Pagina 685 di 702 PrimaPrima ... 185585635675683684685686687695 ... UltimaUltima
Risultati da 6,841 a 6,850 di 7018
  1. #6841
    Vento moderato L'avatar di Nanni
    Data Registrazione
    09/11/12
    Località
    Polignano a Mare(BA)
    Età
    65
    Messaggi
    1,300
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2017/2018: Analisi dei modelli

    Per fare un solo esempio,visto che non ho tempo,Reading martedi' vedeva la -9 su Bari e gfs la 0...e' arrivata la -6 ...quindi per me ha avuto si' ragione reading ,ma di poco
    Avatar : Nevicata a Polignano del Dicembre 2007

  2. #6842
    Vento moderato L'avatar di Nanni
    Data Registrazione
    09/11/12
    Località
    Polignano a Mare(BA)
    Età
    65
    Messaggi
    1,300
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2017/2018: Analisi dei modelli

    Citazione Originariamente Scritto da Valeriodibari Visualizza Messaggio
    Comunque questa ondata di “Gelo” che abbiamo avuto, sarà da ricordare. Non mi sarei aspettato gli accumuli in pianura e specialmente sulle coste. Bari, per come io ricorda, il 31 Dicembre 2014, ebbe solo una spruzzata niente di più, invece questa è stata più abbondante. Peccato per l’uscita del Sole che ha lentamente sciolto tutto.
    Non per correggerti ma ricordo benissimo foto di Bari il 31-12 -2014 con una decina di cm di neve ... puoi controllare i post dell'epoca
    Avatar : Nevicata a Polignano del Dicembre 2007

  3. #6843
    Vento teso L'avatar di no surprises
    Data Registrazione
    09/12/10
    Località
    Altamura 474 m slm
    Età
    49
    Messaggi
    1,838
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2017/2018: Analisi dei modelli

    Citazione Originariamente Scritto da Nanni Visualizza Messaggio
    Concordo , ma poi anche Reading e' peggiorato...
    Nessun modello può essere perfetto al millimetro, comunque quel grafico è abbastanza eloquente, soprattutto per quanto riguarda GFS.
    Le piccole modifiche devono essere necessariamente contemplate, sennò i GM diventerebbero davvero infallibili e non è possibile.
    ECMWF è sempre superiore (non solo questa volta) solo che a "noi" piace GFS perché esce 4 volte al giorno e presenta un sacco di contenuti...e noi ci sguazziamo in queste cose...come ci fa divertire GFS non lo fa nessuno.
    Comunque è un discorso di contorno questo, i modelli ci aiutano ma poi è quello che accade che rimane
    Ultima modifica di no surprises; 02/03/2018 alle 21:32
    "...if you try the best you can, the best you can is good enough". TY 2000

  4. #6844
    Vento teso L'avatar di no surprises
    Data Registrazione
    09/12/10
    Località
    Altamura 474 m slm
    Età
    49
    Messaggi
    1,838
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2017/2018: Analisi dei modelli

    Citazione Originariamente Scritto da Nanni Visualizza Messaggio
    Per fare un solo esempio,visto che non ho tempo,Reading martedi' vedeva la -9 su Bari e gfs la 0...e' arrivata la -6 ...quindi per me ha avuto si' ragione reading ,ma di poco
    Quel grafico parla da solo.
    "...if you try the best you can, the best you can is good enough". TY 2000

  5. #6845
    Burrasca forte L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    23
    Messaggi
    8,146
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2017/2018: Analisi dei modelli

    Citazione Originariamente Scritto da no surprises Visualizza Messaggio
    Nessun modello può essere perfetto al millimetro, comunque quel grafico è abbastanza eloquente, soprattutto per quando riguarda GFS.
    Le piccole modifiche devono essere necessariamente contemplate, sennò i GM diventerebbero davvero infallibili e non è possibile.
    ECMWF è sempre superiore (non solo questa volta) solo che a "noi" piace GFS perché esce 4 volte al giorno e presenta un sacco di contenuti...e noi ci sguazziamo in queste cose...come ci fa divertire GFS non lo fa nessuno.
    Comunque è un discorso di contorno questo, i modelli ci aiutano ma poi è quello che accade che rimane
    In realtà anche reading ha i suoi 6z e 18z, inoltre ha le mappe fino a 384 ore, semplicemente non li fa vedere. La cosa dei 6z e 18z l’ho scoperta in un pdf tempo fa e mi scioccò abbastanza Inverno 2017/2018: Analisi dei modelliInverno 2017/2018: Analisi dei modelli


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Gruppo Meteo per il Nowcasting Pugliese->https://t.me/joinchat/AWWeBBx5LPSuQ1uDBQFdTA

  6. #6846
    Bava di vento
    Data Registrazione
    04/01/17
    Località
    Bitonto (Ba)
    Messaggi
    135
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2017/2018: Analisi dei modelli

    Citazione Originariamente Scritto da Cristiano96 Visualizza Messaggio
    In realtà anche reading ha i suoi 6z e 18z, inoltre ha le mappe fino a 384 ore, semplicemente non li fa vedere. La cosa dei 6z e 18z l’ho scoperta in un pdf tempo fa e mi scioccò abbastanza Inverno 2017/2018: Analisi dei modelliInverno 2017/2018: Analisi dei modelli


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    e per quale motivo non li fanno vedere?

  7. #6847
    Burrasca forte L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    23
    Messaggi
    8,146
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2017/2018: Analisi dei modelli

    Citazione Originariamente Scritto da ciccio90 Visualizza Messaggio
    e per quale motivo non li fanno vedere?
    Sono a pagamento


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Gruppo Meteo per il Nowcasting Pugliese->https://t.me/joinchat/AWWeBBx5LPSuQ1uDBQFdTA

  8. #6848
    Brezza tesa L'avatar di Hertz
    Data Registrazione
    27/01/18
    Località
    Taranto (TA)~La Spezia (SP)
    Messaggi
    747
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2017/2018: Analisi dei modelli

    Citazione Originariamente Scritto da Valeriodibari Visualizza Messaggio
    Comunque questa ondata di “Gelo” che abbiamo avuto, sarà da ricordare. Non mi sarei aspettato gli accumuli in pianura e specialmente sulle coste. Bari, per come io ricorda, il 31 Dicembre 2014, ebbe solo una spruzzata niente di più, invece questa è stata più abbondante. Peccato per l’uscita del Sole che ha lentamente sciolto tutto.
    Questa ondata di gelo per quanto intensa a livello Europeo non puó competere con quella del 31 Dicembre 2014 come effetti sul nostro territorio.
    Quella del 31 Dicembre ci ha regalato il classico "nevone cegliese" con neve sulle coste di tutta la Puglia, ti ricordo che durante le prime ore del 31 Dicembre 2014 nevicava contemporaneamente su tutti i capoluoghi di provincia della regione, evento piú unico che raro, oltre al fatto che la valle d'itria e le murge furono sommerse da mezzo metro di neve, 2 giorni dopo i cumuli formati dagli spartineve raggiungevano i 2 metri a Martina Franca.
    Probabilmente gli effetti su Bari città sono stati simili ma per il resto della regione ci sono differenze importanti, onestamente non ricordo se le nevicate derivarono dall ASE o da un minimo

  9. #6849
    Burrasca forte L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    23
    Messaggi
    8,146
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2017/2018: Analisi dei modelli

    Citazione Originariamente Scritto da Hertz Visualizza Messaggio
    Questa ondata di gelo per quanto intensa a livello Europeo non puó competere con quella del 31 Dicembre 2014 come effetti sul nostro territorio.
    Quella del 31 Dicembre ci ha regalato il classico "nevone cegliese" con neve sulle coste di tutta la Puglia, ti ricordo che durante le prime ore del 31 Dicembre 2014 nevicava contemporaneamente su tutti i capoluoghi di provincia della regione, evento piú unico che raro, oltre al fatto che la valle d'itria e le murge furono sommerse da mezzo metro di neve, 2 giorni dopo i cumuli formati dagli spartineve raggiungevano i 2 metri a Martina Franca.
    Probabilmente gli effetti su Bari città sono stati simili ma per il resto della regione ci sono differenze importanti, onestamente non ricordo se le nevicate derivarono dall ASE o da un minimo
    Vero, ricordo molto bene quel momento in cui nevicava su quasi tutta la regione. Indimenticabile, sigh Inverno 2017/2018: Analisi dei modelli


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Gruppo Meteo per il Nowcasting Pugliese->https://t.me/joinchat/AWWeBBx5LPSuQ1uDBQFdTA

  10. #6850
    Bava di vento
    Data Registrazione
    04/01/17
    Località
    Bitonto (Ba)
    Messaggi
    135
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2017/2018: Analisi dei modelli

    Credo che le nevicate furono da ASE...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •