Pagina 46 di 74 PrimaPrima ... 36444546474856 ... UltimaUltima
Risultati da 451 a 460 di 740
  1. #451
    Burrasca L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    22
    Messaggi
    6,117
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2019

    Citazione Originariamente Scritto da michelangelo Visualizza Messaggio
    Cri, aspettiamo i dati ufficiali, ma disastroso non è il termine che fotografa questo mese; sicuramente saremo sopramedia, magari come già detto meglio il confronto con l'ultimo decennio per determinare l'effettivo scarto.
    Io credo si sia avuto un atteggiamento più umorale che scientifico, e lo comprendo visto il disagio che
    provoca il caldo anticipato.
    La forza del nostro forum è stata sempre quella di evitare i sensazionalismi mediatici che stanno banalizzando la nostra viscerale passione
    Qui siamo a +3 dalla media, al momento anche al di sopra del tremendo giugno 2017. Perché, se un mese come giugno 2019 finirà fra i più caldi di sempre (nonostante una terza decade appena sopra media), non bisogna farlo notare? A me spaventa più la sonnolenza generale e il menefreghismo su certi argomenti. Bisogna parlarne, ora più che mai. Se non è disastroso un mese a +3 dalla media non so cosa possa definirsi “disastroso”.
    "Non è la neve che non ho avuto a mancarmi, ma quella che avrei dovuto avere ancora."

  2. #452
    Burrasca L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    22
    Messaggi
    6,117
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2019

    Ah, e ovviamente non capisco anche l’atteggiamento di dover utilizzare medie più vicine a noi quasi per farlo sembrare più accettabile. Che si utilizzi la 71/00, la 81/10 o la 00/18 il giugno 2019 sarà comunque uno dei più caldi di sempre.
    "Non è la neve che non ho avuto a mancarmi, ma quella che avrei dovuto avere ancora."

  3. #453
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    09/02/04
    Località
    locorotondo(ba)
    Messaggi
    836
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2019

    L'utilizzo delle "medie a noi più vicine" non serve a rendere più accettabile il mese, semplicemente rappresenta un termine di paragone maggiormente veritiero visto il trend rialzista delle T, soprattutto in estate.
    Se effettivamente poi questo giugno dovesse chiudersi con uno scarto di 3° sopra la media, farò mea culpa per aver sottovalutato una simile anomalia

    Citazione Originariamente Scritto da Cristiano96 Visualizza Messaggio
    Ah, e ovviamente non capisco anche lÂ’atteggiamento di dover utilizzare medie più vicine a noi quasi per farlo sembrare più accettabile. Che si utilizzi la 71/00, la 81/10 o la 00/18 il giugno 2019 sarÃ* comunque uno dei più caldi di sempre.

  4. #454
    Bava di vento L'avatar di Daniel92
    Data Registrazione
    27/01/19
    Località
    Polverigi - AN - 140 mslm
    Età
    27
    Messaggi
    175
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2019

    Citazione Originariamente Scritto da Cristiano96 Visualizza Messaggio
    Qui siamo a +3 dalla media, al momento anche al di sopra del tremendo giugno 2017. Perché, se un mese come giugno 2019 finirà fra i più caldi di sempre (nonostante una terza decade appena sopra media), non bisogna farlo notare? A me spaventa più la sonnolenza generale e il menefreghismo su certi argomenti. Bisogna parlarne, ora più che mai. Se non è disastroso un mese a +3 dalla media non so cosa possa definirsi “disastroso”.
    Il problema sai qual'è Cristiano: è che ormai ci stiamo "abituando" in fretta a questi prolungati periodi caldi, a volte esasperati che neanche ce ne accorgiamo, quindi ciò che assume connotati eccezionali rientra nella normalità.

    Molti non hanno più la cognizione di cosa rappresenti l'estate alle nostre latitudini, anche i +24/+25° di picco a 850hpa sono considerati la "norma" in questa epoca moderna, e vedrai che andando avanti lo sarà anche per i paesi oltre i confini italiani fino al 50° parallelo

  5. #455
    Vento fresco
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    2,933
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2019

    Citazione Originariamente Scritto da Cristiano96 Visualizza Messaggio
    Qui siamo a +3 dalla media, al momento anche al di sopra del tremendo giugno 2017. Perché, se un mese come giugno 2019 finirà fra i più caldi di sempre (nonostante una terza decade appena sopra media), non bisogna farlo notare? A me spaventa più la sonnolenza generale e il menefreghismo su certi argomenti. Bisogna parlarne, ora più che mai. Se non è disastroso un mese a +3 dalla media non so cosa possa definirsi “disastroso”.
    Qui lo scarto è più contenuto (da te sono +3 rispetto alla 81/10?), ma è probabile paradossalmente che con il vento dal mare di questi giorni il mese chiuderà al secondo posto (!!) tra i più caldi per le minime...che schifo.

  6. #456
    Burrasca L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    22
    Messaggi
    6,117
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2019

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Qui lo scarto è più contenuto (da te sono +3 rispetto alla 81/10?), ma è probabile paradossalmente che con il vento dal mare di questi giorni il mese chiuderà al secondo posto (!!) tra i più caldi per le minime...che schifo.
    No, rispetto alla 71/00. Ma, ripeto, cambiare la media non cambia la posizione del mese fra i più caldi.
    "Non è la neve che non ho avuto a mancarmi, ma quella che avrei dovuto avere ancora."

  7. #457
    Burrasca L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    22
    Messaggi
    6,117
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2019

    Citazione Originariamente Scritto da michelangelo Visualizza Messaggio
    L'utilizzo delle "medie a noi più vicine" non serve a rendere più accettabile il mese, semplicemente rappresenta un termine di paragone maggiormente veritiero visto il trend rialzista delle T, soprattutto in estate.
    Se effettivamente poi questo giugno dovesse chiudersi con uno scarto di 3° sopra la media, farò mea culpa per aver sottovalutato una simile anomalia
    Guarda, il mio non è neanche il dato peggiore. Un mio amico di Francavilla mi segnala uno scarto di +3.8 dalle medie.
    Citazione Originariamente Scritto da Daniel92 Visualizza Messaggio
    Il problema sai qual'è Cristiano: è che ormai ci stiamo "abituando" in fretta a questi prolungati periodi caldi, a volte esasperati che neanche ce ne accorgiamo, quindi ciò che assume connotati eccezionali rientra nella normalità.

    Molti non hanno più la cognizione di cosa rappresenti l'estate alle nostre latitudini, anche i +24/+25° di picco a 850hpa sono considerati la "norma" in questa epoca moderna, e vedrai che andando avanti lo sarà anche per i paesi oltre i confini italiani fino al 50° parallelo
    Esatto, si chiama assuefazione.

    Provate a dare un’occhiata ai giornali che titolano “è attesa un’ondata di caldo dai caratteri eccezionali”. Ecco, una volta che non ci sono titoli allarmistici (che in questo caso ci stanno tutti), nei commenti cosa leggi?
    “Eh ma è estate”
    ”Eh ma per un po’ di caldo dopo tutto il freddo di maggio che sarà mai?”
    e così via
    "Non è la neve che non ho avuto a mancarmi, ma quella che avrei dovuto avere ancora."

  8. #458
    Vento forte L'avatar di Stefano83
    Data Registrazione
    08/11/07
    Località
    Galàtone (LE)
    Età
    35
    Messaggi
    4,086
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2019

    Io penso che in questa stanza l'approccio scientifico non manchi, anzi. Spesso si riportano numeri ed anomalie, e se dico che ad esempio la stazione AM a me più vicina ha fatto registare oltre +4 di anomalia nelle temperature massime in seconda decade, non posso farci nulla, senza contare i giorni 8-9 e dal 21 al 23, anch'essi di molto sopra-media. Giusto dalla giornata di ieri si potrebbe parlare di normalità.

    Senza alcuna polemica, ma a me sembra che l'approccio "umorale" sia più da parte di chi tende un pò a minimizzare perchè vorrebbe sentirsi dire che in fin dei conti "stiamo messi meglio" o "c'è chi sta molto peggio". Certamente, nei prossimi giorni sarà cosi, ma non dobbiamo dimenticarci di quanto accaduto nelle ultime 2 settimane (tralasciando ieri e oggi).

    Sul periodo di riferimento delle medie, non possiamo prendere quello che più ci fa comodo: se è stato scelto che l'intervallo temporale di riferimento deve essere almeno trentennale un motivo ci sarà, e a quello dobbiamo attenerci.
    Io penso che questo thread e questa stanza siano molto "tranquille" e senza eccessi, ed in cui come detto il rigore scientifico certamente non manca, e ad ogni modo una battutina ogni tanto ci sta (andate a fare un confronto con altre stanze, compresa quella nazionale, per esempio..).

    Il mio sito: Meteosts

    Reti: MNW - WU - Sup.

    Webcams - Stream


    "Colui che segue la folla non andrà mai più lontano della folla. Colui che va da solo sarà più probabile che si troverà in luoghi dove nessuno è mai arrivato" ​(Albert Einstein)

  9. #459
    Vento fresco
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    2,933
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2019

    Citazione Originariamente Scritto da Daniel92 Visualizza Messaggio
    Il problema sai qual'è Cristiano: è che ormai ci stiamo "abituando" in fretta a questi prolungati periodi caldi, a volte esasperati che neanche ce ne accorgiamo, quindi ciò che assume connotati eccezionali rientra nella normalità.

    Molti non hanno più la cognizione di cosa rappresenti l'estate alle nostre latitudini, anche i +24/+25° di picco a 850hpa sono considerati la "norma" in questa epoca moderna, e vedrai che andando avanti lo sarà anche per i paesi oltre i confini italiani fino al 50° parallelo
    Be, fortunatamente avere +24/25 ancora non è la norma!
    E non credo lo sarà ancora per molti anni (mi auguro mai), non lo è neppure in Egitto...a meno che non diventeremo più caldi del Mediterraneo Orientale, cosa che ritengo strana se accadesse. Ci sta ogni tanto, m costantemente...

    Detto questo, la norma climatica, per definizione, è quella degli ultimi 30 anni. Essendo vicini al 2020 io già penso con l’ottica di quella media, che è più calda anche rispetto alla 81/10 e che racchiude in sè la maggior parte dei cambiamenti epocali avvenuti nelle nostre estati.
    Citazione Originariamente Scritto da Stefano83 Visualizza Messaggio
    Giusto dalla giornata di ieri si potrebbe parlare di normalità.
    E nemmeno: non credo sia la normalità neppure per la 81/10 una minima così alta che mi pare abbiate registrato anche voi a Lecce. La media giornaliera già solo per quello sarà risultata più alta credo...
    Senza alcuna polemica, ma a me sembra che l'approccio "umorale" sia più da parte di chi tende un pò a minimizzare perchè vorrebbe sentirsi dire che in fin dei conti "stiamo messi meglio" o "c'è chi sta molto peggio". Certamente, nei prossimi giorni sarà cosi, ma non dobbiamo dimenticarci di quanto accaduto nelle ultime 2 settimane (tralasciando ieri e oggi).
    Sinceramente nei prossimi giorni non vedo molto di positivo: minime alte e massime sui 30° anche per le coste...nelle aree interne ipotizzo fino a 32/33°. Complessivamente saremo sempre sopra la media.
    Io penso che questo thread e questa stanza siano molto "tranquille" e senza eccessi, ed in cui come detto il rigore scientifico certamente non manca, e ad ogni modo una battutina ogni tanto ci sta (andate a fare un confronto con altre stanze, compresa quella nazionale, per esempio..).
    Su questo certamente, è una delle stanze più interessanti, tranquille, anche spiritose, del forum.

  10. #460
    Vento forte L'avatar di Stefano83
    Data Registrazione
    08/11/07
    Località
    Galàtone (LE)
    Età
    35
    Messaggi
    4,086
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2019

    Tornando ai modelli, concordo che rispetto a ieri c'è un certo miglioramento generale nel medio-lungo termine, come possibili termiche e relativa persistenza.

    Oggi sembra che quel cut-off atlantico sia visto un pochino più ad ovest con al contempo un hp in rinforzo a nord di esso (diciamo una specie di azzorriano alto, anche se non lo è): ciò impedirebbe parzialmente il campo libero alla lingua rovente africana che si vedeva ieri e che era coadiuvata anche da una certa attività depressionaria in area UK, che ora viene messa invece in discussione.

    In questo modo sarebbe lecito attendersi di tanto in tanto qualche "lisciata" da NW che riporterebbe temporaneamente le temperature vicino alla media.
    Speriamo si confermi la tendenza.

    Il mio sito: Meteosts

    Reti: MNW - WU - Sup.

    Webcams - Stream


    "Colui che segue la folla non andrà mai più lontano della folla. Colui che va da solo sarà più probabile che si troverà in luoghi dove nessuno è mai arrivato" ​(Albert Einstein)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •