBRE 2023

    pioggia a scrosci, 25 mm
    in massima (ore 18.30) con +12.4




    Inviato dal mio Mi 9 Lite utilizzando Tapatalk
    Osservatorio meteo di Pioverno (UD)
    http://www.meteopioverno.altervista.org
    46°20' N 13°08' E 240 mt slm
    Lacrosse ws2500 - Oregon wmr112

  9. #9
    Vento fresco
    Data Registrazione
    16/07/22
    Località
    Trieste - periferia alta 290 m
    Età
    57
    Messaggi
    2,522
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting FVG - Veneto Orientale e Centrale DICEMBRE 2023

    Massima in corso 15.4°, scirocco fino a 48 km/h. In città siamo a 18°, sulla costa slovena 19°.

    Domani sera con vento che girerà (dovrebbe) dal tardo pomeriggio-sera in bora, avremo un calo nell'ordine di 10°/12°. Se accompagnato da precipitazioni (vengono viste almeno fino le 20-22 circa), si potrebbero avere alcuni fenomeni di nevischio, almeno sulle zone più alte del Carso.

    Questa tipologia di peggioramento, mi ricorda un po' quelli vecchio stampo, quando dopo la pioggia e scirocco, subentrava decisa la bora con rapido calo delle temperature, anche di 10°/14° in poche ore.
    Un esempio la sera del 26 dicembre 1995, quando dopo una giornata piovosa sciroccale con 14° di massima in città, la sera si ebbe un veloce calo della temperatura fino quasi 0° in prima periferia, con bora forte e nevischio.
    Negli anni '80 accadeva spesso, altro esempio primi di febbraio 1995, con scirocco, 11° e dalla sera bora forte e neve con temperatura scesa sotto zero anche in centro.
    Ultima modifica di Fulvio1966; 01/12/2023 alle 19:34

  10. #10
    Vento fresco L'avatar di lukeud
    Data Registrazione
    12/03/10
    Località
    Udine 113 m e Camporosso 810 m
    Messaggi
    2,610
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting FVG - Veneto Orientale e Centrale DICEMBRE 2023

    Livinal lunc 200mm nelle ultime 24h.
    Ottobre

    Inviato dal mio SM-G975F utilizzando Tapatalk

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •