Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 45
  1. #21
    Vento fresco
    Data Registrazione
    24/11/13
    Località
    Montopoli di S. (RI)
    Età
    33
    Messaggi
    2,220
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: LAMMU GIOVEDI 19 Gennaio

    Altitudine: 274m

  2. #22
    Brezza leggera L'avatar di polare
    Data Registrazione
    15/01/03
    Località
    Roma (Cassia)
    Età
    49
    Messaggi
    445
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: LAMMU GIOVEDI 19 Gennaio

    Citazione Originariamente Scritto da dexter86 Visualizza Messaggio
    Marooo che spettacolo!! (Escluso i danni).....
    Carlo Roma
    Zona (Cassia) 41°58'4.51"N 12°26'14.36"E
    Stazione Meteo Netatmo

  3. #23
    Burrasca L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    5,131
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: LAMMU GIOVEDI 19 Gennaio

    massima 2,4° da me ur 97% debole piovigine con fiocchi(100 metri più su è solo neve).

    P.S.
    profonda tristezza per i fatti di Rigopiano

  4. #24
    Brezza leggera L'avatar di bambolo.manuel
    Data Registrazione
    02/01/16
    Località
    Palestrina (RM) 390m
    Età
    47
    Messaggi
    325
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: LAMMU GIOVEDI 19 Gennaio

    Citazione Originariamente Scritto da dexter86 Visualizza Messaggio

    Io volevo andarci questo fine settimana....

  5. #25
    Vento moderato L'avatar di Immota manet
    Data Registrazione
    24/09/10
    Località
    Civita di Bagno (AQ)
    Età
    37
    Messaggi
    1,388
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: LAMMU GIOVEDI 19 Gennaio

    Ben risentiti a tutti.La terra sembra averci dato una tregua, spero definitiva. Il cielo e la neve anche, ma spero solo temporanea in questo caso.Ultimi fiocchi caduti in mattinata dopo una notte con ulteriori leggeri accumuli.L'Aquila città ha chiuso l'evento con accumuli variabili sui 40-50 cm. 30 nei quartieri più bassi e 60 in quelli più alti.Discorso diverso per la periferia; le zone orientali, a causa della quota modesta e delle temperature relativamente alte, si è avuto un accumulo al suolo non così alto come in città a parità di precipitazione. Basti pensare che qui da me, a fronte di circa 25 cm caduti e rilevati su tavoletta di legno, pulita durante ogni pausa precipitativa, ho ad ora ben 46 mm sciolti nel pluvio, e tutto lascia pensare che ci sia ancora neve nel pluvio poichè lentamente l'accumulo di millimetri cresce. Pertanto siamo prossimi ai 2 mm per ogni cm di neve, veramente tanto!In città, tale proporzione è pari ad 1mm per ogni cm, grazie alla temperatura più bassa. Infatti oltre i 700 mt ha nevicato sempre con temperature sullo zero ed oltre i 750-800 sempre con temperature negative. Da me a 630 mt, la neve si è avuta con valori termici tra +0.5 e +1.3.Nelle zone occidentali, la quota maggiore ha consentito accumuli diffusamente su 30 cm, e nelle zone più alte si raggiungono i 70-80 cm, come nel caso di Pizzoli o addirittura 100 cm a Cagnano Amiterno. Le cronache dei TG di questi giorni poi, hanno mostrato in maniera esaustiva la situazione nei paesi dell'alto Aterno; a Montereale si supera abbondantemente il metro di altezza così come a Capitignano. A Campotosto, ma qui siamo a 1300 mt di quota, si arriva oltre i 200 cm.

    Socio fondatore e Presidente Associazione MeteoAQuilano
    www.meteoaquilano.it

  6. #26
    Vento forte L'avatar di kima
    Data Registrazione
    10/10/12
    Località
    Glarus Nord
    Età
    41
    Messaggi
    3,286
    Menzionato
    45 Post(s)

    Predefinito Re: LAMMU GIOVEDI 19 Gennaio

    Citazione Originariamente Scritto da Immota manet Visualizza Messaggio
    Ben risentiti a tutti.La terra sembra averci dato una tregua, spero definitiva. Il cielo e la neve anche, ma spero solo temporanea in questo caso.Ultimi fiocchi caduti in mattinata dopo una notte con ulteriori leggeri accumuli.L'Aquila città ha chiuso l'evento con accumuli variabili sui 40-50 cm. 30 nei quartieri più bassi e 60 in quelli più alti.Discorso diverso per la periferia; le zone orientali, a causa della quota modesta e delle temperature relativamente alte, si è avuto un accumulo al suolo non così alto come in città a parità di precipitazione. Basti pensare che qui da me, a fronte di circa 25 cm caduti e rilevati su tavoletta di legno, pulita durante ogni pausa precipitativa, ho ad ora ben 46 mm sciolti nel pluvio, e tutto lascia pensare che ci sia ancora neve nel pluvio poichè lentamente l'accumulo di millimetri cresce. Pertanto siamo prossimi ai 2 mm per ogni cm di neve, veramente tanto!In città, tale proporzione è pari ad 1mm per ogni cm, grazie alla temperatura più bassa. Infatti oltre i 700 mt ha nevicato sempre con temperature sullo zero ed oltre i 750-800 sempre con temperature negative. Da me a 630 mt, la neve si è avuta con valori termici tra +0.5 e +1.3.Nelle zone occidentali, la quota maggiore ha consentito accumuli diffusamente su 30 cm, e nelle zone più alte si raggiungono i 70-80 cm, come nel caso di Pizzoli o addirittura 100 cm a Cagnano Amiterno. Le cronache dei TG di questi giorni poi, hanno mostrato in maniera esaustiva la situazione nei paesi dell'alto Aterno; a Montereale si supera abbondantemente il metro di altezza così come a Capitignano. A Campotosto, ma qui siamo a 1300 mt di quota, si arriva oltre i 200 cm.

    Evento major questo Andre, notevole.... Soprattutto pensando che quegli accumuli si sono formati con una nottata....
    Ieri vedevo i servizi sui vari tg, da pizzoli, marana, montereale, amatrice, e gli accumuli erano infatti quelli da te riportati.
    Se vai sulla pagina del calderone troverai delle foto impressionanti....

  7. #27
    Vento forte L'avatar di kima
    Data Registrazione
    10/10/12
    Località
    Glarus Nord
    Età
    41
    Messaggi
    3,286
    Menzionato
    45 Post(s)

    Predefinito Re: LAMMU GIOVEDI 19 Gennaio

    Permettetemi di sdrammatizzare un po.....
    File Allegati File Allegati

  8. #28
    Calma di vento
    Data Registrazione
    14/01/14
    Località
    Roma
    Età
    38
    Messaggi
    49
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: LAMMU GIOVEDI 19 Gennaio

    non credo serva aggiungere altro

    LAMMU GIOVEDI 19 Gennaio-hotel-rigopiano-6-693x420.jpg

  9. #29
    Vento moderato L'avatar di Immota manet
    Data Registrazione
    24/09/10
    Località
    Civita di Bagno (AQ)
    Età
    37
    Messaggi
    1,388
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: LAMMU GIOVEDI 19 Gennaio

    Citazione Originariamente Scritto da kima Visualizza Messaggio
    Evento major questo Andre, notevole.... Soprattutto pensando che quegli accumuli si sono formati con una nottata....
    Ieri vedevo i servizi sui vari tg, da pizzoli, marana, montereale, amatrice, e gli accumuli erano infatti quelli da te riportati.
    Se vai sulla pagina del calderone troverai delle foto impressionanti....

    Viste, veramente paurose, soprattutto le enormi valanghe cadute sopra Assergi. Se penso che a Fonte Cerreto ci sono tante strutture che sono messe tipo l'Hotel Rigopiano, mi vengono i brividi.

    Simpatico il nonnino del video, un tipico personaggio Aquilano!
    Socio fondatore e Presidente Associazione MeteoAQuilano
    www.meteoaquilano.it

  10. #30
    Vento moderato L'avatar di Immota manet
    Data Registrazione
    24/09/10
    Località
    Civita di Bagno (AQ)
    Età
    37
    Messaggi
    1,388
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: LAMMU GIOVEDI 19 Gennaio

    Citazione Originariamente Scritto da Urbe Visualizza Messaggio
    non credo serva aggiungere altro

    LAMMU GIOVEDI 19 Gennaio-hotel-rigopiano-6-693x420.jpg
    Sicuramente poteva essere costruito in un luogo meno periciloso, ma diverse cose mi fanno pensare che quel posto non sia mai stato coinvolto da slavine di tale portata. Dalle foto sembra che il bosco che si spinge fino a circa 200 mt dalla vetta, sia costituito da alberi grandi e quindi molto vecchi, indice che le slavine/valanghe abbiano al massimo raggiunto il limite del bosco stesso. Queste quantità di neve li sono molto frequenti, forse dilazionate su piu episodi, ma spesso li si possono raggiungere i 3 mt di accumulo. Pertanto credo che il terremoto sia stato la vera causa scatenante, un mix che ritengo di difficile valutazione in fase di progettazione.
    Socio fondatore e Presidente Associazione MeteoAQuilano
    www.meteoaquilano.it

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •