Pagina 215 di 216 PrimaPrima ... 115165205213214215216 UltimaUltima
Risultati da 2,141 a 2,150 di 2154
  1. #2141
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    9,703
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: La presunta volpe dello stelvio ( tutto sullo stelvio )

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Nel Triveneto come quota neve fu forse peggio l'inverno 2001 - probabilmente furono speculari tra NE e NW. E' vero che nel 2014 le Prealpi se la passarono piuttosto male, ma per le Alpi già a quote medie fu un inverno eccezionale, che fece il paio col 2009 (questo però ottimo anche sulle Prealpi e a basse quote).

    Comunque, nulla da dire sulla sostanziale piacevolezza di quest'estate 2020, ma temo che non sia sufficiente per i ghiacciai. E' una piacevole estate al massimo nella norma del XX secolo, nulla di più; ai ghiacciai invece servirebbe un'estate breve e decisamente fresca.
    In pianura il 2014/15 fu un inverno orribile facente parte del trittico orribile ( 2013/14, 2014/15, 2015/16)...per i ghiacciai per il momento è una stagione discreta, probabile un bliancio di massa neutro...purtroppo sono mancate le nevicate primaverili , ma l'andamento termico finora è stato buono con diverse nevicate dai 2800/3000 mt.

  2. #2142
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Genova - Padova
    Messaggi
    4,080
    Menzionato
    63 Post(s)

    Predefinito Re: La presunta volpe dello stelvio ( tutto sullo stelvio )

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    In pianura il 2014/15 fu un inverno orribile facente parte del trittico orribile ( 2013/14, 2014/15, 2015/16)...
    Parlavo dell'inverno ed estate 2014, non 2015.



    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    per i ghiacciai per il momento è una stagione discreta, probabile un bliancio di massa neutro...purtroppo sono mancate le nevicate primaverili , ma l'andamento termico finora è stato buono con diverse nevicate dai 2800/3000 mt.
    Temo che tu sia troppo ottimista. E' però vero che il ritiro glaciale, in atto da oltre un secolo, ha forse ridotto i ghiacciai così tanto da poter beneficiare anche di estati "miti ma non fresche" come questa che stiamo vivendo: la norma fin da metà '800, infatti, è il ritiro estivo dei ghiacciai alpini, non la loro avanzata, anche in periodi di estati ben meno calde del 2003-2019. Temo comunque che almeno per i piccoli ghiacciai valanghivi, numerosi nel Triveneto, non sarà una gran stagione (stanti appunto le minori nevicate del semestre freddo).

  3. #2143
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    9,703
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: La presunta volpe dello stelvio ( tutto sullo stelvio )

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Parlavo dell'inverno ed estate 2014, non 2015.




    Temo che tu sia troppo ottimista. E' però vero che il ritiro glaciale, in atto da oltre un secolo, ha forse ridotto i ghiacciai così tanto da poter beneficiare anche di estati "miti ma non fresche" come questa che stiamo vivendo: la norma fin da metà '800, infatti, è il ritiro estivo dei ghiacciai alpini, non la loro avanzata, anche in periodi di estati ben meno calde del 2003-2019. Temo comunque che almeno per i piccoli ghiacciai valanghivi, numerosi nel Triveneto, non sarà una gran stagione (stanti appunto le minori nevicate del semestre freddo).

    pEGGIO ME LA RACCONTI, L'INVERNO 2013/14 è il più caldo della serie dal 1998....nello scorso semestre freddo però ti ricordo le grandi nevicate ( in quota ) di Novembre e parte di dicembre, cui seguirono due mesi molto secchi, gennaio e febbraio e poi buone nevicate fino a metà marzo ( quando decisero di chiudere tutto, l'8 marzo, c'era un casino di neve)...dopodichè una primavera disastrosa e secchissima..

  4. #2144
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    17,738
    Menzionato
    157 Post(s)

    Predefinito Re: La presunta volpe dello stelvio ( tutto sullo stelvio )

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    pEGGIO ME LA RACCONTI, L'INVERNO 2013/14 è il più caldo della serie dal 1998....nello scorso semestre freddo però ti ricordo le grandi nevicate ( in quota ) di Novembre e parte di dicembre, cui seguirono due mesi molto secchi, gennaio e febbraio e poi buone nevicate fino a metà marzo ( quando decisero di chiudere tutto, l'8 marzo, c'era un casino di neve)...dopodichè una primavera disastrosa e secchissima..
    sì ma anche uno dei più nevosi della storia, per i ghiacciai è stato un signor anno. peccato che, nonostante una primavera/estate non proprio bollenti il ritiro è stato comunque netto. è vero che è stato caldo eh, in quota ha fatto caldissimo, però sopra i 2000 ha pochi precedenti in quanto a neve... alle quote dei ghiacciai le t negative ci son sempre state anche quell'anno.
    se vuoi ti metto due foto di Madesimo di quell'anno, da qualche parte le trovo al contrario di alcuni proprietari delle macchine che non riuscivano a distinguere la loro sotto 2 metri buoni di neve buttati in 10gg
    a causa della continua neve molle, quell'anno, mi sono rotto in serie pollice sinistro e pollice destro si dice pollice dello sciatore, cadi, metti giù la mano, il pollice entra nella neve ma nel frattempo tu vai avanti e tac, si stacca il legamento collaterale ulrnare, con tanto di operazione per il reinnesto
    Si vis pacem, para bellum.

  5. #2145
    Vento fresco L'avatar di Marco_70
    Data Registrazione
    21/01/15
    Località
    Torino/Salbertrand
    Età
    49
    Messaggi
    2,528
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: La presunta volpe dello stelvio ( tutto sullo stelvio )

    Ehilà che discussione che ho fatto iniziare.
    Io x il 2014 comunque intendevo l'estate. Per le quote over 3.000 m. troppo umida e calda per preservare manto nivoglaciale.
    Sull'inverno 2013/14, niente da dire, partito in sordina, ma poi non la smetteva più, peccato solo che mi sono fracassato un ginocchio ad inizio Febbraio
    Un a tutti

  6. #2146
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Genova - Padova
    Messaggi
    4,080
    Menzionato
    63 Post(s)

    Predefinito Re: La presunta volpe dello stelvio ( tutto sullo stelvio )

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    sì ma anche uno dei più nevosi della storia, per i ghiacciai è stato un signor anno. peccato che, nonostante una primavera/estate non proprio bollenti il ritiro è stato comunque netto. è vero che è stato caldo eh, in quota ha fatto caldissimo, però sopra i 2000 ha pochi precedenti in quanto a neve... alle quote dei ghiacciai le t negative ci son sempre state anche quell'anno.
    Strano, in Veneto fu positivo Non tantissimo, è vero, ma comunque teniamo conto che non abbiamo (in Veneto) ghiacciai a quote altissime:

    Estensione areale dei ghiacciai — ARPA Veneto




    E' altrettanto vero che molti sono piccoli ghiacciai valanghivi, i "migliori" per accumulare massa nel semestre freddo semplicemente in base alla neve precipitata.

  7. #2147
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    17,738
    Menzionato
    157 Post(s)

    Predefinito Re: La presunta volpe dello stelvio ( tutto sullo stelvio )

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Strano, in Veneto fu positivo Non tantissimo, è vero, ma comunque teniamo conto che non abbiamo (in Veneto) ghiacciai a quote altissime:

    Estensione areale dei ghiacciai — ARPA Veneto

    Immagine



    E' altrettanto vero che molti sono piccoli ghiacciai valanghivi, i "migliori" per accumulare massa nel semestre freddo semplicemente in base alla neve precipitata.
    beh sui valanghivi in un anno come il 2014 ci credo che sia positivo avrà fatto 10m di neve a 2500m
    il bilancio di massa è sempre negativo, grosso modo, al massimo lì lì. difatti, come vedi, nonostante un annata devastantemente nevosa si è saliti di un niente, rispetto poi ad un periodo d'oro per il N e le Alpi, quello attorno al 2009 che comunque non ha visto chissà che sfaceli in positivo rispetto al precedente
    Si vis pacem, para bellum.

  8. #2148
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Genova - Padova
    Messaggi
    4,080
    Menzionato
    63 Post(s)

    Predefinito Re: La presunta volpe dello stelvio ( tutto sullo stelvio )

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    beh sui valanghivi in un anno come il 2014 ci credo che sia positivo avrà fatto 10m di neve a 2500m
    il bilancio di massa è sempre negativo, grosso modo, al massimo lì lì. difatti, come vedi, nonostante un annata devastantemente nevosa si è saliti di un niente, rispetto poi ad un periodo d'oro per il N e le Alpi, quello attorno al 2009 che comunque non ha visto chissà che sfaceli in positivo rispetto al precedente
    Piano: il 2009 come accumuli invernali è magari subito dietro il 2014, ma come estati non potrebbero essere più diverse! Vedi anche lo 0 termico estivo (Udine) nella 2009:




    E nella 2014:





    Se per i valanghivi l'accumulo invernale è fondamentale, per gli apparati più grandi l'estate è il parametro più importante.

  9. #2149
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Genova - Padova
    Messaggi
    4,080
    Menzionato
    63 Post(s)

    Predefinito Re: La presunta volpe dello stelvio ( tutto sullo stelvio )

    Ad oggi invece siamo messi così (sempre Udine), not great not terrible:


  10. #2150
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    17,738
    Menzionato
    157 Post(s)

    Predefinito Re: La presunta volpe dello stelvio ( tutto sullo stelvio )

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Piano: il 2009 come accumuli invernali è magari subito dietro il 2014, ma come estati non potrebbero essere più diverse! Vedi anche lo 0 termico estivo (Udine) nella 2009:

    Immagine



    E nella 2014:

    Immagine




    Se per i valanghivi l'accumulo invernale è fondamentale, per gli apparati più grandi l'estate è il parametro più importante.
    sìsì, è vero, ma qualsiasi periodo prendi negli ultimi 20 anni c'è sempre di mezzo qualche estate piuttosto violenta.
    quel che intendo dire è che può fare un inverno nevosissimo ed un estate fresca dopo, ma comunque il bilancio rimane lì. i recuperi sui ghiacciai impiegano parecchio tempo, sicuramente di più di quanto ce ne sta mettendo adesso a scioglierli, un'annata buona fa molti meno progressi di quanto distrugga un'annata pessima, di questi tempi a maggior ragione. mettila così: è più facile scioglierlo il ghiaccio che far sì che si formi
    Si vis pacem, para bellum.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •