Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Vento forte L'avatar di meteopalio
    Data Registrazione
    20/09/03
    Località
    siena nord 370 m.
    Messaggi
    4,977
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito siccità preoccupante in toscana...

    la toscana, ma in maniera particolare la parte centrale, sta vivendo uno dei periodi di assenza di pioggia più lunghi della storia... dalla fine di maggio sono caduti appena 4 mm, di cui 3 oggi, e la vegetazione inizia a risentirne... purtroppo, essendo a neanche metà dell' estate, potrebbe mancare ancora molto prima che torni a piovere...

    -immagine.3png.jpg-immagine.png-immagine2.png

  2. #2
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    15/06/12
    Località
    san venanzo (TR)
    Età
    47
    Messaggi
    732
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: siccità preoccupante in toscana...

    e ti posso assicurare che in molte zone ovest Umbria siamo messi allo stesso modo...in questi ultimi anni ( l'anno scorso è andata leggermente meglio) siccità e caldissimo....centrali tirreniche veramente colpite dal cambiamento climatico e metereologico...dipende dall'uomo e dallla natura...non so dare risposte certe...ma i risultati sono quelli delle foto.

  3. #3
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    60
    Messaggi
    30,175
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: siccità preoccupante in toscana...

    Citazione Originariamente Scritto da meteopalio Visualizza Messaggio
    la toscana, ma in maniera particolare la parte centrale, sta vivendo uno dei periodi di assenza di pioggia più lunghi della storia... dalla fine di maggio sono caduti appena 4 mm, di cui 3 oggi, e la vegetazione inizia a risentirne... purtroppo, essendo a neanche metà dell' estate, potrebbe mancare ancora molto prima che torni a piovere...
    Che ci sia un sottomedia abbastanza diffuso, in un periodo comunque già statisticamente di scarse precipitazioni, non c'è dubbio. Però esageri (come sempre) a generalizzare
    -immagine.3png.jpg-immagine.png-immagine2.png
    -immagine.3png.jpg


    Che ci sia un sottomedia abbastanza diffuso, in un periodo comunque già statisticamente di scarse precipitazioni, non c'è dubbio. Però esageri (come sempre) a generalizzare dall'orticello a tutta la regione. Ci sono aree come il Pisano, la provincia di Livorno, Massese, lucchesia, parte del Grossetano, arcipelago che sono addirittura sopra le medie storiche a questo punto della stagione estiva, grazie magari a temporali sporadici e localizzati ma quasi sempre di forte intensità. Guardavo i dati di ieri, con punte sopra i 50 mm (Capraia, Apuane alcune località della provincia di Pisa), ma la stessa cosa è avvenuta il 7 luglio, il 22 e 15 giugno. Nello stessa provincia di Siena il quadro è tutt'altro che uniforme. Maggio per fortuna ha, almeno in parte, ridotto l'andazzo secco di febbraio e prima parte della primavera. Non mi risulta al momento che siano zone con acqua razionata e rubinetti a secco, forse in alcune campagna c'è qualche problemino per le colture. Direi che siamo in linea con l'andazzo degli ultimi 10-15 anni a questo punto della stagione e stare a ribadirlo ogni anno mi sembra stucchevole.

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •