Pagina 8 di 12 PrimaPrima ... 678910 ... UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 116

Discussione: Estate Toscana

  1. #71
    Uragano L'avatar di simofir
    Data Registrazione
    13/11/08
    Località
    Firenze
    Età
    39
    Messaggi
    22,052
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Estate Toscana

    Citazione Originariamente Scritto da andrea iac Visualizza Messaggio
    Oggi c'è una bella attività, ma avere il minimo così a nord e leggermente più a ovest del dovuto non permette di avere la discesa del fronte sulle nostre coste.
    In generale c'è rotazione con perno sulla costa di ponente ligure e dunque richiamo di aria calda da sud che difatti quando sbatte sulla Corsica subito genera celle ,frontogenesi vera é propria non é perché tutte le celle per ora non sembrano viaggiare insieme, quindi tanto meno squall line, però proprio questa indipendenza di alcune celle potrebbe portare a deviazioni verso la Toscana sopratutto se il flusso da sud diminuisse in intensità.
    Non mi faccio illusioni soprattutto per la mia zona interna

  2. #72
    Burrasca L'avatar di meteopalio
    Data Registrazione
    20/09/03
    Località
    siena nord 370 m.
    Messaggi
    5,122
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Estate Toscana

    e veniamo al consueto riassunto mensile... giugno è il sesto mese consecutivo, escludendo il mese di aprile, che chiude con un sottomedia pluviometrico, anche se di gran lunga inferiore ("soltanto" -18%) rispetto ai mesi precedenti, con 24,4 mm totali (media mensile alla mia stazione: 32 mm)
    , ma ovviamente non ha senso guardare ai sottomedia nel trimestre estivo, in quanto parliamo di medie "desertiche" (il trimestre estivo non raggiunge gli 80 mm totali di media), e dunque sono veramente pochi gli ulteriori millimetri perduti, a differenza dei mesi precedenti, e comunque, anche un eventuale sopramedia, con la notevole evapotraspirazione che avremo fino a metà settembre, porterebbe benefici irrilevanti alla crisi idrica in atto. La temperatura media mensile è stata di ben +25.0°, ben +4.3° sopra la media storica, con un ulteriore record mensile per la mia stazione (il quarto record mensile di caldo in appena due anni, ed il secondo record mensile di caldo per il secondo mese consecutivo) con +36.4° il giorno 27, che batte i +36.1° del 28-6-2019...a livello generale, si nota un oramai autentico muro di alta pressione di matrice tropicale invalicabile, che aumenta costantemente la sua potenza termica, all' avicinarsi del solleone, e pertanto, le ondate di caldo vissute fin' ora saranno verosimilmente destinate non solo a ripetersi (attualmente stiamo vivendo una pausa, e siamo a mala pena in media), ma probabilmente dobbiamo ancor vedere la più intensa... infatti, fare le previsioni con questa stasi configurativa è abbastanza intuitivo: la fase clou del caldo arriverebbe, se non interverrà nessuno scompiglio, intorno alla fine di luglio- primi di agosto, con probabili nuovi record di caldo, e in questo caso, per "record" intendiamo temperature ben sopra i 40° !!!non solo, ma, sempre che permanga la stasi configurativa di cui sopra, il calo fisiologico sarebbe una lentissima agonia, perchè l'inerzia termica del mare, dei laghi e di tutte le zone umide che da noi abbondano rallenterebbero il calo termico nei bassi strati, portandoci a soffrire temperature ancora diffusamente intorno ai 35° almeno fino a tutta la prima metà di settembre !! Ovviamente, come sempre, già tra una quindicina di giorni potrebbe in realtà succedere di tutto, ma va considerato che il trend in atto non è spuntato dal nulla, ma è impallato da mesi, ha cioè trovato un equilibrio che solo nel 2002 si è rotto (peraltro molto gradualmente) nel momento meno consono, e cioè in piena estate, quando al contrario la forzante stagionale tende ad alimentarlo tale equilibrio, non certo a stravolgerlo ! inoltre, il fatto che tutte le previsioni stagionali azzardino un autunno anticiclonico e caldo dovrebbe far riflettere, percui, se non v'è certezza, sicuramente c'è preoccupazione in merito al verificarsi dell' andamento da me descritto... inutile aggiungere che, in ogni caso, siamo solo all'inizio della carenza idrica, che, anche dovesse venire un autunno alluvionale, darà comunque i suoi massimi effetti nei prossimi mesi, in quanto gli effetti della mancanza di pioggia si vedono sempre in ritardo rispetto al periodo in cui non piove... sono il primo a non voler creare allarmismo, ma bisogna ammettere che la situazione è quantomeno molto preoccupante per il futuro !

  3. #73
    Uragano L'avatar di simofir
    Data Registrazione
    13/11/08
    Località
    Firenze
    Età
    39
    Messaggi
    22,052
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Estate Toscana

    Citazione Originariamente Scritto da meteopalio Visualizza Messaggio
    e veniamo al consueto riassunto mensile... giugno è il sesto mese consecutivo, escludendo il mese di aprile, che chiude con un sottomedia pluviometrico, anche se di gran lunga inferiore ("soltanto" -18%) rispetto ai mesi precedenti, con 24,4 mm totali (media mensile alla mia stazione: 32 mm)
    , ma ovviamente non ha senso guardare ai sottomedia nel trimestre estivo, in quanto parliamo di medie "desertiche" (il trimestre estivo non raggiunge gli 80 mm totali di media), e dunque sono veramente pochi gli ulteriori millimetri perduti, a differenza dei mesi precedenti, e comunque, anche un eventuale sopramedia, con la notevole evapotraspirazione che avremo fino a metà settembre, porterebbe benefici irrilevanti alla crisi idrica in atto. La temperatura media mensile è stata di ben +25.0°, ben +4.3° sopra la media storica, con un ulteriore record mensile per la mia stazione (il quarto record mensile di caldo in appena due anni, ed il secondo record mensile di caldo per il secondo mese consecutivo) con +36.4° il giorno 27, che batte i +36.1° del 28-6-2019...a livello generale, si nota un oramai autentico muro di alta pressione di matrice tropicale invalicabile, che aumenta costantemente la sua potenza termica, all' avicinarsi del solleone, e pertanto, le ondate di caldo vissute fin' ora saranno verosimilmente destinate non solo a ripetersi (attualmente stiamo vivendo una pausa, e siamo a mala pena in media), ma probabilmente dobbiamo ancor vedere la più intensa... infatti, fare le previsioni con questa stasi configurativa è abbastanza intuitivo: la fase clou del caldo arriverebbe, se non interverrà nessuno scompiglio, intorno alla fine di luglio- primi di agosto, con probabili nuovi record di caldo, e in questo caso, per "record" intendiamo temperature ben sopra i 40° !!!non solo, ma, sempre che permanga la stasi configurativa di cui sopra, il calo fisiologico sarebbe una lentissima agonia, perchè l'inerzia termica del mare, dei laghi e di tutte le zone umide che da noi abbondano rallenterebbero il calo termico nei bassi strati, portandoci a soffrire temperature ancora diffusamente intorno ai 35° almeno fino a tutta la prima metà di settembre !! Ovviamente, come sempre, già tra una quindicina di giorni potrebbe in realtà succedere di tutto, ma va considerato che il trend in atto non è spuntato dal nulla, ma è impallato da mesi, ha cioè trovato un equilibrio che solo nel 2002 si è rotto (peraltro molto gradualmente) nel momento meno consono, e cioè in piena estate, quando al contrario la forzante stagionale tende ad alimentarlo tale equilibrio, non certo a stravolgerlo ! inoltre, il fatto che tutte le previsioni stagionali azzardino un autunno anticiclonico e caldo dovrebbe far riflettere, percui, se non v'è certezza, sicuramente c'è preoccupazione in merito al verificarsi dell' andamento da me descritto... inutile aggiungere che, in ogni caso, siamo solo all'inizio della carenza idrica, che, anche dovesse venire un autunno alluvionale, darà comunque i suoi massimi effetti nei prossimi mesi, in quanto gli effetti della mancanza di pioggia si vedono sempre in ritardo rispetto al periodo in cui non piove... sono il primo a non voler creare allarmismo, ma bisogna ammettere che la situazione è quantomeno molto preoccupante per il futuro !
    qui è ancora peggio perchè il trimestre estivo (in realtà risentendo di alcune annate piovose tra gli anni sessanta e 80) sarebbe circa con 130mm (50 giugno, 30 luglio, altri 50 ad agosto).questo giugno fa segnare 2,5mm al lamma e quello del 2019 ne fece segnare 1, venendo però da maggio a 120mm

  4. #74
    Vento fresco L'avatar di Antometeo
    Data Registrazione
    01/03/18
    Località
    Galciana, Prato Ovest (PO)
    Età
    26
    Messaggi
    2,418
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Estate Toscana

    Un po’ di fantameteo prima che tolgono tutto





  5. #75
    Uragano L'avatar di simofir
    Data Registrazione
    13/11/08
    Località
    Firenze
    Età
    39
    Messaggi
    22,052
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Estate Toscana

    alta azzorriana molto presente a ovest dell'Italia a metà della settimana prox.potrebbe esserci una rinfrescata (rientro in media), ma con i fenomeni tutti concentrati su Appennino toscano al confine umbro/marchigiano e in Adriatico.

  6. #76
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    13/10/19
    Località
    pisa
    Messaggi
    535
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Estate Toscana

    Direi che, fino al fanta le carte non dicono un bel niente, però appunto poi bisogna parlare di Fanta quindi sempre di niente😅

  7. #77
    Uragano L'avatar di simofir
    Data Registrazione
    13/11/08
    Località
    Firenze
    Età
    39
    Messaggi
    22,052
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Estate Toscana

    calo termico (che alla fine sarà un rientro nelle medie) confermato.Confermato anche che per noi come al solito le precipitazioni non ci saranno se non sporadici casi.

  8. #78
    Uragano L'avatar di simofir
    Data Registrazione
    13/11/08
    Località
    Firenze
    Età
    39
    Messaggi
    22,052
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Estate Toscana

    prendiamoci il cambio d'aria
    I temporali se li prendono Marche, Abruzzo e Puglia come sempre.

  9. #79
    Burrasca L'avatar di meteopalio
    Data Registrazione
    20/09/03
    Località
    siena nord 370 m.
    Messaggi
    5,122
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Estate Toscana

    Citazione Originariamente Scritto da simofir Visualizza Messaggio
    prendiamoci il cambio d'aria
    I temporali se li prendono Marche, Abruzzo e Puglia come sempre.
    che poi saranno poca roba non credere...

  10. #80
    Burrasca L'avatar di meteopalio
    Data Registrazione
    20/09/03
    Località
    siena nord 370 m.
    Messaggi
    5,122
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Estate Toscana

    lo dissi come possibilità... oggi lo dico come PROBABILITA', che l'ondata più potente ha ancor da venire, e che potrebbero cadere valanghe di record, con massime prossime ai 45° (riferito alle zone interne del centro in particolare)...c'è poco da scherzare: l'ondata a cavallo del 20 ci sarà quasi sicuramente, e sarà ancora più intensa di questa in atto, con forse tra le più estreme condizioni climatiche che il nostro organismo abbia mai sopportato... al di là se faremo 45° o 42° o 41°, i 40 sono pressochè garantiti, e ricordiamo che giungeranno dopo tre mesi che non cade una goccia !!...con tutto rispetto, io inizio seriamente ad aver paura... ��

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •