Pagina 298 di 563 PrimaPrima ... 198248288296297298299300308348398 ... UltimaUltima
Risultati da 2,971 a 2,980 di 5622
  1. #2971
    Vento teso L'avatar di Calibre
    Data Registrazione
    11/11/11
    Località
    Cagliari / Trieste
    Età
    23
    Messaggi
    1,733
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli Inverno 2018\2019

    Io predico calma, parliamo comunque di 144h, ancora non si è deciso nulla

  2. #2972
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    PA
    Messaggi
    6,176
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli Inverno 2018\2019

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    A me basta anche solo la gelata , anche se la Dama Bianca non la caccerei se volesse venirmi a trovare.
    vada come deve andare
    a questo giro sono stremato
    delego ufficialmente Gangi per la mia regione e chiedo a @cristiano96 di pensare a un altro avatar qualora dovessero esserci conferme/miglioramenti

  3. #2973
    Vento teso L'avatar di Calibre
    Data Registrazione
    11/11/11
    Località
    Cagliari / Trieste
    Età
    23
    Messaggi
    1,733
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli Inverno 2018\2019

    Comunque non bisogna distrarsi un attimo, cinesi e giapponesi non vanno molto d'accordo, occhio alle tensioni in Oriente




  4. #2974
    Vento teso
    Data Registrazione
    10/09/13
    Località
    Putignano
    Età
    45
    Messaggi
    1,929
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli Inverno 2018\2019

    A prescindere di come andrà, la performance modellistica nel mid range dei modelli è stata SCANDALOSA, sia quello europeo che quello americano. Qualche giorno fa si parlava di vortice chiuso in prima armonica chi più chi meno... non hanno ASSOLUTAMENTE letto, al termine del disturbo stratosferico, la possibilità che la natura ha una "memoria" storica e che si potesse ritornare esattamente al pattern che si è palesato tra novembre e dicembre e che a gennaio, prima dell'inutile e deleterio sconguasso a carico di una sola onda ad evoluzione displacement, ha imposto una circolazione nordatlantica su tutto il continente.

    Che dire? C'è molto ancora da imparare su questi MMW. Di certo sappiamo che si è così diluito nel tempo che ha prevalso il disturbo displacement, si è lentamente assorbito, non ha propagato antizonalità sotto l'80mo parallelo e in queste ore si sta risolvendo completamente facendo ricambiare il segno della AO e facendo ritornare l'imprinting interstagionale.

    Mah.... dovevo aspettare altri 2 o 3 giorni per avere una lettura più puntuale e pertinente... comunque vediamo come si riandrà a modulare il break zonale euro-atlantico e se si andrà a rimodulare sugli stessi meridiani. Escludo episodi continentali e auspico articate anche se continentalizzate esattamente come quelle occorse a fine anno. Del resto la natura è così: per spendere meno energia tende a ripetersi.

    Buona serata.

  5. #2975
    Brezza tesa L'avatar di @Matteo
    Data Registrazione
    29/08/17
    Località
    Manduria (TA)
    Messaggi
    688
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli Inverno 2018\2019

    Citazione Originariamente Scritto da fabio.campanella Visualizza Messaggio
    A prescindere di come andrà, la performance modellistica nel mid range dei modelli è stata SCANDALOSA, sia quello europeo che quello americano. Qualche giorno fa si parlava di vortice chiuso in prima armonica chi più chi meno... non hanno ASSOLUTAMENTE letto, al termine del disturbo stratosferico, la possibilità che la natura ha una "memoria" storica e che si potesse ritornare esattamente al pattern che si è palesato tra novembre e dicembre e che a gennaio, prima dell'inutile e deleterio sconguasso a carico di una sola onda ad evoluzione displacement, ha imposto una circolazione nordatlantica su tutto il continente.

    Che dire? C'è molto ancora da imparare su questi MMW. Di certo sappiamo che si è così diluito nel tempo che ha prevalso il disturbo displacement, si è lentamente assorbito, non ha propagato antizonalità sotto l'80mo parallelo e in queste ore si sta risolvendo completamente facendo ricambiare il segno della AO e facendo ritornare l'imprinting interstagionale.

    Mah.... dovevo aspettare altri 2 o 3 giorni per avere una lettura più puntuale e pertinente... comunque vediamo come si riandrà a modulare il break zonale euro-atlantico e se si andrà a rimodulare sugli stessi meridiani. Escludo episodi continentali e auspico articate anche se continentalizzate esattamente come quelle occorse a fine anno. Del resto la natura è così: per spendere meno energia tende a ripetersi.

    Buona serata.
    Anche perché un'artico/continentale è molto più instabile di una continentale e le iso a 850 non hanno nulla da invidiarsi. Qualcosa cambia nei bassi strati, ma niente di che.

    Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk

  6. #2976
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    PA
    Messaggi
    6,176
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli Inverno 2018\2019

    Citazione Originariamente Scritto da fabio.campanella Visualizza Messaggio
    A prescindere di come andrà, la performance modellistica nel mid range dei modelli è stata SCANDALOSA, sia quello europeo che quello americano. Qualche giorno fa si parlava di vortice chiuso in prima armonica chi più chi meno... non hanno ASSOLUTAMENTE letto, al termine del disturbo stratosferico, la possibilità che la natura ha una "memoria" storica e che si potesse ritornare esattamente al pattern che si è palesato tra novembre e dicembre e che a gennaio, prima dell'inutile e deleterio sconguasso a carico di una sola onda ad evoluzione displacement, ha imposto una circolazione nordatlantica su tutto il continente.

    Che dire? C'è molto ancora da imparare su questi MMW. Di certo sappiamo che si è così diluito nel tempo che ha prevalso il disturbo displacement, si è lentamente assorbito, non ha propagato antizonalità sotto l'80mo parallelo e in queste ore si sta risolvendo completamente facendo ricambiare il segno della AO e facendo ritornare l'imprinting interstagionale.

    Mah.... dovevo aspettare altri 2 o 3 giorni per avere una lettura più puntuale e pertinente... comunque vediamo come si riandrà a modulare il break zonale euro-atlantico e se si andrà a rimodulare sugli stessi meridiani. Escludo episodi continentali e auspico articate anche se continentalizzate esattamente come quelle occorse a fine anno. Del resto la natura è così: per spendere meno energia tende a ripetersi.

    Buona serata.
    Concordo
    giusta analisi, Fabio!
    inoltre credo che anche se dovessero esserci conferme è una dinamica "classica", non era necessario un MMW per avere qualcosa di simile, ammesso che sia davvero frutto dello sconquasso in strato.. Sembrano tradizionali dinamiche tropo sinceramente..Sembra più frutto di una vivace Alta Atl che altro.. Ma dimmi tu se sbaglio...
    Performance veramente brutte da parte di tutti i GM

  7. #2977
    Vento fresco L'avatar di Domy03
    Data Registrazione
    17/01/13
    Località
    Cisternino (Br)
    Età
    35
    Messaggi
    2,015
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli Inverno 2018\2019

    Ciò che ci stanno proponendo i modelli, a mio dire, da un po di giorni già dal medio periodo, non è frutto di chissà chi Spirito Santo, o Divinità oppure mappe cadute dal cielo... Sono il risultato di qualcosa avvenuto anche in maniera minima ai piani alti e che, ora in troposfera, qualcosa un Po tutti i modelli stanno inquadrando...prima di stupirsi di alcune dinamiche esaminiamo bene

  8. #2978
    Bava di vento
    Data Registrazione
    17/07/17
    Località
    Bari
    Messaggi
    218
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli Inverno 2018\2019

    Il tipo di aria dovrebbe essere artico marittima, o sbaglio?

  9. #2979
    Vento teso
    Data Registrazione
    10/09/13
    Località
    Putignano
    Età
    45
    Messaggi
    1,929
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli Inverno 2018\2019

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    Concordo
    giusta analisi, Fabio!
    inoltre credo che anche se dovessero esserci conferme è una dinamica "classica", non era necessario un MMW per avere qualcosa di simile, ammesso che sia davvero frutto dello sconquasso in strato.. Sembrano tradizionali dinamiche tropo sinceramente..Sembra più frutto di una vivace Ata Atl che altro.. Ma dimmi tu se sbaglio...
    Performance veramente brutte da parte di tutti i GM

    Assolutamente sì... paradossalmente l'MMW è venuto a rompere le uova nel paniere... probabilmente se non ci fosse stato il pattern di blocco avrebbe avuto persistenza e si vedeva che aveva tutta l'aria di persistere a lungo... ma forse l'mmw è frutto della friction-torque dovuta all'apporto di quell'aria calda dalla troposfera... forse è stato il tentativo della natura di ristabilire l'equilibrio termo-dinamico e in questo contesto l'mmw era l'unico modo... non è che dobbiamo convircerci che è la troposfera, la sola, a dettare legge e la stratosfera funge solo da moderatore per le angherie che avvengono in basso?!?!?

  10. #2980
    Brezza tesa L'avatar di @Matteo
    Data Registrazione
    29/08/17
    Località
    Manduria (TA)
    Messaggi
    688
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli Inverno 2018\2019

    Citazione Originariamente Scritto da valerio991 Visualizza Messaggio
    Il tipo di aria dovrebbe essere artico marittima, o sbaglio?
    Inizialmente artico-marittima, con contributo continentale poi, e in continentalizzazione sui balcani.

    Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •